Ipercolesterolemia e proteinuria

4 risposte
Buonasera. Sono un uomo, trentenne, normopeso, senza condizioni pregresse. Da analisi di sangue e urine è inaspettatamente emerso un colesterolo di 370 mg/dL (HDL 60 mg/dL), eritociti nelle urine 250/microl (valore rif. <10), proteine nelle urine 75 mg/dl (valore riferimento < 30), diversi filamenti di muco e cilindri ialino-granulosi nelle urine. Altri valori nella norma.Il mio medico di base mi ha immediatamente prescritto Atorvastatina e ulteriori analisi per sospetta prostatite asintomatica. Ho letto che ipercolesterolemia e proteinuria possono indicare una sindrome nefrosica. Gradirei avere la cortese opinione dei medici che leggono questa pagina.
Ipercolesterolemia e proteinuria spesso fanno parte dei segni ematochimici legati ad una Sindrome nefrosica.devono peraltro essere accompagnati dalla ricerca di altri esami ematochimici.Manca comunque una urinocultura con antibiogramma ed ad esempio una ricerca della Clamydia nelle urine.Atorvastatina senza iniziare una dieta povera di colesterolo??.quale regime di vita segue?? Fa attività sportiva?'

Risolvi i tuoi dubbi grazie alla consulenza online

Se hai bisogno del consiglio di uno specialista, prenota una consulenza online. Otterrai risposte senza muoverti da casa.

Mostra gli specialisti Come funziona?
Buongiorno
In realtà il suo orientamento diagnostico è corretto,ma devono essere presi in considerazione altri parametri come ad esempio ha visto le caviglie gonfie o schiuma nelle urine? Le consiglierei di fare una proteinuria nelle 24h o un rapporto proteine creatina nelle urine ed in caso farsi valutare da un nefrologo.
Saluti
I dati che lei fornisce sono approssimativi. Però il riscontro di proteinuria, ematuria e ipercolesterolemia sono un campanello di allarme che richiede una valutazione specialistica nefrologica
Il sangue nelle urine va sempre indagato potrebbe essere utile effettuare una visita urologica o andrologica e una visita nefrologica per chiarire l'origine della proteinuria e anche dell'ematuria stessa

Esperti

Enrico Battiati

Enrico Battiati

Nefrologo, Nutrizionista

Palermo

Piero Mignosi

Piero Mignosi

Nefrologo

Palermo

Alessandro Giammò

Alessandro Giammò

Urologo, Andrologo

Torino

Massimo Gai

Massimo Gai

Nefrologo

Alassio

Francesco Benincasa

Francesco Benincasa

Internista, Neurologo

Torino

Giuseppe Greco

Giuseppe Greco

Internista, Diabetologo, Medico di medicina generale

Torino

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 4 domande su Nefropatia
  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.
  • Per ragioni mediche, non verranno pubblicate informazioni su quantità o dosi consigliate di medicinali.

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.


Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.