Indirizzi (3)


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Contanti, Carta di debito
0541 6..... Mostra numero
344 145..... Mostra numero

Primo colloquio psicologico Prestazione gratuita

Seduta di psicoterapia • 70 €


Pagamento dopo la consulenza

Con questo specialista, potrai pagare comodamente dopo la consulenza. Altro



Pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online • 60 €


320 233..... Mostra numero

Metodi di pagamento: Bonifico, Carta di credito, Carta di debito

Potrai effettuare il pagamento dopo la consulenza online.

Se una consulenza viene cacellata prima delle 24 ore non viene richiesto alcun rimborso

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

Per favore, leggi con attenzione la policy di cancellazione e rimborso.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).

Via Dario Campana 14, Rimini
Studio Privato Rimini

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Esperienze

Su di me

Sono Psicoterapeuta Psicosomatica, specializzata alla scuola di Bologna di Biosistemica, di Jerome Liss. Mi occupo soprattutto di disturbi d'ansia e ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ansia
  • Disturbo post traumatico da stress
  • Depressione
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università di Firenze
  • Università di Konstanz (Germania)
  • Master in Psicosomatica PNEI (Villaggio Globale di Bagni di Lucca)
Visualizza altre informazioni

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicologia Clinica
  • Psicologia dell'emergenza - Psicotraumatologia

Foto


Competenze linguistiche

Inglese, Tedesco

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

60 €

Consulenza online



Via Europa 8, Santarcangelo di Romagna

Prestazione gratuita

Rimedical



Via Europa 8, Santarcangelo di Romagna

70 €

Rimedical


Via Dario Campana 14, Rimini

70 €

Studio Privato Rimini

la prima seduta è gratuita

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
2 recensioni

S
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Rimedical seduta di psicoterapia

Dottoressa molto professionale, e gentile,si mette a disposizione per cercare di aiutarti ad esporre particolari difficile da raccontare.


G
Paziente verificato
Presso: Rimedical

Ho conosciuto la dottoressa Francesca su questo portale. Non è facile iniziare un percorso di terapia, con lei mi sono sentita molto a mio agio e accolta senza giudizio.
Sto percorrendo una strada che, giorno per giorno, mi sta portando ad avere sempre più consapevolezza di me stessa e la forza per prendere in mano la mia vita, sapendo che accanto a me ho una persona competente e accogliente a guidarmi.
Consigliatissima!


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 22 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su psicoterapia

    Feticismo e masochismo esclusivi.

    Salve, cercherò di essere il piú breve possibile. Come da titolo, mi sono sempre e solo eccitato con video di sottomissione, piedi e simili. Le poche esperienze che ho avuto anni fa con un paio di ragazze si sono sempre rivelate fallimentari in quanto non riuscivo mai ad avere un'erezione in situazioni normali, non provando alcuna eccitazione se non per i piedi e per la sottomissione.

    Circa 7 mesi fa mi sono invaghito di una ragazza, una mia collega, già sposata, venendo ampiamente ricambiato.
    Da lí ho deciso di provare a fare qualcosa per il mio problema, anche perchè era da tempo che comunque desideravo di avere una fidanzata, una famiglia, una vita normale.
    Ho iniziato un percorso di psicoterapia tramite ipnosi regressiva, con una media di 3-4 sedute settiminali della durata anche di 2 ore.
    Inizialmente con la ragazza ho usato la scusa di attraversare un periodo difficile a causa di attacchi di panico generici, abbiamo fatto qualche prova, ovviamente andata male, poi per 4-5 mesi per vari motivi non abbiamo piú provato, nonostante il rapporto tra noi continuasse a rimanere vivo e ottimo.

    Nel frattempo ho continuato la terapia, ho visto diversi miglioramenti, piú sicurezza in me, piú autostima, maggior controllo (soffro anche di disturbo ossessivo compulsivo) e soprattutto un nuovo interesse anche nei confronti dei seni e dei sederi delle ragazze, Sono riuscito a masturbarmi diverse volte su foto o video che non contenessero piedi o sottomissione, seppur non con un'eccitazione pari ai video/foto di fetish e sottomissione. Ho avuto anche alcune dolorose ricadute, ma in generale ero abbastanza positivo, seppur ancora pieno di dubbi.

    L'altro giorno mi sono deciso a provare a fare sesso con una prostituta, anche perchè a breve avrei dovuto riprovare con la ragazza e volevo arrivare all'appuntamento con sicurezza ed esperienza. Ma la prova, come in fondo temevo, è stato un completo disastro, nessuna eccitazione, nessun minimo segno di erezione, arrivo a casa, guardo un video di sottomissione e l'erezione è alle stelle.

    Ora sono semplicemente disperato, non vedo alcuna via di uscita, sono devastato completamente.
    Ho messo tutta la mia buona volontà, tutta la mia determinazione, ho cambiato le mie abitutidini (ho smesso di ubriacarmi con gli amici settimanalmente, ho abbandonato perfino le sigarette), ho esaurito completamente i miei pochi risparmi spendendo migliaia e migliaia di euro in questi 7 mesi, arrivando a chiedere anticipi e prestiti al datore di lavoro e ai genitori, mi sento in generale meglio, ma a livello sessuale non è cambiato nulla.
    Tra l'altro ora non so piú cosa dire a questa ragazza, che era convinta si trattasse solo di un problema passeggero e che era convinta si fosse ormai risolto, ragazza che dovrò vedere tutti i giorni tutto il giorno per tutta la vita.

    La cosa che vi chiedo, la mia domanda è, e vi prego di rispondermi chiaramente e senza tanti giri di parole per favore: Si risolve questo tipo di problema? Avete esperienze o testimonianze di persone che sono riuscite a risolvere questo problema? Vi chiedo solo un SÍ o NO, almeno da sapere e da mettermi nel caso l'anima in pace. Grazie.

