COVID-19: Non trascurare la tua salute

MioDottore

Puoi prenotare un appuntamento con questo specialista per:

Consulenza online

Inizia o prosegui un piano di cura in modo sicuro ed efficace, senza muoverti da casa.

Visita in studio

Se hai bisogno di trattamenti che richiedono un incontro di persona con lo specialista, non attendere - prenota una visita in studio.

Indirizzi (2)


Consulenza online • 40 €


I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).

Viale Libia 33, Roma
Studio Medico AIDO


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Contanti, Assegno
338 568.....

Esperienze

Su di me

Esperto nella cura de: -SINDROME DI TOURETTE - GLAUCOMA - RETTOCOLITE ULCEROSA - COLITE ULCEROSA - ENDOMETRIOSI Gli appuntamenti sono da consi...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Mal di schiena
  • dolori muscolari
  • dolori addominali
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Agopuntura
  • Omeopatia


Competenze linguistiche

Italiano, Inglese

Prestazioni e prezzi

Prestazioni suggerite

Agopuntura


Viale Libia 33, Roma

150 €

Studio Medico AIDO

Altre prestazioni

Consulenza online


40 €

Consulenza online


Visita omeopatica di controllo


Viale Libia 33, Roma

60 €

Studio Medico AIDO

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
20 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
D
Paziente verificato
Presso: Studio Medico AIDO visita omeopatica di controllo

Dr Tentindo ha da anni la mia piena fiducia. Cura tutta la mia famiglia con successo ed in particolare mia figlia di 9 anni ha avuto grandi giovamenti con l'omeopatia. L'anno scorso, ad esempio, non stava bene ed aveva una forte astenia, dolori addominali e nausea, la pediatra non riusciva a capire cosa avesse. Il Dr Tentindo visitandola mi ha detto immediatamente che secondo lui aveva contratto un virus, il Citomegalovirus ossia la Mononucleosi, diagnosi che è stata poi confermata dalle analisi del sangue. Le ha dato diversi integratori e omeopatici riducendo notevolmente la sintomatologia è anche i tempi di guarigione stimati. Quest'estate mia figlia ha preso il virus delle verruche. In vacanza mi sono rivolta ad un podologo ed ho parlato anche telefonicamente con la mia pediatra che mi ha indicato una cura con un prodotto che si trovava in farmacia, che alternava l'acido e l'azoto liquido per bruciare superficialmente la verruca. Inizialmente la verruca era scomparsa ma Immediatamente dopo le è ritornata nello stesso punto ed anzi ne sono comparse altre vicine. Appena rientrata a Roma mi sono rivolta al Dr Tentindo che mi ha consigliato delle gocce e granuli omeopatici che nel giro di due mesi hanno fatto sì che la verruca scomparisse del tutto. Ora tutta la mia famiglia ed io stiamo seguendo le indicazioni del Dr Tentindo per la prevenzione del Coronavirus, sempre usando l’omeopatia e i funghi della Medicina cinese.

Consiglio vivamente di contattare questo professionista per qualsiasi problematica, anche di tipo psicosomatica.


