Indirizzi (4)

Viale Belfiore 36, Firenze
BRAIN CENTER FIRENZE


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 14 anni
Contanti, Carta di credito, Carta di debito, + 3 Altro
055 093..... Mostra numero


Via Giosuè Carducci 8, Firenze
Studio Medico Sant'Ambrogio


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 14 anni
Contanti, Carta di credito, Carta di debito, + 3 Altro
055 093..... Mostra numero


Via Armando Cerbioni 7, Castelfiorentino
Radius Valdelsa

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: bambini di qualsiasi età
Contanti, Carta di credito, Carta di debito, + 3 Altro
055 093..... Mostra numero

Informazioni su servizi e prezzi non disponibili

Piazza delle Fiascaie 7, Castelfiorentino
Assomedica

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


055 093..... Mostra numero


Esperienze

Su di me

Il Dott. Razzolini si è laureato in Medicina e Chirurgia nel 2010 presso l'Università degli Studi di Firenze col massimo dei voti e si è specializzato...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Sclerosi multipla
  • Cefalea
  • Emicrania
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Firenze

Specializzazioni

  • Neurologia


Competenze linguistiche

Italiano, Inglese

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Viale Belfiore 36, Firenze

Scopri di più

BRAIN CENTER FIRENZE


Viale Belfiore 36, Firenze

120 €

BRAIN CENTER FIRENZE


Via Giosuè Carducci 8, Firenze

Scopri di più

Studio Medico Sant'Ambrogio


Via Giosuè Carducci 8, Firenze

120 €

Studio Medico Sant'Ambrogio


Piazza delle Fiascaie 7, Castelfiorentino

120 €

Assomedica

Per prenotare la prestazione in questa sede telefonare al numero 0571-684636

Altre prestazioni


Viale Belfiore 36, Firenze

da 150 €

BRAIN CENTER FIRENZE

Certificato patente, porto d'armi, invalidità etc.
il costo della prestazione può variare in caso di certificazione richiesta a scopo assicurativo o altro



Via Giosuè Carducci 8, Firenze

da 150 €

Studio Medico Sant'Ambrogio

Certificato patente, porto d'armi, invalidità etc.
il costo della prestazione può variare in caso di certificazione richiesta a scopo assicurativo o altro



Viale Belfiore 36, Firenze

120 €

BRAIN CENTER FIRENZE

MINI MENTAL STATE EXAMINATION
MONTREAL COGNITIVE ASSESSMENT
Altri test neuropsicologici quando appropriato o necessario



Via Giosuè Carducci 8, Firenze

120 €

Studio Medico Sant'Ambrogio

MINI MENTAL STATE EXAMINATION
MONTREAL COGNITIVE ASSESSMENT
Altri test neuropsicologici quando appropriato o necessario



Viale Belfiore 36, Firenze

100 €

BRAIN CENTER FIRENZE

non oltre 12 mesi dalla precedente



Via Giosuè Carducci 8, Firenze

100 €

Studio Medico Sant'Ambrogio

non oltre 12 mesi dalla precedente visita



Piazza delle Fiascaie 7, Castelfiorentino

100 €

Assomedica

per prenotare la prestazione in questa sede telefonare al numero 0571-684636



Viale Belfiore 36, Firenze

da 150 €

BRAIN CENTER FIRENZE

Il costo della prestazione potrebbe variare in base alla distanza del domicilio dal comune di Firenze



Via Giosuè Carducci 8, Firenze

da 150 €

Studio Medico Sant'Ambrogio

il costo della prestazione potrebbe variare in base alla distanza del domicilio dal comune di Firenze

Recensioni

5

Punteggio generale
17 recensioni

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dagli specialisti a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
M
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Medico Sant'Ambrogio prima visita neurologica

Gentile, competente e rassicurante. Visita fatta scrupolosamente. Grazie mille per la disponibilità


S
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Medico Sant'Ambrogio prima visita neurologica

Ottimo dottore , discreto competente ,ottima impressione visita di 50 minuti dove mi ha spiegato dettagliatamente la strada da percorrere !!!!+++++++++


S
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: BRAIN CENTER FIRENZE prima visita neurologica

Mi sono trovata subito a mio agio, dottore molto gentile e chiaro nelle spiegazioni professionale e attento.


