Indirizzi (2)

Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare
Via Pontesecco 12, Ponteranica


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
PayPal, Bonifico, Carta di credito, + 4 Altro
035 630..... Mostra numero



Pazienti senza assicurazione sanitaria


Colloquio psicologico (descrizione) • 60 €

Colloquio psicologico clinico (descrizione) • 60 €

Consulenza online • Da 60 € +10 Altro

Psicoterapia • 60 €

Psicoterapia individuale • 60 €

Colloquio psicologico di coppia • 100 €

Mostra tutte le prestazioni

Presso questo indirizzo visito: adulti
035 630..... Mostra numero

Metodi di pagamento: Bonifico, Bonifico istantaneo

La modalità del pagamento verrà concordata con lo specialista.

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.


Almeno 30 minuti prima della consulenza riceverai un SMS ed un'email con il link per iniziare il videoconsulto. Potrai collegarti sia da PC che da smartphone.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


Esperienze

Su di me

Sono psicologa clinica e psicoterapeuta specializzata in Analisi immaginativa.
Mi occupo di psicologia relazionale ed individuale utilizzando u...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università Cattolica di Milano

Specializzazioni

  • Psicologia Clinica-Dinamica
  • Psicoterapia
  • Mediatore familiare

Foto


Competenze linguistiche

  • Inglese,
  • Italiano

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Via Pontesecco 12, Ponteranica

Da 60 €

Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare

Il colloquio psicologico è l'occasione in cui il paziente può condividere la sua difficoltà in un contesto non giudicante in cui il terapeuta è disponibile ad un ascolto attivo. Il colloquio psicologico è finalizzato ad una maggiore conoscenza di sé, una migliore consapevolezza del proprio funzionamento, delle proprie risorse e delle proprie emozioni in senso evolutivo, con l'obiettivo di migliorare se stessi o le proprie relazioni.



60 €

Consulenza Online

Il colloquio psicologico è l'occasione in cui il paziente può condividere la sua difficoltà in un contesto non giudicante in cui il terapeuta è disponibile ad un ascolto attivo. Il colloquio psicologico è finalizzato ad una maggiore conoscenza di sé, una migliore consapevolezza del proprio funzionamento, delle proprie risorse e delle proprie emozioni in senso evolutivo, con l'obiettivo di migliorare se stessi o le proprie relazioni.



Via Pontesecco 12, Ponteranica

Da 60 €

Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare

Il colloquio psicologico è l'occasione in cui il paziente può condividere la sua difficoltà in un contesto non giudicante in cui il terapeuta è disponibile ad un ascolto attivo. Il colloquio psicologico è finalizzato ad una maggiore conoscenza di sé, una migliore consapevolezza del proprio funzionamento, delle proprie risorse e delle proprie emozioni in senso evolutivo, con l'obiettivo di migliorare se stessi o le proprie relazioni.



60 €

Consulenza Online

Il colloquio psicologico è l'occasione in cui il paziente può condividere la sua difficoltà in un contesto non giudicante in cui il terapeuta è disponibile ad un ascolto attivo. Il colloquio psicologico è finalizzato ad una maggiore conoscenza di sé, una migliore consapevolezza del proprio funzionamento, delle proprie risorse e delle proprie emozioni in senso evolutivo, con l'obiettivo di migliorare se stessi o le proprie relazioni.



Da 60 €

Consulenza Online



Via Pontesecco 12, Ponteranica

Da 60 €

Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare



Via Pontesecco 12, Ponteranica

Da 60 €

Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare


60 €

Consulenza Online



Via Pontesecco 12, Ponteranica

Da 60 €

Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare


60 €

Consulenza Online

Altre prestazioni


Via Pontesecco 12, Ponteranica

Da 100 €

Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare

E' l'occasione per la coppia di aprire un dialogo sulla propria relazione. Il colloquio di coppia è un lavoro di conoscenza che può incentrarsi: sulle aspettative reciproche, la comunicazione di coppia, i bisogni di ognuno, i desideri, i sentimenti. Vengono approfondite le difficoltà ed esplorate le risorse della coppia per trovare un maggiore equilibrio relazionale.



