Indirizzi (2)

Centro qui ed ora
Via Piave 69, Azzate


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Contanti, Carta di credito, Carta di debito, + 1 Altro
0332 178..... Mostra numero


Pagamento dopo la consulenza

Con questo specialista, potrai pagare comodamente dopo la consulenza. Altro


Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online (descrizione) • 140 €


Presso questo indirizzo visito: adulti
0332 178..... Mostra numero

Metodi di pagamento: Carta di credito, Carta di debito, Carta prepagata, Bonifico

Potrai effettuare il pagamento dopo la consulenza online.

Una volta conclusa la consulenza, potrai procedere con il pagamento con carta di CREDITO attraverso link inviato daL medico sulla piattaforma SUMUP o con Bonifico Bancario con IBAN IT41F********************** indicando il tuo nome, cognome e la data della consulenza nel campo descrizione.
A seguito del pagamento verrà emessa fattura fiscalmente detraibile a cui non dovrà applicare alcuna marca da bollo

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

* Parte delle informazioni è nascosta per garantire la protezione dei dati. Potrai accedere a queste informazioni dopo aver effettuato la prenotazione.


Almeno 30 minuti prima della consulenza riceverai un SMS ed un'email con il link per iniziare il videoconsulto. Potrai collegarti sia da PC che da smartphone.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


Esperienze

Su di me

Marito, papà, medico, sono alla continua ricerca di soluzioni e terapie mediche anche in campo dietetico e nutrizionale. Medico Chirurgo Formato a To...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università di Torino
  • Università di Milano
  • Università di Pavia
Visualizza altre informazioni

Specializzazioni

  • Omeopatia
  • Scienze dell'alimentazione
  • Geriatria
Visualizza altre informazioni


Competenze linguistiche

  • Inglese,
  • Francese

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Via Piave 69, Azzate

Scopri di più

Centro qui ed ora


140 €

Dr. Andrea Obert

Il videoconsulto non può, assolutamente, sostituire una visita medica, ha solo lo scopo di poter comunicare col medico, mostrare esami e discutere con lui gli eventuali approfondimenti diagnostici e/o terapeutici. Per la visita è necessario avere un centimetro per misurare le circonfenze corporee, una bilancia.
La prima consulenza online sarà di 140 euro e durerà 1 ora. I successivi controlli dureranno 30 minuti ad un costo 100 euro.
A CHI E’ RISERVATO?
– A tutti coloro impossibilitati al raggiungimento fisico dei miei ambulatori
– A chi vive e lavora all’estero
– A chi non necessita di una valutazione antropometrica strumentale
Il medico si riserva in caso di particolari condizioni cliniche che richiedano una visita medica con esame obiettivo o diagnostico di convertire il consulto in visita medica presso il proprio studio.



Via Piave 69, Azzate

160 €

Centro qui ed ora

a visita consiste in una valutazione dello stato nutrizionale di una persona, così da poter diagnosticare un eventuale quadro di malnutrizione.
Lo scopo della visita varia a seconda del quadro nutrizionale in cui si trova il paziente.
Quando si tratta di una condizione di sovrappeso o obesità, il fine del consulto medico messo in atto è quello di abbattere il rischio cardiovascolare e metabolico. Si forniscono indicazioni dietetiche specifiche per patologia, ovvero, facendo particolare attenzione alle eventuali comorbidità associate, quali ad esempio ipertensione, diabete, dislipidemia, insufficienza epatica, insufficienza renale.
Nel caso invece di una malnutrizione in difetto, lo scopo della consulenza medica è migliorare il quadro nutrizionale del paziente evitando l’insorgenza di quadri carenziali importanti. Nel caso in cui il soggetto riesca ad alimentarsi per bocca, ma i suoi introiti siano comunque insufficienti, oltre a stilare consigli dietologici personalizzati si provvederà alla prescrizione di integratori.
La visita inizia con la raccolta, da parte del medico nutrizionista, di un’accurata anamnesi fisiologica, patologica e familiare. Si entra poi nello specifico della valutazione nutrizionale con la raccolta dell’anamnesi ponderale: è fondamentale avere informazioni circa la storia del peso del paziente, sapere se ha avuto oscillazioni, in eccesso o difetto, spontanee o legate a condizioni patologiche o dovute a eventuali diete. Nel caso di un paziente affetto da sovrappeso o obesità è utile sapere se in passato ha già affrontato percorsi dietologici, di che natura, se con o senza l’ausilio di farmaci e con che risultati. Il passo successivo della visita prevede la raccolta dell’anamnesi alimentare, grazie alla quale si riescono a definire le abitudini alimentari del soggetto, punto di partenza essenziale per fornire le indicazioni nutrizionali. Essenziale per definire lo stato nutrizionale, ovviamente, è la valutazione degli esami ematochimici che, se non portati in visione, vengono prescritti dal medico nutrizionista. Durante la visita medica si effettua l'esame obiettivo, l'analisi sportiva, la valutazione composizione corporea: quantitativa e qualitativa, individualizzazione obiettivi, elaborazione di uno schema alimentare personalizzato.



