Indirizzo

Via Trieste, 27/a, Padova
Centro Pelvi - prima della visita si richiede peretta (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra il calendario
335 532.....

Visita proctologica (da 150 €)

Visita pavimento pelvico (da 150 €)

Via Arianuova, 38, Ferrara
Casa di Cura Salus - Ferrara - prima della visita si richiede peretta (mappa)

Calendario online non attivo

Visita proctologica (da 150 €)

Visita pavimento pelvico (da 150 €)

Via Delle Melette 20, Padova
Casa Di Cura 'Villa Maria' - prima della visita si richiede peretta (mappa)

Calendario online non attivo

Visita proctologica (da 150 €)

Visita pavimento pelvico (da 150 €)

Esperienze

Su di me

Giuseppe Dodi, professore associato di Chirurgia presso il Dipartimento di Scienze Chirurgiche in Oncologia e Gastroenterologia, Università di Padova ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Fistola
  • Carcinoma del colonretto
  • ragade anale
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università di Padova, Washington University, St.Louis Missouri, USA


Competenze linguistiche

Inglese, Francese, Italiano

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
3 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
S
Presso: Centro Pelvi - prima della visita si richiede peretta

Medico di grande esperienza e competenza. Gentile e professionale, il prof. Dodi è anche molto umano e solidale.

verified-checkCreated with Sketch. Paziente verificato

E
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Centro Pelvi - prima della visita si richiede peretta Sindrome emorroidaria

Ottimo professionista oltre che professore, di grande esperienza e comunicatività. Visita approfondita ed accurata.

verified-checkCreated with Sketch. Paziente verificato

E
Presso: Centro Pelvi - prima della visita si richiede peretta dolore anale (vescica)

Controllo dopo alcuni anni per dolore, Professore di elevata Professionalità che consiglio a tutti! Complimenti!!

verified-checkCreated with Sketch. Paziente verificato

Prestazioni e prezzi

Visita proctologica

da 150 €

Via Trieste, 27/a, Padova

Centro Pelvi - prima della visita si richiede peretta

da 150 €

Via Arianuova, 38, Ferrara

Casa di Cura Salus - Ferrara - prima della visita si richiede peretta

da 150 €

Via Delle Melette 20, Padova

Casa Di Cura 'Villa Maria' - prima della visita si richiede peretta

da 150 €

Visita pavimento pelvico

da 150 €

Via Trieste, 27/a, Padova

Centro Pelvi - prima della visita si richiede peretta

da 150 €

Via Arianuova, 38, Ferrara

Casa di Cura Salus - Ferrara - prima della visita si richiede peretta

da 150 €

Via Delle Melette 20, Padova

Casa Di Cura 'Villa Maria' - prima della visita si richiede peretta

da 150 €

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
3 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
S
Presso: Centro Pelvi - prima della visita si richiede peretta

Medico di grande esperienza e competenza. Gentile e professionale, il prof. Dodi è anche molto umano e solidale.

verified-checkCreated with Sketch. Paziente verificato

E
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Centro Pelvi - prima della visita si richiede peretta Sindrome emorroidaria

Ottimo professionista oltre che professore, di grande esperienza e comunicatività. Visita approfondita ed accurata.

verified-checkCreated with Sketch. Paziente verificato

E
Presso: Centro Pelvi - prima della visita si richiede peretta dolore anale (vescica)

Controllo dopo alcuni anni per dolore, Professore di elevata Professionalità che consiglio a tutti! Complimenti!!

verified-checkCreated with Sketch. Paziente verificato

Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 21 domande da parte di pazienti di miodottore.it


  • Domande su Visita Proctologica

    Sono afflitta da 3 mesi da bruciore e tenesmo anale.
    Anoscopia e ecografia transanale negative
    Solo una infiammazione rettale, ma Topster e Pentacol non mi hanno dato miglioramenti
    Ho un fastidio interno anche muscolare non sempre associato a evacuazione

    Vorrei sapere se posso fare una videoproctoscopia o invece una rettoscopia tradizionale o una sigmoscopia.


    Strumento rigido o flessibile?
    Grazie per un consiglio

    in questi casi, certo non semplici, la visita generale del paziente e la visita proctologica vanno eseguite con estrema cura. Raramente gli esami morfologici e funzionali locali aggiungono qualcosa di utile

    Prof. Giuseppe Dodi

  • Domande su dolori addominali

    Egregi dottori, sono una ragazza di 28 che non ha mai sofferto precedente di problemi intestinali. É iniziato tutto durante le ferie estive, una sera ho iniziato ad avere forte nausea con dolori addominali e difficoltà ad andare di corpo e a fare aria con in più presenza di spasmi muscolari agli arti inferiori. Il giorno dopo sembrava che il tutto stesse rientrando, ma dopo due giorni sempre di sera stesso episodio descritto sopra e da allora non sono più stata bene. Inizialmente ho avuto forti nausee, dolore addominale localizzato in sede epigastrica, frequenti eruttazioni, borborigmi continui, sudorazioni notturne con insonnia e difficoltá ad andare di corpo. Sono stata trattata per una gastrite senza beneficio ed eseguita una gastroscopia é risultato tutto negativo, anche la ricerca di helycobacter. Nel frattempo ho eseguito anche il pannello alimenti per intolleranze, ma anche lì nessun riscontro. Ora la nausea si ripresenta saltuariamente, ma il dolore addominale con gonfiore é sempre presente, é un tipo di dolore urente, un fortissimo bruciore e a volte sembra quasi un morso di un animale ed é principalmente presente nella zona periombelicale e ovviamente alla palpazione il dolore aumenta fortemente e si irradia su tutto l’addome. Anche a livello del sonno non riesco più a dormire bene come prima dei disturbi, ho sempre un risveglio di prima mattina e comunque un sonno intervallato. Da degli esami effettuati é stato riscontrato un aumento delle amilasi, ma il giorno dopo erano già rientrate. Eseguita entero rmn e colonscopia, ma sono risultate negative anche quelle (dalla rmn risulta solo una cisti ovarica) e attualmente mi sto curando con duspatal per la sindrome del colon irritabile, ma senza alcun beneficio. Visto l’addome da vari medici e tutti lo definiscono duro e teso. Altri esami effettuati sono stati calprotectina fecale, anca, asca, coprocoltura e ricerca parassiti, tutti negativi ed eco addome anch’essa negativa. Molti mi chiedono se sono sotto stress, ma a me non sembra un problema psicosomatico perché il dolore c’é realmente come tutti gli altri sintomi e in più non mi convince il fatto che tutto sia iniziato con episodio “acuto”. Inoltre ho ormai perso quasi 5kg. E ripeto, non é un dolore che va e viene, ma é sempre presente in tutto l’arco della giornata e anche durante i risvegli notturni e mi sta riducendo molto la qualità della vita. Nelle ultime visite mi sono resa conto che alla palpazione il dolore principale é presente in sede periombelicale dx e anche alla palpazione sx il dolore lo sento a dx. In attesa di riscontro ringrazio anticipatamente.

    Ottime risposte, c'è poco da aggiungere

    Prof. Giuseppe Dodi

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Giuseppe Dodi, professore associato di Chirurgia presso il Dipartimento di Scienze Chirurgiche in Oncologia e Gastroenterologia, Università di Padova ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Fistola
  • Carcinoma del colonretto
  • ragade anale
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università di Padova, Washington University, St.Louis Missouri, USA

Specializzazioni

  • Chirurgia Generale

Certificati



Competenze linguistiche

Inglese, Francese, Italiano

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (52)