Prestazioni disponibili

Specialisti

Recensioni sui dottori (7)

Punteggio generale

    R
    Profilo verificato
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Dott. Pio De Pasquali visita ortopedica di controllo

    Intervento per riallineamento delle teste metatarsali piede sin il 1/2/23. Il decorso post operatorio come da visita odierna procede bene. Ho apprezzato la descrizione dettagliata prima dell'intervento, la gentilezza ed il coinvolgimento verso i collaboratori durante l'intervento stesso. Ora devo completare il recupero e poi, con il dott, valuteremo il raggiungimento dell'obiettivo.

    Profilo verificato
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Dott. Pio De Pasquali visita ortopedica

    Ha individuato subito da cosa è nato il problema e mi ha dato soluzioni sia a lungo che breve termine

    Dott. Pio De Pasquali

    Bene! Cordiali saluti. Dottor De Pasquali

    R
    Profilo verificato
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Dott. Pio De Pasquali visita ortopedica

    il centro medico può anche meritare, ma non sono stata soddisfatta x i metodi veloci e sbrigativi che sono stati usati. d'altronde in 20 minuti, già programmati x una visita, non si può fare granchè!!! io sono abituata che le visite private, proprio xè sono tali, devo essere più mirate e scrupolose!! detto questo non posso consigliare a nessuno questo posto.

    Dott. Pio De Pasquali

    Gentile Signora, mi spiace che Lei non sia rimasta soddisfatta della mia visita, ma mi sento di respingere fermamente le Sue affermazioni riguardo ai miei presunti “metodi veloci e sbrigativi”.
    D’altra parte se ha tempo di guardare le mie recensioni sulla piattaforma, neanche a farlo apposta quella che precede la Sua esordisce con “il dott. mi ha prestato molta attenzione”; e le altre 82 recensioni lasciate menzionano TUTTE professionalità, spiegazioni esaustive e dettagliate, cortesia, visite svolte con calma, risultati positivi, etc.
    Lei è l’unica che afferma il contrario.
    Ma veniamo alla Sua visita, che ricordo bene: è venuta da me per un dolore al tallone.
    Innanzitutto ho fatto una accurata anamnesi, chiedendoLe se avesse mai sofferto di malattie reumatiche o si psoriasi, da quanto tempo avesse dolore, che tipo di dolore fosse (se somigliasse a un bruciore, a una pressione, a una stilettata, etc) e che ritmo avesse il dolore stesso (se presente al carico o anche a riposo). Ho visionato attentamente le Sue radiografie sul mio computer.
    Poi ho proceduto ad una visita più che accurata: dapprima ho verificato la postura del piede facendola deambulare scalza, poi l’ho visitata sul lettino, analizzando attentamente quale fosse origine e sede del dolore: ho sollecitato con manovre pressorie dapprima il tunnel tarsale e il nervo calcaneare, chiedendole se avvertiva una irradiazione tipo scossa elettrica o formicolio alla pianta del piede e alle dita, esaminando anche un eventuale deficit di sensibilità del piede; ho effettuato la manovra di compressione a due mani del calcagno, per escludere un edema osseo; poi ho esaminato la spina calcaneare, spiegandole che questa era l’effetto e non la causa del dolore; infine ho esaminato la fascia plantare ed eventuali punti dolenti, e ho verificato se esistesse una eventuale brevità del sistema achilleo plantare.
    Credo anche di averle suggerito degli esercizi di stretching per il tendine di Achille.
    Dopodiché le ho scritto con esattezza la mia diagnosi su una mia ricetta e le ho prescritto le cure più appropriate nel Suo caso.
    Mi chiedo dove sia in tutto ciò la presunta sbrigativitá della mia visita. Ammesso (e non concesso) che la visita sia durata qualche minuto in meno di quelli previsti, nel momento in cui tutto quanto previsto è stato detto e fatto a regola d'arte (anamnesi minuziosamente raccolta, esame obiettivo accurato, diagnosi specifica e non generica messa per iscritto, chiarimenti e consigli a voce, prescrizione scritta della appropriata terapia), non vedo proprio dove stia la “velocità” della visita.
    O, solo per il fatto che Lei ha pagato una visita privata, ovviamente regolarmente fatturata, pretendeva magari che oltre alla visita La intrattenessi con facezie o con un giro di valzer?
    Fra l’altro mi spiace oltretutto che Lei abbia di fatto sconsigliato a tutti, con tanto di punto esclamativo, lo Studio Sant’Agostino, ignorando forse che oltre a me nello Studio operano anche altri operatori (medici, fisioterapisti, etc) che magari sono anche molto più bravi di me.
    E’ la Sua recensione che mi sembra pertanto “sbrigativa”, in linea con tanti giudizi e messaggi superficiali e spesso falsamente diffamatori che si leggono oggigiorno sui social.
    In ogni caso da ora in poi per la Sua tallonite si rivolga a un altro ortopedico.
    Cordiali saluti. Dottor Pio Maria De Pasquali


