Indirizzi (4)


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online • 40 €

Assistenza all'ascolto protetto di minori • 35 €

Colloquio psicologico • 40 € +1 Altro

Colloquio psicologico online • 35 €


Presso questo indirizzo visito: adulti
095 951..... Mostra numero

--

1. Cancellazione, mancata presentazione o ritardo da parte del paziente:
Il paziente può cancellare la consulenza con almeno dodici (12) ore di preavviso. Per cancellare la consulenza, il paziente dovrà utilizzare la stessa piattaforma online utilizzata per la prenotazione, o il form online (o link) inviato dal professionista. Qualora il paziente abbia già pagato il corrispettivo per la consulenza, il paziente avrà il diritto al rimborso di quanto pagato, senza ritardo (e in ogni caso non più tardi di quattordici (14) giorni dalla data di cancellazione), tramite lo stesso strumento o canale di pagamento utilizzato per il pagamento iniziale (se non altrimenti concordato), fatto salvo il diritto del professionista di trattenere un ammontare pari ad un massimo del cinque percento (5%) del corrispettivo a copertura dei costi di pagamento e cancellazione.
Qualora il paziente (i) cancelli la consulenza con meno di dodici (12) ore di preavviso, (ii) non si presenti alla consulenza, or (iii) abbia più di dieci (10) minuti di ritardo, il professionista avrà diritto a cancellare la consulenza, o a posticiparla a diversa data e ora, e in qualsiasi caso:
il professionista si riserva il diritto di trattenere (qualora già pagato), o di riscuotere dal paziente, il corrispettivo dovuto per la consulenza, e il paziente sarà obbligato a pagare tale corrispettivo integralmente, senza ritardo e conformemente a quanto indicato dal professionista; e
il paziente non avrà diritto al rimborso delle somme già pagate per la consulenza, e rinuncia espressamente a qualsiasi azione o pretesa in relazione a tali somme.




2. Cancellazione, mancata presentazione o ritardo da parte del professionista:
Qualora il professionista cancelli la consulenza, non si presenti o abbia più di sessanta (60) minuti di ritardo, il paziente avrà diritto al rimborso integrale del corrispettivo (qualora già pagato), che sarà eseguito senza ritardo (e in ogni caso non oltre i quattordici (14) giorni successivi alla data di cancellazione), tramite lo stesso strumento o canale di pagamento utilizzato per il pagamento iniziale (se non altrimenti concordato), salvo ogni separato e diverso accordo tra il paziente e il professionista (per esempio, ri-prenotazione o rinvio della consulenza a diversa data).
Il predetto diritto di rimborso non avrà applicazione qualora la cancellazione, la mancata presentazione o il ritardo da parte del professionista siano dovuti ad atto o fatto del paziente (per esempio, cancellazione della consulenza su espressa richiesta del paziente).




3. Previsioni generali
Il paziente non avrà diritto al rimborso delle somme pagate in alcun caso al di fuori di quelli espressamente previsti nei precedenti punti 1 e 2.
La richiesta di rimborso è responsabilità esclusiva del paziente, nei casi espressamente previsti ai precedenti punti 1 e 2. La richiesta dovrà essere formulata al professionista responsabile per la consulenza.
Si prega di rivolgersi direttamente al professionista per eventuali domande, reclami o ricorsi relativi all&#***;esecuzione dei rimborsi. Il professionista farà quanto possibile per rispondere ad eventuali reclami senza ritardo e con la massima diligenza.
È espressamente vietato l&#***;abuso dei diritti di cancellazione e rimborso inclusi nella presenta politica, nonché l&#***;utilizzo degli stessi a fini fraudolenti, illeciti o sleali (per esempio, al fine di ottenere un ingiusto arricchimento). In caso di violazione di tale divieto, il paziente perderà automaticamente il diritto al rimborso e il professionista si riserva il diritto di chiedere al paziente il risarcimento di ogni danno o perdita causata nonché ogni altro diritto previsto dalla legge.