I
Paziente verificato
Presso: Studio Medico AIDO Altro

A maggio del 2016, quando mio figlio aveva 6 anni, ha avuto una diagnosi di ADHD e una lieve forma di spettro autistico.
Nel mese di Settembre abbiamo iniziato la cura con uno psicofarmaco, il Metilfenidato che è un forte stimolante del Sistema Nervoso Centrale, il quale non ha dato alcun effetto. Poi abbiamo utilizzato il Focalin per 4 settimane, e come da manuale, dato che anche questo psicofarmaco non aveva alcun effetto, abbiamo dovuto sospendere la cura. Mio figlio perdeva peso e non aveva un aspetto sano, e inoltre continuava a disturbare in classe: le maestre nella sua scuola non si dimostravano molto tolleranti nei confronti di chi ha un disturbo da deficit di attenzione con iperattività.
Mio padre mi ha parlato del Dr. Tentindo e lo abbiamo contattato nella speranza che ci avrebbe fornito una cura adeguata per questo ADHD. E così è stato, abbiamo iniziato la sua cura, “il percorso” lo chiama il dottor Tentindo, a base di omeopatia, funghi terapeutici ed erbe della medicina cinese, e un piano alimentare personalizzato. Nella cura è stata data molta importanza ai probiotici, i quali agiscono sul così detto secondo cervello, l’intestino, il quale interagisce col cervello vero e proprio.
Adesso mio figlio sta bene da molto tempo, continua sempre a prendere alcuni dei rimedi che ci ha prescritto il Dr. Tentindo ed è completamente inserito a scuola, non da più problemi. Al riguardo ci tengo a raccontare un fatto che è accaduto molto tempo fa. Una delle maestre mi si è avvicinata e mi ha detto: “Si vede che …. sta prendendo il (nome dello psicofarmaco), si comporta molto meglio in classe.” Io le ho sorriso: non sapeva che da tempo avevamo smesso gli psicofarmaci e che stava facendo la cura del Dr. Tentindo.


R
Paziente verificato
Presso: Studio Medico AIDO Altro

Salve sono una signora di 75 anni .
10 anni fa ho cominciato ad avere dolori diffusi e migranti che si localizzavano nella schiena , spalle, braccia e cervicale; a volte erano cosi forti da impedirmi il movimento degli arti.
Mi sono sottoposta ad una risonanza da cui pur evidenziandosi un invecchiamento generalizzato della colonna vertebrale, non si giustificava la mia patologia, per cui dopo aver consultato vari specialisti l’unica diagnosi compatibile sembrò essere quella di Fibromialgia. La terapia consigliata consisteva nell’utilizzo di antinfiammatori integratori per il sistema nervoso da alternare a cicli di cortisone.
Nonostante ciò I dolori continuavano ad esserci a migrare e si acutizzavano ad ogni interruzione dei cicli farmacologici.
Nel tempo la patologia è andata aggravandosi e circa tre anni fa i dolori si sono localizzati sempre più nella zona lombare e ad un’anca tanto da compromettere la deambulazione, fintanto che due anni fa sono stata costretta, vista l’intensità del dolore ad un ricovero ospedaliero dove i medici dopo aver effettuato un ulteriore Risonanza ed ecografia confermavano la diagnosi di una “non meglio precisata” fibromialgia e mi hanno somministrato Morfina e massicce dosi di F.A.N.S.
In seguito mi sono rivolta anche ad un reumatologo che dopo approfonditi esami di laboratorio ha piuttosto optato per una diagnosi di Polimialgia da trattare in fase acute con cicli di cortisone paracetamolo e in caso di dolore insopportabile oppiacei, morfina.
Insomma un vero calvario in quanto come mi disse un ennesimo specialista, ero condannata a gestire la mia Polimialgia continuamente con dosi crescenti di farmaci perché ad oggi non sono chiare né le cause né la cura per questa Sindrome dolorosa.
Finalmente a Settembre su consiglio di una parente mi sono recata a Roma dal Dottor Archimede Tentindo che dopo aver visionato tutta la mia cartella medica e dopo una lunga e accurata visita, mi ha sottoposto ad una seduta di Agopuntura e prescritto una serie di integratori naturali e omeopatici.
Premetto che nei giorni precedenti la visita avevo dei dolori fortissimi e prendevo 3 dosi di paracetamolo da 1000mg al giorno per stare almeno in piedi cercando più possibile di limitare l’uso della morfina.
Il giorno seguente la visita (ma già subito dopo l’agopuntura mi sentivo meglio..) mi sono svegliata senza alcun dolore e mi sembrava un sogno.. mi sono anche detta di non illudermi e che potesse essere solo un caso.. ma in realtà e per fortuna i dolori non ci sono stati più..
Sono tornata settimanalmente dal Dottor Archimede Tentindo per sottopormi a sedute di agopuntura per altri due mesi circa per poi diradare gl’incontri fino ad oggi che vado ogni 3/4 settimane.
La mia esperienza con la medicina naturale è stata estremamente positiva.. posso senza dubbi dire che la Fibromialgia e o Polimialgia che per la medicina classica rappresentano ancora un mistero e quindi non se ne conoscono ancora le cure.. trovano nella medicina cinese e nell’agopuntura una soluzione o comunque un grandissimo aiuto..
Da settembre io non ho più fatto uso di alcun farmaco se non quelli assolutamente naturali e ovviamente senza controindicazioni prescritti dal Dottor Tentindo che non finirò mai di ringraziare per la sua grande professionalità.