    M
    Profilo verificato
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Dott. Pio De Pasquali visita ortopedica

    Disponibile, gentile, determinato.
    Sono rimasta molto soddisfatta e sicuramente continuero' il mio percorso con il dottore.

    Dott. Pio De Pasquali

    Grazie Signora, sono certo che i risultati saranno all'altezza delle Sue aspettative! Cordiali saluti. Dott. Pio Maria De Pasquali


    M
    Profilo verificato
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Dott. Pio De Pasquali visita ortopedica

    Prima di andare da lui ,sono andata da altri ortopedico,ma lui è stato il migliore, nel modo di visitare e di spiegare..Eccellente ortopedico

    Dott. Pio De Pasquali

    La ringrazio, per mia fortuna ho appreso dai miei Maestri (in particolare dal compianto Prof. Pisani) che il momento più importante del percorso chirurgico è la visita del paziente, cui pertanto dedico particolare attenzione. Lei ha perfettamente ragione: vedo tantissimi pazienti che hanno girato per anni (!) tra fisiatri, ortopedici e ahimè anche chirurghi del piede senza riuscire ad avere una diagnosi ed un adeguato trattamento. E io credo che ciò dipenda dal fatto che molti medici guardano più gli esami che il malato. Cordiali saluti. Dott. Pio Maria De Pasquali


    S
    Dott. Pio De Pasquali visita ortopedica

    Soddisfacente, però dovrebbe dilungarsi un po’ con le spiegazioni, comunque ritornerei certamente perché è veramente competente

    Dott. Pio De Pasquali

    La ringrazio per il riconoscimento della competenza, che mi deriva da 24 anni di studio approfondito della Chirurgia del Piede. Mi spiace quanto Lei afferma sul fatto che non io mi sia dilungato sulle spiegazioni, perchè al contrario sono solito spiegare sempre bene tutto ai pazienti. Probabilmente (credo di ricordare questo..) io l'ho visitata senza che lei avesse le radiografie dei piedi, e quindi Le ho detto che Le avrei potuto precisare meglio i particolari dell'intervento chirurgico (se percutaneo o meno, tempi di recupero, etc) solo dopo avere visto le radiografie che Le ho prescritto. Ma questo è del tutto normale: io per l'alluce valgo, ad esempio, eseguo sette tecniche chirurgiche differenti, che decido in base all'esame clinico ma anche e soprattutto guardando le Rx. Cordiali saluti. Dott. Pio Maria De Pasquali


    C
    Profilo verificato
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Dott.ssa Eloisa Legina visita ortopedica

    È la prima visita che ho fatto con la dottoressa devo dire che è molto preparata e professionale sono soddisfatto


    Si è verificato un errore, riprova

Contatti

Piazza Vida, 9, Cremona Mostra su Google Maps
Ricerche correlate