Indirizzi (2)


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Colloquio psicologico • 60 €

Consulenza online (descrizione) • 60 €

Sostegno psicologico • 60 € +2 Altro

Sostegno psicologico adolescenti • 60 €

Tecniche di rilassamento • 60 €


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 13 anni
075 997..... Mostra numero

Metodi di pagamento: Bonifico

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


Dott.ssa Eleonora Furia
Via Romeo Gallenga 4, Perugia


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Contanti, Carta prepagata, Carta di debito, + 2 Altro
075 997..... Mostra numero


Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


60 €

Consulenza Online


Via Romeo Gallenga 4, Perugia

60 €

Dott.ssa Eleonora Furia

Durata effettiva prestazione 50 minuti



Via Romeo Gallenga 4, Perugia

60 €

Dott.ssa Eleonora Furia

Durata effettiva 50 minuti



60 €

Consulenza Online

50 minuti effettivi


Via Romeo Gallenga 4, Perugia

60 €

Dott.ssa Eleonora Furia

Durata effettiva 50 minuti



Via Romeo Gallenga 4, Perugia

60 €

Dott.ssa Eleonora Furia

Durata effettiva 50 minuti



Via Romeo Gallenga 4, Perugia

60 €

Dott.ssa Eleonora Furia

Durata effettiva 50 minuti



Via Romeo Gallenga 4, Perugia

60 €

Dott.ssa Eleonora Furia

Altre prestazioni


Via Romeo Gallenga 4, Perugia

60 €

Dott.ssa Eleonora Furia

Durata effettiva 50 minuti



Via Romeo Gallenga 4, Perugia

70 €

Dott.ssa Eleonora Furia

Durata effettiva 50 minuti



Via Romeo Gallenga 4, Perugia

30 €

Dott.ssa Eleonora Furia



Via Romeo Gallenga 4, Perugia

60 €

Dott.ssa Eleonora Furia



60 €

Consulenza Online


Via Romeo Gallenga 4, Perugia

60 €

Dott.ssa Eleonora Furia



60 €

Consulenza Online


Via Romeo Gallenga 4, Perugia

60 €

Dott.ssa Eleonora Furia



60 €

Consulenza Online


Via Romeo Gallenga 4, Perugia

60 €

Dott.ssa Eleonora Furia



Via Romeo Gallenga 4, Perugia

60 €

Dott.ssa Eleonora Furia



Via Romeo Gallenga 4, Perugia

75 €

Dott.ssa Eleonora Furia

Esperienze

Su di me

Sono la dott.ssa Eleonora Furia, psicologa e psicoterapeuta in formazione. Sono iscritta all'Albo dell'Ordine degli Psicologi dell'Umbria, matricola n...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università degli Studi di Perugia

Specializzazioni

  • Psicologia Clinica
  • Psicosomatica
  • Psiconcologia
Visualizza altre informazioni

Tirocini

  • Ospedale "Santa Maria Della Misericordia", Day Hospital e degenza di Oncologia, Perugia
  • Università degli Studi di Perugia

Foto


Profili social

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
A
Presso: Dott.ssa Eleonora Furia sostegno psicologico

Eleonora è una professionista, attenta, precisa e molto preparata. Puntuale e disponibile. Consiglio!

Dott.ssa Eleonora Furia

Le sono grata

S
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Dott.ssa Eleonora Furia sostegno psicologico

Delicata e attenta, eccellente capacità di mettere a proprio agio l'interlocutore.

Dott.ssa Eleonora Furia

La ringrazio per il feedback datomi

N
Presso: Dott.ssa Eleonora Furia psicoterapia

Sempre puntuale se sorgono criticità è tempestiva nel risolverle, disponibile a venire incontro alle esigenze. Non ero convinta di cominciare un percorso di psicoterapia ma grazie alla sua cortesia e estrema competenza è ora un appuntamento irrinunciabile nella mia agenda per imparare ad amare me stessa.

Dott.ssa Eleonora Furia

Grazie per le parole scritte


F
Profilo verificato
Presso: Dott.ssa Eleonora Furia colloquio psicologico individuale

Mi sono sempre sentita accolta, mai giudicata e all'interno del suo studio, estremamente accogliente, sono sempre stata molto bene.

Dott.ssa Eleonora Furia

La ringrazio


O
Presso: Dott.ssa Eleonora Furia sostegno psicologico

Cordialità, accoglienza, capacità di ascolto e di comprensione, sono queste le caratteristiche della dottoressa.

