Indirizzi (2)

via della Resistenza, Buccinasco
Centro di psicologia - La rosa di Gerico

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Contanti
338 675.....


Viale Vittorio Veneto 12, Milano
Studio di Psicoterapia Sistemico-Relezionale Mara Selvini Palazzoli

Calendario online non attivo


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Contanti
338 675.....


Esperienze

Su di me

Sono la Dott.ssa Silia Lafortezza. Guidata dal mio interesse per le persone e per la ricchezza delle loro storie di vita, ho deciso di iscrivermi alla...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università Cattolica del Sacro Cuore - Milano
  • Scuola di Psicoterapia Sistemico Relazionale Mara Selvini Palazzoli - Milano


Competenze linguistiche

Italiano

Prestazioni e prezzi

Colloquio età evolutiva


via della Resistenza, Buccinasco

80 €

Centro di psicologia - La rosa di Gerico

Nel corso dello sviluppo, è possibile che i bambini affrontino momenti di difficoltà e sofferenza, manifestando il loro disagio attraverso sintomi fisici e comportamentali. I genitori a volte faticano a comprendere le ragioni di tale malessere e si sentono incerti su come aiutare il figlio. In questi casi, lo psicologo accoglie le richieste e le preoccupazioni dei genitori, aiutandoli a comprendere il disagio del bambino al fine di ristabilire una condizione di benessere.
Ritengo che i genitori siano una risorsa indispensabile per aiutare i propri figli. Il mio modo di lavorare prevede quindi il coinvolgimento attivo dei genitori in qualità di "co-terapeuti", al fine di collaborare tutti insieme per il raggiungimento di un maggior benessere del bambino e di tutta la famiglia.



Viale Vittorio Veneto 12, Milano

80 €

Studio di Psicoterapia Sistemico-Relezionale Mara Selvini Palazzoli

Nel corso dello sviluppo, è possibile che i bambini affrontino momenti di difficoltà e sofferenza, manifestando il loro disagio attraverso sintomi fisici e comportamentali. I genitori a volte faticano a comprendere le ragioni di tale malessere e si sentono incerti su come aiutare il figlio. In questi casi, lo psicologo accoglie le richieste e le preoccupazioni dei genitori, aiutandoli a comprendere il disagio del bambino al fine di ristabilire una condizione di benessere.
Ritengo che i genitori siano una risorsa indispensabile per aiutare i propri figli. Il mio modo di lavorare prevede quindi il coinvolgimento attivo dei genitori in qualità di "co-terapeuti", al fine di collaborare tutti insieme per il raggiungimento di un maggior benessere del bambino e di tutta la famiglia.


Colloquio psicologico


via della Resistenza, Buccinasco

50 €

Centro di psicologia - La rosa di Gerico

Nel corso della vita può capitare di affrontare momenti difficili o eventi dolorosi, per cui le modalità messe in atto abitualmente e le risorse a disposizione sembrano non essere sufficienti, facendo sperimentare alla persona una situazione di blocco. Può quindi essere utile rivolgersi ad uno psicologo per trovare uno spazio di accoglienza e di ascolto, dove parlare dei propri vissuti e sentimenti ed essere aiutato a raggiungere un maggior benessere mentale, fisico e relazionale.



Viale Vittorio Veneto 12, Milano

50 €

Studio di Psicoterapia Sistemico-Relezionale Mara Selvini Palazzoli

Nel corso della vita può capitare di affrontare momenti difficili o eventi dolorosi, per cui le modalità messe in atto abitualmente e le risorse a disposizione sembrano non essere sufficienti, facendo sperimentare alla persona una situazione di blocco. Può quindi essere utile rivolgersi ad uno psicologo per trovare uno spazio di accoglienza e di ascolto, dove parlare dei propri vissuti e sentimenti ed essere aiutato a raggiungere un maggior benessere mentale, fisico e relazionale.


Colloquio psicologico di coppia


via della Resistenza, Buccinasco

100 €

Centro di psicologia - La rosa di Gerico

Durante la vita di una coppia, i partner possono affrontare fasi di incomprensione, di mancanza di dialogo e di distacco. Rivolgendosi ad uno psicologo, i partner trovano uno spazio di ascolto e confronto reciproco, dove esprimere il proprio vissuto e il proprio punto di vista in un ambiente protetto e non giudicante.
La coppia potrà così raggiungere una maggior consapevolezza di sè e dell'altro e trovare un nuovo equilibrio.



Viale Vittorio Veneto 12, Milano

100 €

Studio di Psicoterapia Sistemico-Relezionale Mara Selvini Palazzoli

Durante la vita di una coppia, i partner possono affrontare fasi di incomprensione, di mancanza di dialogo e di distacco. Rivolgendosi ad uno psicologo, i partner trovano uno spazio di ascolto e confronto reciproco, dove esprimere il proprio vissuto e il proprio punto di vista in un ambiente protetto e non giudicante.
La coppia potrà così raggiungere una maggior consapevolezza di sè e dell'altro e trovare un nuovo equilibrio.


