Indirizzi (4)

Via Montecassino 12, Legnano
Studio di Psicoterapia (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
340 233.....

Via Lazzaro Palazzi 6, Milano
Studio Privato (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Presso questo indirizzo visito: adulti
Contanti
340 233.....

Viale Camillo Golgi 14, Pavia
Studio privato Sanimed (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Contanti, Bonifico
340 233.....

Via Carlo Caniggia 24, Alessandria
Centro clinico (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
340 233.....

Esperienze

Su di me

Buongiorno ! Sono Giuseppe Luca Reffoli, mi sono formato come medico psichiatra presso l'Università degli Studi di Pavia dove ho potuto esercitare e ...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università degli Studi di Pavia


Competenze linguistiche

Inglese

Prestazioni e prezzi

Colloquio psichiatrico


Via Montecassino 12, Legnano

150 €

Studio di Psicoterapia


Via Lazzaro Palazzi 6, Milano

150 €

Studio Privato


Viale Camillo Golgi 14, Pavia

150 €

Studio privato Sanimed


Via Carlo Caniggia 24, Alessandria

150 €

Centro clinico


Psicoterapia


Via Montecassino 12, Legnano

150 €

Studio di Psicoterapia


Viale Camillo Golgi 14, Pavia

150 €

Studio privato Sanimed


Via Carlo Caniggia 24, Alessandria

150 €

Centro clinico


Studio clinico


Via Montecassino 12, Legnano

150 €

Studio di Psicoterapia


Viale Camillo Golgi 14, Pavia

150 €

Studio privato Sanimed


Via Carlo Caniggia 24, Alessandria

150 €

Centro clinico


Visita a domicilio


Via Montecassino 12, Legnano

200 €

Studio di Psicoterapia


Viale Camillo Golgi 14, Pavia

200 €

Studio privato Sanimed


Via Carlo Caniggia 24, Alessandria

200 €

Centro clinico

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
88 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
C
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio privato Sanimed colloquio psichiatrico

Ottimo Professionista, mi è stato di grande aiuto nonostante la mia diffidenza iniziale trattandosi della mia prima visita!!


G
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicoterapia colloquio psichiatrico

Pur essendo il primo colloquio l'ho visto veramente interessato a capire il mio caso. La cosa che mi è piaciuta e che mi sono sentito a mio agio. Un vero professionista.


M
Presso: Studio Privato colloquio psichiatrico

Il mio problema è introdotto da un caos indistinto di pensieri, cadute di umore e manie che si susseguono imprevedibilmente. Ho pulsioni disordinate, alternando estrema euforia a rallentamenti inspiegabili, tono dell'umore così alterato da provare immotivata tristezza. Il dottore è calmo e mi spiega che se la mia impressione è che il caos domina, nella realtà si tratta di capire per poterlo gestire. Il caos nelle parole e nelle azioni è dunque un'apparenza a mascherare un'altra mia ossessione, quella per l'ordine. Sono immersa in pensieri che non si fermano mai. Il dottore sorregge e aiuta a trovare un mio ritmo accompagnandomi senza sconvolgimenti. La sua cura asseconda il mio caos con scansioni motivate e rotture al momento giusto. Al momento giusto, il suono della sua voce risveglia in me echi che vorticando assumono forma e danno senso al tutto. La sua azione clinica è nell'ordine della riparazione: sciogliamo insieme nodi e mettendoli in riga li rendiamo più visibili. Devo imparare a convivere con la mia psicosi e il dottore mi spiega come...è un aiuto necessario! Maria


M
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicoterapia psicoterapia

Molto preparato, attento e diretto nel colloquio mi sono sentita a mio agio, i profumi che si sentono appena si entra nello studio ti danno un senso di serenità assoluta, peccato non possa seguire il mio caso, ma per chiunque dovesse avere bisogno di uno specialista esperto in neuropsichiatria lo consiglio vivamente


A
Paziente verificato
Presso: Centro clinico fobia isteroide,depressione

Voglio raccontare il mio caso umano e clinico perché forse può aiutare qualcuno. Talvolta si dice: per guarire basta volerlo. Chi ha la sfortuna di essere malato e di non guarire , potrebbe, a torto, pensare che la malattia sia una mancanza di volontà. Poi c'è l'effetto "aspettativa". Più il paziente è inquieto, più è suggestionabile, quindi tende a conformarsi allo scopo della terapia e sperimenta almeno una parte dei risultati che si attende o che teme. Quindi, informazioni chiare e il contesto all'interno del quale viene fornita la cura sono parte del processo terapeutico. Naturale che effetti di anticipazione si rivelino allorché il paziente, è il caso mio, desidera compiacere il proprio medico. Il dottore si prende del tempo per discutere e personalizzare l'approccio, presentando esperienze e metodi; sa ricorrere al lessico giusto e si complimenta con me perché sono riuscita a imboccare una via personale verso i risultati. Angelina.


