Indirizzi (2)

Casa di Cura Villa Montallegro - PER INFO E PRENOTAZIONI TELEFONARE AL NUMERO IN "MOSTRA CONTATTI"
Via Monte Zovetto 27, Genova


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Carta di credito, Carta di debito
010 984..... Mostra numero

Visita gastroenterologica • 145 €

Colonscopia • Da 300 €

Esofagogastroduodenoscopia • Da 200 €


Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


010 984..... Mostra numero


Esperienze

Su di me

Medico gastroenterologo c/o Ospedale Policlinico San Martino di Genova
Docente c/o Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Genova



Formazione

  • Facoltà di Medicina e Chirurgia - Università degli Studi di Genova

Specializzazioni

  • Gastroenterologia


Competenze linguistiche

  • Italiano,
  • Inglese

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Via Monte Zovetto 27, Genova

145 €

Casa di Cura Villa Montallegro - PER INFO E PRENOTAZIONI TELEFONARE AL NUMERO IN "MOSTRA CONTATTI"


Genova

Altre prestazioni


Via Monte Zovetto 27, Genova

Da 300 €

Casa di Cura Villa Montallegro - PER INFO E PRENOTAZIONI TELEFONARE AL NUMERO IN "MOSTRA CONTATTI"



Via Monte Zovetto 27, Genova

Da 200 €

Casa di Cura Villa Montallegro - PER INFO E PRENOTAZIONI TELEFONARE AL NUMERO IN "MOSTRA CONTATTI"

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
T
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Casa di Cura Villa Montallegro - PER INFO E PRENOTAZIONI TELEFONARE AL NUMERO IN "MOSTRA CONTATTI" visita gastroenterologica

Dottore molto professionale, gentile ed empatico, sa mettere a proprio agio il paziente, sa ascoltare e dare spiegazioni dettagliate e facili da comprendere

L
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Casa di Cura Villa Montallegro - PER INFO E PRENOTAZIONI TELEFONARE AL NUMERO IN "MOSTRA CONTATTI" visita gastroenterologica

Gentile e professionale, esaustivo nelle spiegazioni, disponibile per il monitoraggio del trattamento terapeutico

N
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Casa di Cura Villa Montallegro - PER INFO E PRENOTAZIONI TELEFONARE AL NUMERO IN "MOSTRA CONTATTI" visita gastroenterologica

Prima visita con il Dottor Furnari.Molto scrupoloso,professionale,attento nel capire la situazione del paziente,empatico.Preciso,chiaro nella spiegazione di patologia e cure da adottare.Lo consiglio,grazie dottore.


M
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Casa di Cura Villa Montallegro - PER INFO E PRENOTAZIONI TELEFONARE AL NUMERO IN "MOSTRA CONTATTI" visita gastroenterologica

Medico molto cordiale e disponibile. Giovane e preparato, é molto attento alle problematiche del paziente.


G
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Casa di Cura Villa Montallegro - PER INFO E PRENOTAZIONI TELEFONARE AL NUMERO IN "MOSTRA CONTATTI" visita gastroenterologica

Professionale e di grande sensibilità. Ha ascoltato con attenzione le difficoltà che sto vivendo e mi ha fornito spiegazioni precise sul come procedere per affrontarle.


D
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Casa di Cura Villa Montallegro - PER INFO E PRENOTAZIONI TELEFONARE AL NUMERO IN "MOSTRA CONTATTI" visita gastroenterologica

Molto scrupoloso, spiega le cose con chiarezza e semplicità. Mette il paziente a proprio agio. Puntuale e disponibile.


