Indirizzi (3)


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online

Psicoterapia individuale • 70 €

Mindfulness • 70 € +2 Altro

Tecniche di rilassamento • 70 €

Tecniche di visualizzazione • 70 €


055 093..... Mostra numero

Il pagamento va effettuato tramite bonifico
IT85Z**********************

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

* Parte delle informazioni è nascosta per garantire la protezione dei dati. Potrai accedere a queste informazioni dopo aver effettuato la prenotazione.


Almeno 30 minuti prima della consulenza riceverai un SMS ed un'email con il link per iniziare il videoconsulto. Potrai collegarti sia da PC che da smartphone.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


Spazio 21
Via dei Ciliegi 21, Scandicci


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Carta di credito, Carta di debito, Carta prepagata, + 1 Altro
055 093..... Mostra numero


Studio Psicologico
Via Lorenzo Valla 22, Prato


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Carta di credito, Carta di debito, Carta prepagata, + 1 Altro
055 093..... Mostra numero


Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Consulenza online



70 €

Consulenza online


Via dei Ciliegi 21, Scandicci

70 €

Spazio 21


Via Lorenzo Valla 22, Prato

70 €

Studio Psicologico

Altre prestazioni


Via Lorenzo Valla 22, Prato

Scopri di più

Studio Psicologico

Durante gli incontri la persona viene aiutata ad essere se stessa il più pienamente possibile, per arrivare a raggiungere una maggiore consapevolezza delle proprie sensazioni, emozioni e pensieri. La consapevolezza aiuta a migliorare gradualmente la qualità della propria vita e a gestire in maniera efficace le difficoltà.



70 €

Consulenza online


Via dei Ciliegi 21, Scandicci

70 €

Spazio 21


Via Lorenzo Valla 22, Prato

70 €

Studio Psicologico



Via dei Ciliegi 21, Scandicci

100 €

Spazio 21


Via Lorenzo Valla 22, Prato

100 €

Studio Psicologico



Via dei Ciliegi 21, Scandicci

70 €

Spazio 21


Via Lorenzo Valla 22, Prato

70 €

Studio Psicologico



Via dei Ciliegi 21, Scandicci

100 €

Spazio 21


Via Lorenzo Valla 22, Prato

100 €

Studio Psicologico



70 €

Consulenza online


Via dei Ciliegi 21, Scandicci

70 €

Spazio 21


Via Lorenzo Valla 22, Prato

70 €

Studio Psicologico



70 €

Consulenza online


Via dei Ciliegi 21, Scandicci

70 €

Spazio 21


Via Lorenzo Valla 22, Prato

70 €

Studio Psicologico

Esperienze

Su di me

Sono psicologa e psicoterapeuta specializzata in psicoterapia della Gestalt; lavoro con gli adulti. Le consulenze e i percorsi possono essere individu...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Laurea in Psicologia, Università degli Studi di Firenze 2005
  • Abilitazione alla Professione, Firenze 2007
  • Master triennale in counseling ad approccio integrato, Aspic Firenze 2008-2012
Visualizza altre informazioni

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicoterapia della Gestalt
  • Psiconcologia
Visualizza altre informazioni

Tirocini

  • Ospedale di Prato, reparto di Reumatologia 2005
  • Università degli Studi di Firenze, Dipartimento di Psicologia 2006-2007
  • Careggi, reparto di Psiconcologia 2013
Visualizza altre informazioni

Foto


Competenze linguistiche

  • Italiano

Profili social

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
P
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio Psicologico psicoterapia individuale

Sto andando dalla dottoressa da circa due mesi e mi sta aiutando molto, e’ professionale, attenta e gentile, mi sta insegnando un nuovo approccio verso la mia vita, so che è un percorso difficile ,
ma piano piano sto migliorando, quindi non posso che consigliare la dottoressa.

Dott.ssa Maria Simona Bonomo

Ti ringrazio molto per aver condiviso la tua esperienza!