Dott.ssa Eleonora Furia

La ringrazio molto


M
Presso: Dott.ssa Eleonora Furia colloquio psicologico individuale

Dottoressa cortese, mi sento ascoltato e capito. La consiglio

Dott.ssa Eleonora Furia

Grazie, gentilissimo


D
Presso: Dott.ssa Eleonora Furia primo colloquio psicologico

Studio accogliente, ancora di più la dottoressa. Ha saputo mettermi subito a mio agio ed è stata chiarissima nelle spiegazioni datemi. Sono ancora all'inizio, ma continuerò sicuramente ad andare da lei

Dott.ssa Eleonora Furia

La ringrazio


R
Presso: Dott.ssa Eleonora Furia colloquio psicologico clinico

Con la Dottoressa Eleonora mi sono trovata sempre molto bene, ha sempre prestato tanta attenzione ai miei sintomi e alla mia storia personale. Sempre puntuale e precisa nell’ aiutarmi in situazioni sia d’emergenza come attacchi di panico improvvisi, sia nell’ ascoltarmi seduta per seduta facendomi sentire contenuta e capita, mostrandosi interessata a lavorare con me per riuscire ad andare in profondità nelle questioni che mi tormentavano, pratiche e non.
I livelli di cortesia, puntualità, disponibilità e simpatia sono, secondo la mia esperienza, davvero alti.

Dott.ssa Eleonora Furia

La ringrazio molto per le parole dedicatemi


G
Profilo verificato
Presso: Dott.ssa Eleonora Furia colloquio psicologico clinico

Professionalità unita a profonda umanità. La consiglio a chiunque passi un momento difficile e non sappia come andare avanti....

Dott.ssa Eleonora Furia

La ringrazio


F
Profilo verificato
Presso: Dott.ssa Eleonora Furia consulenza psicologica

Dottoressa molto disponibile e preparata, essendo la mia prima esperienza avevo paura di non trovare subito la professionista adatta a me, invece sono stata molto fortunata ad incontrare la Dottoressa, è riuscita subito a farmi sentire a mio agio creando una bella empatia. La consiglio!

Dott.ssa Eleonora Furia

La ringrazio per le parole dedicatemi


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 4 domande da parte di pazienti di MioDottore

Buonasera, sono un uomo di Torino ed ho 39 anni.
Circa un anno fa, ho conosciuto un uomo di 47 anni, per fortuna é celibe e non ha figli, proprio come me.
Ci siamo innamorati e, in comune accordo, ci siamo fidanzati.
Garantisco a 100% che é una persona seria ed onesta.
Abbiamo moltissime cose in comune, io e lui.
Purtroppo, abbiamo sofferto tanto in passato per colpa degli altri.
Proprio nessuno é a conoscenza della nostra relazione amorosa.
Poi, un mesetto fa, qualcuno ha scoperto della nostra relazione e, da quel momento, io e lui siamo andati in crisi, tanto é vero che lui ha accusato me di aver riferito la nostra relazione, invece non avevo detto proprio niente a nessuno.
Inoltre, questo qualcuno:
1) si é permesso di leggere, a mia insaputa peraltro, le mie chat private su Whatsapp;
2) ha inviato un messaggio offensivo al mio fidanzato con il mio smartphone;
3) una sera, ha telefonato al mio fidanzato, non so proprio bene che cosa gli ha detto, comunque ha fatto di tutto per interrompere la nostra storia d'amore.
Adesso, sono davvero disperato e non so più cosa fare.
Per caso, avete un consiglio da darmi?
Grazie, arrivederci e buona serata.

Gentile utente, dalle sue parole si sente l'urgenza che prova nel voler risolvere la situazione. Come già scritto dai miei colleghi, il suo racconto avrebbe bisogno di essere arricchito di dettagli per permettere di comprendere meglio la situazione. Necessita di riprendere le fila di quanto accaduto, a partire dalle due relazioni che vengono fuori: con l'ex fidanzato e con "qualcuno". Cosa ha spinto il primo ad avere questa reazione e a richiedere una storia nascosta? Cosa ha spinto il secondo a fare di tutto affinché vi lasciaste? Credo che possa esserle d'aiuto un percorso per rimettere in fila tutti i pezzi e ripartire da sé stesso. Le auguro una buona giornata, Dott.ssa Eleonora Furia