A
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Casa di Cura Villa Montallegro - PER INFO E PRENOTAZIONI TELEFONARE AL NUMERO IN "MOSTRA CONTATTI" visita gastroenterologica

Persona stupenda, competente

ti mette a tuo agio e ti spiega bene


P
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Casa di Cura Villa Montallegro - PER INFO E PRENOTAZIONI TELEFONARE AL NUMERO IN "MOSTRA CONTATTI" visita gastroenterologica

Esaustivo, professionale e scrupoloso con una spiccata capacità di comunicazione e spiegazione


A
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Casa di Cura Villa Montallegro - PER INFO E PRENOTAZIONI TELEFONARE AL NUMERO IN "MOSTRA CONTATTI" visita gastroenterologica

Come prima visita ho avuto una buona impressione per come ha dato spiegazioni e per la cortesia


S
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Altro

Il Dott Furnari e’ un medico con la M maiuscola , non smetterò mai di eeserle grata! Empatico , professionale e sempre disponibilissimo !
Grazie


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 181 domande da parte di pazienti di MioDottore

Domande su Colon irritabile

Buongiorno
Volevo sapere se:
1---) Colite, sindrome da colon irritabile, da punti invalidità?
Io ho una invalidità del 60% (esito recente, 1 mese) per tanti altri piccoli e medi problemi sparsi in tutto il corpo. In questa prima valutazione non era stato presentato il problema intestinale.
2---) un integrazione alla prima valutazione può portare piunti in più, oppure a questo livello non serve a niente?
3---) si può fare un integrazione alla valutazione e allo stesso tempo fare una contestazione della valutazione? O bisogna fare due domande separate?

Non ho mai dato più di tanto peso ai disturbi intestinali perché pensavo fossero collegati con altri problemi della zona (varicocele recidivante, prostatite cronica, hpv73, + problemi schiena, ecc) ... ora, parlando con un urologo dei problemi anche intestinali, il mio dottore non aveva mai considerato la cosa che continua da più di 1 anno, mi ha prescritto una PANCOLONSCOPIA CON BIOPSIA.

Non ho fatto ancora l'esame, ma da una valutazione su ricerca, sintomi/patologie, sembrerebbe una colite se non peggio.
• Da COPROCOLTURA della settimana, MUCO nelle feci.
Rispetto al passato, e sempre peggio:
• Odore
• Feci scomposte o di dimensione/diametro ridotto. Sottili e filiformi
• Stimolo frequente con defecamento di piccole quantità
• Alle volte devo piegarmi sulla sinistra per evacuare
• Diarree alternate a stipsi
• Gonfiore, peso, ecc ...

4---) Quando avrà l'esito dell'esame a chi dovrò rivolgermi per curare la cosa, se si può curare, a ... proctologo, gastroenterologo, altri?

Al di là di quello che sarà l'esito, a priori, ritengo la problematica molto invalidante e condizionante della vita e del lavoro di tutti i giorni. Al di là dei dolori e problemi diretti, sono molto gravi anche le problematiche indotte, indirette. Provo a spiegare la cosa.

--- Non riesco a fare 30 minuti di macchina perché, le sollecitazioni dell'auto, mi creano uno stimolo fortissimo, per cui mi devo fermare e andare al bagno.
--- Anche le sedute rigide mi creano lo stesso problema. Considerate che mi tocca per forza. Per colpa degli altri handicap, schiena e piedi, sono costretto a sedermi o stare seduto. Per cui è una condizione che non posso evitare.
--- Un giorno sono andato 14 volte al bagno, volevo andare al pronto soccorso.
--- Il problema è anche che, se devo andare in un posto, devo programmare le soste, centri commerciali, bar, stazioni benzina, ecc ... altrimenti è un grosso problema
--- E' condizionante perché devo rifiutare certe situazioni o attività che abbiano il rischio di tenermi lontano da un bagno per più di 30 minuti.
--- Trovarsi con lo stimolo lontani da un bagno può portare a situazioni al limite.
--- Per esempio, trovarmi fermo ad un semaforo quando mi sta arrivando lo stimolo, piuttosto che in fila alle poste, mi può mandare letteralmente fuori di testa. Ad un certo punto mi sale un calore nella gola, mi manca il respiro, comincio a sudare e a tremare. Mi viene quasi un attacco di panico. Mi verrebbe di aprire la portella dell'auto e farla in mezzo alla strada. Se non trovo subito un posto, muoio.