M
Paziente verificato
Presso: Studio Medico AIDO visita omeopatica di controllo

Voglio raccontare la mia storia per dare speranza a tutte le mamme distrutte e disperate con figli affetti dalla Sindrome di Tourette e dire loro che la cura per la Sindrome di Tourette esiste!
Sono una mamma di un bambino di 11 anni affetto dalla sindrome di Tourette.
I tic sono comparsi 2 anni fa improvvisamente.
Nel giro di due tre giorni i tic erano cosi forti e debilitanti da cambiare di colpo la vita di nostro figlio e di tutti noi.
Così ha avuto inizio il nostro calvario.
Dopo averlo sottoposto a controlli RM ed EEG da cui tutto risultavo normale, il primario di un noto ospedale pediatrico..si congedò dicendo che..:"tolte tutte le cause organiche ci trovavamo di fronte all’ignoto..i TIC”.. e aggiunse.."la medicina non conosce ancora perché si manifestano e non sa se e perché se ne vanno.. Quindi al momento non se ne conoscono le cure.
Nonostante ciò, non ci siamo arresi e abbiamo continuato a girare tutta l’Italia con la speranza purtroppo vana di trovare un aiuto per nostro figlio.
Le diagnosi di tutti i vari specialisti sono state varie..
-temporaneo disturbo di tic legato alla crescita,
-PANDAS,
-gelosia dei fratelli più piccoli ecc..
-PANS da infezioni pregresse, ecc. ecc..
L’idea comune era che dovevamo avere pazienza che “forse” sarebbe guarito con il passare del tempo e l’unica “cura” disponibile era la somministrazione di psicofarmaci per attenuare i sintomi di questa ancora sconosciuta malattia.
Eravamo sempre più disperati perché nel frattempo nonostante gli antibiotici dapprima, le sedute con lo psicologo dopo e per finire la somministrazione di uno psicofarmaco seppur a basso dosaggio, i tic erano sempre presenti ed erano arrivati a debilitare totalmente la vita di nostro figlio che non riusciva neanche ad andare a scuola.
Abbiamo così deciso di portarlo da quello che è considerato il numero uno degli esperti dei tic in Italia e che dopo aver diagnosticato la sindrome di Tourette ci ha prescritto anche lui degli psicofarmaci che come si sa non curano ma almeno diminuiscono.. (in parte..) i tic.
Deduciamo che la sindrome di Tourette è una malattia di cui si conoscono poco le cause e sicuramente s’ignora la cura.
Inizia quindi una forsennata ricerca nel web di storie di bambini affetti dallo stesso problema, di storie di mamme disperate come me ma purtroppo solamente storie tristi e senza lieto fine..
Purtroppo solo dopo qualche mese ho la fortuna di scoprire l’esistenza del Metodo Naturale del Dott Archimede Tentindo.
Senza esitazioni anche se con poche speranze abbiamo preso un appuntamento da lui a Roma e da lì la nostra vita è ritornata a colori!
Togliendo dei cibi dalla dieta di mio figlio e somministrando dei farmaci assolutamente naturali ed omeopatici e poi iniziando dopo qualche mese sedute di agopuntura, mio figlio è ritornato a stare bene e nel giro di pochi mesi quei tic assurdi, devastanti quei movimenti spossanti che lo distruggevano sono del tutto spariti.
Non riusciremo mai a ringraziare abbastanza il Dottor Archimede Tentindo per quello che ha fatto per noi!
Per mio figlio è stata una vera e propria rinascita e di conseguenza per tutta la famiglia..
La cura per La sindrome di Tourette esiste ed è naturale!