Dott.ssa Eleonora Furia

Salve, sono una ragazza di 21 anni. Ho tanti dubbi ultimamente riguardanti un ragazzo. Premetto che prima di lui non ho mai avuto nessuna esperienza con i ragazzi e le relazioni. L'ho conosciuto l'anno scorso all'università perchè facevamo un corso insieme. Da lì abbiamo iniziato a vederci come amici per un paio di settimane e poi abbiamo iniziato a frequentarci. Io avevo dei dubbi fin dall'inizio; lui mi piaceva, ma a volte mi sembrava fossimo troppo diversi e non avessimo abbastanza cose in comune, ma ho continuato comunque perchè sentivo di provare dei sentimenti per lui e instintivamente volevo continuare a vederlo. Tutto ha iniziato a peggiorare dopo che ci siamo baciati e abbiamo iniziato a frequentarci in senso romantico diciamo. Mi sentivo abbastanza a disagio, a volte in ansia, a volte annoiata perchè mi sembrava non avessimo più di niente di cui parlare. Spesso mi sembrava che lui mi baciasse proprio perchè non sapeva cosa dirmi. Quindi già solo dopo pochi giorni non mi andava più di passare del tempo con lui, mi sentivo completamente annebbiata e confusa, e soprattutto provavo un forte senso di colpa perchè sentivo che lo stavo illudendo perchè non ero sicura di ciò che provavo. In più ho iniziato a guardarlo con occhi diversi, e hanno iniziato a darmi fastidio tante piccole cose che faceva. Questo ha alimentato il pensiero che avevo all'inizio, cioè che forse non eravamo così tanto compatibili. Quindi dopo pochissimo tempo, forse 10 giorni dopo il primo bacio, ho deciso di interrompere la frequentazione, soprattutto per la forte ansia che provavo e anche perchè l'idea di uscirci di nuovo non mi piaceva più particolarmente, e neanche il modo in cui mi baciava o anche solo passare del tempo con lui. Dopo averlo lasciato sono stata bene, l'ansia è andata via ed ero abbastanza tranquilla, ma mi sono ritrovata a pensare a lui molto spesso. Ho rimuginato tantissimo sui momenti passati insieme e all'inizio ero convinta di aver preso la decisione giusta. Arriviamo comunque a quest'anno. Ho iniziato a ribeccarlo a lezione all'università e mi sono resa conto che ogni volta che lo vedo impazzisco. Il mio cuore batte fortissimo, sono nervosa, tremo come una foglia e non capisco niente. Abbiamo riniziato a parlarci e chiacchierare a lezione se capita l'occasione. E in realtà spero sempre di incontrarlo all'università, anzi molte volte cerco di passare nelle zone dove so che potrei vederlo, o a lezione trovo un modo di parlarci in qualche modo. E credo di piacergli ancora in realtà, perchè a volte cerca il contatto fisico e si comporta nello stesso modo in cui faceva l'anno scorso quando flirtava con me, anche se in modo più velato stavolta. La vera domanda è: a me piace? Mi verrebbe da dire di si per tutte le cose che faccio d'impulso, però ho davvero tanta paura delle conseguenze. Ho paura che finisca come l'anno scorso e di farlo star male di nuovo. In più c'è una parte di me che pensa che forse non mi piace lui, ma mi piace il sentirmi desiderata e il modo in cui ci prova con me. Sono confusissima e mi sento una cattiva persona perchè comunque sto continuando a parlarci e trovare occasioni in cui chiacchierare, senza provarci in modo evidente, però ho paura di starlo illudendo in qualche modo. Non so che fare. Da una parte mi piace il sentirmi desiderata e l'eccitazione che sento all'idea di vederlo a lezione o comunque all'università. Dall'altra se penso allo stare con lui e uscirci mi vengono tantissimi dubbi e paranoie e ho il terrore che il rapporto tra di noi si evolva effetivamente in una relazione, anche se forse è quello che voglio. Non so se sia un'infatuazione momentanea o un verso interesse nei suoi confronti. Domani lo vedrò a lezione probabilmente e non so come comportarmi. Vorrei tanto parlarci, ma non voglio illuderlo senza prima avere le idee chiare su cosa provo. Avrei veramente bisogno di una parere.

Gentile utente, la ringrazio per aver condiviso la sua storia. Partirei proprio dalle primissime frasi, ovvero il fatto che quella con lui è stata la sua prima relazione, anche se per poco. Questo mette già un interrogativo sul perché sia la prima. Mi verrebbe da pensare che la paura di questa nuova situazione sia alla base della sua ansia, portandola a focalizzarsi solo su ciò che non andava. Probabilmente, prima di calarsi in una relazione con l'altro, si dovrebbe lavorare con la relazione con se stessi. Le emozioni che prova rivedendolo potrebbero essere legate al fatto che questo ragazzo è stato il primo, e come dice il detto "il primo amore non si scorda mai". Al momento è difficile capire dove andrà la vostra storia, sicuramente c'è la possibilità che proseguiate con una bella amicizia, se è un desiderio condiviso. Resto a disposizione, anche online. Dott.ssa Eleonora Furia

Dott.ssa Eleonora Furia

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.