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

* Parte delle informazioni è nascosta per garantire la protezione dei dati. Potrai accedere a queste informazioni dopo aver effettuato la prenotazione.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


Palermo, Palermo
Consulenza a domicilio


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
095 951..... Mostra numero


Via Emilia n°65, citofono 1027, scala A, 2° Piano, Palermo
Studio Clinico, Psicotraumatologico e Forense


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
095 951..... Mostra numero


Via Firenze 92, Catania
Studio legale Granata

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
095 951..... Mostra numero


Esperienze

Su di me

Psicologo clinico, psicoterapeuta psicodinamico Professional Certificate in Psicologia Forense
 Esperto ALETEIA in Neuroscienze Applicate e Biofeedb...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ansia
  • Stress
  • Depressione
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Palermo

Specializzazioni

  • Psicologia Clinica
  • Psicoterapia


Competenze linguistiche

Inglese

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


40 €

Consulenza online


Palermo, Palermo

50 €

Consulenza a domicilio


Via Emilia n°65, citofono 1027, scala A, 2° Piano, Palermo

40 €

Studio Clinico, Psicotraumatologico e Forense


Via Firenze 92, Catania

50 €

Studio legale Granata

Altre prestazioni


35 €

Consulenza online



40 €

Consulenza online


Palermo, Palermo

40 €

Consulenza a domicilio


Via Emilia n°65, citofono 1027, scala A, 2° Piano, Palermo

40 €

Studio Clinico, Psicotraumatologico e Forense


Via Firenze 92, Catania

Studio legale Granata



35 €

Consulenza online

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
55 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dagli specialisti a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
F
Paziente verificato
Presso: Consulenza a domicilio colloquio psicologico

Un dottore capace di metterti a proprio agio. In una sola seduta è riuscito a centrare il mio problema. Cosa che fin ora altri psicologi non erano riusciti a cogliere.


S
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Consulenza online consulenza online

Molto professionale puntuale nelle consulense online mi fa sentire a mio agio mette tranquillità ascolta


N
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Consulenza online consulenza online

Il Dottor Mangiapane sin dal primo incontro ha capito al volo I focus della mia situazione; non risulta mai fuori luogo. Mi sento molto capita grazie ad un dialogo sempre presente, Trovo riscontri concreti nelle sue spiegazioni puntuali. Sto già avendo i primi risultati dopo quasi un mese di incontri, c’è ancora tanto lavoro da fare ma so di essere seguita da una persona competente e preparata. Sono felice di aver iniziato questo percorso.


M
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Clinico, Psicotraumatologico e Forense Altro

Professionale, puntuale crea un clima sereno e di ascolto attento ed efficace, mette a proprio agio ed infonde fiducia. Un vero professionista.


S
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Consulenza online consulenza online

Sono molto soddisfatto di averlo contattato e conosciuto. Sento già che mi accompagnerà in un utile percorso.


A
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Consulenza a domicilio colloquio psicologico

Oggi primo incontro col dott. Mangiapane e posso dire di essermi trovata a mio agio nell'interloquire con professionisti molto disponibili e soprattutto nell'essere ascoltata con molta attenzione . Grazie


A
Presso: Studio Clinico, Psicotraumatologico e Forense colloquio psicologico

Lo consiglio pienamente, mette a proprio agio il paziente e già dalla prima seduta ti aiuta a comprendere il motivo di alcuni comportamenti.


C
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Consulenza a domicilio colloquio psicologico

Professionista competente, amante della materia, studioso.
Consiglio caldamente il dr. Ernesto Mangiapane.


A
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Clinico, Psicotraumatologico e Forense colloquio psicologico

Lo consiglio pienamente, mette a proprio agio il paziente e già dalla prima seduta ti aiuta a comprendere il motivo di alcuni comportamenti.


