Indirizzi (3)

Pagamento dopo la consulenza

Con questo specialista, potrai pagare comodamente dopo la consulenza. Altro



Pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online • 60 €


Presso questo indirizzo visito: adulti

Metodi di pagamento: Bonifico

Potrai effettuare il pagamento dopo la consulenza online.

pagamento tramite bonifico

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.


A) servizio di videochiamata tramite whatsapp
B) essere pronti 10 minuti prima per evitare problemi tecnici


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).

Via Frà Bartolomeo 36, Prato
Studio Medico Privato Dott.ssa Valentina Magrini


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Bonifico, Contanti, Carta di credito
328 964..... Mostra numero

Via Filippo Mazzei, Prato
pubblica assistenza prato zona la querce


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Contanti, Bonifico, Carta di credito
328 964..... Mostra numero

Esperienze

Su di me

Sono una Psicologa Clinica e della Salute e ho una formazione in psicoterapia relazionale e familiare. Mi occupo del benessere psicofisico delle perso...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ansia
  • Stress
  • Attacco di panico
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • firenze

Specializzazioni

  • Psicologia Clinica

Video


Competenze linguistiche

Italiano, Inglese, Spagnolo, Tedesco

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite

Colloquio psicologico


Via Frà Bartolomeo 36, Prato

da 50 €

Studio Medico Privato Dott.ssa Valentina Magrini


Via Filippo Mazzei, Prato

da 50 €

pubblica assistenza prato zona la querce


Consulenza online


60 €

Consulenza online

Altre prestazioni

Colloquio psicologico di coppia


Via Frà Bartolomeo 36, Prato

70 €

Studio Medico Privato Dott.ssa Valentina Magrini


Via Filippo Mazzei, Prato

70 €

pubblica assistenza prato zona la querce


Colloquio psicologico domiciliare


Via Frà Bartolomeo 36, Prato

65 €

Studio Medico Privato Dott.ssa Valentina Magrini


Via Filippo Mazzei, Prato

65 €

pubblica assistenza prato zona la querce

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
12 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
M
Presso: Studio Medico Privato Dott.ssa Valentina Magrini colloquio psicologico

Ringrazio la Dottoressa Magrini per la sua dolcezza e comprensione nel trattare delle problematiche personali molto delicate, il suo aiuto è stato fondamentale. La consiglio fortemente.
M.


C
Presso: Studio Medico Privato Dott.ssa Valentina Magrini colloquio psicologico

La dottoressa Magrini è un'ottima professionista, attenta ai bisogni del paziente e particolarmente empatica. Per me è stato fondamentale il lavoro fatto con lei. Grazie


I
Presso: Studio Medico Privato Dott.ssa Valentina Magrini colloquio psicologico

La Dottoressa Magrini è una persona professionale e comprensiva, mi sta accompagnando attraverso un periodo un po' burrascoso della mia vita con grande empatia e sensibilità. La ringrazio e la consiglio caldamente.

Dott.ssa Valentina Magrini

La ringrazio Ilaria.
Un caro saluto


M
Presso: Studio Medico Privato Dott.ssa Valentina Magrini colloquio psicologico

La dottoressa Magrini ci ha dato un grande aiuto accompagnandoci con serietà è professionalità in una fase molto difficile della nostra vita coniugale

Dott.ssa Valentina Magrini

Grazie Marco e Chiara.
Buon proseguimento e in bocca al lupo!


L
Presso: Studio Medico Privato Dott.ssa Valentina Magrini colloquio psicologico

Sono rimasta particolarmente colpita dalla professionalità della Dottoressa Magrini sono in periodo molto difficile della mia vita che grazie a lei sto cercando di superare

Dott.ssa Valentina Magrini

Forza Laura !!


M
Presso: Studio Medico Privato Dott.ssa Valentina Magrini colloquio psicologico

Vorrei ringraziare la dottoressa Magrini che mi ha aiutato in maniera determinante nell'affrontare un periodo molto difficile della mia vita.

Dott.ssa Valentina Magrini

La ringrazio per Michele per le sue parole


S
Presso: Studio Medico Privato Dott.ssa Valentina Magrini colloquio psicologico

Giovane ma preparata, mi ha la Dottoressa Magrini mi ha aiutato a superare un momento difficile con pazienza ed empatia.