S
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio Psicologico psicoterapia individuale

La mia esperienza con Maria Simona è stata molto positiva. Mi ha guidato attraverso un momento difficile, aiutandomi a comprendere le mie emozioni e ad affrontare le situazioni che mi facevano soffrire. Grazie al suo supporto, ho imparato a dominare l'ansia e lo spavento che ne derivava. Consiglio vivamente il suo approccio empatico e professionale a chiunque abbia bisogno di un sostegno emotivo e psicologico. Grazie!

Dott.ssa Maria Simona Bonomo

Grazie Sara!!!

L
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio Psicologico psicoterapia individuale

Il mio percorso con Simona è stata una vera avventura nella profonda scoperta di me stessa, è stata una guida preziosa che mi ha aiutato nei vari capitoli della mia vita che ho cominciato a scrivere da quando ho deciso di lavorare con lei al mio fianco.
Simona ha un talento nel cogliere il momento giusto per dirti certe cose che ti toccano dentro per dare un vero cambiamento alla visione e alla fiducia verso la tua vita, coglie l’attimo quando sa che può farlo, solo quando tu sei pronto perché prima c’è un lavoro parsimonioso fatto di immagini parole e azioni, che se le riporti nel tuo quotidiano cercando di vivertele ti preparano ad arrivare a sentire nel profondo quello che poi lei ti dirà.
Con Simona ho imparato ad amare la vita così com’è con tutte le sue sfumature e per questo la ringrazierò sempre dal profondo del mio cuore.

Dott.ssa Maria Simona Bonomo

Cara Letizia, un privilegio per me averti accompagnato in questo viaggio, grazie a te per esserti affidata con tanta fiducia e dedizione al nostro percorso.
Grazie per le tue parole


J
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Spazio 21 psicoterapia di coppia

Gentile,uno sguardo che trasmette serenità , sa mettere a proprio agio le persone e non giudica ma ascolta .

Dott.ssa Maria Simona Bonomo

Grazie mille per il tuo feedback!


D
Profilo verificato
Presso: Spazio 21 psicoterapia individuale

Ho concluso da poco il percorso di psicoterapia con la dottoressa Bonomo e sono molto contenta di averla conosciuta. Devo dire che nel lavoro che abbiamo svolto insieme ho imparato a vedere me stessa e gli altri da una diversa prospettiva, integrando la griglia interpretativa con cui ero solita rappresentarmi il mondo. Talvolta questi passaggi possono essere un po' faticosi perché ti costringono ad abbandonare la tua zona di confort, ma ne sono uscita arricchita e molto più consapevole di me stessa. Per certi versi è stata una rinascita o forse un ricordare che siamo tante cose, tutto è dentro di noi, basta solo attingere alle nostre risorse sopite e risvegliarsi.

Dott.ssa Maria Simona Bonomo

Grazie Daniela per la tua preziosa testimonianza!


J
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio Psicologico psicoterapia individuale

È la prima volta che intraprendo un percorso di questo genere e si sta rivelando molto utile. La dott.ssa riesce sempre a mettermi a mio agio, è molto disponibile, puntuale, empatica e molto attenta.

Dott.ssa Maria Simona Bonomo

Ti ringrazio molto per il feedback che hai condiviso!!!


J
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio Psicologico psicoterapia individuale

Quando sei fuori dall'incontro, la tua bocca automaticamente prende la forma di un sorriso. Credo che non ci sia bisogno di ulteriori spiegazioni.

Dott.ssa Maria Simona Bonomo

Grazie Jessica!


Profilo verificato
Presso: Studio Psicologico psicoterapia individuale

La Drssa mi ha da subito messo a mio agio consentendomi di sentirmi libera di parlare. Accoglie sempre con un bel sorriso, penso sia molto importante. Ho da poco intrapreso questo viaggio e sono grata a queste "chiacchierate" che mi hanno dato coraggio e speranza.Lo studio inoltre è raccolto e silenzioso, una bella sensazione di calore.

Dott.ssa Maria Simona Bonomo

Grazie!!!


S
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Spazio 21 psicoterapia individuale

Gentilissima, empatica, puntuale e disponibile. Ottima esperienza che mi sta aiutando molto.

