Indirizzi (2)

Via Dei Martiri 65, Fusignano
Studio Dott.Ssa Guidi (Domicilio) (mappa)

Calendario online non attivo

Chiedi di attivare le prenotazioni online
Viale Vincenzo Randi 92, Ravenna
Studio Medico Alimenta (mappa)

Calendario online non attivo

Chiedi di attivare le prenotazioni online

Controllo • 35 €

Esercizi posturali • 35 €

Prima Visita • 50 € +1 Altro

Taping

Esperienze

Su di me

Laurea in scienze motorie Università di Urbino, Master in Posturologia clinica Università di Pisa, Master in Management dello sport di alto livello C....

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Nevralgia
  • Reumatismo
  • Artrite
Mostra tutte le patologie

Prestazioni e prezzi

Artrocentesi


Via Dei Martiri 65, Fusignano

Prezzo non disponibile

Studio Dott.Ssa Guidi (Domicilio)


Controllo


Viale Vincenzo Randi 92, Ravenna

35 €

Studio Medico Alimenta


Esercizi posturali


Via Dei Martiri 65, Fusignano

Prezzo non disponibile

Studio Dott.Ssa Guidi (Domicilio)


Viale Vincenzo Randi 92, Ravenna

35 €

Studio Medico Alimenta


Prima Visita


Via Dei Martiri 65, Fusignano

Prezzo non disponibile

Studio Dott.Ssa Guidi (Domicilio)


Viale Vincenzo Randi 92, Ravenna

50 €

Studio Medico Alimenta


Taping


Viale Vincenzo Randi 92, Ravenna

Prezzo non disponibile

Studio Medico Alimenta

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
1 recensione

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
L
Paziente verificato
Presso: Studio Dott.Ssa Guidi (Domicilio) ginnastica posturale

Dottoressa molto professionale e competente; ha svolto una formazione lunga e di grande valore; costantemente aggiornata; cura il paziente e ne segue il percorso con massima precisione.

Dott.ssa Monica Guidi

Grazie per le belle parole


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 5 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su dolore al collo

    Buon giorno.... vi scrivo per spiegarmi un po’ il mio problema.... da circa qualche mese accuso dolore alla nuca solo al lato destro , dolore che però non è invalidante riesco a muovere il collo tranquillamente e non prendo nulla per il dolore .... a volte però succede che mi prende dolore a tutta la nuca , dolore che si irradia alle spalle che mi fanno malissimo e addirittura alle braccia provocandomi a volte nausea .... ho fatto dei raggi ma non è uscito nulla di significativo tranne un appuntimento delle uncovertebrali... la Mia dentista mi ha consigliato l’uso del byte perché poteva essere che di notte serravo i denti ma oggi sono 3 settimane che lo uso ma non trovo tutto questo sollievo ... voi cosa pensate? Aiutatemi a capirci qualcosa

    Buon giorno, ha fatto una valutazione posturale? Potrebbe esser una malocclusion e della mandibola

    Dott.ssa Monica Guidi

  • Domande su Tallonite

    Buongiorno,ho 60 anni,longilineo,ho avuto tre anni fa tendinite achillea bilaterale,fascite plantare e tallonite entrambi i piedi senza aver subito nessun incidente,soffro di scompenso cardiaco e di fibrillazione atriale, tendo a camminare spostando il peso sulla destra ,raggi colonna a posto,raggi ai piedi anche sottocarico discreto valgismo egli alluci,non da operare,plantari ritenuti non necessari, comemai sento i tendini dietro le ginocchia e quelli dei piedi "duri,rigidi?" Tra i farmaci assumo coumadin e in passato lasix 25 mezza compressa,in occasione di polacci e piedi gonfi il dosaggio è stato portato a 1 compressa dopo pochi giorni i tendininon davano più fastidio,,ho anche eco arti inferiori "inuffic.venosa cronica" Sono seentario non ho il diabete ne acido urico,,com'èpossibile che i tendini olo dei piedi-gambe diventino più elastici con il diuretico? E' un accumulo di liquidi? all'eco alle fasce plantari nulla risultava dalle RM piedi solo una calcificazione alcalcagno che non dava disturbo.Non mangio carne rossa ma pesce e verdure,solo petti di pollo,sono normopeso 74 kg ,177 cm di altezza tendente al "magro" e non soggetto ad aumento di peso ,in passato pesavo 58 kg da giovane, in famiglia siamo tutti "magri" mio padre pesava 64 kg stessa altezza a 84 anni, e da giovane sui 56 kg .Ho la volta plantare piede sinistro che ha ceduto ..abbiamo notato che il tacco della scarpa destra, era molto consumato.In prataica:la causa può essere il cuore, cioè lo scompenso, oppure il sistema nervoso che contrae la muscolatura e poi crea questi disturbi?
    Grazie.

    Buon giorno
    A mio parere lo squilibrio posturale e dovuto ad uno scompenso di uno dei vari recettori, che possono essere occhi, bocca, o piedi, ma anche i traumi emotivi o le cicatrici incidono, consiglio una attenta valutazione posturale, per individuare con esattezza la causa del suo problema cordiali saluti

    Dott.ssa Monica Guidi

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Laurea in scienze motorie Università di Urbino, Master in Posturologia clinica Università di Pisa, Master in Management dello sport di alto livello C....

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Nevralgia
  • Reumatismo
  • Artrite
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Kinesioterapia
  • Idrokinesiterapia