Dott.ssa Valentina Magrini

Gentile Silvia, la ringrazio per le sue parole.
In bocca al lupo per tutto.
Un caro saluto


N
Paziente verificato
Presso: Studio Medico Privato Dott.ssa Valentina Magrini colloquio psicologico

Vorrei consigliare a chi sta vivendo un momento difficile come è capitato a me, di rivolgersi alla dr.ssa Valentina Magrini, nella quale ho riscontrato grande disponibilità e professionalità.
Grazie
Niccolò

Dott.ssa Valentina Magrini

Caro Niccolò, la ringrazio per le sue parole.
Buon proseguimento! un caro saluto


M
Presso: Studio Medico Privato Dott.ssa Valentina Magrini colloquio psicologico

Ho da poco concluso il mio percorso con la dottoressa Valentina Magrini e posso dire che è stata un'esperienza importante e un aiuto importante in un momento difficile della mia vita. Ora sono sicuramente più consapevole di me stessa e in grado di affrontare anche gli eventi drammatici che purtroppo mi sono accaduti. È una persona disponibile, che ti fa sentire a tuo agio e che ti fa capire i tuoi errori senza giudicarti. La ringrazio di cuore per questo pezzo di strada fatta insieme.
MATTEO


A
Presso: pubblica assistenza prato zona la querce colloquio psicologico

Ho contattato la Dott.ssa Valentina Magrini in un momento di crisi personale e lavorativa. Mi sono sentita accolta e ho trovato grande professionalità, sicuramente la sceglierei nuovamente! Consigliatissima.

Dott.ssa Valentina Magrini

Cara Agnese, la ringrazio per le sue parole. Lei può sentirsi molto soddisfatta di sé stessa per come ha affrontato questo percorso e per gli obiettivi che è riuscita a raggiungere. Un abbraccio


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 28 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Mi fa male il cuore come se piccoli aghi penetrassero nel mio petto. Contemporaneamente mi si irrigidisce la pancia e non riesco a respirare a causa dell'irrigidimento. Tutto questo mi succede tutte le volte che penso a dei ricordi traumatici come la perdita di un parente.

    Gentile utente, per sicurezza farei dei controlli medici per escludere eventuali cause organiche, anche se come lei dice, questi sintomi compaiono solamente quando pensa a "eventi traumatici". Il corpo e la mente sono un tutt'uno e spesso il nostro fisico ci comunica sofferenze interiori, quindi ci sta che abbia vissuto un trauma legato ad un lutto che non ha elaborato. Non ci dice molto rispetto a questa situazione che sta vivendo, per esempio da quanto tempo ha questi sintomi o quali siano questi parenti defunti. Ha subito qualche perdita recentemente? Ci sono stati nella sua vita perdite precoci o traumatiche di qualche familiare? In ogni caso, sia che i lutti siano recenti oppure più antichi, ma evidentemente non elaborati, le consiglierei di rivolgersi ad uno psicologo per approfondire questi vissuti che le creano disagio e sofferenza.
    Cordiali saluti

