Indirizzi (3)

Via Giuseppe Mazzini 12, Mediglia
Studio di Psicologia e Sessuologia ME della dott.ssa Silvia Bertolotti


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Bonifico, Carta di credito, Carta di debito, + 1 Altro
02 8973..... Mostra numero


Via Stefano Jacini 4, Milano
Studio di Psicologia e Sessuologia MI Dott.ssa Silvia Bertolotti


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Bonifico, Carta di credito, Carta di debito, + 1 Altro
02 8973..... Mostra numero



Pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online • 65 €


Presso questo indirizzo visito: adulti
02 8973..... Mostra numero

Metodi di pagamento: Bonifico, PayPal, Carta di credito

Il pagamento va effettuato subito dopo la prenotazione della consulenza online. Avrai 30 minuti di tempo per completare il pagamento, in caso contrario la tua prenotazione verrà cancellata.

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

Per favore, leggi con attenzione la policy di cancellazione e rimborso.


30 minuti prima della consulenza, riceverai SMS ed email contenenti il link per effettuare il videoconsulto. Clicca sul link e attendi lo specialista. Non è necessario scaricare alcun software e potrai collegarti al videoconsulto sia dal PC che dal cellulare.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).

Esperienze

Su di me

Mi sono laureata in Psicologia nel 1997 presso l'Università degli Studi di Padova ed sono iscritta all'albo degli psicologi della Lombardia dal 1999. ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ansia
  • Depressione
  • Attacco di panico
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • UNIVERSITA DEGLI STUDI di Padova - laurea magistrale in psicologia con una votazione di 101/110 conseguita nel 1997
  • SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOTERAPIA E ANALISI TRANSAZIONALE - attualmente iscritta
  • IRF - ISTITUTO RICERCA E FORMAZIONE, Firenze - Corso di specializzazione in sessuologia clinica - Accreditato FISS 2016-2018
Visualizza altre informazioni

