Indirizzo

Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia
Via San Domenico Savio 10, Vibo Valentia


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 10 anni
327 206..... Mostra numero


Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Via San Domenico Savio 10, Vibo Valentia

80 €

Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia

Nella prima visita si effetua un'approfondita anamnesi personale e familiare, il rilevamento della composizione corporea e la formulazione del piano nutrizionale.

Altre prestazioni


Via San Domenico Savio 10, Vibo Valentia

Scopri di più

Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia



Via San Domenico Savio 10, Vibo Valentia

Scopri di più

Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia



Via San Domenico Savio 10, Vibo Valentia

Scopri di più

Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia



Via San Domenico Savio 10, Vibo Valentia

Scopri di più

Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia



Via San Domenico Savio 10, Vibo Valentia

Scopri di più

Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia



Via San Domenico Savio 10, Vibo Valentia

Scopri di più

Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia



Via San Domenico Savio 10, Vibo Valentia

Scopri di più

Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia



Via San Domenico Savio 10, Vibo Valentia

Scopri di più

Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia



Via San Domenico Savio 10, Vibo Valentia

Scopri di più

Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia



Via San Domenico Savio 10, Vibo Valentia

Scopri di più

Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia



Via San Domenico Savio 10, Vibo Valentia

Scopri di più

Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia



Via San Domenico Savio 10, Vibo Valentia

80 €

Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia



Via San Domenico Savio 10, Vibo Valentia

Scopri di più

Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia



Via San Domenico Savio 10, Vibo Valentia

Scopri di più

Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia



Via San Domenico Savio 10, Vibo Valentia

30 €

Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia



Via San Domenico Savio 10, Vibo Valentia

30 €

Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia

La visita di controllo consiste nel rilevamento del peso e nuovamente della composizione corporea per valutare l'andamento del piano nutrizionale ed eventualmente apporvi delle modifiche in relazione ai risultati

Esperienze

Su di me

Biologo nutrizionista esperta in nutrizione sportiva. Lavoro nell'ambito del Centro di Medicina dello Sport di Vibo Valentia associato al CONI, già nu...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università degli studi di Messina

Specializzazioni

  • Scienze dell'alimentazione

Certificati


Foto


Competenze linguistiche

  • Italiano

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
L
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia Visita di controllo

Professionista cortese e disponibile, scrupolosa e preparata.
Mi sono affidata alla dottoressa per risolvere il mio grave stato di obesità, ho al momento raggiunto un ragguardevole risultato (- 40 kg), senza grandi sacrifici.
La consiglio.

M
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia valutazione della composizione corporea con il metodo impedenziometrico

Dottoressa professionale e gentile, riesce a metterti a proprio agio.

M
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia valutazione della composizione corporea con il metodo impedenziometrico

Professionista seria e scrupolosa ..cortese e disponibile ….la consiglio


G
Presso: Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia consulenza nutrizionale

Puntuale e dedicata al paziente, chiaramente una professionista preparata che ha dato la giusta importanza alle mie esigenze specifiche. Ognuno di noi è unico così come le sue esigenze nutrizionali e la dottoressa Febbraro ha bene in mente la cosa, cucendomi su misura un piano nutrizionale efficace nonostante i miei "capricci alimentari". Disponibile per qualsiasi dubbio ed estremamente paziente. Consigliata.


C
Presso: Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia dieta chetogenica

Persona professionale,empatica,disponibile,attenta al paziente


F
Presso: Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia consulenza nutrizionale

Ottima la puntualità, cortesia e disponibilità eccellenti


P
Presso: Centro di medicina dello Sport di Vibo Valentia analisi della composizione corporea

Dopo il controllo della composizione ho iniziato una dieta che consentisse la diminuzione della massa grassa e l'aumento della massa muscolare. I risultati sono stati soddisfacenti davvero.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 5 domande da parte di pazienti di MioDottore

Buongiorno, sono una ragazza di 28 anni, pratico molta attività sportiva, cerco di mangiare bene ma continuo a vedermi male! Il grasso rimane localizzato sempre negli stessi punti, sono gonfia e con molta ritenzione! Cosa sbaglio?

