Salve, sono 15 giorni che porto un catetare per via di un globo vescicale da me trascurato che mi ha compromesso un rene che è grinzo e poco funzionale, mentre l'altro è di secondo grado di insufficienza. Per ovviare a tutto cio', quanta acqua devo bere, e quanta urina devo fare nelle 24 ore? Grazie!
Gentile paziente deve bere la normale quantità di acqua che le occorre. Il fatto che uno dei due reni non funzioni non vuol dire che lei non debba bere. Un buon consiglio è quello di “ascoltare il suo corpo”. Beva quando ha sete. Ad ogni modo questa condizione va attentamente studiata e valutata

La quantità di acqua da bere dipendere da diversi fattori , in tutti i casi non meno di un litro al dì . Le consiglio di parlare con il suo urologo di fiducia .
Saluti

Buongiorno
non esiste una quantità precisa di acqua da ingerire. Deve assicurarsi una adeguata idratazione soprattutto se subentrano problematiche che implicano perdite di liquidi (febbre, sudorazione, diarrea, vomito).
Quindi le consiglio di bere in condizioni basali circa un litro e mezzo di acqua e di aumentarlo nel caso subentrino le problematiche già menzionate.

Dr. Giuseppe Palmiero
Dr. Giuseppe Palmiero
Nefrologo, Internista
Napoli
Beva quando ha sete, normale che la quantità di urine prodotta nelle 24 ore risulta proporzionale all'apporto idrico della giornata in normali condizioni ambientali con temperature nella norma. In questo periodo con temperature che raggiungono anche 35 36 gradi e consigliabile bere 2 litri acqua al giorno. Grazie e buona giornata.

Specialisti per Ipertrofia prostatica

Antonino Cardella

Antonino Cardella

Endocrinologo, Andrologo, Sessuologo

Viterbo

Matteo Maggioni

Matteo Maggioni

Urologo, Andrologo

Milano

Angelo Territo

Angelo Territo

Urologo, Andrologo

Licata

Giuseppe Gianesini

Giuseppe Gianesini

Urologo, Andrologo

Varese

Gian Filippo Oppezzi

Gian Filippo Oppezzi

Andrologo

Fossano

fabio pezzoni

fabio pezzoni

Andrologo, Angiologo, Chirurgo vascolare

Milano

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 81 domande su Ipertrofia prostatica

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.