100 €

Consulenza Online



Via Pontesecco 12, Ponteranica

Da 60 €

Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare


60 €

Consulenza Online



Via Pontesecco 12, Ponteranica

Da 60 €

Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare


60 €

Consulenza Online



Via Pontesecco 12, Ponteranica

Da 60 €

Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare


60 €

Consulenza Online



Via Pontesecco 12, Ponteranica

Da 60 €

Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare



Via Pontesecco 12, Ponteranica

Da 60 €

Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare


60 €

Consulenza Online



Via Pontesecco 12, Ponteranica

Da 60 €

Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare


60 €

Consulenza Online



Via Pontesecco 12, Ponteranica

Da 60 €

Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare


60 €

Consulenza Online



Via Pontesecco 12, Ponteranica

Da 60 €

Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare

E' un percorso di allenamento al rilassamento mentale e fisico.
La persona viene condotta attraverso le sedute a migliorare gradualmente la distensione psicofisica mediante lo svolgimento di specifici esercizi proposti in seduta e da poter svolgere in autonomia a casa. E' una tecnica di rilassamento utile per la gestione dello stress, delle emozioni, della tensione, ansia, sintomi psicosomatici, insonnia e per il miglioramento delle prestazioni sportive.



60 €

Consulenza Online

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
F
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Consulenza Online colloquio psicologico

Mi sono trovata molto bene: la dottoressa è competente, in grado di mettermi a mio agio, e quindi di aprirmi senza il timore di essere giudicata, e riesce a comprendere a pieno i miei stati d'animo e i miei punti di vista.

G
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare psicoterapia

Mi sono affidata a lei o per problemi di ansie dovute a tante cose della mia vita che non stavano andando nella maniera in cui volevo e Anna Laura é stata fondamentale per riuscire a capire da dove arrivassero quei miei malesseri e anche a indirizzarmi per riuscire a effettivamente superarli.

A
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare psicoterapia

Mi sono trovato bene fin dall’inizio, dopo anni che cercavo un aiuto per le mie difficoltà.
Oggi penso di aver trovato la persona che può aiutarmi in un percorso per ritrovare me stesso. Queste sedute le trovo davvero stupende per l’attenzione e l’ascolto che ha nei miei confronti.
Ogni volta che ci vado è sempre piú bello venire, perchè mi sta aiutando tanto e la cosa più bella è sentirsi capiti da una persona che dall’altra parte sa come aiutarti nel profondo, aiutandoti a cicatrizzare i brutti momenti del passato e del presente, ritrovando l’amore e la strada per noi stessi.


R
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare sostegno psicologico

Molto empatica,sempre attenta,gentile e professionale.Mi ha aiutata a risolvere due lutti e altre mie insicurezze.Grazie Dott.ssa Anna

Dott.ssa Anna Laura Cavagnoli

Grazie a te per la tua apertura e fiducia nel lavoro insieme.


M
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare psicoterapia

Dott.ssa disponibile, cordiale e molto competente. Mi sono sentita subito a mio agio. Molto consigliata.

Dott.ssa Anna Laura Cavagnoli

Grazie M. del tuo prezioso riscontro!


R
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare colloquio psicoterapeutico

Accoglienza, empatia, capacità d'ascolto sono caratteristiche che si sommano alla professionalita' e che contraddistinguono lo studio.

Dott.ssa Anna Laura Cavagnoli

Grazie R. della condivisione e del tuo prezioso riscontro.


A
Presso: Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare colloquio psicologico

Ti senti subito a tuo agio con la dottoressa. É cortese e disponibile.

Dott.ssa Anna Laura Cavagnoli

Ringrazio per il prezioso contributo!


C
Presso: Dott.ssa Cavagnoli Anna Laura Psicologa Psicoterapeuta Mediatrice Familiare colloquio psicologico

Una persona molto sensibile ma anche determinata a risolvere i problemi.

