Indirizzi (3)

Via Michelangelo da Caravaggio 78, Napoli
Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Caravaggio


Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Contanti, Bonifico
081 1929..... Mostra numero



Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online • 60 €


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
081 1929..... Mostra numero

Metodi di pagamento: Carta di credito, Carta prepagata

Il pagamento va effettuato subito dopo la prenotazione della consulenza online. Avrai 30 minuti di tempo per completare il pagamento, in caso contrario la tua prenotazione verrà cancellata.

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

Per favore, leggi con attenzione la policy di cancellazione e rimborso.


30 minuti prima della consulenza, riceverai SMS ed email contenenti il link per effettuare il videoconsulto. Clicca sul link e attendi lo specialista. Non è necessario scaricare alcun software e potrai collegarti al videoconsulto sia dal PC che dal cellulare.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).

Via Michele Kerbaker 89, Napoli
Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Kerbaker


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Contanti, Bonifico
081 1929..... Mostra numero


Esperienze

Su di me

Nella mia professione di Psicologo e Psicoterapeuta a Napoli, mi occupo di persone con disagi psichici come depressione, ansia, attacchi di panico, pe...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ansia
  • Attacco di panico
  • Stress
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Specializzazione in Psicoterapia Sistemico - Relazionale. I.T.eR Istituto di Terapia Relazionale, Napoli/Caserta (2006)
  • Dottorato in Psicoterapia. Azienda Ospedaliera Universitaria, S.U.N. - Seconda Università degli Studi di Napoli, Ambulatorio di Psicoterapia Generale, Reparo di Tossicologia d'Urgenza e Terapia Antalgica (2004)
  • Laureato in Psicologia. Seconda Università degli Studi di Napoli (2005)

Specializzazioni

  • Psicologia Clinica
  • Psicoterapia
  • Psicodiagnostica
Visualizza altre informazioni

Foto


Competenze linguistiche

Italiano

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


60 €

Consulenza online



Via Michelangelo da Caravaggio 78, Napoli

60 €

Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Caravaggio


Via Michele Kerbaker 89, Napoli

60 €

Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Kerbaker



Via Michelangelo da Caravaggio 78, Napoli

60 €

Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Caravaggio


Via Michele Kerbaker 89, Napoli

60 €

Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Kerbaker



Via Michelangelo da Caravaggio 78, Napoli

60 €

Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Caravaggio


Via Michele Kerbaker 89, Napoli

60 €

Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Kerbaker

Altre prestazioni


Via Michelangelo da Caravaggio 78, Napoli

60 €

Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Caravaggio


Via Michele Kerbaker 89, Napoli

60 €

Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Kerbaker



Via Michelangelo da Caravaggio 78, Napoli

70 €

Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Caravaggio


Via Michele Kerbaker 89, Napoli

70 €

Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Kerbaker



Via Michelangelo da Caravaggio 78, Napoli

70 €

Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Caravaggio


Via Michele Kerbaker 89, Napoli

70 €

Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Kerbaker



Via Michelangelo da Caravaggio 78, Napoli

60 €

Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Caravaggio


Via Michele Kerbaker 89, Napoli

60 €

Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Kerbaker

Recensioni

5

Punteggio generale
68 recensioni

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dagli specialisti a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
S
Presso: Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Kerbaker psicoterapia individuale

Voglio ringraziare pubblicamente il dottore Parisi, un riferimento per me fondamentale. Dall'inizio del percorso ho solo beneficiato del suo supporto, dopo esperienze precedenti che mi avevano lasciata sfiduciata, per così dire.
Professista completo da ogni punto di vista.


P

La recensione del 21/07/21 di questo paziente è stata rimossa perché non conforme alle nostre linee guida.


N
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Kerbaker psicoterapia individuale

Professionista attento, mette a proprio agio anche pazienti come me, cortesia e professionalità sono indiscutibili. Vi consiglio vivamente chi ha necessità come l'ho avuta io di rivolgersi a lui senza alcuna remora.