Via Piave 69, Azzate

160 €

Centro qui ed ora

La visita dietologica consiste in una valutazione dello stato nutrizionale di una persona, così da poter diagnosticare un eventuale quadro di malnutrizione.
Lo scopo della visita dietologica varia a seconda del quadro nutrizionale in cui si trova il paziente.
Quando si tratta di una condizione di sovrappeso o obesità, il fine del consulto dietologico messo in atto è quello di abbattere il rischio cardiovascolare e metabolico. Si forniscono indicazioni dietetiche specifiche per patologia, ovvero, facendo particolare attenzione alle eventuali comorbidità associate, quali ad esempio ipertensione, diabete, dislipidemia, insufficienza epatica, insufficienza renale.
Nel caso invece di una malnutrizione in difetto, lo scopo della consulenza dietologica è migliorare il quadro nutrizionale del paziente evitando l’insorgenza di quadri carenziali importanti. Nel caso in cui il soggetto riesca ad alimentarsi per bocca, ma i suoi introiti siano comunque insufficienti, oltre a stilare consigli dietologici personalizzati si provvederà alla prescrizione di integratori.
La visita dietologica inizia con la raccolta, da parte del medico nutrizionista, di un’accurata anamnesi fisiologica, patologica e familiare. Si entra poi nello specifico della valutazione nutrizionale con la raccolta dell’anamnesi ponderale: è fondamentale avere informazioni circa la storia del peso del paziente, sapere se ha avuto oscillazioni, in eccesso o difetto, spontanee o legate a condizioni patologiche o dovute a eventuali diete. Nel caso di un paziente affetto da sovrappeso o obesità è utile sapere se in passato ha già affrontato percorsi dietologici, di che natura, se con o senza l’ausilio di farmaci e con che risultati. Il passo successivo della visita dietologica prevede la raccolta dell’anamnesi alimentare, grazie alla quale si riescono a definire le abitudini alimentari del soggetto, punto di partenza essenziale per fornire le indicazioni dietologiche. Essenziale per definire lo stato nutrizionale, ovviamente, è la valutazione degli esami ematochimici che, se non portati in visione, vengono prescritti dal medico nutrizionista. Durante la visita medica si effettua l'esame obiettivo, l'analisi sportiva, la valutazione composizione corporea: quantitativa e qualitativa, individualizzazione obiettivi, elaborazione di uno schema alimentare personalizzato.



Via Piave 69, Azzate

160 €

Centro qui ed ora

La visita consiste in una valutazione dello stato nutrizionale di una persona, così da poter diagnosticare un eventuale quadro di malnutrizione.
Lo scopo della visita varia a seconda del quadro nutrizionale in cui si trova il paziente.
Quando si tratta di una condizione di sovrappeso o obesità, il fine del consulto medico messo in atto è quello di abbattere il rischio cardiovascolare e metabolico. Si forniscono indicazioni dietetiche specifiche per patologia, ovvero, facendo particolare attenzione alle eventuali comorbidità associate, quali ad esempio ipertensione, diabete, dislipidemia, insufficienza epatica, insufficienza renale.
Nel caso invece di una malnutrizione in difetto, lo scopo della consulenza medica è migliorare il quadro nutrizionale del paziente evitando l’insorgenza di quadri carenziali importanti. Nel caso in cui il soggetto riesca ad alimentarsi per bocca, ma i suoi introiti siano comunque insufficienti, oltre a stilare consigli dietologici personalizzati si provvederà alla prescrizione di integratori.
La visita inizia con la raccolta, da parte del medico nutrizionista, di un’accurata anamnesi fisiologica, patologica e familiare. Si entra poi nello specifico della valutazione nutrizionale con la raccolta dell’anamnesi ponderale: è fondamentale avere informazioni circa la storia del peso del paziente, sapere se ha avuto oscillazioni, in eccesso o difetto, spontanee o legate a condizioni patologiche o dovute a eventuali diete. Nel caso di un paziente affetto da sovrappeso o obesità è utile sapere se in passato ha già affrontato percorsi dietologici, di che natura, se con o senza l’ausilio di farmaci e con che risultati. Il passo successivo della visita prevede la raccolta dell’anamnesi alimentare, grazie alla quale si riescono a definire le abitudini alimentari del soggetto, punto di partenza essenziale per fornire le indicazioni nutrizionali. Essenziale per definire lo stato nutrizionale, ovviamente, è la valutazione degli esami ematochimici che, se non portati in visione, vengono prescritti dal medico nutrizionista. Durante la visita medica si effettua l'esame obiettivo, l'analisi sportiva, la valutazione composizione corporea: quantitativa e qualitativa, individualizzazione obiettivi, elaborazione di uno schema alimentare personalizzato.



