Indirizzo

Studio privato c/o "EQUILIBRIUM"
Via Sant'Ottavio 21, Torino


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Carta di credito, Carta di debito, Carta prepagata
011 1980..... Mostra numero

Fisioterapia • 60 €

Kinesiotaping • 20 €

Osteopatia • 60 € +3 Altro

Prima Visita • 60 €

Riabilitazione del pavimento pelvico • Da 60 €

Tecar terapia • 35 €


Esperienze

Su di me

Nel mio pensiero è chiara la centralità del paziente. Ritengo fondamentale che il mio trattamento non si focalizzi su un unico segmento corporeo senza...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università degli studi di Genova
  • Scuola italiana di Osteopatia e terapie manuali SIOTEMA

Specializzazioni

  • Fisioterapia
  • Osteopatia

Foto


Competenze linguistiche

  • Italiano,
  • Francese,
  • Inglese

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Via Sant'Ottavio 21, Torino

60 €

Studio privato c/o "EQUILIBRIUM"

Altre prestazioni


Via Sant'Ottavio 21, Torino

20 €

Studio privato c/o "EQUILIBRIUM"



Via Sant'Ottavio 21, Torino

60 €

Studio privato c/o "EQUILIBRIUM"



Via Sant'Ottavio 21, Torino

60 €

Studio privato c/o "EQUILIBRIUM"



Via Sant'Ottavio 21, Torino

Da 60 €

Studio privato c/o "EQUILIBRIUM"



Via Sant'Ottavio 21, Torino

35 €

Studio privato c/o "EQUILIBRIUM"

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio privato c/o "EQUILIBRIUM" fisioterapia

Mi sono sentito accolto fin da subito grazie ad una sorprendente attenzione dettagliata, professionalità ed empatia al mio caso. Disponibile, professionale, attenta ed empatica. Sento subito dei benefici a livello fisico.

V
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio privato c/o "EQUILIBRIUM" fisioterapia

La Dottoressa Boaglio è molto competente e disponibile, inoltre è molto gentile e simpatica. Una professionista che consiglio vivamente.

E
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio privato c/o "EQUILIBRIUM" fisioterapia

Il servizio è ottimo. Il trattamento risulta sempre efficace


C
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio privato c/o "EQUILIBRIUM" fisioterapia

Ottima professionista dotata di ottime capacità professionali. Claudio
C.C.


G
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio privato c/o "EQUILIBRIUM" fisioterapia

La dottoressa è stata molto gentile, sensibile, attenta e disponibile all'ascolto. Spiegazioni dettagliate.


J
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio privato c/o "EQUILIBRIUM" fisioterapia

Cristina Boaglio combines know-how and professionalism with a very friendly and respectful manner. She listens attentively to questions and takes time to explain. I am very lucky to have found her!


C
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio privato c/o "EQUILIBRIUM" fisioterapia

ottima professionista. molto precisa nelle spiegazioni con termini tecnici compresi


A
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio privato c/o "EQUILIBRIUM" fisioterapia

Precisa nelle valutazioni professionali, disponibile e puntuale nel prendere appuntamento, empatica con il paziente: un'ottima fisioterapista cui rivolgersi.

Dott.ssa Cristina Boaglio

Grazie per le belle parole spese!


A
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio privato c/o "EQUILIBRIUM" fisioterapia

Soddisfattissima per la professionalità e competenza non da meno la gentilezza dopo una seduta ottimi risultati

Dott.ssa Cristina Boaglio

Grazie mille, mi fa piacere esser stata utile!


G
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio privato c/o "EQUILIBRIUM" fisioterapia

Gentilezza, disponibilità e professionalità. Mi sono trovata molto bene

Dott.ssa Cristina Boaglio

Grazie di cuore!


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 9 domande da parte di pazienti di MioDottore

Buongiorno ho un dubbio, a fine luglio ho presenziato ad un evento fuori dalla mia città venerdi e sabato, durante la sera ho cominciato a sentire un vago indolenzimento al livello della nocca (se non erro la testa del quarto metacarpo), quella dell'anulare per intenderci, mano destra. La mattina successiva mi sono svegliato con la nocca molto gonfia, nessun dolore e libero movimento, ma dolore al tatto della zona gonfia o del livido attorno. Ho pensato di averlo rotto ma riuscivo ad utilizzare la mano senza alcun problema, tanto che spesso dimenticavo di averlo e me ne ricordavo osservandolo. La domenica sono tornato a casa e mi son chiesto cosa fare, nel corso del giorno stesso il livido ed il gonfiore stavano già rientrando, sono andato da un fisioterapista lunedì, la mano non presentava già più né gonfiore né lividi, l'unica cosa che notavo era un'estetica differente rispetto alle altre nocche delle due mani, mi sembrava meno sporgente e avere un piccolo bozzetto sul lato destro.

Il dottore dopo avermi visitato, osservato toccato e spinto in diversi punti ha detto di sentirsi di escludere una frattura, sconsigliava una rx dato che non avevo alcun fastidio ne dolore ed ha supposto che in qualche modo mi fossi lesionato superficialmente uno strato protettivo lasciando formare un versamento che ha dato modo ad alcune parti di apparire leggermente spostate ma che entro pochi giorni sarebbe dovuto tornare tutto alla normalità.

Fatto stà, che siamo a settembre, effettivamente non ho alcuna difficoltà di carattere pratico ma se stringo i due pugni quella nocca continua a sembrarmi differente da tutte le altre, più rientrata e con quell'ossetto in più che spunta verso l'esterno. Possibile sia sempre stata così? Dovrei indagare?

Grazie in anticipo per le risposte.

Gentile paziente, le consiglio di approfondire tramite il medico di medicina generale per valutare la necessità di eventuali visite specialistiche e/o esami diagnostici.
Un cordiale saluto

Dott.ssa Cristina Boaglio

Salve, è da quasi un mese che indosso il tutore per una frattura composta del v metatarso, è normale che il piede sia ancora un po' gonfio ? soprattutto il malleolo tra ql giorno ripeterò l'rx.grazie

Buongiorno, il gonfiore a distanza di un mese dalla frattura è normale. Non utilizzare il piede per deambulare è di per sè già motivo di gonfiore. A questo va aggiunto il fatto che c’è stata una frattura (altro motivo di gonfiore) ed è stato indossato un tutore che limita il ritorno linfatico e venoso (ulteriore causa).
le consiglio di non preoccuparsi e di continuare a seguire le istruzioni che le hanno dato i medici alla dimissione, al prossimo controllo le daranno nuove istruzioni anche in base all’esito delle rx
Cordiali saluti

Dott.ssa Cristina Boaglio

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Nel mio pensiero è chiara la centralità del paziente. Ritengo fondamentale che il mio trattamento non si focalizzi su un unico segmento corporeo senza...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università degli studi di Genova
  • Scuola italiana di Osteopatia e terapie manuali SIOTEMA

Premi MioDottore


Specializzazioni

  • Fisioterapia
  • Osteopatia

Foto


Competenze linguistiche

  • Italiano,
  • Francese,
  • Inglese

Ricerche correlate