Indirizzi (2)

Via della Maggiolina 11, Milano
Studio Debo-lab (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Presso questo indirizzo visito: adulti
Contanti
347 504.....

Corso Re Umberto 79, Torino
Studio Medico Clamys (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Contanti
347 504.....

Esperienze

Su di me

Medico specialista in medicina fisica e riabilitazione che oltre a prescrivere terapie fisiche e programmi di fisioterapia pratica direttamente sui pa...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Laurea medicina

Competenze linguistiche

Italiano

Prestazioni e prezzi

Prestazioni suggerite

Agopuntura

30 €


Via della Maggiolina 11, Milano

Studio Debo-lab

Minimo 3 sedute



Corso Re Umberto 79, Torino

Studio Medico Clamys

Minimo 3 sedute


Visita fisiatrica

80 €


Via della Maggiolina 11, Milano

Studio Debo-lab


Corso Re Umberto 79, Torino

Studio Medico Clamys

Altre prestazioni

Infiltrazioni

50 €


Via della Maggiolina 11, Milano

Studio Debo-lab


Corso Re Umberto 79, Torino

Studio Medico Clamys


Manipolazioni vertebrali

25 €


Via della Maggiolina 11, Milano

Studio Debo-lab


Corso Re Umberto 79, Torino

Studio Medico Clamys


Mesoterapia

25 €


Via della Maggiolina 11, Milano

Studio Debo-lab


Corso Re Umberto 79, Torino

Studio Medico Clamys


Ozonoterapia

40 €


Via della Maggiolina 11, Milano

Studio Debo-lab


Corso Re Umberto 79, Torino

Studio Medico Clamys


Riabilitazione ortopedica

25 €


Via della Maggiolina 11, Milano

Studio Debo-lab


Corso Re Umberto 79, Torino

Studio Medico Clamys


Visita a domicilio

100 €


Via della Maggiolina 11, Milano

Studio Debo-lab


Corso Re Umberto 79, Torino

Studio Medico Clamys

Recensioni

Nessuna recensione del dottore

Questo dottore non ha ancora ricevuto recensioni da parte dei pazienti su MioDottore. Scrivi la prima recensione!

Scrivi una recensione

Risposte ai pazienti

ha risposto a 2 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Buongiorno sono un ragazzo di 25 anni, faccio da circa 7 anni sala pesi e da 2 crossfit. Circa 4 mesi fa, facendo proprio il corso di crossfit, ho staccato un peso troppo elevato che mi ha portato a sentire tirare il muscolo sulla parte lombare sinistra della schiena. All'inizio pensavo fosse poca cosa così ho continuato a lavorarci facendo carichi abbastanza elevati, finché la schiena un giorno non si è bloccata. Sono stato a letto qualche giorno ed ho preso vari anti-infiammatori, antidolorifici e miorilassanti tuttavia il dolore anche se si calmava non spariva mai del tutto, anche quando sono tornato in palestra mi veniva davvero difficile fare esercizi che richiedevano sforzo di schiena. Cosí mi sono rivolto ad un fisiatra ed ho iniziato la tecar terapia che non ha sortito però alcun effetto, sono quindi andato a fare una risonanza ed è venuto fuori che ho "una protusione discale leggermente eccentrica L5 - S1". Ho fatto vedere i risultati allo stesso fisiatra e mi ha detto che la protusione non è da operare e non c'è una reale cura e che devo conviverci tutta la vita regolando l'allenamento in base al mio problema. Sono conscio di questa cosa tuttavia volevo chiedere se la strada della fisioterapia sarebbe una strada giusta che mi porterebbe a ridurre di molto il problema oppure sarebbe inutile nel mio caso perché sortirebbe effetti minimi. Il dolore va e viene ed a volte, se carico sulla schiena, si acutizza e mi costringe a stare a letto perciò ho eliminato i carichi grossi e sto facendo esercizi che che non impegnano troppo il tratto lombare tuttavia per me è davvero una sconfitta tornare a fare allenamenti troppo leggeri dopo anni di impegno e vorrei cercare di capire se ci può essere una soluzione.

    Grazie.

    Suggerisco un ciclo di ossigeno ozonoterapia percutanea lombare che può dare dopo 8 10sedute sia una regressione permanente del dolore che una riduzione volumetrica dell' ernia discale. A me risulta attualmente l unica strada percorribile prima di iniziare
    in assenza di dolore un.percorso di fisioterapia ed osteopatia necessari per il recupero totale

    Dr. Mario Luciano Avalle

  • Domande su Discopatia

    Buongiorno sono un uomo di 54 anni e da un anno e mezzo soffro di discopatia lombare stenosi lombare mielopatia compressiva dorsale lombosciatalgia bilaterale, ma la cosa che mi da moltissimo fastidio sono i dolori ai glutei e sopratutto alle anche e le gambe tra spasmi e crampi sia di giorno che la notte. Sono in terapia del dolore da luglio 2018 e a gennaio 2019 mi hanno proposto un impianto SCN. In attesa di un vostro riscontro cordiali saluti.Sergio

    Concordo con le precedenti indicazioni ; sarebbe necesario una visita NCH per eventuali indicazioni di decompressione(PLIF ARTRODESI LOMBARE) ,se non vi è tale tipo di indicazione o risulta posticipabile a terapie conservative risulta necessaria una terapia edemigena con cortico steroidi di 10 .12 giorni Se migliora un ciclo di 12 SEDUTE DI OSSIGENO OZONOTERAPIA PARAVERTEBBRALE LOMBARE e successiva rieducazione di correzione posturale dorso lombare + rinforzo muscolare su paravertebrali ed addominali colonna dorso lombare . Prioritarie sono vISITA NEUROCHIRURGICA ed in caso di indicazioni conservative vISITA FISIATRICA per PROGRAMMA RIABILITATIVO

    Dr. Mario Luciano Avalle

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Medico specialista in medicina fisica e riabilitazione che oltre a prescrivere terapie fisiche e programmi di fisioterapia pratica direttamente sui pa...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Laurea medicina

Specializzazioni

  • Agopuntura
  • Medicina Fisica e Riabilitazione
  • Terapia del dolore

Competenze linguistiche

Italiano