Dr. Archimede Tentindo

Ringrazio di cuore la mamma di questo paziente, per aver condiviso le sue emozioni e per aver contribuito ad informare sulla possibilità di curare la Tourette senza l'utilizzo di psicofarmaci. Al riguardo, sento la la necessità di esporre con chiarezza quali procedure adotto per affrontare questa patologia.
Dato che sono agopuntore, oltre che omeopata, utilizzo le strategie della Medicina Cinese nella mia pratica medica quotidiana e quindi anche nella Sindrome di Tourette, come nella PANDAS o in qualsiasi patologia ticcosa.
La Medicina Classica Cinese è composta da diverse branchie, una delle più importanti delle quali comprende la Fitoterapia e la Micoterapia, ovvero l'utilizzo delle piante e dei funghi a scopo terapeutico. L’utilizzo appropriato dei Funghi della Medicina Cinese, eventualmente associato all’uso di alcuni probiotici, predispone al riequilibrio del sistema immunitario. Alcuni Funghi della Medicina cinese, inoltre, agiscono come prebiotici, favorendo quindi la crescita e l'attività di specie batteriche importanti per la salute digestiva dell'organismo ospite. Nel paziente con Tourette o PANDAS, questo rappresenta un valido aiuto.
L’utilizzo dell’Omeopatia e di speciali integratori si sovrappone a quello dei Funghi e della Fitoterapia.
E’ fondamentale seguire una dieta corretta, la quale non è uguale per tutti i pazienti con Tourette o Pandas.
E’ molto importante sapere che la terapia è diversa da soggetto a soggetto e che essa varia durante l’arco di tempo che interessa il percorso terapeutico.
Affinché il sottoscritto possa dare le appropriate indicazioni e cambiarle a tempo opportuno, è necessario che ci sia una costante e continua comunicazione, per cui sulla base delle istruzioni ricevute durante la prima visita, il paziente con Tourette o uno dei suoi genitori, potrà seguire alcune semplici regole che verranno spiegate durante la prima visita.
Essenzialmente i pazienti si possono suddividere in due categorie:
1) Paziente con Sindrome di Tourette o patologia ticcosa che vive lontano da Roma.
In questo caso è sufficiente che, dopo la prima visita, il paziente si presenti nel mio studio altre due volte nel corso dell’anno. Come l'esperienza clinica mi insegna, è possibile ottenere risultati soddisfacenti, sia nella sindrome di Tourette che nella PANDAS, vedendo il paziente tre volte nell'arco di dodici mesi.
Il paziente o i suoi genitori, nel caso sia minorenne, seguirà le mie indicazioni terapeutiche mantenendo il contatto con me, come indicato precedentemente.
2) Paziente con la sindrome di Tourette che vive a Roma o vicino Roma.
In questo caso è possibile aggiungere l’agopuntura alle strategie suddette: in questo caso
si faranno delle sedute a cadenza settimanale.
Se altresì, il paziente non vuole fare l’agopuntura, si comporterà esattamente come quello che vive lontano, per cui sarà sufficiente che io lo veda tre volte durante l’arco di dodici mesi.


C
Paziente verificato
Presso: Studio Medico AIDO Altro

Sono una mamma di una ragazza di 15 anni introversa e un po’ spigolosa con davvero un carattere difficile soggetta ad attacchi di aggressività, rabbia e molto irascibile. Dopo qualche seduta di agopuntura (poche) ho visto dei cambiamenti molto molto evidenti, il carattere si è’ ammorbidito, e’ diventata più dolce, più buona e dolce. Sono davvero contenta.


