Alluce valgo

5 risposte
Salve Dottori,
Vorrei sapere cosa comporta l'intervento per alluce valgo e come avviene?

Grazie
Cordiali saluti.
l'intervento normalmente consiste nel praticare un'osteotomia a livello del primo dito al fine di posizionare correttamente l'alluce. la tecnica da utilizzare per quanto riguarda l'osteosintesi dipende dal grado di valgismo.
Successivamente si può deambulare con una scarpa speciale per 4 settimane.

Risolvi i tuoi dubbi grazie alla consulenza online

Se hai bisogno del consiglio di uno specialista, prenota una consulenza online. Otterrai risposte senza muoverti da casa.

Mostra gli specialisti Come funziona?
Gentile paziente ...
esistono all' incirca 50 tecniche ( le più in voga ) di correzione del valgismo dell'alluce , la scelta della stessa varia a seconda della conformazione del piede , dell' età della paziente e dalla gravità della deformazione che si deve correggere . Esistono ormai per esempio tecniche percutanee mininvasive che limitano la cicatrice a tre piccoli buchi.
Se vuole può dare un occhiata al mio sito dove c' è qualche informazione in più riguardo all' intervento stesso.
www. damianolongo. com

L’intervento consiste in una osteotomia (taglio) del 1° metatarso e in tal modo la testa del metatarso viene allineata con il 2° metatarso riequilibrando l’asse del 1° dito.
Diverse sono le tecniche chirurgiche a disposizione dell’ortopedico, in relazione alla gravità della lesione ed all’età della paziente:Intervento classico di osteotomia: tramite un’incisione di circa 4-5 cm si apre la capsula articolare, si asporta la “cipolla”, si esegue l’osteotomia e la correzione si fissa con una piccola vite che non dovrà essere rimossaIntervento miniinvasivo: tramite una piccola incisione si esegue l’osteotomia del metatarso che viene spostato facendo così scomparire la “cipolla” e correggendo la deformità; la correzione viene mantenuta tramite un filo metallico che fuoriesce dall’alluce e che dopo 4 settimane viene rimosso ambulatorialmente
Intervento percutaneo: attraverso tre piccoli fori utilizzando delle frese speciali, simili a quelle del dentista, si leviga la “cipolla”, si esegue l’osteotomia e si sposta il metatarso; la correzione viene mantenuta da una vite sempre in percutanea
In tutti gli interventi a volte può essere necessaria anche una osteotomia della falange dell’alluce per completare la correzione
Tutti gli interventi si eseguono in anestesia locale (loco-regionale) ed in regime di Day-Hospital.
Dopo tutti gli interventi si può appoggiare il piede a terra utilizzando una apposita calzatura e il recupero completo avviene in circa quattro settimane.

Gentilissima/o

L'intervento x alluce valgo è un intervento correttivo innanzitutto .... e non estetico come in molti ritengono; esistono varie tecniche anche in base alla gravità della malformazione; esisto metodi miniinvasivi x le forme più semplici e metodi più drastici x le forme gravi ma sicuramente tutti comportano un periodo di convalescenza in cui la deambulazione d' consentita solo mediante iso di calzatura specifica e limitazione specifica ad appoggiare il peso; è chiaro che bisogna in qualche modo vedere il piede prima di scegliere la tecnica da usare e la relativa fase riabilitativa

Grazie , a presto

Buongiorno, esistono molte tecniche chirurgiche per questa patologia circa 150, diciamo che fondamentalmente esistono due categorie di interventi chirurgici ( a cielo aperto e mininvasiva), oggi la tecnica mininvasiva se eseguita in modo corretto può risolvere molti casi di alluce valgo
L’operazione chirurgica per risolvere il problema dell’alluce valgo avviene in regime di day hospital. Scopo dell’intervento è quello di eliminare la sensazione dolorosa e di ridurre, per quanto possibile, la deformità.
Esistono diverse tipologie di intervento chirurgico in base alla gravità della patologia. La più innovativa tra di esse è senz’altro la chirurgia mini-invasiva, che effettua incisioni cutanee minime, viene realizzata in anestesia locale e utilizza minuti strumenti chirurgici, mediante dei semplici buchini sulla cute introducendo delle piccole frese si esegue la correzione dell’alluce valgo (senza l’utilizzo di viti e fili metallici). Va detto che essa risulta vantaggiosa sia sotto il profilo estetico che sotto quello funzionale (si effettua, infatti, in day surgery, richiede tempi brevi, produce poche complicanze post-intervento).
Coloro che devono sottoporsi a questo tipo di intervento (chirurgia dell’alluce valgo tramite tecniche percutanee) a Roma possono fruire della convenzione ASL
I tempi di ripresa
Utilizzando un’apposita scarpa post-intervento, il paziente potrà immediatamente riprendere a camminare, anche se è consigliabile non effettuare sforzi eccessivi in quanto piede e caviglia risulteranno gonfi. I primi giorni è anche buona norma tenere sollevato il piede e applicare del ghiaccio sulla parte operata, in quanto sortisce un effetto antiedemigeno (ovvero riduce l’edema) e antidolorifico. La medicazione va rinnovata una volta la settimana e nella medesima circostanza è anche necessario effettuare una rapida visita di controllo al fine di verificare che il decorso post-operatorio proceda regolarmente. Trascorse 4 settimane dall’intervento sarà possibile rimuovere il bendaggio e calzare scarpe in cuoio morbido, senza tacco e con la punta arrotondata.
Cordiali Saluti
Dott. Fabio Treia

Esperti

Fabrizio Faravelli

Fabrizio Faravelli

Ortopedico

Genova

Giovanni Marrone

Giovanni Marrone

Ortopedico

Napoli

Antonino Pipitò

Antonino Pipitò

Fisioterapista, Posturologo

Ciampino

Enis Rustemi

Enis Rustemi

Ortopedico

Milano

Gianluigi Carloni

Gianluigi Carloni

Ortopedico, Chirurgo generale

Forlì

gabriele papa

gabriele papa

Ortopedico

Rozzano

Domande correlate

Vuoi inviare una domanda?

I nostri esperti hanno risposto a 90 domande su Alluce valgo

Il testo è troppo corto. Deve contenere almeno __LIMIT__ caratteri.

  • La tua domanda sarà pubblicata in modo anonimo.
  • Poni una domanda chiara, di argomento sanitario e sii conciso/a.
  • La domanda sarà rivolta a tutti gli specialisti presenti su questo sito, non a un dottore in particolare.
  • Questo servizio non sostituisce le cure mediche professionali fornite durante una visita specialistica. Se hai un problema o un'urgenza, recati dal tuo medico curante o in un Pronto Soccorso.
  • Non sono ammesse domande relative a casi dettagliati o richieste di una seconda opinione.

Scegli il tipo di specialista a cui rivolgerti
Lo utilizzeremo per avvertirti della risposta. Non sarà pubblicato online.
Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.