E
Paziente verificato
Presso: Centro clinico fobie

L'ambiente sanitario genera effetti positivi, l'interazione e l'attenzione ridotte al necessario per contrastare certo soggettivismo, soprattutto del paziente ansioso. I colloqui che ho col dottore danno speranza e reintegrano quella fiducia nel discorso scientifico purtroppo spesso erosa da altri confronti. Equilibrato, basato sull'evidenza, ricco di empatia e sintesi etica, sa ottenere consenso libero per beneficiare della terapia migliore. Rassicura e incoraggia informando passo passo, anche di effetti collaterali, e ciò migliora il rapporto di fiducia tra medico e paziente. Accoglienza dunque e presa in carico personalizzata ad evitare luoghi comuni. Ennio.


M
Paziente verificato
Presso: Studio Privato fobie

Con l'avvento dei siti di incontri, amici mi avevano avvertito che avrei potuto portare l'amore verso le vie del calcolo "economico", ma ero certo che la mia discrezione intenzionale mi avrebbe dato ragione. Calcolo sbagliato e sessualità stravolta. Sono un malato di sesso 2.0. Al dottore ho chiesto spiegazioni e un aiuto, contando anche sul suo essere giovanile e quindi comprensivo. Ho alimentato senza calcolo preventivo una fobia nell'impegno; di fronte a una vasta offerta di partner potenziali, sono stato spinto ad un atteggiamento consumista tentando di cercare sempre "di meglio", e pensare che avevo in mente una relazione stabile! Così con le applicazioni la ricerca dei partner diventa questione privata condotta col proprio telefonino e al riparo dall'esterno. Il dottore mi offre la possibilità di uno stress al contrario, come di un cambio di stagione, ma non di abito, di testa. Allarme, esaurimento, resistenza, ansia cronica, paura di non farcela. Devo mantenere uno stato vigile e contribuire alla formazione di ansia buona per selezionare gli stimoli che vado a percepire con maggiore attenzione. Non deve decadere lo stato emozionale, non voglio divenire insensibile. Questo è ciò che preoccupa il medico e a questo punta la sua cura che contribuisce alla mia autodifesa. Servizio molto professionale per creare una stabile relazione di valore col paziente. Terapia graduale da osservare con cautela e per il tempo necessario. Sono sicuro di potercela fare. Marcello.


W
Paziente verificato
Presso: Studio Privato psicosi

Anni fa ho perso tutto ciò che avevo a seguito di rovesci finanziari che hanno coinvolto la vita lavorativa e sentimentale. In fondo al pozzo nero tutto era negativo, attorno a me c'era solo un ripetersi di "com'ero sfortunato!". Ho deciso allora di condividere la mia vicenda con un sanitario col quale fare "outing". Anche solo a nominarlo, il termine "fallimento" blocca a livello mentale ed emotivo; richiama l'idea di sbaglio fatale, di violare norme non conformi alla morale sociale e perciò sanzionabile come tale. Attraverso incontri di ragione e sentimento, esercizi pratici seguiti con molta cura, il medico traccia le linee metodologiche per educare a un "fallimento sano", cosa da non vivere come un marchio che non si cancella. Col dr. Reffoli ho capito che fallimenti e insuccessi sono sempre dietro l'angolo, la vita non essendo un processo lineare e l'incertezza deve sempre essere contemplata. La società in qualche modo ti obbliga e quando compare l'imprevisto può arrivare la paralisi col senso di colpa che ti fa sembrare sbagliato. Niente reticenze ad assumere la sconfitta, questa non è senza vie d'uscita, ma solo il punto finale di una serie di errori umani, talvolta più comuni di quanto non ci si immagini. La psicoterapia giusta mi fa sentire bene, cerca la fragilità e i punti di forza, analizzando inoltre l'ambiente che ha molte responsabilità. Così ho deciso che fallire non è che deviare da percorsi possibili...Walter