L
Paziente verificato
Presso: Studio Medico AIDO visita omeopatica di controllo

Sono la mamma di un bambino di 9 anni. All'età di 5 anni mio figlio ha iniziato ad avere dei tic, prima con le braccia poi con gli occhi e poi con movimenti continui della testa. In alcuni periodi i tic scomparivano per poi riapparire in modo intenso e frequente. All'età di 6 anni, vedendo che non scomparivano mai totalmente, ho deciso di parlarne con la pediatra la quale mi ha suggerito di portarlo in un centro specialistico per sottoporlo ai test di routine. La diagnosi è stata quella di "sindrome ticcosa" dovuta a disturbi neurologici e non di natura psicologica. Alla mia domanda "cosa si può fare" mi è stato risposto che per il momento non c'era nulla da fare e che bisognava aspettare almeno fino ai 10 anni per proporre una terapia cognitivo-comportamentale. Nel frattempo i tic di mio figlio aumentavano e la mia angoscia anche. Non mi sono arresa all'idea di non poter fare nulla e ho iniziato ad informarvi e a fare ricerche su internet, finché non sono capitata per caso nel sito del dr Archimede Tentindo. Ho letto tutte le informazioni, le recensioni e approfondito il suo approccio e così mi sono detta "voglio provare!". Già dalla prima visita, attenta e accurata, mi sono sentita sollevata e ho riposto in lui la massima fiducia. Ha fatto l'agopuntura al bambino, gli ha assegnato una dieta e gli ha prescritto degli integratori alimentari. Mio figlio ha seguito quasta dieta e ha preso gli integratori per quasi due anni. Oggi che ha 9 anni e mezzo i tic sono quasi del tutto spariti o comunque sono molto sporadici. Ringrazio quindi il Dr Tentindo, la sua professionalità e umanità.


M
Paziente verificato
Presso: Studio Medico AIDO Altro

Dopo aver girato per circa un' anno e mezzo 3 grandi ospedali del centro Italia per capire a quali cause fossero dovuti i tic di mio figlio di 7 anni(tic palpebrali, tic allungare il collo verso l' alto, tic girare gli occhi, tic alzare una spalla, tic toccare tallone-tallone, tic tirare pugni tipo box), ci viene detto che la diagnosi e' SINDROME DI TOURETTE. La cura secondo la medicina "ufficiale" sono escusivamente psicofarmaci ed un percorso di recupero psicologico, con la precisazione che quasi sicuramente gli psicofarmaci saranno a vita. Cominciamo la cura, ed al tempo stesso la ricerca di una cura alternativa, e dopo un po' di tempo in internet mi esce fuori un' articolo dove era scritto che un dottore riusciva a migliorare questa situazione di tic con metodi naturali. Questo dottore si chiama ARCHIMEDE TENTINDO. Mandata immrediatamente un' e-mail, preso appuntamento e dopo due giorni, visita nel suo studio a Roma. Terminato il consulto per la Sindrome di tourette e relativi tic, scala tic 9/10 e frequenza 9/10, abbiamo iniziato la terapia con funghi dalla medicina cinese, agopuntura ed medicina con estratti naturali. Dopo tre mesi siamo tornati al controllo ed i tic erano scesi a 4/10, e stessa cosa la frequenza. Dopo circa sei mesi i tic sono 2/10 .Al momento sono quattro anni che mio figlio e' in terapia per i tic e la frequenza si avvicina allo 0. Praticamente sono quasi scomparsi, il comportamento, il rendimento a scuola, il rendimento nello sport(pratica nuoto e ciclismo) sono piu' che buoni. L' unica parola che sarebbe da ripetere all' infinito e' GRAZIE dott. Tentindo


