Studio Oculistico Orfeo

(3 recensioni)
Vedi i dottori

Chi siamo

Indirizzo

Studio Oculistico Orfeo

Corso Vittorio Emanuele 697

Napoli , NA

Mostra contatti
Pazienti senza assicurazione sanitaria

Strutture più vicine

Recensioni sugli specialisti di questa struttura

5

Punteggio generale
3 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
  • M
    Dottore: Prof. Vincenzo Orfeo correzione dei vizi di refrazione

    Ho avuto il privilegio di essere seguito dal Professore per un intervento di chirurgia. La serietà, la professionalità e la disponibilità con cui sono stato seguito, da lui e dalla sua equipe, sono state impeccabili. Credo che rappresenti davvero un'eccellenza ed un patrimonio inestimabile per la realtà medica napoletana.

  • M
    Paziente verificato
    Dottore: Prof. Vincenzo Orfeo

    Sono stata operata di cataratta nel giiro di poco più di due mesi ad entrambi gli occhi presso la clinica Mediterranea. L'intervento è stato eseguito dal validissimo prof. Vincenzo Orfeo che oltre ad essere un ottimo professionista è una persona di grande umanità, sensibilità e disponibilità. L'intervento è andato benissimo, non ho avuto alcun problema né durante né dopo. Il tutto non é durato molto. Il professore mi spiegava di volta in volta, con la massima calma, quanto stava per eseguire. Il giorno successivo già vedevo perfettamente con l'occhio operato. Ringrazierò sempre il professore e lo consiglio a tutti.

  • F
    Paziente verificato
    Dottore: Prof. Vincenzo Orfeo Chirurgia della cataratta

    Operata di cataratta, ho optato per il cristallino trifocale, impiantato con la tecnica del femtolaser. La lente trifocale, diversamente dalla monofocale e dalla bifocale, vi permetterà di avere 3 chiari"fuochi". Perché dunque optare per 2 o addirittura 1? L 'operazione è stata eseguita magistralmente dal Prof. V. Orfeo, affiancato dal suo perfetto team medico. l'intervento dura poco e il tempo scorre veloce grazie al tono rassicurante del Dott. Orfeo, che pazientemente spiega quanto sta per eseguire. l'importante è restare rilassati e tenere l'occhio interessato quanto più aperto possibile. l'anestesia (poche gocce instillate dall'anestesista) vi farà vedere una piacevole luce senza definire le immagini, l'altro occhio verrà semplicemente coperto. Entusiasta di aver conosciuto il Professor Orfeo, ed il suo staff, sarò loro grata per sempre per avermi permesso di rivedere i contorni delle cose e di dare ai colori il loro calore.
    Francesca M.

  • Si è verificato un errore, riprova

Ricerche correlate