    Dott.ssa Valentina Magrini

  • Buongiorno, sono una ragazza molto giovane, mamma di un bimbo di 2 anni e mi sto separando da mio marito anche se non vivo più con lui da novembre.
    Quella con lui, non è stata una relazione facile.
    Ognuno si faceva la sua vita,lui non aiutava mai in casa e nemmeno nella gestione del figlio e quando c'era, pretendeva: voleva che lo svegliassi, se aveva un impegno ed era tardi, quindi lo chiamavo una seconda volta, lui si rivoltava prendendomi per i polsi, dandomi sberle o spingendomi, altre volte mi aveva presa per il collo sbattendomi a letto dopo che, essendomi accorta della mancanza di alcune banconote dal mio portafoglio gli avevo chiesto di restituirmi i soldi.
    Io tutte le volte che succedeva qualcosa telefonavo alla sua migliore amica, per lui come una sorella (provavo qualcosa per lei anche se me ne resi conto solo a dicembre), le raccontavo tutto e lei poi gli dava una strigliata, mi chiedeva scusa, ma il giorno dopo si comportava allo stesso modo.
    Una sera di novembre lui venne a prendermi dai miei dopo tre ore che lo aspettavo e ormai il bimbo dormiva (essendo mezzanotte), per 20 minuti (il tragitto fino a casa) lui cominciò ad insultarmi, a dirmene anche riguardo al bimbo. Io gli dissi che non ce la facevo più, che me ne sarei andata via e lui mi disse come le altre volte che se io l'avessi fatto mi avrebbe reso la vita un inferno e mi avrebbe tolto mio figlio perché io sono pazza. Appena si fermò io scesi giù dall'auto e piangendo andai dietro ad una siepe a telefonare alla sua migliore amica, lui mi cercò per tutto in paese ma non mi trovò, rimasi in chiamata un bel po', lei cercò di calmarmi e mi disse "ti verrei a prendere ma adesso davvero non posso, tu però domani te ne vai da lì ", poi mi disse di tornare a casa più che altro per il bambino ma io le chiesi di restare in chiamata. Lui era in cortile ad aspettarmi, come mi vide, riprese ad insultarmi, io con il bimbo andai in casa, lo misi a letto e volli fare lo stesso anch'io senza fargli notare le lacrime, ma lui mi bloccò dicendomi che voleva discutere, io dovevo stare sveglia (erano arrivate le 3) e non aveva senso che io piangessi, poi si accorse che ero in chiamata con la sua migliore amica, mi minacciò di distruggermi il telefono se non avessi messo giù e io per evitare che lo prendesse chiusi la telefonata . Poco dopo cominciò ad offendere i miei parenti compresa mia mamma che ha un DOC, io gli dissi di non parlare cosi di loro, che anche se il piccolo dormiva sentiva comunque, gli dissi che con lui io avevo chiuso e la mattina me ne sarei andata, mi girai per andare in camera, lui in risposta mi rigirò, mi prese sotto alla mandibola facendo pressione anche sul collo e mi prese anche i capelli tirandomi in giù, mi disse di nuovo che se io me ne fossi andata lui mi avrebbe rovinato la vita, intanto io ero lì a supplicarlo perché mi faceva male e non respiravo.
    Alla mattina poi, dopo solo tre ore di sonno, mi svegliai, presi due borse, misi dentro l'indispensabile per me e mio figlio, chiamai mia zia, le spiegai tutto e le chiesi di venire a prendermi. Montai il seggiolino nella sua auto e partii chiedendole di lasciarmi dai miei per mettere giù le cose.
    Di li a poco però cominciarono i suoi messaggi stressanti di scuse. Non lo vidi per un po' e lui non mi cercò, poi a gennaio, lui mi accusò di non averlo mai fatto stare con il figlio dalla sua nascita e si rivolse all'avvocato, quando la realtà era un'altra. Così, per evitare problemi cominciai a lasciargli il piccolo un pomeriggio ogni due settimane, lui veniva a prenderlo a casa e cercava sempre di baciarmi e abbracciarmi prendendomi nonostante i miei rifiuti tanto che una volta si mise in mezzo pure mia mamma dicendogli "lasciala se ha detto no è no dopo quello che hai fatto poi" e un'altra volta c'era pure la sua migliore amica nascosta in camera dei miei che ha sentito tutto e avrebbe voluto menarlo ma non poteva.
    Adesso lui vede il bimbo tre pomeriggi alla settimana su sua richiesta però come fin da sempre non se ne occupa lui, lo lascia agli amici oppure a sua mamma e lui va a divertirsi, poi me lo riporta anche un'ora prima senza avvisarmi e dicendomi "sono sotto casa tua apri" e se sono fuori casa si arrabbia pure. Ogni volta che deve venire a prenderlo mi viene male, penso a quando stavamo insieme io e lui, a cosa faceva, ogni volta ho paura per mio figlio, però lui mi ha detto che se dico all'avvocato che mi ha messo le mani addosso più volte lui mi rovina la vita e io ho paura.
    Adesso sto insieme alla sua (ormai ex) migliore amica, vivo insieme a lei da marzo, anche per lei è una situazione difficile però insiste nel dirmi che devo dire tutto all'avvocato (che mi segue da maggio) perché tanto mio marito non può farmi niente e nemmeno togliermi il figlio.
    Non so davvero come comportarmi eppure se penso a tutto questo sto male, ma non posso parlarne con nessuno perché a parte i miei, mia zia e (ormai) la mia ragazza, non lo sa nessun altro, sì, ci sono i suoi, ma credono a lui e dicono che è impossibile.
    Come devo agire?
    Vi ringrazio

    Gentile utente, comprendo sia spaventata dall'idea che parlando con l'avvocato il suo ex marito "possa renderle la vita un inferno", credo però che sia importante farlo, per tutelare a livello legale sia lei che il suo bambino. E' già stata molto determinata e coraggiosa decidendo di andare via da casa, credo possa trovare la forza per fare questo ulteriore passo per il benessere suo e del suo piccolo. Inoltre le consiglierei di rivolgersi ad uno psicoterapeuta, che la possa aiutare ad affrontare questo momento così delicato della sua vita.
    In bocca al lupo. Un cordiale saluto.

    Dott.ssa Valentina Magrini

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Sono una Psicologa Clinica e della Salute e ho una formazione in psicoterapia relazionale e familiare. Mi occupo del benessere psicofisico delle perso...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ansia
  • Stress
  • Attacco di panico
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • firenze

Specializzazioni

  • Psicologia Clinica

Tirocini

  • asl- dipartimento di psicologia
  • misericordia- consultorio familiare
  • comunitá residenziale- centro di solidarietà; pratese
Visualizza altre informazioni

Video


Competenze linguistiche

Italiano, Inglese, Spagnolo, Tedesco

Ricerche correlate