Dott.ssa Maria Simona Bonomo

Grazie Simona!


C
Presso: Studio Psicologico psicoterapia individuale

Professionista seria, preparata e empatica. Ho conosciuto la dott.ssa per problemi in ambiente lavorativo. Nel percorso intrapreso e' riuscita a tirare fuori parti di me poco utilizzate. Il percorso si è concluso positivamente e posso dire che è stato anche piacevole. La consiglio vivamente

Dott.ssa Maria Simona Bonomo

Grazie Cecilia!


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 1 domande da parte di pazienti di MioDottore

Bugia conclamata - come mi devo comportare?
Buongiorno, sono un uomo di 40 anni, sposato da 5 anni con due bambini di 3 e 1 anno. Scrivo perché purtroppo ho scoperto che mia moglie mi ha mentito qualche giorno fa e ritengo che questa bugia possa aver destabilizzato profondamente il nostro rapporto. Sono stato per tre giorni in trasferta per lavoro e in una di quelle sere mia moglie aveva lasciato i bambini dai nonni a dormire perché il giorno dopo aveva un impegno importante di lavoro che l'avrebbe costretta ad andare prima in ufficio. Quella sera ci sentiamo regolarmente via Whatsapp e negli ultimi messaggi che ci scambiamo lei mi scrive che è rientrata a casa, di essere a letto, e che era talmente stanca che se avessi visto che non le rispondevo più significava che si era addormentata e così infatti è stato. Qualche giorno dopo però mi accorgo che quella sera intorno all'una di notte, sono stati registrati sul dispositivo del Telepass dei passaggi al casello con la sua macchina. Ovviamente appena me ne sono accorto sono rimasto un po interdetto. Da li in poi sono stato sopraffatto da mille domande. Lì per lì non le dico nulla e tengo tutto per me. Al rientro a casa dalla trasferta cerco di mostrarmi il più possibile tranquillo anche se non lo ero affatto. Premetto che questo è solo un episodio, che io ritengo essere abbastanza pesante e compromettente, di una serie di segnali e comportamenti (scambi frequenti di messaggi su Whatsapp con delle chat bloccate da lucchetto cosi come alcune cartelle di foto protette da password, intimo piu accattivamente) che capto da un po di tempo e che ho notato ma ho sempre tenuto per me per evitare scenate di gelosia e fraintendimenti. Questo ha implicato un allontanamento da parte mia e alla sua insistente richiesta di coccole ed effusioni ho cercato di tergiversare per i primi giorni cercando mille scuse ma poi ovviamente dopo qualche giorno mi sono arrivate le fatidiche domande: tutto ok? È successo qualcosa? Mi devi dire qualcosa? Sono più di 10 giorni che non mi coccoli. Cerco di smarcarmi dalle domande ancora una volta ma sapevo che sarei arrivato al punto in cui avrei dovuto tirare fuori l'argomento e così è stato. Dopo l'ennesimo devi dirmi qualcosa con molta tranquillità le ho chiesto se invece dovesse essere lei a dire qualcosa a me. Ovviamente lì per lì le risposte sono state no, assolutamente, è tutto ok, insomma le solite frasi di circostanza. Alla fine ho tirato fuori l'argomento principale e le ho raccontato semplicemente quello che avevo notato quella sera mettendo a confronto i suoi messaggi su Whatsapp con i movimenti del Telepass. Lei non si è scomposta più di tanto ed ha iniziato a farfugliare un po di cose, arrampicandosi un po qua e la, non dandomi quindi una spiegazione convincente e che avrebbe sciolto qualsiasi dubbio. E da lì i miei dubbi e sospetti sono aumentati ancora di più. Da lì ho tirato fuori anche altri argomenti legati anche alle altre cose che avevo notato nei giorni precedenti e le risposte sono state sempre evasive dicendomi "io potrei darti anche mille giustificazioni ma se non è la risposta che vuoi sentirti dire per farti stare tranquillo a che serve che lo faccia?". Al che io le ho detto che non avevo bisogno di una risposta ma della risposta ovvero della verità. In quei momenti mentre discutevamo i toni da parte mia non sono stati accesi e dentro di me non sentivo un senso di rabbia, di fuoco. Non avevo voglia di urlarle contro. Anzi ho fatto sempre dei discorsi pacati...avevo una sensazione di rassegnazione...o forse la sensazione di colui che cercava da tempo che arrivasse l'episodio inconfutabile e che era finalmente arrivato con quell' episodio avvenuto quella sera. Per la serie ce l'ho fatta. Ti ho smascherata questa volta. Come vieni fuori questa volta? Anche quando eravamo fidanzati e convivevamo c'erano stati diversi sospetti da parte mia e puntualmente, vuoi per le sue abilità di girare le situazioni a suo favore vuoi per la mia incapacità di persistere e chiedere ulteriori spiegazioni, che finiva tutto nel dimenticatoio...si faceva pace e si ricominciava da capo. Questa volta è diverso. Quanto accaduto purtroppo lo ritengo grave e secondo me non lascia spazio a dubbi. In merito a quella sera non le ho ancora chiesto i dettagli...cosa ha fatto realmente, dove è stata, con chi. E ovviamente lei non ha ripreso l'argomento. In questi giorni siamo distanti...a malapena un bacio qua e là...messaggi più sporadici. Cerco di comportarmi normalmente perché penso ai miei figli e sto mettendo loro al primo posto. Sto mettendo gli interessi della famiglia davanti a quelli della coppia. Al momento non mi viene voglia di abbracciarla e fare l'amore con lei. Mi sento tradito e preso in giro. Mi sento svuotato dentro. Credo si sia venuta a creare una crepa tra la coppia difficile da sanare. Non so come comportarmi e cosa fare. Ho mille domande che mi girano in testa. Vale la pena lottare per risanare il rapporto? E se lo rifacesse ancora fra qualche anno visto e considerato che non c'è stato il minimo pentimento o confessione da parte sua? E se i sospetti che avevo in realtà fossero stati sempre reali e che magari anche in altre occasioni c'era dell'altro? Mi scuso se mi sono dilungato troppo nel racconto. Aggiungo che purtroppo non ho nessuno con cui confidarmi e raccontare tutto questo. Ho sempre lottato da solo in qualsiasi situazione avendo sempre avuto famiglia e amici di infanzia lontani. Questa situazione però è difficile da affrontare così a cuor leggero anche perché in ballo c'è un matrimonio, una famiglia, dei figli. Grazie mille. Antonio

