Vertigini da Cervicale - Il senso di sbandamento può dipendere dal tuo collo?

Esperto Christian TonanziOsteopatia • 20 gennaio 2017 • Commenti:

Soffri di giramenti di testa o senso di sbandamento? Hai dolore al collo e limitazione della mobilità della cervicale? Hai assunto farmaci ma non hai ottenuto alcun risultato? Ti sei rivolto già ad altri specialisti senza ricevere una spiegazione chiara alla tua condizione?

Allora leggi questo articolo, perché potresti trovare le risposte che cercavi!

Spesso il dolore al collo è accompagnato da vertigini e senso di sbandamento, ma è difficile stabilire con certezza se si tratta di una coincidenza o se le due sintomatologie siano in relazione. Che la posizione della testa abbia un’influenza sull’equilibrio è ormai una cosa nota ma ancora oggi non è possibile fare diagnosi certa di Vertigini da Cervicale per la mancanza di esami diagnostici di conferma.

Le Vertigini da Cervicale

La diagnosi di Vertigini da Cervicale viene considerata una “diagnosi di esclusione”, ovvero se soffri di senso di sbandamento e al tempo stesso di mal di collo, una volta che sono state escluse tutte le altre possibili cause di vertigine (neurologiche o vascolari), allora è molto probabile che la causa del tuo disturbo sia la cervicale!

Chi soffre di vertigini da cervicale spesso lamenta disturbi dell’equilibrio o un senso di sbandamento in relazione ai movimenti del collo, o anche se si mantiene la testa fissa in determinate posizioni per lungo tempo.

Possiamo brevemente elencare alcune caratteristiche delle vertigini da cervicale:

  • sono spesso associate a mal di testa;

  • si manifestano dopo dolore al collo, spesso diminuiscono se si interviene sul dolore al collo;

  • la durata può interessare qualche minuto fino a qualche ora.

La valutazione delle vertigini da cervicale comprende una accurata indagine medica, al fine di escludere altre possibili cause, prima fra tutte problematiche all’apparato vestibolare.

Le vertigini da cervicale spesso si manifestano a seguito di un colpo di frusta o di un trauma alla testa ma possono essere causate anche lesioni cerebrali o dell’orecchio interno.

La maggior parte dei pazienti che soffrono di vertigini da cervicale migliorano sin dal primo trattamento che comprende manipolazioni vertebrali, mobilizzazioni articolari ed esercizi per rinforzare la muscolatura profonda della colonna cervicale e migliorare la postura.

In altri pazienti il trattamento richiede anche esercizi di riabilitazione vestibolare oltre alla terapia manuale.

In conclusione

Le vertigini da cervicale sono una sindrome di mal di collo accompagnata da una sensazione di sbandamento e disequilibrio.

La diagnosi viene fatta escludendo tutte le altre cause di vertigini.

Le vertigini da cervicale guariscono risolvendo i problemi al collo ma in alcuni casi il trattamento potrebbe richiedere anche l’utilizzo per la riabilitazione vestibolare.

La prognosi per i pazienti che soffrono di vertigini da cervicale è buona, il 75% di questi risolvono il problema con pochi trattamenti.

Maggiori informazioni su come migliorare la tua postura le trovi nel mio sito:

www.osteopata-roma.com

Christian

 

Esperto

Commenti: (0)