Dott.ssa Anna Laura Cavagnoli

Gentile B, desidero ringraziare per questo riscontro. E' importante per me riuscire ad utilizzare ogni strumento ed esperienza clinica per poter supportare la persona nell'affrontare la sua questione o problematica in essere.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 6 domande da parte di pazienti di MioDottore

Sono un uomo di 41 anni, ho 3 bellissimi figli ed una donna che risposerei ogni giorno. Ho un lavoro importante e di carriera che mi consente un buono stile di vita oltre ad aver autonomamente effettuato investimenti che hanno migliorato il resto.
Nasco in una famiglia semplice, in cui il padre con bassa autostima ma allo stesso tempo arrabbiato/complottista verso chi stava meglio, disponibile verso noi 3 figli ma rimarcando sempre con me che lui era superiore ed io inferiore verso le mie due sorelle, mentre, mia madre è stata sempre anaffettiva e non ha mai dato una carezza a nessuno di noi. Ogni giorno della mia infanzia ricordo continui litigi con tema principale "la mia prima sorella", tutto ruotava e ruota intorno a lei, si discuteva con lei e si parlava solo di lei, lei decideva tutto perfino chi doveva sedersi sul divano. In quegli anni non esiste un dialogo con i miei genitori e nè tantomeno non mi hanno mai chiesto come stai o si erano interessati a ciò che facessi, nessun regalo, mentre alle mie sorelle compravano i migliori vestiti perchè dovevano rappresentarsi bene all'esterno, io usavo vestiti usati e per giocare dovevo utilizzare quelli dei miei amici che avevano sempre il gioco all'ultimo grido. La fortuna di base è che ero un bambino capace forse per natura e di bella presenza. Esternamente era lo stesso, avevo difficoltà nello stare in un gruppo in quanto non avevo nulla in comune, mentre, loro potevano giocare con le figurine o parlare di film io non potevo perchè non avevo nè figurine e nè tantomeno potevo scegliere il film da vedere. Ricordo ancora la risposta di mia madre alla domanda perchè voi e mia sorella potete scegliere ed io no? la risposta fu "perchè mica possiamo ascoltare l'ultimo". Questa frase mi fece un grosso danno perchè la riversai verso l'esterno in quanto ero accondiscendente con tutti, ero io che cedevo il posto ai miei amici sullo scooter, ero io che mi mettevo in panchina nelle partite di calcio perchè era giusto così. Pensando di comprare il loro affetto, non feci altro che essere escluso da tutto. In casa non avevo una stanza perchè le mie sorelle dovevano studiare loro, il loro studio era più importante del mio perchè era giusto così, e questo causò un calo di voti. Mentre tutto crollava mi tradì anche la mia ragazza, si era anche vergognata di stare con me. Da tutti i lati crollava di tutto, ero ad un bivio: sì hanno ragione i miei genitori, i miei amici e la mia ragazza sei un coglione oppure dimostri che non sei così. Laureato a pieni voti, ho costruito pian piano la mia autostima, vivendo più fuori che dentro casa, ma ogni tanto si fa ancora calpestare ma penso che sia anche normale che avvenga, sono riuscito a sposarmi una donna bellissima, vivo in una casa splendida, ho 3 figli che sono felici, a lavoro ho la stima di tutti i colleghi riuscendo a guadagnare più di tutti i miei amici e familiari che mi hanno sempre disistimato. Tuttavia sto male, i miei genitori sono rimasti li a vivere per le mie sorelle, trascorrendo il tempo insieme, escludendo me e i loro nipoti che sono stati messi anche in secondo piano rispetto a figli del nuovo compagno di mia sorella. Vengono aiutate economicamente, accompagnano i figli a scuola e negli sport, mentre i miei figli in 10 anni non è mai successo. Ho tutto, ho dimostrato che non ero il c.... che loro pensano che sia e nonostante tutto il nostro rapporto è mantenuto da qualche mia chiamata, ho provato a parlarne e loro rispondono che non è cosi che mi hanno pagato gli studi e non mi hanno fatto mancare niente. Dovrei fregarmene ed andare avanti, accettare che loro siano convinti che tutto vada bene, ma non riesco, sono triste dentro e solo la mia famiglia mi da la forza di non crollare.