F
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio Clinico, Psicotraumatologico e Forense colloquio psicologico

Semplicemente grazie. Confido in lei e nel percorso che sto intraprendendo. Consiglio vivamente il Dottore Mangiapane


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 6 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su psicoterapia

    Buonasera gentili dottori,
    Volevo chiedere se la sensazione di sentirsi esaurito, sentirsi distaccato dalla propria persona, sempre con la testa sulle nuvole, mai concentrato del tutto o che si dimenticano di fare delle cose è attribuito da una forte stress accumulato nel tempo... Ho iniziato una cura farmacologica con ansiolitici e antidepressivi da un mese e quelle sensazioni che ho descritto prima sono relative a prima che iniziassi la cura... Ho avuto 2 o 3 attacchi di panico per ragioni sentimentali, e per altri motivi personali convivendo da 3 anni insieme alla mia attuale ragazza, la quale sento che già da un anno e mezzo è finito quell amore che c era all inizio... Questo mi ha portato sempre a sopportare situazioni di finzione nei suoi confronti, ma non ho mai avuto il coraggio di dirle veramente le cose che pensavo e di mettere fine alla storia...Lei mi ama tantissimo, ma io a 26 anni sento di dover fare altro, o altre esperienze, come se non mi accontetassi più di lei e vorrei altre esperienze,anche lavorative. Il mio psichiatra attribuisce questi fattori ansiosi al fatto che l amore è finito per me ma non riesco a prendere una decisione, non riesco a trovare la forza di dirle le cose che penso. Anche Un lavoro che non mi soddisfa è correlato a questi fattori di ansia secondo me Tutto questo fino a quando lei è stata male e li ho somatizzato tutto il suo dolore pefche avevamo il presentimento che avesse qualcosa di brutto per varie volte che stava male (giramenti di testa, vertigini, dolore alla cervicale, senso di nausea)... Tutte queste cose le ho subite anch io perché le sono stato vicino in quel momento stando da soli fuori casa a Roma, con tutti i pensieri che portano due giovani a provvedere ad essere indipendenti.. La mia domanda è si può guarire definitivamente da queste sensazioni e paure o dovrò prendere ansiolitici a vita e antidepressivi.. Sono ignorante in materia e anche un po' ipocondriaco e quindi evito di leggere su internet siti inutili.
    Grazie

    Salve per quello che racconta sembra che ci siano sintomi dissociativi che sono correlati con delle esperienze traumatiche. Deve comunque intraprendere un percorso psicoterapico e non faccia perdere tempo. Se noi non rendiamo conscio lincoscio, sarà l inconscio a guidarci e questo lo chiamiamo destino. Il destino è nelle sue mani vada da uno psicologo e si faccia aiutare.

