25 visualizzazioni profilo negli ultimi 30 gg.

Questo specialista offre consulenze online

Prenota una consulenza online con questo specialista e ottieni aiuto nella massima sicurezza, senza muoverti da casa.

Come funziona?

Indirizzi (2)

Via Roma 359, Silvi
Studio Privato


Presso questo indirizzo visito: adulti
Contanti, PayPal, Bonifico
085 939.....

Consulenza online • da 45 €



Consulenza online • 45 €


Presso questo indirizzo visito: adulti
085 939.....

Metodi di pagamento: PayPal, Bonifico

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

Per favore, leggi con attenzione la policy di cancellazione e rimborso.


30 minuti prima della consulenza, riceverai SMS ed email contenenti il link per effettuare il videoconsulto. Clicca sul link e attendi lo specialista. Non è necessario scaricare alcun software e potrai collegarti al videoconsulto sia dal PC che dal cellulare.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).

Esperienze

Su di me

Mi chiamo Simona de Santis e sono una Psicologa e una Psicoterapeuta regolarmente iscritta all'Albo. Svolgo da anni il mio lavoro con passione e prof...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Depressione
  • Psiconevrosi
  • Disturbo di personalità
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • laureato in Psicologia. Università degli Studi di Chieti (2005)
  • Diploma di Psicoterapeuta. Scuola di Specializzazione Umanistica - Integrata Aspic (2013)
  • Psicologa operatrice esperta in area critica. Università degli Studi di Chieti (2007)

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicologia Clinica
  • Psicologia dell'emergenza - Psicotraumatologia

Competenze linguistiche

Inglese

Prestazioni e prezzi

Consulenza online


Via Roma 359, Silvi

da 45 €

Studio Privato


45 €

Consulenza online - Dott.ssa de Santis Simona

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
1 recensione

O

Una grande persona. Subito mi sono messo a mio agio. La Dottoressa si è rivelata estremamente professionale e disponibile. I suoi consigli mi hanno aiutato veramente moltissimo. La ringrazio di cuore!


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 202 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Soffro di depressione ed a soli 25 anni mi sento vecchia, penso che la mia vita non valga più nulla e che vorrei solo poter tornare indietro agli anni della spensieratezza. Ho paura e non voglio diventare una donna, a 25 anni dovrei essere piena di vita ed avere mille progetti.... Ma non voglio invecchiare, ho ancora bisogno di sentirmi protetta da qualcuno più grande di me. Insomma penso che dopo i 25 anni la mia vita non valga più nulla...Sono in terapia, ma questo pensiero non me lo leva dalla testa nessuno. Si è davvero "vecchi" a quest'età? Qual'e il valore di una vita dopo i 25?

    Salve,
    è chiaro che a 25 anni non si è vecchi, ma la cosa su cui soffermarsi e su cui lavorare è che lei si sente vecchia, nonostante la sua età, quindi parli della sua sofferenza in terapia.
    Saluti.

    Dott.ssa Simona de Santis

  • Buondi, sono una 49enne,che da 10 mesi va da un cognitivo comportamentale, psucotraumatologo, che usa varie tecniche pure Emdr. Ed io lo contattai fiduciosa di quello letto in materia emdr. Ho lutti importanti e altri micro e macro traumi, non sono appagata dalla vita, ho provato a combattere, risanare, modificare ma la quota fortuna è fondamentale. Sono single e dopo vari tentativi con tipi vari, non esco più con soggetti non equilibrati. Meglio sola che male....ma sola dopo tanto tempo fa male. Per vicissitudini varie, non trovo lavoro e vivo con mio padre anziano, scrivo a tutti ma la realtà non fa trovare una soluzione lavorativa. Insomma il senso è che sono frustrata. E più provo a riemergere, e più non attingo a positività. La vita non può essere solo dolore e sofferenza, quindi in me, emerge la rabbia, una depressione reattiva e farmaci si, possono aiutare ma non risolvono ed attualmente prendo ansiolitico. L antidepressivo per ora, il neuropsichiatra, non lo ritiene necessario sptto perché devo portare a visione esami specifici epatici. Se vado da uno psicoterapeuta, non mi aspetto che mi dia ciò che non ho, mica è un mago ma che mi aiuti a risolvere gli iceberg del passato. 8 mesi fa, dopo aver raccolto info, mi propose una seduta emdr sul lutto materno ma dopo 2 gg ebbi un maestoso a di panico che detonó, tutte le paure, e non ci volevo più andare. Si scusódi aver forse azzardato, di avere prematuramente fatto qualcosa per la quale non ero pronta. Ho ridato fiducia ed abbiamo secondo lui, rafforzato la base per poi riprendere. Ieri dopo che gli eventi quotidiani, sono portatori sempre di ansia, problemi, depressione rabbia, mi sono incazzata, e gli ho detto che così non posso più continuare. Io ho rabbia perché non riesco a trovare modi per migliorare la mia vita, perché mi ritrovo sempre con le paure del passato vedi lutti, malattie, ipocondria nel frattempo arrivata, con tutto ciò che vivo. Sono io sola da tempo con un padre anziano pesante egoista. Mi ha proposto di rifare emdr a piccoli pezzi, stavolta sul primo lutto fraterno datato di 12 anni. Basta andare da lui e raccontare ciò che aumenta le mie paure e rabbie, tipo la visita medica con un dottore che mi fa allarmismo o mio padre che fa cose da menefreghista ecc, è tutto contorno, io devo sciogliere il passato.
    In me ad oggi si evince tanta legittima rabbia ma tantaaaaaaaa paura. Sono spaventata e stanca di star male. Se rinizio emdr su mio fratello, non è che poi il gg dopo mi si smuove altra paura? Io mica posso crepare di paura ansia e/o imbottirmi di ansiolitico.
    Gliel ho detto il dubbio, mi dice, facciamo a piccoli pezzi, se poi ci fosse un problema rifacciamo un po di stabilizzazione. Detto tra noi, mica sono una cavia o posso permettermi tentativi sulla mia pelle. Non so che fare cavolo.

    Salve,
    provi a manifestare le sue paure circa l'utilizzo dell'Emdr al suo terapeuta e provate a trovare una soluzione insieme, magari utilizzando altri strumenti, che possono essere più adatti a lei, se è un cognitivo comportamentale sicuramente conoscerà anche altre tecniche.
    Saluti.

    Dott.ssa Simona de Santis

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Mi chiamo Simona de Santis e sono una Psicologa e una Psicoterapeuta regolarmente iscritta all'Albo. Svolgo da anni il mio lavoro con passione e prof...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Depressione
  • Psiconevrosi
  • Disturbo di personalità
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • laureato in Psicologia. Università degli Studi di Chieti (2005)
  • Diploma di Psicoterapeuta. Scuola di Specializzazione Umanistica - Integrata Aspic (2013)
  • Psicologa operatrice esperta in area critica. Università degli Studi di Chieti (2007)

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicologia Clinica
  • Psicologia dell'emergenza - Psicotraumatologia

Competenze linguistiche

Inglese

Account dei social media