Indirizzo

Via Pietro Albertoni 15, Bologna
Ospedale S.Orsola-Malpighi


Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Assegno, Bonifico, Carta di credito, + 2 Altro
051 636..... Mostra numero


Esperienze

Su di me

Titoli accademici 1) Laurea in Medicina e Chirurgia , conseguita presso l’Università di Bologna in data 21/10/2003 con 110/110 e lode 2) Specializza...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Colecistite
  • Tumore dello stomaco
  • Carcinoma del colonretto
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università di Bologna
  • Università di Parma
  • Università di Pisa

Specializzazioni

  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Parete Addominale

Foto


Competenze linguistiche

Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo

Prestazioni e prezzi

Prestazioni suggerite

Visita di chirurgia generale


Via Pietro Albertoni 15, Bologna

Scopri di più

Ospedale S.Orsola-Malpighi

Altre prestazioni

Chirurgia addominale


Via Pietro Albertoni 15, Bologna

Scopri di più

Ospedale S.Orsola-Malpighi

Recensioni

Hai avuto una visita con Dr. Claudio Ricci?

Scrivi una recensione, parla della tua esperienza. Centinaia di pazienti ti saranno grati!

Scrivi una recensione

Risposte ai pazienti

ha risposto a 2 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su Ernia Inguinale

    Sono stato operato di ernia inguinale un anno fa.noto che e gonfia dell'inguine e ho un senso di pesantezza che parte dal linguine destro fino all'inguine sinistro puo essere che sono ingrassato nel frattempo grazie

    Dopo un intervento di ernia inguinale è nomrale percepire un pò di disconfort sopratutto se è stata inserito un materiale protesico. Di solito tende ad attenuarsi con il tempo. In ogni caso le consiglio di eseguire un ecografia per escludere altre cause.

    Dr. Claudio Ricci

  • Domande su Ernia Inguinale

    Buongiorno. Operato di ernia inguinale (complessa, congenita), 52 anni.
    Dopo quanti giorni potrei pescare in apnea (pochi metri) e andare in moto (di grossa cilindrata)?
    Grazie

    In genere è sufficiente un mese dal momento dell'intervento per eseguire degli sforzi fisici isometrici che comportano la contrazione dei muscoli addominali. Inoltre è bene indossare una mutanda elastica contenitiva e riprendere l'attività fisica in maniera graduale.

    Dr. Claudio Ricci

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Titoli accademici 1) Laurea in Medicina e Chirurgia , conseguita presso l’Università di Bologna in data 21/10/2003 con 110/110 e lode 2) Specializza...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Colecistite
  • Tumore dello stomaco
  • Carcinoma del colonretto
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università di Bologna
  • Università di Parma
  • Università di Pisa

Specializzazioni

  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Parete Addominale

Foto


Competenze linguistiche

Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo

Ricerche correlate