Indirizzo

Via Legnano 37, Torino
Marco Alessandro Sega (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra il calendario
347 050.....

Rieducazione funzionale (da 70 €)

Rieducazione dei disturbi motori e sensitivi a minore disabilita' (da 70 €)

Fisioterapia e osteopatia (da 70 €) + 1 Altro

Appuntamento standard

Piazza Gian Lorenzo Bernini 12, Torino
Centro Servizio presso SUISM Torino (mappa)

Calendario online non attivo


Contanti

Osteopatia (80 €)

Prima visita (80 €)

Esperienze

Su di me

Buongiorno! Durante la prima visita si effettuano anamnesi, lettura degli eventuali esami, test clinici fatti sul paziente per definire meglio il quad...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Scoliosi
  • lordosi
  • cervicalgie
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Torino (Fisioterapia)
  • Scuola EFSO di Milano (Osteopatia)

Competenze linguistiche

Francese, Spagnolo

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
6 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
A
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it

Molto gentile e professionale, mi ha messo a mio agio tutto il tempo della visita spiegandomi i test motori che eseguiva con parole semplici....grazie di tutto....lo consiglio sicuramente


M
Paziente verificato
Presso: Marco Alessandro Sega cervicalgia

Da anni soffro di cervicalgia, che mi provoca mal di testa persistenti e dolori lungo le spalle e la schiena.
Sono stata visitata e trattata da diversi professionisti, e posso consigliare vivamente il dottore in quanto le sue tecniche da fisioterapista ed osteopata vengono utilizzate nel migliore dei modi tramite test specifici e la consultazione dei referti.
Ottima manualità e soddisfacenti spiegazioni.


M
Paziente verificato
Presso: Marco Alessandro Sega

Straordinaria capacità di diagnosticare il problema e intervenire prontamente per la sua risoluzione. Grazie Dott. Marco mi è stato di grande aiuto.


I
Paziente verificato
Presso: Marco Alessandro Sega Sospetta condropatia alle ginocchia

Da tempo portavo avanti dolori alle ginocchia girando tra vari specialisti ma senza trovare rimedio. Durante la prima visita sono stata sottoposta a dei test che hanno fatto centrare subito il problema al dottore. Posso affermare di avere finalmente notevoli miglioramenti sia a livello di sintomatologia dolorosa che di postura. Lo consiglio


S
Paziente verificato

Ottimo professionista, preparato, scrupoloso e attento al paziente.
Per un lungo periodo ho avuto lombosciatalgia, forti dolori alla schiena e alle anche. Lui ha prontamente individuato il problema in un conflitto femoro-acetabolare. Dopo pochi trattamenti ho subito iniziato ad avere notevoli miglioramenti.
Successivamente, per maggior scrupolo, mi ha consigliato di fare dei Raggi X al bacino e alle anche per capire se poteva essere già presente un principio di Coxartrosi; il referto dei Raggi X ha in effetti evidenziato un principio di artrosi alle anche, meglio conosciuta come Coxartrosi.
Le varie persone a cui ho suggerito di andare, si sono trovate tutte molto bene
Lo consiglio a chiunque abbia bisogno di un parere competente e professionale.


M
Paziente verificato

Mi sono trovata molto bene e il dottore ha individuato prontamente le terapie da adottare per curarmi.
Quindi posso tranquillamente consigliarlo a tutti coloro che hanno problemi dolorosi che riguardano la loro parte muscolo-scheletrica.Complimenti


Prestazioni e prezzi

Rieducazione dei disturbi motori e sensitivi a minore disabilita'

da 70 €

Via Legnano 37, Torino

Marco Alessandro Sega

da 70 €

Rieducazione funzionale

da 70 €

Via Legnano 37, Torino

Marco Alessandro Sega

da 70 €

Fisioterapia e osteopatia

da 70 €

Via Legnano 37, Torino

Marco Alessandro Sega

da 70 €

Appuntamento standard

Via Legnano 37, Torino

Marco Alessandro Sega

Prezzo non disponibile

Osteopatia

80 €

Piazza Gian Lorenzo Bernini 12, Torino

Centro Servizio presso SUISM Torino

80 €

Prima visita

80 €

Piazza Gian Lorenzo Bernini 12, Torino

Centro Servizio presso SUISM Torino

80 €

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
6 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
A
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it

Molto gentile e professionale, mi ha messo a mio agio tutto il tempo della visita spiegandomi i test motori che eseguiva con parole semplici....grazie di tutto....lo consiglio sicuramente


M
Paziente verificato
Presso: Marco Alessandro Sega cervicalgia

Da anni soffro di cervicalgia, che mi provoca mal di testa persistenti e dolori lungo le spalle e la schiena.
Sono stata visitata e trattata da diversi professionisti, e posso consigliare vivamente il dottore in quanto le sue tecniche da fisioterapista ed osteopata vengono utilizzate nel migliore dei modi tramite test specifici e la consultazione dei referti.
Ottima manualità e soddisfacenti spiegazioni.