Via Piave 69, Azzate

160 €

Centro qui ed ora

La visita omeopatica è una visita medica suddivisa in due parti:
- prima parte: il medico omeopata effettua una tradizionale anamnesi, con raccolta dei dati e della storia clinica del paziente, accompagnata da un esame obiettivo, dalla prescrizione di eventuali accertamenti diagnostici (esami di laboratorio, esami strumentali, accertamenti radiologici, ecc.) ed infine procede con la formulazione di una diagnosi.
- seconda parte: è invece finalizzata ad una conoscenza più approfondita del malato. L’attenzione si sposta sul paziente, sul suo modo di essere e di reagire, le sue abitudini, il contesto in cui vive, la sua alimentazione e il suo stile di vita.
L’analisi e l’integrazione delle due parti della visita omeopatica porteranno il medico alla scelta della terapia più opportuna per quel determinato paziente.
Inoltre, dopo la prescrizione del medicinale più adatto, il trattamento prosegue con incontri regolari col medico omeopata, più o meno distanziati a seconda delle necessità individuali.

Altre prestazioni


Via Piave 69, Azzate

160 €

Centro qui ed ora



Via Piave 69, Azzate

160 €

Centro qui ed ora

La dieta chetogenica, seguendo un protocollo medico, è un tipo di dieta che consente, fondamentalmente, di dimagrire bruciando i grassi. È una dieta che consente un'adeguata assunzione di proteine, a basso contenuto di carboidrati e grassi, e grazie alla quale il corpo utilizza le riserve di grasso accumulate come fonte di energia. Questo processo è noto come chetosi ed è una via metabolica che il nostro organismo attiva naturalmente, a seguito del basso apporto di carboidrati e grassi.
Questo tipo di dieta è indicata, oltre che per dimagrire, anche per trattare alcune gravi patologie, come il diabete, il cancro o l'epilessia, e non deve mai essere confusa con condizioni come la chetoacidosi, situazione nella quale i pazienti diabetici di tipo 1 possono trovarsi quando viene loro a mancare l’insulina.
È un trattamento medico, basato su una dieta chetogenica e sviluppato con una metodologia multidisciplinare unica, che permette di perdere peso e non recuperarlo nel tempo, poiché risolve l'infiammazione del tessuto adiposo, grazie alla sua formula esclusiva che combina proteine e DHA.
- Perdita di peso garantita da studi scientifici
- Maggiore aderenza al trattamento
- Nessun recupero di peso, grazie alla risoluzione dell'infiammazione del tessuto adiposo
- Supporto di medici, dietologi, preparatori fisici ed esperti di coaching



Via Piave 69, Azzate

160 €

Centro qui ed ora

Il piano Alimentare dello sportivo viene ideato in base alle esigenze alimentari dello sportivo o di chiunque pratichi sistematicamente una significativa attività motoria considerando:
l’allenamento (le abitudini alimentari da adottare tutti i giorni)
la gara (adattamenti della razione alimentare nei giorni precedenti e/o durante la gara stessa)
Esso conprenderà lo stile nutrizionale caratterizzato da:
1) dai gusti, dalle tradizioni e dalle esperienze personali
2) dall’apporto energetico necessario
3) dalla composizione per macro e micro nutrienti più adatta
Occorre considerare inoltre che vi possono essere esigenze di idratazione e di apporto proteico differenti, nonché eventuali esigenze di prodotti dietetici specifici aggiuntivi (integratori).