Specializzazioni

  • Psicologia Clinica
  • Sessuologia

Foto


Video


Competenze linguistiche

Inglese, Francese, Spagnolo, Tedesco, Italiano

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


65 €

Consulenza da remoto



Via Giuseppe Mazzini 12, Mediglia

65 €

Studio di Psicologia e Sessuologia ME della dott.ssa Silvia Bertolotti


Via Stefano Jacini 4, Milano

65 €

Studio di Psicologia e Sessuologia MI Dott.ssa Silvia Bertolotti



Via Giuseppe Mazzini 12, Mediglia

70 €

Studio di Psicologia e Sessuologia ME della dott.ssa Silvia Bertolotti


Via Stefano Jacini 4, Milano

70 €

Studio di Psicologia e Sessuologia MI Dott.ssa Silvia Bertolotti



Via Giuseppe Mazzini 12, Mediglia

70 €

Studio di Psicologia e Sessuologia ME della dott.ssa Silvia Bertolotti


Via Stefano Jacini 4, Milano

70 €

Studio di Psicologia e Sessuologia MI Dott.ssa Silvia Bertolotti

Altre prestazioni


Via Giuseppe Mazzini 12, Mediglia

65 €

Studio di Psicologia e Sessuologia ME della dott.ssa Silvia Bertolotti


Via Stefano Jacini 4, Milano

65 €

Studio di Psicologia e Sessuologia MI Dott.ssa Silvia Bertolotti



Via Giuseppe Mazzini 12, Mediglia

65 €

Studio di Psicologia e Sessuologia ME della dott.ssa Silvia Bertolotti


Via Stefano Jacini 4, Milano

65 €

Studio di Psicologia e Sessuologia MI Dott.ssa Silvia Bertolotti



Via Giuseppe Mazzini 12, Mediglia

120 €

Studio di Psicologia e Sessuologia ME della dott.ssa Silvia Bertolotti


Via Stefano Jacini 4, Milano

120 €

Studio di Psicologia e Sessuologia MI Dott.ssa Silvia Bertolotti



Via Giuseppe Mazzini 12, Mediglia

65 €

Studio di Psicologia e Sessuologia ME della dott.ssa Silvia Bertolotti


Via Stefano Jacini 4, Milano

65 €

Studio di Psicologia e Sessuologia MI Dott.ssa Silvia Bertolotti



Via Giuseppe Mazzini 12, Mediglia

70 €

Studio di Psicologia e Sessuologia ME della dott.ssa Silvia Bertolotti


Via Stefano Jacini 4, Milano

70 €

Studio di Psicologia e Sessuologia MI Dott.ssa Silvia Bertolotti



Via Giuseppe Mazzini 12, Mediglia

120 €

Studio di Psicologia e Sessuologia ME della dott.ssa Silvia Bertolotti


Via Stefano Jacini 4, Milano

120 €

Studio di Psicologia e Sessuologia MI Dott.ssa Silvia Bertolotti



Via Giuseppe Mazzini 12, Mediglia

90 €

Studio di Psicologia e Sessuologia ME della dott.ssa Silvia Bertolotti


Via Stefano Jacini 4, Milano

90 €

Studio di Psicologia e Sessuologia MI Dott.ssa Silvia Bertolotti

Recensioni

5

Punteggio generale
7 recensioni

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dagli specialisti a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
G
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia e Sessuologia MI Dott.ssa Silvia Bertolotti prima visita sessuologica

Ci si sente davvero a proprio agio anche se i temi trattati sono spesso molto delicati. Studio accogliente , molto silenzioso . Sicuramente continuerò gli incontri.


C
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia e Sessuologia MI Dott.ssa Silvia Bertolotti consulenza psicologica

Ottimo trattamento, cortesia e disponibilità.
Mi sono sentita a mio agio durante gli incontri.
Se avessi necessità sceglierei la stessa Dottoressa.

Dott.ssa Silvia Bertolotti

La ringrazio per la stima


F
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia e Sessuologia MI Dott.ssa Silvia Bertolotti consulenza psicologica

La Dott.ssa Bertolotti ha saputo, fin dal primo momento, mettermi a proprio agio. Stiamo ancora facendo un percorso assieme e con grande professionalità mi sta portando ad avere una maggiore consapevolezza di me stesso. Ho fatto dei progressi che mai mi sarei aspettato in così poco tempo. Ama il suo lavoro, lo fa con passione e si vede. La consiglio vivamente

Dott.ssa Silvia Bertolotti

La ringrazio per la stima


G
Presso: Studio di Psicologia e Sessuologia MI Dott.ssa Silvia Bertolotti visita sessuologica

Mi sono rivolto alla dottoressa Bertolotti dopo aver provato altre strade che non avevano funzionato. Mi sono sentito accolto, ascoltato e capito. Sono riuscito a migliorare la qualità della mia vita sessuale grazie alla terapia. Ho trovato competenza e puntualità. Inoltre lo studio è molto comodo da raggiungere con i mezzi.

Dott.ssa Silvia Bertolotti

La ringrazio per la stima


S
Presso: Studio di Psicologia e Sessuologia MI Dott.ssa Silvia Bertolotti terapia sessuologica

Consiglio vivamente la Dott. Ssa Bertolotti, mi sono trovata molto bene, è riuscita a creare fin da subito una buona relazione facendomi sentire molto a mio agio. Le sue competenze trasversali permettono di vedere il problema sotto vari punti di vista. Professionale, competente e simpatica.

Dott.ssa Silvia Bertolotti

La ringrazio per la stima


I
Paziente verificato
Presso: Studio di Psicologia e Sessuologia ME della dott.ssa Silvia Bertolotti terapia sessuologica di coppia

La dottoressa Bertolotti è una persona eccezionale. Preparata,seria,onesta,umana ed efficace.
Non crea imbarazzo.
Ha portato energia positiva nella mia relazione.
Assolutamente la consiglio.