Gentilissimo Antonio, immagino che sotto la rassegnazione e la calma con cui ha gestito la situazione, ci siano dolore, rabbia e paura che hanno bisogno di essere ascoltati. Mi ha molto colpito la domanda che si fa: "Vale la pena lottare per risanare il rapporto?", come se la relazione gravasse unicamente su di lei, Antonio. Invece siete in due in questo matrimonio, lei e sua moglie. È un quesito che va affrontato quello che scrive, ma insieme a lei. Dovreste probabilmente ricominciare a parlarvi, la mia fantasia è che ci sia stata e ci sia molta distanza tra di voi, probabilmente anche dovuta al fatto che siete genitori di due bambini piccoli.
Come se ognuno vivesse parallelamente all'altro senza mai comunicare realmente. Una strada percorribile potrebbe essere quella della terapia di coppia in modo da essere aiutati a ristabilire un contatto autentico tra di voi, dove entrambi impariate ad esprimere le vostre emozioni, bisogni, desideri, dove abbiate lo spazio necessario per chiedere e farvi domande. I "non-detti" vanno espressi, i dubbi vanno chiariti, prima di scegliere se "vale la pena" oppure no. Usando una metafora, è come decidere di scendere in una cantina che è stata chiusa per moltissimo tempo, ci saranno ragnatele, angoli bui, oggetti dimenticati e polvere. Ma è necessario metterci mano per scegliere cosa farne infine, se trasformarla in una taverna o lasciarla una cantina.
Un caro saluto,
Dott.ssa Maria Simona Bonomo

Dott.ssa Maria Simona Bonomo

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.