Via Piave 69, Azzate

160 €

Centro qui ed ora

La dietoterapia è un trattamento basato sull’adozione di un regime alimentare adeguato, con l’obiettivo di prevenire o curare specifiche malattie.

Un’alimentazione scorretta può portare non solo a un accumulo di grasso e a manifestazioni cutanee, ma determinare anche carenze nutrizionali e contribuire all'insorgenza di molte malattie e ad alcuni tipi di cancro. Inoltre, se si è affetti da una patologia che beneficia di un determinato tipo di dieta, non rispettarla può portare a conseguenze più gravi. la dietoterapia non si occupa solo della perdita di peso: questo trattamento può infatti prevenire e curare tutta una serie di altre patologie, con modalità e finalità molto diverse tra loro a seconda della natura del disturbo trattato. Una lista non esaustiva delle malattie che possono essere affrontate con la dietoterapia (abbinata, laddove sia necessario, ad altri trattamenti clinici) può essere trovata qui di seguito:

Stipsi;
Diarrea;
Osteoporosi;
Meteorismo;
Alcoolismo;
Ulcera gastrica;
Colite ulcerosa;
Aerofagia;
Ipotiroidismo;
Ipertiroidismo;
Arteriosclerosi;
Cardiopatie;
Cefalea;
Ipertensione;
Colecistite;
Intolleranza al lattosio, al glutine o ai carboidrati;
Colon irritabile;
Diabete;
Insufficienza renale;
Anemia;
Diverticolosi;
Ipertrigliceridemia e ipercolesterolemia.
Disturbi del comportamento alimentare
Patologie che necessitino di nutrizione artificiale
In cosa consiste?
Il medico specialista crea un programma alimentare personalizzato per adeguare la dieta allo stato di salute del paziente e alle sue abitudini alimentari. A seconda della patologia da cui quest’ultimo è affetto, gli alimenti che arrecano danno vengono esclusi o limitati, mentre vengono inclusi quelli che possono curare o prevenire le manifestazioni della malattia.



Via Piave 69, Azzate

160 €

Centro qui ed ora

Nel diabetico la dieta rappresenta la forma principale di terapia, insieme all’esercizio fisico (150’ minuti di camminata settimanale oppure 10.000 passi al giorno - OMS), alla terapia ipoglicemizzante (farmaci oppure insulina), al monitoraggio glicemico e all’educazione terapeutica. “Non essere consapevoli della serietà e della potenziale gravità della malattia diabetica - spiega la diabetologa - è il problema principale. Il diabete non va trascurato, né sottovalutato in quanto non può essere considerato una malattia banale.

La mancanza o scarsità dei sintomi, sia all’esordio che durante il decorso della malattia, può solo farlo presumere. Infatti molto spesso il diabete viene diagnosticato con 7-8 anni di ritardo oppure in concomitanza con il riscontro di qualche sua complicanza.”

L’assenza di un vero e proprio sintomo oppure la presenza di sintomi lievi, trascurabili oppure non adeguatamente compresi o correlabili al diabete, anche in presenza di uno scarso compenso, sono il vero tallone di Achille della persona con diabete.

I vantaggi della terapia Chetogenica :
Rapida ed efficace perdita di peso
Riduzione del senso della fame legata alla chetosi moderata (perché i corpi chetonici in qualità di Segnali agiscono a livello cerebrale sui sensi della fame/sazietà)
Mantenimento del trofismo e della massa muscolare
Benessere psicofisico
Migliore aderenza alla dieta (terapia personalizzata)
Efficace riduzione dell'insulino-resistenza e dell'infiammazione cronica
Forte effetto motivazionale
Migliora il quadro fisiologico in caso di Diabete di tipo II



Via Piave 69, Azzate

160 €

Centro qui ed ora

Il trattamento dell'obesità consiste nella riduzione del peso corporeo, da effettuarsi sotto stretto controllo medico, seguendo un’alimentazione corretta ed effettuando un regolare programma di attività fisica, adeguato alle proprie possibilità e nel successivo mantenimento di un peso adeguato alla propria altezza. La dieta per la riduzione del peso deve essere personalizzata.
I parametri da considerare per quantificare i tempi nell’ottica di un buon rapporto efficienza/efficacia sono:
1. definire il numero minimo di visite paziente anno (prima visita più controlli);
2. identificare con chiarezza le varie componenti dell’intervento (anamnesi clinica, psicologica, del peso, esame obiettivo, definizione degli obiettivi e della strategia terapeutica, prescrizione del piano nutrizionale e dell’attività fisica, costo da proporre) e quantificare la frazione temporale di ognuna;
3. pianificare la quantità d’informazioni che si vuole fornire, rammentando che il paziente assimila solo una piccola percentuale di quanto viene detto. Il paziente, per altro vorrebbe essere maggiormente informato su prognosi e modifica dello stile di vita, piuttosto che sulla terapia;
4. verificare la possibilità di utilizzo di strategie terapeutiche informatiche che, se costruite in modo da personalizzare gli interventi e se risultano sufficientemente interattive, potrebbero essere di grande aiuto ed efficaci