Dott.ssa Silvia Bertolotti

La ringrazio per la stima


S
Presso: Studio di Psicologia e Sessuologia MI Dott.ssa Silvia Bertolotti terapia sessuologica di coppia

Esperienza molto positiva: accoglienza perfetta e trattamento della durata sufficiente a mettere le basi per un lavoro. Molta disponibilità a fissare appuntamenti consoni ai nostri impegni: sincerità e approccio professionale molto apprezzati. Spero di non aver bisogno ancora della dottoressa ma se dovesse servire sarebbe la prima persona a cui chiederei nuovamente aiuto.
Grazie

Dott.ssa Silvia Bertolotti

La ringrazio per la stima


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 46 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Salve sono un ragazzo di 18 anni. Martedì dopo 2 mesi di fidanzamento ho avuto il mio primo "rapporto" ovvero una masturbazione. Il problema sta nel fatto che dopo 10 muniti non sono riuscito a venire. Stasera è successo di nuovo... Sono in panico, aiutatemi!!!

    Buongiorno, ognuno di noi ha i suoi tempi per il piacere. Il consiglio che posso darle è di godersi il momento senza preoccuparsi che si debba concludere per forza con l'eiaculazione. Inoltre potrebbe chiedere alla sua partner di stimolarla in un modo che le possa piacere di più. La sessualità è un gioco di sperimentazione per comprendere ciò che ci eccita di più e ci dà maggior piacere. Questo vale per tutte le età della vita ma soprattutto quando si è così giovani come lei!

    Dott.ssa Silvia Bertolotti

  • Salve, sono un ragazzo e da tempo ho difficoltà a comprendere il mio orientamento sessuale. Capisco benissimo che l'orientamento sessuale non va visto in maniera semplicistica e come un qualcosa di stabile e immutabile, ma al momento mi sento privo di alcun punto di riferimento.
    Sin da piccolo non mi sono mai posto problemi sul mio orientamento sessuale, non so quanto possa contare, ma nel periodo delle scuole materne mi piaceva una bambina e durante le scuole elementari è accaduta la stessa cosa con altre bambine, sebbene non avessi la minima idea di cosa volesse dire "attrazione sessuale". Durante le scuole medie non ho avuto nessun tipo di attrazione nei confronti né dell'uno né dell'altro sesso, tanto da sentirmi dire più volte frasi del tipo: "è impossibile che non ti piaccia nessuno". Nello stesso periodo ricordo di aver visto un film in cui vi era una coppia di omosessuali e, data la discriminazione a cui essi sono soggetti nella società in cui viviamo e nello stesso ambiente in cui vivevo, ho iniziato ad sviluppare una sorta di fobia di essere omosessuale. Mi spiego meglio, da quel momento questa preoccupazione ha iniziato a frullarmi ripetutamente nella testa senza abbandonarmi. A tal proposito, ci tengo a precisare che questo è un mio modo di relazionarmi con il mondo in generale, non so se derivi dal fatto di aver subito insulti da bambino a cui la mia timidezza mi impediva di rispondere, ad ogni modo quando qualcuno mi giudica (ad esempio se qualcuno dovesse dirmi che sono brutto), io tendo a rimuginare su quell'affermazione, anche se magari altre mille persone direbbero il contrario su di me. Per questo, quando ho iniziato a scoprire il mondo omosessuale, non ho potuto fare a meno di pensare che da piccolo mi prendevano in giro per la mia voce acuta, per essere più riservato o per il fatto che non mi piaceva il calcio. Tutti argomenti che non hanno nessun legame con l'omosessualità ma che alimentavano la mia ingiustificata fobia di essere omosessuale.
    Più o meno in quel periodo (terza media) ho iniziato ad osservare attentamente i miei coetanei. La prima volta che io ricordi di essere stato attratto da un ragazzo fu in una recita scolastica, quando vidi il protagonista e pensai: "è davvero simpatico, vorrei essere suo amico". Tuttavia un pensiero del genere non poteva fare altro che alimentare i miei sospetti sul mio orientamento sessuale, quindi notai che pensando a parti del corpo tipicamente maschili o guardando foto di ragazzi perfetti provavo un certo senso di ansia che tuttora non so se poter definire "farfalle nello stomaco", sta di fatto che ciò facilitava anche l'eccitazione, mentre la stessa cosa non accadeva con le ragazze. Un giorno il mio migliore amico mi disse di avere la stessa reazione nel vedere immagini di ragazzi "perfetti" e di avere le mie stesse preoccupazioni, non capendo, proprio come me, se quella fosse più attrazione o desiderio di essere un modello da copertina misto al disagio per non esserlo. Ora che sono passati quattro anni, questo mio amico è fidanzato da un anno con una ragazza e sembra stiano bene insieme. È anche vero che lui vive in una famiglia in cui i genitori, a differenza dei miei, non reputano l'attrazione sessuale un tabù, ne parlano e hanno sempre spinto il figlio a interagire con le ragazze. Io, invece, continuo ad avere gli stessi dubbi, specialmente in relazione alla mia differente reazione nel vedere la foto di una bella ragazza e di un bel ragazzo. A questo si aggiunge il fatto che ho una forte carenza di autostima, sebbene io spesso pensi più da adulto che da ragazzo, mi sento piccolo, da un lato ho sempre represso le mie emozioni, vivendo come in terza persona e osservando gli altri vivere al posto mio, dall'altro mi sento quasi inferiore agli altri miei coetanei, come se le ragazze non guardassero a prescindere uno come me. Vedo le ragazze come mamme o comunque persone che potrebbero giudicarmi piuttosto che come potenziali compagne (non so se può aver influito il mio rapporto complesso con mia madre o l'assenza di mio padre nella mia vita).
    Nonostante ciò, in due occasioni negli ultimi due anni mi è capitato di essere attratto da una mia amica, sempre la stessa, e mi è parso che i miei sentimenti nei suoi confronti fossero diversi rispetto a quelli per i ragazzi; non riuscivo a fare a meno di guardarla e di pensare a lei e avrei voluto fossimo soli insieme, come fossi per qualche istante in un universo parallelo, avrei anche desiderato avere rapporto sessuale. Tuttavia ripeto che una situazione del genere si è verificata solo due volte, mentre le sopracitate reazioni nel vedere ragazzi sono molto più frequenti, sebbene forse meno intense e sebbene non abbia mai fatto sogni erotici in cui fossero presenti ragazzi e l'idea di avere rapporti sessuali con un ragazzo al di là del semplice bacio non mi disgusta ma nemmeno mi alletta, mentre ho avuto sogni erotici in cui erano presenti delle ragazze.
    Sono molto confuso, scusate per la lunghezza del messaggio, la confusione dello stesso ed eventuali errori grammaticali, che denotano la confusione nella mia testa. Confido nella vostra professionalità, grazie in anticipo.

