Buonasera dottori, sono un ragazzo di 28 anni e soffro di disfunzione erettile severa, per questo ho

2 risposte
Buonasera dottori, sono un ragazzo di 28 anni e soffro di disfunzione erettile severa, per questo ho fatto un ecodoppler penieno dinamico con iniezione di 7 mcg di prostaglandina, e la PSV è risultata essere di 21 cm\s all'arteria sinistra e 22 cm\s all'arteria destra. I valori sono sicuramente molto bassi ma volevo sapere da voi, qual è la giusta dose di prostaglandina da iniettare nel pene di un paziente giovane come me? Ovvero qual è la dose di riferimento che fa sì che la PSV sotto i 25 cm/s sia considerata patologica?
L'andrologo sceglie la dose... non c'è una dose precostituita per età. In generale si esegue un primo test con la dose minima utile (quella impiegata) e, in carenza di risposta erettile si può replicare una dose analoga. In generale non si superano mai nei test i 15 mcg di prostaglandina. Per l'esito va tenuto presente che le ragioni, alla sua età in particolare, raramente sono vascolari endocavernose ma anche vascolari generali e che spesso un forte stato ansiogeno riduce anche notevolmente la funzione arteriosa di apporto per vasocostrizione. Prima di considerare questioni vascolari importanti e/o significative (che peraltro non emergono dall'esito del suo esame), credo sia meglio valutare gli altri aspetti extrapenieni della DE, sia genitali (prostata e testicoli) che più generali (metabolico, ossidativi, nutrizionali, ormonali, comportamentali, ecc.). L'andrologo deve valutarli con i dovuti e completi esami di merito.

Risolvi i tuoi dubbi grazie alla consulenza online

Se hai bisogno del consiglio di uno specialista, prenota una consulenza online. Otterrai risposte senza muoverti da casa.

Mostra gli specialisti Come funziona?
Buongiorno, di solito, in pazienti giovani, il dosaggio di 7 mcg è sufficiente per una corretta valutazione ma potrebbe essere necessario eseguirlo con 10 mcg se gli effetti sono stati quelli descritti. Non va comunque sottovalutato l'approccio psicoemotivo all'esame. Ansia, agitazione possono compromettere la valutazione. Molto importante è la visita, la raccolta dell'anamnesi per avere una visione completa della Sua problematica e per poter scegliere il corretto dosaggio di PGE2. Cordiali saluti. L. I.

Esperti

Pierluigi Izzo

Pierluigi Izzo

Andrologo, Urologo, Sessuologo

Casagiove

Prenota ora
Rosario Pivonello

Rosario Pivonello

Endocrinologo, Andrologo, Diabetologo

Battipaglia

Prenota ora
Davide Francomano

Davide Francomano

Andrologo, Endocrinologo, Diabetologo

Roma

Prenota ora
Lorenzo Gatti

Lorenzo Gatti

Urologo, Andrologo, Omeopata

Rubiera

Prenota ora
Giovanni La Croce

Giovanni La Croce

Urologo, Andrologo

Milano

Prenota ora
Matteo Bisi

Matteo Bisi

Urologo

Mirandola

Prenota ora

Domande correlate

Hai domande?

I nostri esperti hanno risposto a 7 domande su ecocolor doppler penieno
  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.
  • Per ragioni mediche, non verranno pubblicate informazioni su quantità o dosi consigliate di medicinali.

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.


Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.