Comunicazioni importanti

  • Dott.ssa Alessandra Pinto
    Dott.ssa Alessandra Pinto
    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Prima consulenza gratuita per dare la possibilità di conoscersi e capire se si può iniziare un percorso terapeutico insieme. Al momento della prenotazione bisogna inserire obbligatoriamente in metodo di pagamento che non verrà richiesto in sede di primo colloquio.

  • Indirizzo

    Consulenza online
    Via Uguccio de Boso 14, Padova


    Pazienti senza assicurazione sanitaria


    Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
    PayPal, Bonifico, Bonifico istantaneo
    0541 172..... Mostra numero


    Esperienze

    Su di me

    Sono laureata in Psicologia Clinica dello Sviluppo, mi sono specializzata attraverso la stesura della tesi e grazie al tirocinio post laurea nell'ambi...

    Mostra tutta la descrizione


    Formazione

    • Università degli studi di Padova

    Specializzazioni

    • Psicologia Clinica
    • Psicologia dell'età evolutiva


    Competenze linguistiche

    • Italiano

    Prestazioni e prezzi

    I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

    Prestazioni suggerite


    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 50 €

    Consulenza online



    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 50 €

    Consulenza online



    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 50 €

    Consulenza online



    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 50 €

    Consulenza online


    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 50 €

    Consulenza online

    Altre prestazioni


    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 50 €

    Consulenza online



    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 60 €

    Consulenza online



    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 60 €

    Consulenza online



    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 60 €

    Consulenza online



    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 50 €

    Consulenza online



    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 50 €

    Consulenza online



    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 60 €

    Consulenza online



    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 60 €

    Consulenza online



    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 1 €

    Consulenza online



    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 55 €

    Consulenza online



    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 50 €

    Consulenza online



    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 50 €

    Consulenza online



    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 50 €

    Consulenza online



    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 55 €

    Consulenza online



    Via Uguccio de Boso 14, Padova

    Da 50 €

    Consulenza online

    Punteggio generale

    Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
    E
    Presso: Consulenza online colloquio psicologico

    Ottimo professionista,solo elogi da fare.mi è stata molto utile.

    C
    Profilo verificato
    Presso: Consulenza online colloquio psicologico

    Ho svolto la mia prima visita psicologica con Alessandra e mi sono trovata davvero molto bene! Mi ha fatta sentire a mio agio e ha ascoltato con estrema attenzione tutto quello che avevo da dirle. Sono contenta di aver trovato qualcuno con cui poter iniziare questo percorso, grazie!

    F
    Presso: Consulenza online primo colloquio psicologico

    È la prima volta che mi affido ad una specialista e devo dire che mi sono trovata bene. Ho trovato molta empatia e disponibilità.


    R
    Presso: Consulenza online colloquio psicologico

    Sono davvero soddisfatta di essermi affidata alla Dottoressa Pinto e del lavoro che stiamo svolgendo. Mi sento capita e guidata grazie al suo approccio empatico e alla sua delicatezza.


    Z
    Presso: Consulenza online colloquio familiare

    Voglio sapere che programmi avete e voglio sapere che problemi c’è dentro mio corpo

    Dott.ssa Alessandra Pinto

    Salve, sono una psicologa clinica dell'età evolutiva. Tratto dipendenze e trauma nello specifico. Le consiglio di prendere un appuntamento per capire se si può iniziare una collaborazione insieme. Un caro saluto!


    F
    Presso: Consulenza online colloquio psicologico individuale

    Professionista competente, con ottime capacità di ascolto e comunicative. Si è dimostrata disponibile e preparata.


    E
    Profilo verificato
    Presso: Consulenza online colloquio psicologico

    La dott.ssa Pinto è stata molto professionale ma allo stesso tempo molto cordiale e chiara. Mi ha trasmesso fiducia ed empatia, e ho sentito piena libertà nel dialogo. Consiglio!

    Dott.ssa Alessandra Pinto

    Sono felice che la sua esperienza sia stata positiva e spero di rivederla presto Fino ad allora, sono qui a disposizione se ha bisogno di qualcosa. Grazie per la sua recensione!


