Indirizzi (2)

Corso Dora, 23,
studio UnaLome, Corso Dora 23 Avigliana (TO) (mappa)

Calendario online non attivo

Chiedi di attivare le prenotazioni online
Presso questo indirizzo visito: adulti
Informazioni su servizi e prezzi non disponibili
Via Maria Ausiliatrice, 67, Giaveno
Studio privato (mappa)

Calendario online non attivo

Chiedi di attivare le prenotazioni online
Presso questo indirizzo visito: adulti

Esperienze

Su di me

Sono una psicologa clinica iscritta all'Albo degli Psicologi del Piemonte, con specializzazione in Psicoterapia Cognitiva. Lavoro principalmente con a...

Mostra tutta la descrizione


Recensioni dei pazienti

Questo dottore non ha ancora ricevuto recensioni da parte dei pazienti su MioDottore. Scrivi la prima recensione!

Scrivi una recensione

Prestazioni e prezzi

Colloquio psicologico

50 €


Via Maria Ausiliatrice, 67, Giaveno

50 €

Studio privato


Psicoterapia individuale

da 60 €


Via Maria Ausiliatrice, 67, Giaveno

da 60 €

Studio privato


Psicoterapia di coppia

da 60 €


Via Maria Ausiliatrice, 67, Giaveno

da 60 €

Studio privato


Psicoterapia

da 60 €


Via Maria Ausiliatrice, 67, Giaveno

da 60 €

Studio privato


Mindfulness


Via Maria Ausiliatrice, 67, Giaveno

Prezzo non disponibile

Studio privato

Recensioni

Nessuna recensione del dottore

Questo dottore non ha ancora ricevuto recensioni da parte dei pazienti su MioDottore. Scrivi la prima recensione!

Scrivi una recensione

Risposte ai pazienti

ha risposto a 4 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su psicoterapia

    Sono molto insoddisfatto della mia vita non ho più voglia di andare avanti ho un problema che non riesco a superare. Non riesco ad accettare di essere stato tradito da mia moglie perché penso che se ha fatto una cosa del genere nonostante la sua timidezza e paura di ciò che sarebbe successo se fosse stata scoperta tale situazione le conseguenze sarebbero state molto brutte da superare. Ma è accaduto ho anche tenuto tutto il più nascosto possibile la ho voluto perdonare ma non riesco a perdonare che mi abbia detto le sue cose in maniera sempre diversa e io verificando e insistendo con dei controlli abbia appurato che spesso non sia stata sincera. Ho bisogno della sua massima sincerita per trovare la forza di potermi fidare di lei soprattutto quando mi dice di voler mi bene e di amarmi. Ma se penso che non sia sempre sincera con me e se penso mi dica cio che crede sia meglio dirmi e se penso abbia dei segreti con me mi sento un fallito e non riesco a essere più me stesso

    gentile utente, il tradimento da parte della persona amata è un'esperienza difficile da superare in quanto va a scardinare molti dei valori su cui si basa la coppia, primo tra tutti la fiducia reciproca. Potrebbe essere utile in questo caso intraprendere un percorso di coppia per comprendere meglio, attraverso il confronto,ciò che ha portato la vostra coppia a questa situazione e come poterla superare insieme.
    buona giornata,
    Dott.ssa Alessia Picco

    Dott.ssa Alessia Picco

  • Salve, sono nonna paterna di una ragazzina di 14 anni, e sono molto preoccupata.
    Mia nipote, e' una bambina sempre stata molto viziata, dai nonni materni e dalla mamma.
    Io ho sempre pensato che quando serve dire un no, il no possa essere costruttivo nella vita di una bambina che deve imparare a
    distinguere quello che e' giusto fare e quello che non e' giusto , e il mio pensiero sull'educazione e' anche quello di mio figlio..
    Risultato, e che sia io che mio figlio siamo stati messi in cattiva luce, noi siamo quelli che rompiamo ecc. ecc. quindi la bambina si e' sempre sentita appoggiata a non considerare quello che il padre gli dice...
    La bambina che a scuola non ha mai dato problemi quast'anno che e' in prima superiore, non va, e probabilmente verra' bocciata, inoltre risponde in modo irrispettoso con parolacce, urlando , e volendo sempre avere l ultima parola.
    Questo modo irrispettoso e' soprattutto nei confronti del padre che la riprende quando ha questi atteggiamenti, ma anche verso sua madre che visto il risultato a scuola la riprende un po' anche lei.
    Come bisogna agire in questi frangenti? Siamo tutti allibiti, e penso che agire nel modo non giusto in questo momento, peggiori la situazione.. Grazie in anticipo per la risposta.

    buongiorno, credo che la sua preoccupazione sia comprensibile e concordo con i colleghi nel suggerire un percorso di coppia ai genitori, che così potrebbero trovare uno spazio di confronto costruttivo in cui concordare una linea comune di comportamento con la figlia adolescente. Tuttavia va detto che il comportamento di sua nipote potrebbe essere conseguenza della perturbazione adolescenziale e ridimensionarsi poi in modo naturale con il tempo e la maturazione di un mondo affettivo-emotivo più stabile; in questo contesto è importante che gli adulti della famiglia abbiano ben chiaro il proprio ruolo, per assicurare alla ragazzina dei punti fermi cui fare riferimento e che sopravvivano alla messa in discussione dei valori e delle regole caratteristica della sua età: il suo contributo di nonna potrebbe sicuramente essere prezioso!
    Buona giornata,
    Dott.ssa Alessia Picco

    Dott.ssa Alessia Picco

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Sono una psicologa clinica iscritta all'Albo degli Psicologi del Piemonte, con specializzazione in Psicoterapia Cognitiva. Lavoro principalmente con a...

Mostra tutta la descrizione


Specializzazioni

  • Psicoterapia