5---) A proposito di questo. Come i cleptomani hanno un foglio che li giustifica in caso vengano trovati a rubare, esiste un foglio per quelli che hanno problemi intestinali se vengono beccati a urinare (prostata) o defecare in giro? Può far ridere, ma la domanda è molto seria. Mi trovo spesso in situazioni al limite.

--- Il tempo perso in bagno. Immaginate se al lavoro da dipendente, dovessi passare metà mattinata al bagno, cosa mi direbbe il datore di lavoro?
--- Ecc, mi fermo.

La cosa è molto più seria di quello che potrebbe sembrare.

Buongiorno,

per quanto concerne i punti di invalidità temo che sia nel forum sbagliato. E' una tematica di ambito medico legale.

Sicuramente in una storia di disturbi intestinali e disordini dell'evacuazione CRONICI, è importante fare accertamenti quali esami del sangue e la colonscopia per capire se vi è una sottostante patologia infiammatoria o comunque organica, rispetto ad una funzionale (quale l'intestino irritabile, per il quale dubito diano l'aggravamento dei punti).
Una volta eseguiti gli esami, a seconda del responso andrà consultato lo specialista più idoneo. In questo la aiuterà sicuramente il medico che le eseguirà la procedura, nonché il suo medico curante a cui far sempre riferimento dopo ogni nuovo esame eseguito.

Già da i sintomi che ha riferito può essere opportuno rivolgersi ad un gastroenterologo di sua fiducia.

Dott. Manuele Furnari

Salve, ho effettuato colonscopia virtuale ed oltre ad essermi attenuto scrupolosamente al regime dietetico, ho anche assunto CLENSIA in 1 litro di acqua come da disposizione del centro medico. Il fatto è che per ben 15 ore non ho avuto alcun effetto lassativo, salvo poi una volta arrivato al centro medico che mi ha effettuato l'esame, assumere GASTROGRAFIN con 1 litro di acqua, ed ora a distanza di oltre 30 ore dall'assunzione ho ancora acqua che mi fuoriesce dall'intestino ad intervalli di 2/3 ore. Questa cosa oltre ad essere imbarazzante è anche "invalidante" in quanto mi costringe a rimanere a casa. Vi chiedo gentili dottori se sia normale. Vorrei precisare che sono malato di sclerosi multipla ed ho il pavimento pelvico compromesso, non riesco a svuotare completamente intestino e vescica. Ringrazio sin d'ora per la cortese attenzione.

Buongiorno,

sebbene sia difficile dirle con esattezza quello che succede al suo intestino senza una precisa anamnesi e quantomeno esame fisico, la sintomatologia riferita può essere spiegata dalla nota azione lassativa che possiede il gastrografin che verosimilmente è andato a sommarsi a quella della preparazione intestinale (per la precisione ne ha assunta metà dose).
L'effetto dovrebbe risolversi progressivamente senza lasciare sequele nel medio e lungo termine.
Se così non fosse, le conviene rivolgersi personalmente al suo medico di fiducia o specialista per escludere altre concomitanti cause.
Cordiali saluti,
Furnari

Dott. Manuele Furnari

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Medico gastroenterologo c/o Ospedale Policlinico San Martino di Genova
Docente c/o Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Genova



Formazione

  • Facoltà di Medicina e Chirurgia - Università degli Studi di Genova

Premi MioDottore


Specializzazioni

  • Gastroenterologia

Tirocini

  • Cancer Center, Keio University, Tokyo, Giappone (2017)
  • Centro Medico Universitario, Divisione Medicina Interna e Gastroenterologia, Utrecht, Olanda (2014-2015)
  • Clinica Universitaria Dipartimento di Gastroenterologia ed Epatologia, Magdeburgo,Germania (2013-2014)

Certificati



Competenze linguistiche

  • Italiano,
  • Inglese

Premi e riconoscimenti

  • Grant del United European Gastroenterology per fellowship Tokyo, Giappone (2017)
  • Grant del United European Gastroenterology per fellowship Hyderabad, India (2020)

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (1)