Indirizzo

Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Paolo Giaccone
Via Giordano Alfonso 3, Palermo


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Carta di debito, Contanti, Carta prepagata, + 1 Altro

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Via Giordano Alfonso 3, Palermo

100 €

Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Paolo Giaccone

Sarà raccolta una anamnesi fisiologica, patologica remota e prossima. Utile sarà l'esibizione di tutta la documentazione urologica, di tutti i farmaci assunti.



Via Giordano Alfonso 3, Palermo

120 €

Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Paolo Giaccone

L'esame verrà condotto con l'ausilio di gel anestetico locale. Non doloroso.

Esperienze

Su di me

Esperto in trattamento della calcolosi delle alte vie urinarie, delle patologie con trattamento endoscopico delle basse vie urinarie, della patologie ...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università degli Studi di Palermo

Specializzazioni

  • Urologia

Video


Competenze linguistiche

  • Italiano

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
V
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Paolo Giaccone cistoscopia flessibile

Mi sono trovato a mio agio ,gentilezza e competenza che mi ha accompagnato durante la visita

V
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Paolo Giaccone visita urologica

Sono stato colpito dalla professionalità e disponibilità nel fornire spiegazioni dettagliate sulla terapia da seguire.

D
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Paolo Giaccone cistoscopia flessibile

Professionale e gentilissimo e disponibile quando l'ho richiamato

Dott. Salvatore Dioguardi

Trovo giusto rispondere ai pazienti per ulteriori chiarimenti, conforto, aiuto. Alla prossima!


Y
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Paolo Giaccone visita urologica

Dottore gentilissimo e professionale. Consiglio vivamente


M
Presso: Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Paolo Giaccone visita urologica

Mi sono trovata benissimo, eccellente medico, molto disponibile, professionale e chiaro nelle spiegazioni, mi ha fatto sentire molto a mio agio ed ha ascoltato con molta attenzione i miei problemi di salute.Contenta di averlo scelto e di averlo conosciuto


C
Presso: Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Paolo Giaccone visita urologica

Cortesia,puntualità, disponibilità. Molto argento e scrupoloso


A
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Paolo Giaccone

UNO DEI MIGLIORI PROFESSIONISTI CHE HO TROVATO, SUBITO MI HA MESSO A MIO AGIO ASCOLTANDO TUTTE LE VARIE SFACCETTATURE DELLA MIA PATOLOGIA. SOLO DOPO HA PROCEDUTO CON UNA VISITA MOLTO ACCURATA PER DIRIGERE LA TERAPIA PIU OPPORTUNA ALLARGANDO ANCHE L ORIZZONTE AD UNO STILE DI VITA SANO E DINAMICO. IL DOTTORE DIOGUARDI A MIO AVVISO E UN LUME DI SPERANZA DA TENERSI BEN STRETTO IN TEMPI IN CUI TUTTI I PRFESSIONISTI DELLA SANITA SCAPPANO PER IL PRIVATO.


F
Presso: Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Paolo Giaccone visita urologica

Medico vecchia scuola, pragmatico nel centrare subito il problema e puntuale nel risolvere il disagio provato dal paziente.
Inoltre, ho apprezzato la semplicità con la quale spiega le dinamiche della patologia e della terapia da intraprendere.
Vero professionista.


V
Profilo verificato
Presso: Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Paolo Giaccone visita urologica

Ho consultato il Dott. Dioguardi per un disturbo urologico che mi assilla da anni. L'ho trovato bravissimo, attento e, cosa non sottovalutabile, molto gentile. Mi ha prescritto una cura che sto seguendo attentamente seguendo le sue scrupolose indicazioni. Sto meglio, non ancora bene ma la cura è lunga e dovrò avere pazienza. Andare da uno specialista non è mai bello ma affidarsi in mani sicure e scrupolose, come quelle del Dott. Dioguardi, aiuta tantissimo


R
Presso: Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Paolo Giaccone visita urologica

È una persona molto attenda , e molto professionale


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 8 domande da parte di pazienti di MioDottore

Domande su Cancro della vescica

Salve,
Dopo l'esito del citologico incerto (presenza di rari gruppi di cellule transizionali profonde simil papillari, ho effettuato cistoscopia flessibile dall'esito negativo. Dopo 3mesi ho ripetuto esame citologico urine e nuovamente si conferma la presenza di 2gruppi di cellule iperplastiche e rari elementi simil papillari, per cui l'urologo mi ha prescritto una nuova cistoscopia ma in sedazione al fine di effettuare dei prelievi bioptici. I miei disturbi che definisco di mio cistite non sono mai scomparsi. Esame urine e urinocoltura sempre negativi. Ho effettuato riabilitazione pelvica perché era associato ipertono vaginale ma , risolto questo, nessun miglioramento.
Chiedo:
Può trattarsi di Cis?
Se lo fosse, il citologico non avrebbe dovuto dare esito altamente positivo?
Mi hanno ipotizzato possibile cistite interstiziale, che verrà confermata o meno dalla cistoscopia con prelievi.
Inoltre mi chiedo se il citologico potrebbe rilevare cellule neoplastiche derivanti dall'utero o se solamente dalle vie urinarie, compresi ureteri.
Il mio utero infatti è ingrossato e sono presenti numerosi fibromi.
La mia vita è appesa a un filo perché ho un bimbo di 8 anni e dopo 2 anni e più di sintomi quali intenso bruciore vescicale, bisogno di urinare spesso e mancanza di sollievo allo svuotamento vescicale (come se vi fosse ritenzione urinaria non confermata da eco) sensazione di gonfiore genitale tanto da non poter talvolta camminare e dolore sovrapubico, vivo davvero male. Non posso programmare una gita, praticare sport, nulla.
Temo di avere qualcosa davvero grave e che nessuno mi stia prendendo in carico come forse si dovrebbe.
Vorrei un vostro parere, in attesa di sapere quando mi faranno la cistoscopia con biopsie.
Secondo voi potrebbe intanto servirmi una urotac? A mio marito con problemi vescicali la fecero fare subito, ma da lui la vescica presentava una neoformazione già nell' ecografia che da me, invece, é negativa.
Grazie a chi vorrà rispondermi.

I suoi sintomi fanno pensare ad una flogosi vescicale sebbene stessi sintomi potrebbero venire da un CIS. Questo però dovrebbe rilevarsi con i citologici. Quindi concordo con le biopsie. Utile anche una uroTC. Una ecografia con ristagno postminzionale, un esame urodinamico. Utile sarebbe conoscere l'età e se fuma.

Dott. Salvatore Dioguardi

Domande su Disfunzione erettile

Buonasera ho 52 anni e assumo da un anno circa il rabestrom da 75 sotto prescrizione dello specialista .vorrei sapere se i generici sono efficaci quanto gli originali .il sildenafil teva per esempio. Grazie .saluti

I generici sono uguali ai farmaci di marca, consideri comunque che il rabestrom non è il marchio di riferimento per il sildenafil, il marchio originale è Viagra.
Attenzione alla forma farmaceutica, rabestrom in film orodispersibile è più efficace e più rapido di sildenafil in cpr.

Dott. Salvatore Dioguardi

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.