Gentile utente, la sua descrizione mostra molta sofferenza, ma anche molti spunti e risorse su cui lavorare. Sicuramente quello che ha costruito è una prova tangibile del suo valore e delle sue risorse delle quali è anche consapevole. Ma che cosa la definisce come persona? sembra dal suo racconto che i successi concreti raggiunti siano necessari ma non sufficienti a cementare una immagine emotivamente positiva dentro di lei e che alcune ferite e considerazioni di lei e del suo posto nella sua famiglia di origine siano un tema attuale ancora oggi per lei e meritevole di attenzione. Se desidera sono disponibile anche online. Cordiali saluti

Dott.ssa Anna Laura Cavagnoli

Buonasera, avrei bisogno di un consiglio riguardo la situazione che sto vivendo. Ho 24 anni, e i miei genitori hanno deciso di separarsi in maniera piuttosto turbolenta. Questa decisione, che io ho aspettato da tutta la vita, è arrivata dopo una vita fatta di scontri, astio, tensione e dolore. Sono figlia unica, con non poche difficoltà sono riuscita a costruirmi una vita sana ed equilibrata lontana dalla mia famiglia di origine. Il mio problema principale nasce dal rapporto con mia madre, una persona che ha dovuto affrontare delle difficoltà incredibili nella vita, che però l'hanno portata in uno stato di totale negatività, depressione ed aggressività. Io ho sempre dovuto, fin da piccola, cerca di prendermi cura del suo stato mentale, caricandomi di problemi e difficoltà che una bambina non comprendeva, e che ora che sono adulta mi hanno trasformata in una persona molto fredda e distaccata per non cedere ad una tristezza che mi avvolge da sempre. Il suo pesare su di me emotivamente mi ha fatto rinunciare o rovinato la maggior parte delle esperienze che ho vissuto nella mia vita. Ogni volta che mi sono sentita felice, mi sembrava di togliere qualcosa a lei. Mi sento in colpa per la sua tristezza, anche se so che non dipende da me. Faccio di tutto per renderla felice, nel mio piccolo, e lei mi dimostra il suo amore a modo suo, so che mi ama immensamente, ma non è mai stata stabile nella nostra relazione. Io non ho mai imparato quale sia il limite del nostro rapporto, in cui per la maggior parte del tempo sono stata io ad accudire lei. Negli ultimi anni, oltre a un carattere già difficile e intrattabile, si è aggiunto un grave problema di alcolismo, che tira fuori la sua parte peggiore. Mi chiedo quanto io debba stare vicino a una persona che mi fa così del male prima di cadere nel baratro. Questi aspetti del nostro rapporto, pur io vivendo da sola da ormai 5 anni, condizionano ogni mia giornata. Vivo nella perenne ansia e angoscia dei suoi umori, non riesco a vivere dei bei momenti con leggerezza perché mi sento responsabile della sua felicità, e quando le ho fatto presente questo, che tutta la situazione mi procurava una profonda ansia, mi ha risposto che la mia tristezza me la dovevo vedere per conto mio, che non dovevo farla sentire in colpa perché lei soffriva già abbastanza. Purtroppo la razionalità non basta in una dinamica così, so che tutto ciò è profondamente sbagliato, ma non so come uscirne e come incominciare a vivere la mia vita pensando a me per la prima volta. Cosa mi consigliate?

Buongiorno, leggendo la sua condivisione colgo molti aspetti che meritano di essere approfonditi. L'abitudine a vivere per l'altro spesso sembra talmente radicata da darci l'impressione di non avere alternative a questo vissuto. In realtà però ognuno ha la possibilità e la responsabilità di cambiare la propria vita. Come poter fare? Una soluzione potrebbe essere quella di iniziare un percorso di psicoterapia che le consenta di permettersi di scegliersi e mettersi al centro del suo vissuto, condividendo le sue fatiche ma anche permettendole di vivere i suoi momenti felici senza colpa. Se desidera, sono disponibile anche online. Un caro saluto, Dott.ssa A.L. Cavagnoli

Dott.ssa Anna Laura Cavagnoli

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Sono psicologa clinica e psicoterapeuta specializzata in Analisi immaginativa.
Mi occupo di psicologia relazionale ed individuale utilizzando u...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università Cattolica di Milano

Specializzazioni

  • Psicologia Clinica-Dinamica
  • Psicoterapia
  • Mediatore familiare

Tirocini

  • Consultorio UCIPEM di Cremona
  • Ospedale San Raffaele Milano

Foto


Competenze linguistiche

  • Inglese,
  • Italiano

Profili social