Buongiorno, ho 26 anni, sono alta 165cm e peso 65kg. Ho preso 5kg negli ultimi 3 anni e perso massa

7 risposte
Buongiorno, ho 26 anni, sono alta 165cm e peso 65kg. Ho preso 5kg negli ultimi 3 anni e perso massa magra avendo cambiato vita ed essendo ora più sedentaria. La mia dieta è molto varia ed evito cibo industriale/spazzatura. Negli ultimi anni, frequentemente, soffro di gonfiori addominali, crampi, bruciore nella parte attorno all'ombelico, flatulenza e stitichezza.
Vorrei sapere cosa dovrei fare per capire il problema, a quali test sottopormi o a quale professionista rivolgermi.
Grazie in anticipo per l'aiuto.
Cordiali saluti,
Caterina
Sicuramente le consiglio di riprendere a fare attività fisica , ridurre l’assunzione di carboidrati(pasta,pane) che spesso sono causa di gonfiori addominali e flatulenze e consultare un gastroenterologo o un internista

Risolvi i tuoi dubbi grazie alla consulenza online

Se hai bisogno del consiglio di uno specialista, prenota una consulenza online. Otterrai risposte senza muoverti da casa.

Mostra gli specialisti Come funziona?
Buongiorno, in questo caso , oltre alle indagini del caso dal gastroenterologo, è necessario fare una dieta appropriata, per colite, finché non scompaiano i sintomi. Andrebbero fatte delle associazioni di alimenti specifiche però, in ogni caso , è necessario che si evitino i lieviti, quindi il pane va tostato, le verdure a foglia verde perché fermentano ( utilizzi solo il finocchio, indivia belga e zucchina, in piccole quantità e cotte ) i latticini, il parmigiano può essere usato e la frutta ( gli zuccheri fermentano). Esempio: scaloppine al limone , finocchio o belga o zucchine gratinate e 50 gr di pane tostato . Per colazione: the, 2 fette di pane tostato condito con olio di oliva extravergine o prosciutto crudo. Buona giornata

Ti sei risposta da sola. Cibi spazzatura. Torna alla natura che non ha mai tradito nessuno. Carne pesce frutta insalata e verdura. 3/4 volte a settimana mangia farinacei ecc. Vedrai un netto miglioramento. Ricordati. 30 g di fette biscottate è un cornetto fatto da una pasticceria buona? Meglio il cornetto. Cambia la forma ma la sostanza è quella. Sempre farinacei lieviti e zuccheri sono. Anzi. Se la fetta biscottata non è scelta bene ti ritrovi olio di palma che non è detto che faccia male ma sicuramente non fa bene.
Per qualsiasi cosa rimango disponibile.

Data la sintomatologia la scelta deve ricadere o su un dietologo o su un gastroenterologo. Però dato l’aumento di peso avuto negli ultimi anni probabilmente sarebbe il caso di rivolgersi al primo. Anche i migliori alimenti, se non assunti in maniera e in combinazione corretta, possono portare a disbiosi intestinali, aumento di peso, flatulenza e crampi addominali.
Non va eliminato nulla dal proprio schema alimentare ma è giusto rivolgersi ad un professionista per far si di combinare correttamente gli alimenti e mantenere un peso corretto oltre che a ridurre i sintomi e piano piano eliminare la causa degli stessi

Nel sospetto di una sindrome del colon irritabile, consulterei un gastroenterologo della sua zona.

Per iniziare farei il test di intolleranza al lattosio e gli esami per escludere la celiachia. Sarebbe opportuno anche fare un test per valutare la presenza di disbiosi.
Certo sarebbe opportuno rivolgersi ad un nutrizionista esperto in tale campo

Gentile, in prima battuta consiglio una visita con il gastroenterologo, solo dopo, eventualmente, con il nutrizionista.

Stai ancora cercando una risposta? Poni un'altra domanda

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.