S
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: BRAIN CENTER FIRENZE prima visita neurologica

Ottimo dottore, molto preparato e parla in un modo di capire i problemi di salute sia psicalmente, sia fisicamente. Lo consiglio a tutti


P
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: BRAIN CENTER FIRENZE prima visita neurologica

Ho riscontrato professionalità e scrupolosità nell'anamnesi e nella visita. Persona empatica che ti mette subito a proprio agio. Lo consiglio.


G
Presso: BRAIN CENTER FIRENZE prima visita neurologica

Il Dr. Razzolini è un medico molto competente e preparato .Scrupoloso e disponibile all'ascolto del paziente. Chiaro nelle spiegazioni, con visita molto accurata. Consiglio vivamente.


M
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: BRAIN CENTER FIRENZE prima visita neurologica

Il dr Razzolini è stato professionale, attento e cortese. Molto disponibile e competente.
Dopo la prima anamnesi ha approfondito la problematica con una vista specialistica.


S
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: BRAIN CENTER FIRENZE prima visita neurologica

Ottimo medico. Scrupoloso e preparato. Ottimo approccio col paziente._______________________________


L
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: BRAIN CENTER FIRENZE prima visita neurologica

Persona molto empatica, comunicativa, scrupolosa e preparata!
Di e’ subito preso carico del problema è ci ha indicato rapidamente con sicurezza la strada da intraprendere per la risoluzione .
Top.
Grazie del supporto.


S
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Medico Sant'Ambrogio prima visita neurologica

La giusta distanza: quello che ho potuto riscontrare nella mia esperienza di paziente è umanità e professionalità in un unico essere medico.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 8 domande da parte di pazienti di MioDottore

Gentile dottore, sono una donna di 47 anni e non ho mai avuto problemi di salute. Ho dei noduli alla tiroide benigni (fatto ago aspirato) e per questo prendo eutirox 50 mg. Le analisi TSH rientrano nella normalità. Detto questo volevo dire di essere molto preoccupata perché ultimamente mi capitano delle strane cose , di cui mi rendo successivamente conto, che riguardano la mia memoria. Due settimane fa, ad esempio, ho fatto presente a mio marito che le tasche della benzina sulla mia auto, dopo aver fatto il pieno, restavano sempre basse per poi alzarsi lentamente. Dopo due settimane mi sono accorta che le tasche della benzina non erano quelle che guardavo bensì quelle ubicate nella parte opposta. Mi sono molto impaurita perché sapevo benissimo in passato quali erano le tacche della benzina! Stessa cosa al lavoro. Ero nel magazzino a mettere sotto carica l'elevatore. Ad un certo punto non mi ricordavo come si inseriva la spina dell'elevatore ed ho dovuto chiamare un mio collega. Cose che ho sempre fatto regolarmente. Ho chiesto al mio medico di farmi fare una tac alla testa ma si è rifiutato, secondo lui tutto è dovuto alla stanchezza (mi alzo alle 4.30 o alle 5 ogni giorno), tre giorni a settimana torno a casa alle 14, gli altri tre giorni lavoro tutta la giornata. Faccio l'addetta alla frutta e agli scaffali di un supermercato. Volevo fare una tac perché mi sento la testa come in uno stato confusionale, ma il mio medico dice che si tratta di stress o depressione (sono anche in menopausa). Non so cosa fare e a chi rivolgermi. Potete darmi un consiglio? Potrebbe essere un tumore al cervello o non so una forma precoce di alzhaimer? Grazie