    M
    Profilo verificato
    Presso: Consulenza online colloquio psicologico individuale

    È la prima volta che mi rivolgo a una psicologa e devo dire che sono molto contenta. Ho iniziato da non molto ma mi sono sentita subito in ottime mani. La professionalità della Dott.ssa Alessandra e la sua sensibilità mi hanno trasmesso da subito un senso di serenità e la libertà di parlare. Consigliatissima!


    E
    Presso: Consulenza online consulenza psicologica

    La dottoressa Alessandra è una professionista eccezionale. La sua empatia e competenza hanno reso le sessioni estremamente utili. Consiglio vivamente i suoi servizi per chiunque cerchi un sostegno psicologico di alta qualità.


    I
    Profilo verificato
    Presso: Consulenza online consulenza psicologica

    Sono davvero felice di essermi potuta interfacciare con una professionista di questo livello. Preparata, empatica e attentissima ad ogni dettaglio. Mi ha fatta sentire subito a mio agio grazie alla sua mentalità aperta e alla sua dolcezza. Un grande grazie!


    Si è verificato un errore, riprova

    Risposte ai pazienti

    ha risposto a 3 domande da parte di pazienti di MioDottore

    Salve, sono una ragazza e da giorni ho un pensiero fisso in testa che vorrei esplorare e sento il bisogno di parlarne con qualcuno, se pure di argomenti che possono sembrare banali perché vorrei un consiglio più adatto possibile. In questo periodo sono stata ospitata da una mia amica a casa sua in un'altra città per motivi di studio.
    Arrivata in quella casa mi ha colpito inizialmente il suo coinquilino, con cui poi ho tenuto qualche conversazione e il cui pensiero ora a distanza di giorni non mi abbandona.
    In passato ero stata per così dire sfortunata per quello che riguarda l'amore e adesso non stavo cercando nessuno in particolare ma solamente concentrandomi su altri aspetti della mia vita. Improvvisamente, lui mi ha colpito per modi di fare, carattere, aspetto fisico.
    Anche la mia stessa amica mi ha riferito che avevo fatto una buona impressione a lui.
    Adesso, avendo lasciato la casa, penso molto frequentemente a lui e non so come comportarmi perché se da una parte è raro che un ragazzo mi interessi in questo modoe penso che potrebbe essere un'occasione sprecata o un rimpianto, dall'altra ho paura di incasinare le cose anche solo iniziandolo a seguire sui social, in quanto ho paura di averlo idealizzato oppure di aver frainteso la situazione e che lui quindi fosse unicamente gentile con me come coinquilina.
    Ancora, non ne sento la libertà di parlarne con la mia amica sia perché non siamo molto legate da quel punto di vista, sia perché parla spesso di lui come fosse una persona su cui può sempre contare come un 'fratello maggiore o un fidanzato" chiedendomi se magari ci sia da parte sua un certo sentimento per lui.
    Più di tutti, non vorrei risultare immatura a ricercarlo in quanto mi sembrerebbe di approfittare della situazione e della gentilezza della mia amica in casa. Poi sarebbe imabarzzante se capitasse un ulteriore incontro con lui o magari se tornassi in casa. Solitamente, quando riguarda i sentimenti se in passato ero più timida e tendevo a non rivelare maini miei sentimenti ne a cercare , dopo la mia ultima relazione ho iniziato invece a farlo e a prendere iniziativa , ma tutte le volte non è andata a finire bene e si sono create situazioni imbarazzanti.

    Dovrei quindi lasciare perdere, stando male nel presente ed evitare di rompere il rapporto con la mia amica o di creare imbarazzo o invece fare qualcosa? Tutto mi risulta fuori luogo ormai e non so se l ho solo idealizzato e devo lasciare perdere...