    Dr. Ernesto Mangiapane

  • Salve, ho 49 anni, eventi traumatici, lutti, l ultimo materno 20 mesi fa, una psicoterapia recente che mi smuove molto, troppo, mi fa avere Flashback ricordi che erano sepolti ma ha aumentato ansia e paure. Ecco il mio nome ora è Paura di...
    Morire ed impazzire. Dicono che sia così controllata che esercito e non perdo il controllo. Ma il sintomo più brutto di tutta la vita è la confusione, stordimento, difficoltà di ragionamento, depressione ape stare di fare cose che non mi vanno o piacciono e chiudo il cervello, dico io. Il problema che pure sulle cose che mi piacciono, tipo scrivere per teatro amatoriale o leggere. Fatico a stare concentrata.mi vien sonno o bruciano occhi o rileggo 5 v perché non fermo in memoria. Se mi arrabbio aumenta ma confusione e paura. Sono una che non ricordava nulla dell infanzia e mi faceva strano ma non ci facevo caso piu di tanto, poi studiavo l parti se dovevo fare l attrice e dopo un po di eventi brutti, non Sn più riuscita. Ho fatto un test di ginnastica mentale per vedere deficit e non ne ho, ma la confusione e la testa stanca continua. Mi si dice che non è un blocco mnemonico da deficit. Questa settimana tremendo, ho avuto ansia e paura che tenevo da mesi, e fatto con esito negativo, avrei dovuto essere libera e rilassata. Invece mi Sn trovata a controllare il pensiero, mi parlavano, e faticavo a tenere a mente, richiedevo e mi arrabbiavo giudicandomi rimbambita o con j. Problema neurologico. Poi ho avuto notizia della perdita di un amico di vecchia data, che ha riaperto tante cose brutte, era amico pure di mio fratello perso 11 anni fa. E da sabato che tutto ciò, poi pure in seduta da uno psicoterapeuta da cui vado, è aumentata la confusione ma come non mai. Fatico a ragionare fluida, come un tarlo nel cervello, ogni cosa provo a farla come i bimbi, dico prendi la ricetta, poi il numero, se ad es devo prendere un appto medico a papà. Ma la testa è stanca. Da quando faccio psicoterapia, ho provato l emdr, mi escono flashbacks mai pensati di avere. 3 notti fa, di quando ero bambina, stavo sull altalena e mi incrociavo con la corda o di mio fratello che registrava allo stereo delle musiche. Persino il click dello stereo ho sentito vivido. La psichiatra mi dice di essere ansiosa depressa reattiva. Mi voleva dare un ansiolitico mattina e un medicinale che agisce su ansia ma che appartiene agli antipsicotici, disturbi di bipolarismo ecc. Siccome mi è presa male mi ha detto che io non sono matta. Anzi fin troppo presente e che lotto tra razionale eccessivo e mondo interiore bloccato e ha detto di prendere al momento solo l ansiolitico pure la sera. Sono tre giorni che lo piglio ma lo stato di confusione ci sta, e non lo sopporto più. Voglio riragionare bene, non lavoro, ma se lo avessi così come farei. Lo psicoterapeuta mi dice che sono disturbi da stress post trauma. Capivo 20 mesi fa persa mamma, che stavo un po cosi, e spaventata perché e aveva demenza e temevo iniziasse pure a me. Ma oggi, questi giorni invece di godere dell esito di un esame, mi sento aggravata da ansia, pure un nucleo depressivo e questo rallentamento. Forse la psicoterapia mi danneggia? Mi sento persa, passo da una percezione di testa leggera, distacvo da me, a questo affaticamento. Io oggi avevo prove teatrali annullate perché nei gg scorsi non ho avuto forza di mettermi lì a pensare ai movimenti da scrivere. Mi prende il panico. Ah sempre l psicoterapeuta parla di amnesie o momenti dissociativi. È orribile. Immaginatevi che ieri dicevo prendere soldi per pagare bollette e ancora prima di contare, una ansia tremenda, dicevo,ora metti questi qui, quelli li, poi fare i calcoli non vi dico, ancora più nebbia. Non tornerò mai più lucida e fresca di ragionamento e testa? Non ho mai fatto uso di droghe, piglio medicine per mie patologie ma non sono credo responsabili. Boh capisco i Traumi, ma dopo 20 mesi dal lutto, proprio questa settimana mi sento più bloccata. Ho paura del black out del mio cervello.

    Buongiorno considerando la sua storia politraumatizzata le consiglio un trattamento con un metodo scientifico basato sull EMDR. "L’EMDR è un metodo psicoterapico strutturato che facilita il trattamento di diverse psicopatologie e problemi legati sia ad eventi traumatici, che a esperienze più comuni ma emotivamente stressanti. E’ un approccio psicoterapico interattivo e standardizzato, scientificamente comprovato da più di 44 studi randomizzati controllati condotti su pazienti traumatizzati e documentato in centinaia di pubblicazioni che ne riportano l’efficacia nel trattamento di numerose psicopatologie inclusi la depressione, l’ansia, le fobie, il lutto acuto, i sintomi somatici e le dipendenze. Con i miei pazienti ho ottenuto risultati eccezionali!

    Dr. Ernesto Mangiapane

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Psicologo clinico, psicoterapeuta psicodinamico Professional Certificate in Psicologia Forense
 Esperto ALETEIA in Neuroscienze Applicate e Biofeedb...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ansia
  • Stress
  • Depressione
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Palermo

Premi MioDottore


Specializzazioni

  • Psicologia Clinica
  • Psicoterapia

Certificati



Competenze linguistiche

Inglese

Premi e riconoscimenti

  • Premio medaglia di bronzo del Presiedete del Senato per l'evento internazionale sullo stalking a Palermo nel 2010

Account dei social media


Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (17)

Ricerche correlate