Carissima Sig.ra,
in primo luogo la rassicuro sulla natura assolutamente non preoccupante dei fenomeni da lei descritti. La spiegazione data dal suo medico di famiglia, cioè che siano da correlare con gli intensi ritmi della sua vita e con la stanchezza che ne consegue, è certamente una interpretazione possible.
Tuttavia, per una valutazione accurata del problema, le consiglio di eseguire una valutazione con uno specialista neurologo che possa ascoltare un racconto dettagliato della sua storia e dei suoi sintomi, che la possa visitare e le possa somministrare dei test specifici per la valutazione delle funzioni cognitive. Sarà poi lui a valutare sulla base di quanto emerso dalla visita se sia necessario o meno eseguire ulteriori accertamenti.
Spero di esserle stato di aiuto
Cordiali saluti
Dott. Lorenzo Razzolini

Dr. Lorenzo Razzolini

Domande su Sclerosi multipla

Buonasera dott. Volevo fare una domanda in merito alla malattia di mia moglie affetta da sclerosi multipla, abbiamo scoperto questa diagnosi circa 1 anno fa poi rimanendo incinta non ha iniziato la cura di gilenya imposta dalla neurologa, i sintomi erano di occhi appannati e pochi decimi di vista, dopo flebo di cortisone ha iniziato la terapia di gylenia ma nonostante ció dopo qualche mese la vista é tornata ad essere appannata come é possibile? Il gilenya non fa effetto? Aiutatemi perfavore

Gentilissimo,
La Sclerosi Multipla, come certamente vi è stato spiegato dal vostro neurologo di riferimento, nella maggior parte dei casi (circa 80%) inizia con un decorso di tipo Recidivante Remittente, cioè caratterizzato da sintomi che insorgono piuttosto rapidamente (detti "recidive" o "ricadute") e poi, nei giorni o settimane successive, tendono a migliorare fino a parziale o completa scomparsa (detta "remissione"). Nel caso di insorgenza di una recidiva, la terapia indicata è un ciclo di cortisone ad alto dosaggio che ha lo scopo di rendere la remissione il più probabile, rapida e completa possible. Oltre alla terapia della eventuale recidiva (che serve e funziona solo per quel nuovo sintomo, ma non modifica niente rispetto a come andranno le cose nel futuro) è fondamentale impostare una terapia efficacie nel modificare il decorso della malattia, cioè una terapia che sia in grado di PREVENIRE le ricadute e la comparsa di nuove lesioni visibili alla Risonanza Magnetica. Il Gylenia è un esempio di questo tipo di terapia.
Tutto ciò premesso, se sua moglie avverte un NUOVO peggioramento della vista può darsi che si tratti di una ricaduta. Quindi è FONDAMENTALE che un neurologo la visiti, valuti il sintomo, comprenda se si tratti effettivamente di una ricaduta o meno e, in caso affermativo, imposti tempestivamente una terapia con cortisone ad alte dosi.
In un secondo momento sarà necessario valutare, con tutti gli elementi del caso, se la terapia con gylenia sia effettivamente la migliore per sua moglie nell'evitare che la malattia "vada avanti". Questo tipo di valutazione è fondamentale ma va effettuata con grande attenzione, tenendo conto di molte variabili. Per questo non è possibile darle una risposta univoca in questo contesto.
Spero di esserle stato di aiuto
Dott. Lorenzo Razzolini

Dr. Lorenzo Razzolini

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Il Dott. Razzolini si è laureato in Medicina e Chirurgia nel 2010 presso l'Università degli Studi di Firenze col massimo dei voti e si è specializzato...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Sclerosi multipla
  • Cefalea
  • Emicrania
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Firenze

Specializzazioni

  • Neurologia

Tirocini

  • Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi, Firenze
  • IRCCS Don Carlo Gnocchi, Firenze
  • Ospedale Santo Stefano, Prato


Competenze linguistiche

Italiano, Inglese

Premi e riconoscimenti

  • Relatore al 42° Congresso della Società Italiana di Neurologia, Torino 22-25 ottobre 2011
  • Coautore al 43° Congresso della Società Italiana di Neurologia, Rimini 6-9 Ottobre 2012
  • Relatore al 44° Congresso della Società Italiana di Neurologia, Milano 2-5 Novembre 2013
Visualizza altre informazioni

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (23)

Ricerche correlate