    Salve, leggendo ciò che ha scritto mi sento di consigliarle di inizialmente provare a parlare con la sua amica e cercare anche di approfondire in primo luogo il rapporto con lei e successivamente capire meglio il rapporto che quest'ultima ha con questo ragazzo.
    Inoltre per quanto riguarda lei nello specifico, io credo che non necessariamente l'amore e l'interessamento per qualcuno arriva quando lo cerchi, anzi forse a volte capita proprio il contrario.
    Se dovesse aver idealizzato questa persona può scoprirlo solo risentendolo e provando a conoscerlo, non necessariamente con secondi fini. Solo in tal caso potrà effettivamente capire chi è lui e quanto interesse lei possa avere nei suoi confronti e viceversa.
    Il mio consiglio è quindi quello di provare a fare un tentativo, essendo sempre consapevole del fatto che potrebbe rivelarsi non come lei crede che sia. Non abbia paura di osare per paura poi di stare male.
    Resto a disposizione per parlarne più approfonditamente, può contattarmi o prenotare un colloquio visitando la mia agenda.
    La saluto

    Dott.ssa Alessandra Pinto

    Affrontare il discorso o affrontare un allontanamento?
    Ho 26 anni e io e questo mio carissimo amico ci conosciamo da più di 10 anni, solo che negli ultimi anni il nostro rapporto é cambiato:
    In primis é subentrata una 3 persona che non so quanto possa aver influito sul nostro rapporto stretto ed intimo. Secondo nell'ultimo anno, si é comportato in maniera veramente strana.
    Lui é sempre stato una persona riservata ma ora lo sta diventando molto con me cosa che prima non faceva, e noto che si sta aprendo di più a quell'altra persona. Quest'estate é capitato che non ci siamo parlati o meglio ci siamo parlati in maniera superficiale e distanziata per un paio di mesi, ne parlammo finalmente per telfono e scoprì che era una banalità. Letteralmente, e mi confessò che era rimasto male per questa banalità il problema é che il non parlarsi aveva fatto si che stessi male anche io, ma stesso in quella conversazione telefonica, che ammetto io insistetti a fare, ci siamo "chiariti" il problema é che da allora lo sento ancora più distante, non é che non parliamo, ci condividiamo una volta ogni tanto lo stretto indispensabile, non vorrei che influisse anche il fatto che io mi sia fidanzata da poco. Io e lui siamo stati veramente legati per un grande periodo della nostra vita, ma ho come l'impressione che questa amicizia si stia affievolendo, e esserne addirittura dipendente. È come se fossi rimasta in un limbo in cui non so come uscirne, se lasciar andare le cose e rimanere amici, ma incuranti dell'essere più intimi come prima o parlargli forse facendogli uscire parole che ho paura a farmi sentire e che lui magari non ha mai avuto il coraggio di dirmi per poi ferirmi inconsapevolmente.

    Buongiorno, leggendo quanto scrive mi dispiaccio molto per la situazione che si è creata tra lei e il suo amico.
    Ciò che mi sento di dire è che purtroppo a volte tutto ciò nelle amicizie può capire, sopratutto in giovane età. Cambiano gli obiettivi, cambiano gli stili di vita e gli allontanamenti avvengono. Ma questo non significa che deve rinunciare a questa amicizia. Ciò che mi sento di consigliarle è per prima cosa cercare di avere nuovamente un confronto con l'altra persona, e se anche di fronte a questo la situazione non cambia, si deve chiedere lei se da questa amicizia le basta avere un rapporto "più superficiale" oppure se questo la fa soffrire troppo. In questo secondo caso potrebbe diventare una relazione "tossica" e sarebbe forse meglio interromperla per proteggersi e pensare al suo benessere.
    In ogni caso, sarei molto felice di poterla aiutare, quindi non esiti a contattarmi. Un caro saluto
    Dott.ssa Alessandra Pinto

    Dott.ssa Alessandra Pinto

    Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

    Esperienze

    Su di me

    Sono laureata in Psicologia Clinica dello Sviluppo, mi sono specializzata attraverso la stesura della tesi e grazie al tirocinio post laurea nell'ambi...

    Mostra tutta la descrizione


    Formazione

    • Università degli studi di Padova

    Specializzazioni

    • Psicologia Clinica
    • Psicologia dell'età evolutiva

    Tirocini

    • Asilo nido Cooperativa Terra
    • Comunità Papa Giovanni XXIII

    Certificati



    Competenze linguistiche

    • Italiano

    Profili social