    Buongiorno, da quello che scrive mi sembra che ci sia una voce dentro di lei che emette dei giudizi piuttosto critici rispetto a quanto lei possa essere "adeguato" come essere umano che, se non capisco male, potrebbe trovare una risonanza nel rapporto che ha con sua madre. Varrebbe la pena di attivare delle riflessioni su questo tema per capire quanto quella voce è sua e quanto invece è della sua figura genitoriale. La questione dell'orientamento sessuale sembra derivare più dal suo senso di inadeguatezza generale che da un vero e proprio "problema" esistenziale. Potrebbe valere la pena affrontare il discorso con uno specialista per promuovere un atteggiamento più compassionevole e accettante verso di sé.

    Dott.ssa Silvia Bertolotti

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Mi sono laureata in Psicologia nel 1997 presso l'Università degli Studi di Padova ed sono iscritta all'albo degli psicologi della Lombardia dal 1999. ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ansia
  • Depressione
  • Attacco di panico
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • UNIVERSITA DEGLI STUDI di Padova - laurea magistrale in psicologia con una votazione di 101/110 conseguita nel 1997
  • SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOTERAPIA E ANALISI TRANSAZIONALE - attualmente iscritta
  • IRF - ISTITUTO RICERCA E FORMAZIONE, Firenze - Corso di specializzazione in sessuologia clinica - Accreditato FISS 2016-2018
Visualizza altre informazioni

Specializzazioni

  • Psicologia Clinica
  • Sessuologia

Tirocini

  • Direzione Servizi Sociali, ASST Lodi - Lavoro nell'équipe Adozioni e affidi preadottivi - 1998
  • SERT, ASST Melegnano e Martesana - Tirocinio obbligatorio per il percorso di studi per la specializzazione in psicoterapia - in corso


Foto


Video


Competenze linguistiche

Inglese, Francese, Spagnolo, Tedesco, Italiano

Account dei social media


Ricerche correlate