P
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Kerbaker psicoterapia individuale

Molta disponibilità cortesia attenzione conosco il dottore da molto tempo e ritengo che sia abbastanza professionale e attento nella Ciara


S
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Caravaggio psicoterapia di coppia

Mi sono sentita accolta come se conoscesse già la mia storia. Mi sono aperta senza riserve, mi ha messo subito a mio agio e mi ha ascoltata con attenzione.


A
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Kerbaker psicoterapia individuale

Non è facile "recensire" un professionista della salute, ma ho un gran piacere nel condividere la mia esperienza; nel dott. Parisi ho trovato una persona attenta, disponibile, accogliente oltre che di assoluta precisione e puntualità, caratteristiche che mi hanno convinto ad intraprendere un percorso con lui.


R
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Kerbaker psicoterapia

Disponibile, cortese, professionalmente preparato, empatico. Uno specialista di grande caratura e anche molto carino!


L
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Kerbaker psicoterapia di coppia

.... senza parole....se nn fossi andato me ne sarei pentito per il resto dei miei giorni.. LO CONSIGLIO A TUTTI QUELLI CHE DUBITANO DEL VALORE DI CERTE BRANCHE DELLA MEDICINA


A
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Kerbaker psicoterapia individuale

Nella vita, a volte, può capitare di trovarsi a fare i conti e a rassegnarsi ad una realtà che non sempre è quella desiderata. In seguito, ad un percorso condiviso con il dottore e grazie alla sua capacità di empatizzare,con un ascolto attento e degli interventi sempre perspicaci e costruttivi, sono riuscito a ritrovare e/o quanto meno a risvegliare qualcosa, che il tempo e le condizioni contingenti della vita , avevano affievolito. Lo consiglio!

Dott. Serafino Parisi

Grazie Alessandro per il tempo e soprattutto per le parole spese. Un abbraccio forte!


M
Presso: Studio Di Psicologia E Psicoterapia Dott. Parisi - Kerbaker psicoterapia

Sono già stata seguita dal dottore in passato e oggi mi ritrovo nuovamente ad averne bisogno per altre difficoltà. L'ho ricontattato proprio perché ho avuto grandi benefici e superato situazioni molto difficili in cui temevo di affogare. Va già meglio e sono certa che, con il prezioso supporto del dottore, supererò anche questa.
Consiglio a chiunque di affidarsi al dottore senza alcuna esitazione! Marialuisa

Dott. Serafino Parisi

Le parole che leggo sono il compenso più significativo. Grazie


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 56 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Salve, scrivo qui nella speranza di ricevere altre opinioni e per capire se sono io quella che sta sbagliando o meno.
    Di tutto quello che leggerete ne ho già discusso con la mia attuale psicoterapeuta.
    Vado in terapia dal 2016, tra varie sospensioni, chiusure e momenti di pausa sono stata sempre costante ad andare.
    Ho portato tutto il mio dolore lì dentro, sono stata sincera con me stessa e con lei.
    Non so quale sia la mia diagnosi, lei ritiene che non mi serva e io la penso più o meno allo stesso modo, in realtà avrei poi paura di etichettarmi con quella parola.
    Soffro d'ansia che tendo a somatizzare, ne soffro dal 2012.
    Le cause: timidezza, paura del giudizio delle persone, bullismo subito, ambiente e famiglia non proprio "salutari", paura e ansia sociale, paura di crescere, di avere responsabilità, del futuro in generale.
    Questa situazione io credo mi abbia portato un pò di depressione (non mi sto diagnosticando nulla, è solo un pensiero, so bene che la diagnosi la fa un terapeuta o uno psichiatra). Perchè dico questo? Perchè da un paio d'anni mi capita spesso di non avere più voglia di vivere, letteralmente, ci sono periodi che possono durare una o più settimane in cui le passo stando a letto, non lavandomi, usando il cibo solo come valvola di sfogo, alternando il dormire con il passare ore e ore su internet, sentendomi sola, in colpa ed incompresa per tutta questa situazione.