M
Paziente verificato
Presso: Studio privato Sanimed fobie

Come trasformarsi nel miglior medico di se stessi rivolgendosi alla medicina solo in caso di necessità: Acquisendo maggiore tranquillità, potrò sfruttare al meglio le competenze del mio dottore. Dirottare fissazioni e compulsioni e ripristinare un contatto non ansioso con i propri fastidi. Nel senso di non aver più paura; prima non volevo quella reazione e per evitarla fuggivo chissà dove...il vocabolario del mio dottore aiuta a seguire quel filo di Arianna così da affrontare più consapevolmente il mio tempo. Dopo aver letto il suo vocabolario, colto e per tutti allo stesso tempo, il futuro fa un po' meno paura, così da capire meglio come io abbia fatto, partendo dalle caverne, ad arrivare fin qui. Con il suo stile chiaro e ben informato, il dott. Reffoli pone problemi familiari e mette in campo soluzioni sorprendenti. Ti scuote la coscienza rovesciando le prospettive. Marco.


I
Paziente verificato
Presso: Centro clinico bipolarismo-sdoppiamento personalità

Il suo è esercizio radicale di una spoliazione interiore; la voce misericordiosa di un medico capace di rendere elegiaca anche certa ferocia della malattia. E' capace di scoprire, seguendo i moti della memoria, perfino i pensieri che non ho il coraggio di pensare. Nessuna retorica o menzogna benevola, al contrario forza e chiarezza che giungono al cuore della verità facendo della vita di uno come me l'oggetto di un insegnamento per molti. Sopravvivevo alla realtà aggrappandomi alla fantasia; ebbene, nulla c'è come un suo intervento che possa davvero condurmi in contrade lontane, potendole distinguere nettamente dentro di me. Un vero aiuto! Ignazio.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 69 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Buongiorno, sto assumendo trittico in gocce 60 mg/ml per una sindrome depressiva. Un estrema sensibilità del mio organismo che mi ha portato ad avere effetti paradossi con praticamente tutti gli ssri in commercio ha fatto si che il mio psichiatra mi abbia prescritto una dose minima a crescere di settimana in settimana fino ad un massimo di 5 gocce mattina e 5 gocce pomeriggio per monitorare l'insorgenza di eventuali effetti indesiderati. La mia domanda è la seguente: se il farmaco dovesse essere da me tollerato qual'è la dose terapeutica consigliata? Ad oggi sono arrivato a 4 gocce mattina e 4 gocce pomeriggio e non ho effetti indesiderati e mi pare di percepire dopo 2 settimane qualche beneficio. anticipatamente ringrazio. cordiali saluti

    Buongiorno,
    Non c è una regola fissa ma in generale il trittico inizia ad avere una discreta efficacia antidepressiva oltre i 75 mg al giorno. Proceda con visite periodiche con il suo psichiatra e fermatevi al dosaggio minimo efficace a seconda di come si sente lei.
    Buona giornata

    Dott. Giuseppe Luca Reffoli

  • A causa di crisi d'ansia frequenti e attacchi di panico un anno fa ho incominciato ad assumere 2 farmaci lo xanax e la paroxetina consiglio di uno specialista ...ora dopo un anno per quanto riguarda lo xanax lo prendo solo al bisogno mentre purtroppo non riesco a liberarmi della paroxetina in quanto dopo che non la prendo per più di 3/4 giorni inizio ad avere vertigini fortissime e capogiri ....ho fatto presente il tutto al medico di base e mi ha detto di scalarla gradatamente assumendo contemporaneamente del vertex...ma niente da fare i capogiri ritornano fortissimi ....vorrei sapere come liberarmi di questa "dipendenza "

    Buongiorno si rivolga a uno psichiatra di fiducia che saprà sicuramente indicarle la strategia più adatta a lei per non avere problemi.
    Buona giornata

    Dott. Giuseppe Luca Reffoli

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Buongiorno ! Sono Giuseppe Luca Reffoli, mi sono formato come medico psichiatra presso l'Università degli Studi di Pavia dove ho potuto esercitare e ...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università degli Studi di Pavia

Premi miodottore


Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psichiatria

Tirocini

  • Psichiatria Universitaria di Pisa Ospedale Santa Chiara
  • I.R.C.C.S. Policlinico di Pavia

Certificati



Competenze linguistiche

Inglese