G
Paziente verificato
Presso: Studio Medico AIDO Altro

Soffro di colite ulcerosa dal 1991. All'ennesima ricaduta, il primario dell'ospedale dove mi somministravano farmaci biologici mi ha informato che avrei dovuto sottopormi necessariamente alla asportazione del colon. Di fronte a questa notizia ho cercato medici, consulti, alternative di ogni genere e così, via internet, ho trovato il dott. Tentindo che, superando il mio iniziale scetticismo verso la medicina alternativa, mi ha curato con aghi, funghi cinesi, dieta e qualche trattamento omeopatico. Preciso, per completezza, che sono ancora sotto cura altresì con farmaci biologici, ma ritengo personalmente che le mie condizioni di fondo siano molto migliorate e i sintomi tipici della malattia si siano molto attenuati soprattutto grazie alla terapia del dottor Tentindo. I miei ultimi esami mostrano la malattia in regressione. E il mio colon è ancora al suo posto.

Dr. Archimede Tentindo

Il caso in questione è interessante, dato che lo specialista gastroenterologo, primario dell’ospedale, aveva più volte affermato che la paziente avrebbe dovuto togliere il colon, questa ultima ed unica scelta terapeutica rimasta, non essendoci più alcuna possibilità di cura efficace, secondo il suo parere.
Dopo la sua colonscopia di controllo e gli esami di laboratorio, la paziente non ha accettato l’indicazione alla rimozione chirurgica del colon ma, come ultima spiaggia, si è messa a cercare su google “colite ulcerosa cure alternative”, trovando testimonianze di miei pazienti che avevo trattato per la colite ulcerosa.
Durante la prima visita, nel settembre 2018, la paziente mi ha candidamente rivelato che lei non credeva affatto al tipo di cure da me proposte e che era venuta solo perchè non sapeva più “a che Santo rivolgersi”.
In questi casi, rispondo sorridendo, sempre nella stessa maniera: “qui non si tratta di fede, si tratta di scienza medica; non siamo in un luogo di culto religioso, questo è uno studio medico e sono soli i risultati che contano.”
Tutti sanno che se un paziente si dispone in maniera positiva rispetto a un qualsiasi terapia, sarà maggiormente predisposto a ricavarne benefici; in ogni modo, sono anni che tratto persone che mi dicono di “non credere” all’agopuntura o all’omeopatia, le quali poi cambiano idea sulla base dei fatti. Secondo me, contano solo i fatti.
Vediamo quali sono i passi che faccio per raggiungere dei risultati positivi. Per impostare con successo una cura, è fondamentale comprendere quali siano i problemi di disfunzione energetica alla base della malattia; è per questo motivo che non esiste un protocollo fisso con cui sia possibile trattare, nella stessa maniera, tutti i pazienti con Rettocolite ulcerosa o morbo di Crohn. Il successo della cura è conseguente ad una buona diagnosi energetica e sulla base di questa corretta diagnosi si imposta una terapia individualizzata. Una corretta diagnosi energetica getta le basi per una adeguata terapia personalizzata.
Non si può pretendere di trattare tutti gli esseri umani nello stesso modo, in quanto ognuno ha la sua propria costituzione, e sulla base di questa individuale costituzione, e delle sue alterazioni, si può fondare una appropriata terapia.
Un esser umano malato ha una sua unicità, la quale ha bisogno di essere reciprocata da un trattamento “confezionato su misura”.
A questo scopo, dopo aver fatto l’anamnesi, il medico agopuntore effettuerà l’esame della lingua, la lettura dei polsi e la palpazione dei punti di agopuntura, ottenendo utilissime informazioni sugli squilibri energetici che sono alla base di queste malattie. In particolare, la palpazione dei punti di agopuntura è un grande strumento diagnostico potentissimo.
Una domanda frequente che mi viene posta è: “E’ necessario fare l’agopuntura per curare la Colite ulcerosa oppure si può intraprendere un percorso di cura senza fare l’Agopuntura stessa?” Dato che una buona Agopuntura è molto potente nella rettocolite ulcerosa, sarebbe meglio fare anche delle sedute, ma se il paziente abita molto lontano questo può diventare molto difficile. In questi casi si utilizzerà l’omeopatia, insieme ad altri integratori, tra cui i funghi della Medicina cinese. Alla base di tutto, ci sono dei consigli alimentari, che do al paziente dopo aver studiato la sua costituzione.