    Ora la mia terapeuta mi chiedeva di dover accettare questo dolore e di non "respingerlo" perchè sarebbe peggio, ma io non ce la faccio anzi il solo pensiero di dover accettare qualcosa che mi fa male mi fa stare peggio, voi accettereste mai di convivere con un dolore al braccio? O ad un dente? Certo che no.
    Le ho chiesto di aiutarmi che nel frattempo io non posso stare così, vorrei sentirmi diversa, lei mi ha detto questo: "Entrambi facciamo ciò che si può fare adesso. Tu vieni alle sedute e parli io ti aiuto a capire. Credimi che non sei solo tu a soffrire perché non guarisci. Anche io soffro perché tu stai male ma per farti guarire devo rispettare i tuoi tempi.. Tu hai fretta ma non sei pronta a cambiare velocemente. Perché tu sei fatta così. Hai bisogno di lentezza. Per affrontare questi momenti puoi solo imparare ad ammettere che hai un problema e chiedere alla tua famiglia di sostenerti. Di aiutarti a non stare tutto il giorno in pigiama, di ricordarti di lavarti...queste cose sono compiti loro, non miei. Queste cose dipendono da te. Anche questo fa parte della terapia. Prenderti l'impegno di alzarti e lavarti, anche se non devi uscire.".

    Quello di sforzarmi è una cosa che faccio da sola già ancor prima di iniziare questo percorso, mi sforzo di fare tutto il contrario di ciò che avete letto in precedenza, ci riesco a volte per un paio di giorni ma poi tutto ritorna come prima. La mia famiglia in questo non mi aiuta, anzi mi urla contro e non capisce il motivo dei miei comportamenti, nonostante io abbia provato un miliardo di volte a spiegare loro la mia situazione. Mi spronano utilizzando un modo tutto loro.
    Io non so che spiegazioni dare ad amici e parenti che mi chiamano per sapere se tutto va bene, io non voglio vedere più nessuno, sono stanca e ogni volta che sto tra le persone ho dei sintomi che non riesco più a controllare e che mi impediscono di stare bene fisicamente. Molto probabile perderò questa mia amica, ma non riesco a dirle la verità del perchè non voglio uscire.
    L'unico cambiamento importante che ho visto è l'essere riuscita a mostrarmi con tutti i miei difetti e malesseri, dato che non riesco ad esserlo con nessuno. Altri piccoli cambiamenti ci sono stati come il diploma, l'aver preso la patente anche se non guido da sola per paura. Mi fido molto della mia terapeuta è l'unica che sa ascoltarmi e capirmi però ogni tanto mi vengono dei dubbi.

    Io non ce la faccio più, non so cosa sto facendo, cosa ci faccio ancora qui....
    Ogni tentativo mi sembra inutile, mi fa solo stare peggio e allora mi dico che potrei far risparmiare questi soldi a mio padre, se poi la situazione rimane quella che è.
    Ci vuole tempo, si ma nel frattempo io sto morendo a poco a poco e nessuno sembra notarlo.

    Buongiorno, trovo quanto scritto un grido di sofferenza più che un quesito. Appare piuttosto evidente l'impasse che caratterizza il momento storico della sua vita e, forse, questo spazio può essere stato percepito come un'amplificatore della richiesta d'aiuto non limitata ad un solo psicologo, ma ad un'indefinita quantità. Chiunque, in uno stato di disagio, vorrebbe sentire quanti più pareri possibili, ma il rischio sta nel potenziale caos che ne risulterebbe. La sua terapeuta si è posta in modo autentico e rispettoso e credo vada seguita anche in un momento buio. Nonostante ciò, potrebbe anche valutare di sostituire una "variabile" ed affidarsi ad altro collega in modo da sperimentare una nuova spinta. Ripartirebbe da un ottimo punto, fatto di tutti i risultati che comunque ha ottenuto in questo percorso. Le auguro ogni bene, Dott Serafino Parisi