Via Piave 69, Azzate

160 €

Centro qui ed ora

La steatosi o “fegato grasso” è una condizione che colpisce le cellule del fegato, nelle quali c'è un accumulo anomalo di trigliceridi. Quando il peso dei grassi accumulati nel fegato supera del 5% il peso del fegato si parla di steatosi epatica. Il termine steatosi indica proprio l'eccesso di grassi in un tessuto. La dieta VLCKD migliora il quadro fisiologico in caso di NAFLD (steatosi epatica non alcolica), migliora il quadro fisiologico in caso di Dislipidemie (La condivisione di un intermedio per la sintesi del colesterolo, spiega anche l'effetto ipocolesterolemizzante delle VLCKD)

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
E
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Centro qui ed ora Visita Dietologica

Cortese, puntuale, disponibile, professionale.
Spiega dettagliatamente e mette a proprio agio .

A
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Centro qui ed ora

Con il Dott. Obert mi sento al sicuro. Solo con lui ho raggiunto quasi il mio peso forma. E quando vado "fuori carreggiata" è sempre disponibile a farmi recuperare. Consigliatissimo !!

B
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Centro qui ed ora Visita Dietologica

Averne di medici come lui!
Competente, schietto, empatico e anche molto simpatico.


A
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Centro qui ed ora

Dottore super scrupoloso e molto alla mano. Ci tiene davvero ai suoi pazienti! Competente, presente e soprattutto spiega tutto nei minimi dettagli!


A
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Centro qui ed ora

È la prima volta che vado con estremo piacere dal nutrizionista.. è in gradi di mettermi a mio agio e motivarmi sempre! È sempre disponibile ed è molto preparato!


F
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Centro qui ed ora prima visita nutrizionale

Eccellente professionista, eccellente persona
Entra in empatia con il paziente, consigliatissimo


M
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Centro qui ed ora Visita di controllo

Sempre attento e preciso, tempi della visita corretti.


M
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Dr. Andrea Obert Altro

Professionista serio. Gentilezza empatia e serietà


A
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Centro qui ed ora Visita di controllo

Riesce ad ottenere dei risultati anche lungo termine


B
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Centro qui ed ora visita nutrizionistica

Il dottor Obert è un medico empatico che sa mettere a proprio agio i pazienti. È pragmatico e scrupoloso, competente e professionalmente molto attento.
Credo che il punto di forza del dottor Obert sia il fatto di avere una grande conoscenza della materia, che gli permette di trasformare in un linguaggio comprensibile le nozioni più complesse.
Nella visita si concentra su molti aspetti per cercare di avere un quadro più chiaro della situazione, indaga a fondo su quali siano le motivazioni ed è molto chiaro sugli obiettivi da raggiungere.
Spassionatamente consigliato.


Si è verificato un errore, riprova

Esperienze

Su di me

Marito, papà, medico, sono alla continua ricerca di soluzioni e terapie mediche anche in campo dietetico e nutrizionale. Medico Chirurgo Formato a To...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università di Torino
  • Università di Milano
  • Università di Pavia
Visualizza altre informazioni

Premi MioDottore


Specializzazioni

  • Omeopatia
  • Scienze dell'alimentazione
  • Geriatria
Visualizza altre informazioni

Tirocini

  • OSPEDALE DI SANT ANNA di Como ambulatorio di Endocrinologia, Diabetologia e Nutrizione Clinica
  • OSPEDALE MOLINETTE di Torino reparto di Medicina Interna
  • ISTITUTO ORTOPEDICO G. Pini di Milano
Visualizza altre informazioni



Competenze linguistiche

  • Inglese,
  • Francese

Premi e riconoscimenti

  • Encomio per il servizio svolto presso ASL di competenza (Varese 2010)
  • Encomio per il servizio svolto per il Sistema Bibliotecario Piemonetese (Torino 2003)

Profili social


Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (4)