    Salve
    non ho avuto esperienze passate con storie simili alla sua. Le scrivo solo per comunicarle il mio parere, quindi non specialistico o maturato attraverso l'esperienza. Credo che nel suo caso sia indispensabile l'intervento di uno specialista, cioè psicoterapeuta e sessuologo. L'ipnosi terapia avrà sicuramente aiutato, ma da quanto Lei racconta non risolto, ogni problematica. Ci sono degli aspetti importanti, come lei sottolinea, riguardo a sintomi ossessivi compulsivi che andranno trattati perchè probabilmente connessi con le tematiche di cui Lei lamenta. Ma un intervento mirato, almeno in una fase iniziale, potrebbe essere utile, rivolgendosi ad uno psicoterapeuta sessuologo, con tanta, tanta esperienza alle spalle

    Dott.ssa Francesca Baldini

  • Soffro di iperidrosi ascellare e plantare causata appunto dall'ansia dello stare con le altre persone, oltre alla sudorazione spesso, sempre a causa dell'ansia, si manifesta anche la bromidrosi. Ora provate a mettervi nei miei panni e cercate di capirmi quando dico che per me stare vicino a qualcuno è estremamente imbarazzante.
    Ho seguito per un lungo periodo una psicoterapia e quando parlavo appunto di questi sintomi (per me è difficile persino parlarne), l'unica "soluzione" era quella di accettarli...
    Dire che sono rimasta fortemente delusa è poco, non pensavo di spendere tanti soldi per sentirmi dire una frase così semplice e sbrigativa.
    È per questo che mi trovo a scrivere qui, a chi devo rivolgermi?
    Chi posso contattare per il mio problema?
    Rimango speranzosa e vi ringrazio già da adesso.

    Salve. Se l'ansia è, grazie alla terapia, diminuita o comunque ha imparato ad autoregolarsi e il sintomo della sudorazione è rimasto, allora forse la sudorazione non era connessa al sintomo ansiogeno, bensì solo lievemente associato. Ma se i sintomi dell'ansia non sono migliorati con la psicoterapia, e solo di conseguenza neanche la sudorazione, allora significherebbe che la psicoterapia non è andata a buon fine. Questo potrebbe essere anche dipeso da un tempo troppo breve o semplicemente dalla mancanza di una buona relazione terapeutica con il professionista. Sicuramente non tutti gli psicoterapeuti son bravi in tutti i disturbi e neanche tutte le personalità degli psicoterapeuti sono atte a stringere una buona relazione terapeutica con tutte le diverse tipologie di personalità. Questo non è perchè solo dipende dalla bravura, ma proprio perchè, se nelle altre arti mediche ciò che cura è lo strumento medico quale che sia esso, medicina o intervento, nella psicoterapia il principale strumento di cura è la persona del terapeuta. Per questo sarebbe la psicoterapia degli psicoterapeuti un obbligo, a mio parere. Sarebbe importante quindi non "fermarsi" nella terapia, laddove non sussiste una buona relazione di fiducia o dove non si vedono risultati in tempi discreti -che non sono due mesi di terapia, per intenderci- bensì cambiare terapeuta, l'ideale sarebbe se possibile con l'aiuto dello psicoterapeuta da cui si va in quel momento, facendosi indicare e consigliare. Ciò, quindi, nulla togliendo al terapeuta che Lei ha visto, poiché questa è una situazione che a mio parere riguarda tutti noi professionisti e che può capitare a chiunque. Detto questo, ci sono indirizzi più o meno consigliati a seconda dei disturbi. E' certo che io consiglierò il mio, avendolo scelto io stessa nella mia formazione, cioè quello psicocorporeo, visti anche i sintomi corporei della sudorazione. Ma non è indispensabile. Quello che serve è: - innanzitutto, un terapeuta con cui Lei si senta "presa in cura", cioè a suo agio, fiduciosa; è consigliabile che questi abbia esperienza nel campo di cui lei ha bisogno; e per finire ma non per ultimo, le consiglierei l'approccio cognitivo comportamentale, soprattutto se associato a tecniche di respirazione e rilassamento, poiché risultato più efficace rispetto ad altri nella cura dei disturbi d'ansia. In bocca al lupo e non perda la speranza. Per finire un'ultima cosa: Le consiglierei di valutare anche un'ultima possibilità: una psicoterapia di gruppo, poiché lì avrebbe soprattutto l'occasione di confrontarsi anche con altri sulle dimensioni realistiche del sintomo di cui Lei lamenta e cercare grazie all'altro, come specchio di Sè, di comprendere la situazione e abbracciarla "a più mani": un affascinante modo di fare terapia. Cordiali saluti Francesca Baldini

    Dott.ssa Francesca Baldini

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Sono Psicoterapeuta Psicosomatica, specializzata alla scuola di Bologna di Biosistemica, di Jerome Liss. Mi occupo soprattutto di disturbi d'ansia e ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ansia
  • Disturbo post traumatico da stress
  • Depressione
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università di Firenze
  • Università di Konstanz (Germania)
  • Master in Psicosomatica PNEI (Villaggio Globale di Bagni di Lucca)
Visualizza altre informazioni

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicologia Clinica
  • Psicologia dell'emergenza - Psicotraumatologia

Tirocini

  • Tirocinio con vittime di guerra (presso VIVO, Germania)
  • Centro per le dipendenze da alcool (Papa Giovanni XXIII, FC)
  • Disturbi psichiatrici e DCA (CSM di Riccione)
Visualizza altre informazioni

Certificati


Foto


Competenze linguistiche

Inglese, Tedesco

Ricerche correlate