C
Presso: Studio Medico AIDO Altro

Oggi mia figlia ha 14 anni e gli è stata diagnosticata la sindrome di Tourette quando ne aveva 5.Le soluzioni che ci avevano dato per gestire la sindrome era darle degli psicofarmaci .Io e il mio compagnio siamo stati da subito contrari e cosi abbiamo cercato alternative,abbiamo provato a farle fare la terapia cognitiva comportamentale.Poi 6 mesi fà dopo anni di ricerche ho saputo del Dr.Tentindo e di come aiuta a curare la sindrome di Tourette.Abbiamo iniziato il percorso che mia figlia aveva livello di tic 10/10 (su una scala da 1 a 10)oggi siamo ad un livello 2/10.Quello che ci ha proposto il Dr. Tentindo è stato di cambiare alimentazione ,passando ad un alimentazione più corretta,usare prodotti omeopatici e poi in futuro aggiungere qualche seduta di agopuntura.Ad oggi siamo molto contenti perchè in soli pochi mesi abbiamo avuto grandi risultati ,il tutto senza fatica ,senza nessun tipo di effetto collaterale .Per noi è finalmente un vivere più sereno perchè vediamo nostra figlia serena e consapevole che quello che sta facendo la fa stare bene.


R
Presso: Studio Medico AIDO visita omeopatica di controllo

Da molti anni soffrivo di un forte sovrappeso che non riuscivo a risolvere pur avendo fatto le più svariate diete: anche mangiando pochissimo la bilancia non si muoveva. solo seguendo le indicazione del dr Archimede Tentindo sono riuscita a perdere 15,500kg e dopo anni ho potuto indossare dei bei vestiti che erano rimasti nell'armadio.
I miei conoscenti, come anche i medici che vado a trovare per lavor ( sono un informatore medico scientifico) sono rimasti molto sorpresi nel vedere il forte dimagrimento del mio corpo.
Il dr Archimede mi ha anche fatto delle sedute di agopuntura per bilanciare il mio metabolismo e mi ha prescritto alcuni preparati firoterapici della medicina Cinese

Dr. Archimede Tentindo

Ringrazio la Signora per la recensione e mi allaccio a quanto lei ha scritto per dire che sovrappeso e obesità sono problematiche che possono trovano un'efficace soluzione nell'Agopuntura combinata con l'Omeopatia. Questo è vero non solo all'interno del panorama delle cure alternative, ma in assoluto. L'agopuntore ha la possibilità di comprendere la fisiologia del paziente attraverso varie metodologie, tra cui la Lettura deì Polsi e la tecnica della Palpazione dei punti di agopuntura. Queste tcniche permettono di individuare quali organi e visceri del paziente sono in squilibrio energetico, essendo causa di un metabolismo alterato.
Spesso il paziente obeso o in sovrappeso ha dei blocchi energetici che impediscono la normale funzione del metabolismo, per cui ha bisogno di tonificare quegli organi; a questo scopo, si utilizzano anche la Fitoterapia e i Funghi della Medicina Cinese .
Obesità o sovrappeso possono dipendere spesso da iperinsulinemismo da insulinoresistenza o da ipotiroidismo da tiroipatia o da tiroidoresistenza; sia nell'un caso che nell'altro, l'agopuntura combinata con l'omeopatia risulta essere molto efficace.


Si è verificato un errore, riprova

Esperienze

Su di me

Esperto nella cura de: -SINDROME DI TOURETTE - GLAUCOMA - RETTOCOLITE ULCEROSA - COLITE ULCEROSA - ENDOMETRIOSI Gli appuntamenti sono da consi...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Mal di schiena
  • dolori muscolari
  • dolori addominali
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Agopuntura
  • Omeopatia


Competenze linguistiche

Italiano, Inglese

Account dei social media


Ricerche correlate