M
Paziente verificato
Presso: Marco Alessandro Sega

Straordinaria capacità di diagnosticare il problema e intervenire prontamente per la sua risoluzione. Grazie Dott. Marco mi è stato di grande aiuto.


I
Paziente verificato
Presso: Marco Alessandro Sega Sospetta condropatia alle ginocchia

Da tempo portavo avanti dolori alle ginocchia girando tra vari specialisti ma senza trovare rimedio. Durante la prima visita sono stata sottoposta a dei test che hanno fatto centrare subito il problema al dottore. Posso affermare di avere finalmente notevoli miglioramenti sia a livello di sintomatologia dolorosa che di postura. Lo consiglio


S
Paziente verificato

Ottimo professionista, preparato, scrupoloso e attento al paziente.
Per un lungo periodo ho avuto lombosciatalgia, forti dolori alla schiena e alle anche. Lui ha prontamente individuato il problema in un conflitto femoro-acetabolare. Dopo pochi trattamenti ho subito iniziato ad avere notevoli miglioramenti.
Successivamente, per maggior scrupolo, mi ha consigliato di fare dei Raggi X al bacino e alle anche per capire se poteva essere già presente un principio di Coxartrosi; il referto dei Raggi X ha in effetti evidenziato un principio di artrosi alle anche, meglio conosciuta come Coxartrosi.
Le varie persone a cui ho suggerito di andare, si sono trovate tutte molto bene
Lo consiglio a chiunque abbia bisogno di un parere competente e professionale.


M
Paziente verificato

Mi sono trovata molto bene e il dottore ha individuato prontamente le terapie da adottare per curarmi.
Quindi posso tranquillamente consigliarlo a tutti coloro che hanno problemi dolorosi che riguardano la loro parte muscolo-scheletrica.Complimenti


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 11 domande da parte di pazienti di miodottore.it


  • Domande su ginocchio

    Ho una condropatia rotulea, diagnostica da qualche mese. Non ho dolori alle ginocchia ma uno scricchiolamento mentre salgo le scale ed una sensibilità più acuta alle ginocchia in generale. Faccio sport durante l'anno costantemente (pallavolo) e ora vado in piscina per mantenere il tono muscolare. Ho fatto iniezioni di acido ialuronico ma tutt'ora dopo 2 mesi non vedo miglioramenti.
    Mi sono resa conto che quando faccio stretching e soprattutto quando incrocio le gambe non riesco ad avere la stessa elasticità alla gamba sinistra rispetto alla gamba destra. Anzi, se provo a forzarmi e tendo a spingere verso il basso il ginocchio sinistro mentre ho le gambe incrociate sento dolore. Al ginocchio destro non ho problemi ed il ginocchio sinistro è difatti quello che mi scroccia di più.
    Potrebbe essere la postura la causa di questo scricchiolamento? Non ho mai avuto problemi fino ad ora. Come si può risolvere?

    Se si tratta di una condropatia rotulea il lavoro manuale e gli esercizi sono molto utili pur essendo già in presenza di una patologia ortopedico. Il supporto del medico in alcune fasi può comunque essere utile per dolore e miglior lubrificazione.

    Dott. Marco Sega

  • Domande su Dolore

    Buongiorno, da quasi tre anni soffro di forte dolore nella regione inguinale e, a seguito di esame RM ed RX alle anche, mi è stato diagnosticata una sindrome da conflitto femoro - acetabolare dx di tipo CAM. Potrei risolvere il problema con un trattamento osteopatico oppure è necessario ricorrere ad un intervento chirurgico artroscopico?
    Grazie

    Sarebbe sicuramente utile fare un esame clinico dal vivo per potersi esprimere correttamente. Vista comunque la durata del problema ed il dolore forte e persistente effettivamente potrebbero far pensare ad un trattamento artroscopico più che ad un trattamento conservativo.

    Dott. Marco Sega

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Buongiorno! Durante la prima visita si effettuano anamnesi, lettura degli eventuali esami, test clinici fatti sul paziente per definire meglio il quad...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Scoliosi
  • lordosi
  • cervicalgie
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Torino (Fisioterapia)
  • Scuola EFSO di Milano (Osteopatia)

Specializzazioni

  • Massofisioterapia
  • Medicina Fisica e Riabilitazione
  • Ortopedia e traumatologia del sistema motorio

Tirocini

  • CTO
  • Don Gnocchi
  • Regina Margherita

Certificati


Competenze linguistiche

Francese, Spagnolo