Buongiorno,sono stata operata di ernia inguinale nel 2002,dopo di che per un anno ho avuto dolori brucianti aa'iguine operata,poi fino a giugno 2018 non ho avuto piu dolori ma da luglio il dolorie 'e tornato ancora piu forte.
ho fatto delle infiltrazioni con cortisone e lidocaina ogni 15 giorni ma non succedeva bniente,quindi mi sono affidata alla terapia del dolore che ho fatto ma senza risultato,oggi soffro molto e mi sono sottoposta all'ago puntura. Potete darmi indicazione su cosa fare ed a chi rivolgermi?
Dott.ssa Debora Cavallo
Dott.ssa Debora Cavallo
Proctologo, Chirurgo generale
Milano
Buongiorno,
bisognerebbe fare un'ecografia per escludere che non ci siano recidive e potrebbe fare una visita fisiatrica per escludere pubalgie. Ne parli innanzitutto con il suo medico di base, bisogna capire bene la localizzazione del dolore per poterle consigliare lo specialista più indicato.
Cordiali saluti
Dr.ssa Cavallo

Dott.ssa Maria Maddalena Mulas
Dott.ssa Maria Maddalena Mulas
Chirurgo generale, Proctologo
Bologna
buonasera,
le consiglio di eseguire una visita chirurgica per escludere una recidiva. il chirurgo le dirà come procedere in base alle domande che le farà e alla visita .
auguri
drssa mulas

Buongiorno, oltre che una recidiva, dai sintomi descritti sembra essere un caso di intrappolamento di uno o più fasci nervosi nella protesi, da cui questo quadro di dolore cronico. Andrebbe valutato da un chirurgo esperto nel campo ed eventualmente eseguita RMN. Non è da escludersi la necessità di in ulteriore intervento. Se vuole posso visitarla a Roma.

Dr. Antonio De Carlo
Dr. Antonio De Carlo
Chirurgo generale
Civitavecchia
A mio giudizio i suoi sintomi sono suggestivi per un intrappolamento del nervo. Dopo le infiltrazioni non rimane che una revisione chirurgica

Dott. Stefano Gallina
Dott. Stefano Gallina
Chirurgo generale, Proctologo
Melendugno
E' fondamentale escludere una recidiva e poi capire l'origine della nevralgia....una visita chirugica potrebbe aiutarla!cordialità!

Specialisti per Ernia

Andrea Lucchi

Andrea Lucchi

Chirurgo generale

Riccione

Vincenzo Fazio

Vincenzo Fazio

Chirurgo vascolare, Chirurgo generale

Palermo

Pietro Coppola

Pietro Coppola

Chirurgo generale, Urologo

Savigliano

Danilo Coco

Danilo Coco

Chirurgo generale

Ancona

Pasquale Brignola

Pasquale Brignola

Chirurgo generale, Chirurgo plastico

Caserta

Gianguido Montagnolo

Gianguido Montagnolo

Chirurgo generale, Radiologo diagnostico

Milano

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 33 domande su Ernia

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.