Gentile utente, come già hanno evidenziato i colleghi, necessita una visita da parte di nutrizionista sportivo che valuti la sua composiziione corporea e redigga un piano alimentare che tenga in considerazione il tipo di attività fisica da lei praticata. Può darsi che lei abbia sottovalutato il suo fabbisigno proteico in rapporto alla sua attività e vada ad intaccare la massa muscolare.
Resta a sua disposizione per evntuali chiarimenti. Cordialmente Dott.ssa R.F

Dr. Rita Febbraro

Buongiorno Dottori, dalle ultime analisi del sangue che ho eseguito è risultato che ho una leggera ipercalcemia (appena oltre il range di normalità). Prima di chiedervi di aiutarmi ad inquadrare meglio questa situazione voglio fare una premessa: io nella mia infanzia e adolescenza ho sempre avuto una carenza di calcio, perché mi sono sempre rifiutato di mangiare qualsiasi derivato del latte per motivi legati al gusto, e infatti ho sempre avuto un’ossatura molto esile che adesso mi ritrovo in età adulta. Oggi, a 24 anni di età, sono molto maturato e ho compreso l’estrema importanza di una corretta alimentazione, per cui cerco sempre di non farmi mancare nessun nutriente. Anche i miei gusti sono cambiati, per cui consumo giornalmente tra i 400 e i 500 grammi di latte e yogurt che, correggetemi se sbaglio, da linee guida non risultano essere così eccessivi, e in più assumo 600/700 mg di calcio dall’acqua minerale, che insieme a tutti gli altri alimenti mi portano a coprire l’alto fabbisogno di 1000 mg di calcio per la popolazione generale, che sarebbe quasi impossibile da raggiungere senza queste due fonti. Quindi non ritengo di assumere troppo calcio dall’alimentazione, ma sto molto attento a garantirmi ogni giorno quei 1000 mg per salvaguardare la salute delle mie ossa. Ora io non so, e questa è la mia domanda per voi, se il calcio assunto con l’alimentazione vada ad influenzare i livelli di calcio nel sangue come fa con quelli di calcio nelle ossa, e non ho neanche un valore di calcemia più datato nel tempo con cui fare un confronto, visto che si tratta di un’analisi ematica che ho svolto di mia iniziativa come controllo generale della mia salute, non avendo il mio medico mai prescrittomi la calcemia nelle varie analisi di routine, per cui non so spiegarmi se questo innalzamento sia dovuto al maggiore apporto di calcio alimentare dell’ultimo periodo. Il mio medico, che tende a sottovalutare un po’ tutto, mi dice che finché non mi porta sintomi non è necessario fare altro, ma vorrei davvero sentire il vostro parere in merito. Tra l’altro un sintomo che accuso ma che non so se sia dovuto all’ipercalcemia è una costante sensazione di sete lungo l’arco della giornata nonostante io mi assicuri i miei 2 litri di acqua al giorno o anche di più. Aggiungo come ultima cosa di star assumendo da qualche mese anche 2000 UI di vitamina D perché si tratta di un’altra mia storica carenza, che affianco a 200 mcg di vitamina K2 proprio per far sì che il calcio reso più biodisponibile venga indirizzato nelle ossa e non si accumuli invece nei tessuti molli. Vi sarei davvero riconoscente se mi aiutaste a capire se possa esistere questa correlazione tra alimentazione e ipercalcemia e se mi converrebbe abbassare l’introito giornaliero di calcio o se invece vada bene così, perché sono davvero confuso visto che sono sempre stato carente di questi due elementi e adesso che sto provando a invertire la tendenza mi ritrovo con questa irregolarità. Attendo con fiducia le vostre risposte e nel frattempo vi saluto cordialmente.

Salve ripeta le analisi della Vit D e del calcio e aggiunga anche il paratormone. Per ulteriori informazioni può contattarmi in privato.
Cordiali saluti
Dott.ssa Rita Febbraro.

Dr. Rita Febbraro

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.