    Dott. Serafino Parisi

  • Carissimi dottori sono sempre Michela.
    Vi scrivo un altra mail perché vorrei rispondere alle domande che mi avete fatto alla mia e-mail precedente.
    Vi ricordo che sono sette anni che sto insieme a questo ragazzo.
    E quando tre sere fa, ci siamo visti, non me ne vergogno non credo che debba vergognarmi.
    Siamo stati a casa sua, per poi quando mi stava per accompagnare siamo andati a prendere la macchina giù al suo garage, e lì è iniziata la passione, e quindi visto che era chiuso, abbiamo fatto l’amore.
    Vi ripeto lui è moltissimo geloso di me, i suoi amici non devono nemmeno salutarmi, oltre ad annullarmi io non devo parlare nemmeno con un uomo, nemmeno salutarlo.
    Lui è un tipo che non sia mai qualcuno si prenderebbe confidenza o si accosterebbe vicino a me, farebbe una strage.
    È molto ossessivo, dice sempre.
    Che io sono sua e di nessun’altro.
    Che mi ama da morire, che sono tutta la sua vita, abbiamo alti e bassi nel nostro rapporto ma l’amore che ci lega è davvero molto forte, ma non solo.
    C’è molta attrazione tra di noi, non abbiamo mai avuto problemi di questo tipo.
    I nostri problemi sono sulla gelosia.
    Quando io ho letto i messaggi, e ho visto che lui aveva detto che era stato con un altra donna lì sotto, mi sono sentita morire.
    È vero gli amici sono stati un po’ come dire volgari.
    Il mio ragazzo mi ha detto, che lui l’ha detto perché è andato in panico, perché non vuole che la gente pensa a male su di me che abbiamo fatto l’amore giù al suo garage.
    Non vuole che si parla di me.
    Gli da fastidio.
    E ha detto questa grandissima bugia che a me a ferito moltissimo.
    Fortunatamente ero io con lui, quindi nn si tratta di tradimento, ma il fatto che lui abbia riposto ai suoi amici alla loro domanda, dicendo che era una così che si era portato laggiù.
    Io non posso accettarlo.
    Punto primo perché mi vergogno adesso, non potrei più andare a casa sua,mi vergognerei se vedrei qualche amico suo, perché penserebbero che io abbia le corna, quando non è vero.
    Mi sentirei a disagio.
    Non c’è la faccio proprio.
    Il fatto che lui manifesti un’amore assurdo.
    E un ossessività nei miei confronti, guai a chi mi tocca.
    Il solo pensiero che gli amici sappiano che ho “le corna” ed è una grandissima bugia.
    Io non riesco ad accettarlo.

    Buongiorno Michela, non ho avuto modo di leggere la sua precedente mail, ma appare chiaro che le dinamiche relazionali che strutturano questa relazione, poggiano su basi poco sane. Il divieto di beneficio, stabilito dal suo ragazzo, della propria libertà personale, comporterà, come in realtà sta già accadendo, un disagio che potenzialmente può dar luogo a sgradevoli sofferenze. Rifletterei poi sulla scarsa equità che vede il suo fidanzato nella possibilità di fare e pretendere ciò che vuole e desidera mentre lei...
    Cordialità

    Dott. Serafino Parisi

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Nella mia professione di Psicologo e Psicoterapeuta a Napoli, mi occupo di persone con disagi psichici come depressione, ansia, attacchi di panico, pe...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ansia
  • Attacco di panico
  • Stress
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Specializzazione in Psicoterapia Sistemico - Relazionale. I.T.eR Istituto di Terapia Relazionale, Napoli/Caserta (2006)
  • Dottorato in Psicoterapia. Azienda Ospedaliera Universitaria, S.U.N. - Seconda Università degli Studi di Napoli, Ambulatorio di Psicoterapia Generale, Reparo di Tossicologia d'Urgenza e Terapia Antalgica (2004)
  • Laureato in Psicologia. Seconda Università degli Studi di Napoli (2005)

Premi MioDottore


Specializzazioni

  • Psicologia Clinica
  • Psicoterapia
  • Psicodiagnostica
Visualizza altre informazioni

Tirocini

  • S.U.N. "Seconda Università degli Studi di Napoli", reparto di terapia antalgica e anestesia, Ambulatorio di Psicologia Generale

Certificati


Foto


Competenze linguistiche

Italiano

Account dei social media


Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (5)

Ricerche correlate