Colloquio psicologico familiare


via della Resistenza, Buccinasco

120 €

Centro di psicologia - La rosa di Gerico

Si tratta di uno spazio di sostegno psicologico che affronta la sofferenza dell'individuo puntando sulle risorse dei suoi familiari. Si basa sulla collaborazione di tutta la famiglia, con l'obiettivo di comprendere le origini della sofferenza psicologica che si manifesta in uno dei componenti della famiglia.



Viale Vittorio Veneto 12, Milano

120 €

Studio di Psicoterapia Sistemico-Relezionale Mara Selvini Palazzoli

Si tratta di uno spazio di sostegno psicologico che affronta la sofferenza dell'individuo puntando sulle risorse dei suoi familiari. Si basa sulla collaborazione di tutta la famiglia, con l'obiettivo di comprendere le origini della sofferenza psicologica che si manifesta in uno dei componenti della famiglia.


Orientamento scolastico


via della Resistenza, Buccinasco

50 €

Centro di psicologia - La rosa di Gerico

La scelta della scuola superiore o della facoltà universitaria può creare dubbi e difficoltà, che possono a loro volta portare ad una sorta di blocco dato dall'indecisione. Propongo pertanto percorsi di orientamento scolastico, rivolti sia ai ragazzi che ai loro genitori, in modo che insieme si giunga a comprendere meglio quale possa essere il percorso di studi più adatto. Ritengo infatti che una scelta condivisa e consapevole permetta di affrontare con maggior serenità la vita scolastica.



Viale Vittorio Veneto 12, Milano

50 €

Studio di Psicoterapia Sistemico-Relezionale Mara Selvini Palazzoli

La scelta della scuola superiore o della facoltà universitaria può creare dubbi e difficoltà, che possono a loro volta portare ad una sorta di blocco dato dall'indecisione. Propongo pertanto percorsi di orientamento scolastico, rivolti sia ai ragazzi che ai loro genitori, in modo che insieme si giunga a comprendere meglio quale possa essere il percorso di studi più adatto. Ritengo infatti che una scelta condivisa e consapevole permetta di affrontare con maggior serenità la vita scolastica.


Primo colloquio psicologico


via della Resistenza, Buccinasco

50 €

Centro di psicologia - La rosa di Gerico

Il primo colloquio è dedicato alla conoscenza reciproca tra paziente e psicologo. Il paziente porta la sua sofferenza, raccontando la motivazione che lo ha spinto a ricercare un aiuto, e lo psicologo, guidandolo attraverso domande, lo aiuta a definire meglio la sua richiesta.
Si tratta di un incontro molto delicato perchè il paziente arriva con un carico di aspettative e magari ha deciso di fare questo passo con grande fatica e indecisione, oppure dopo altri tentativi falliti. Lo psicologo, da parte sua, metterà a disposizione le sue competenze, la sua professionalità e le sue capacità di ascolto, empatia e comprensione. Ma dovrà anche valutare, in modo onesto ed in linea con la sua etica professionale, se è in grado di fornire l'aiuto richiesto.
Al termine del primo colloquio, si valuta insieme se ci siano le premesse per poter proseguire una presa in carico di supporto psicologico.



Viale Vittorio Veneto 12, Milano

50 €

Studio di Psicoterapia Sistemico-Relezionale Mara Selvini Palazzoli

Il primo colloquio è dedicato alla conoscenza reciproca tra paziente e psicologo. Il paziente porta la sua sofferenza, raccontando la motivazione che lo ha spinto a ricercare un aiuto, e lo psicologo, guidandolo attraverso domande, lo aiuta a definire meglio la sua richiesta.
Si tratta di un incontro molto delicato perchè il paziente arriva con un carico di aspettative e magari ha deciso di fare questo passo con grande fatica e indecisione, oppure dopo altri tentativi falliti. Lo psicologo, da parte sua, metterà a disposizione le sue competenze, la sua professionalità e le sue capacità di ascolto, empatia e comprensione. Ma dovrà anche valutare, in modo onesto ed in linea con la sua etica professionale, se è in grado di fornire l'aiuto richiesto.
Al termine del primo colloquio, si valuta insieme se ci siano le premesse per poter proseguire una presa in carico di supporto psicologico.


Sostegno alla genitorialità


via della Resistenza, Buccinasco

80 €

Centro di psicologia - La rosa di Gerico

Nel corso della crescita dei figli, può capitare che i genitori facciano fatica a trovare capacità e risorse per far fronte ai cambiamenti o sentano la necessità di comprendere se stiano facendo la scelta giusta nell'educare i propri figli. Possono allora richiedere degli incontri con lo psicologo per riflettere sulla propria esperienza di essere genitori, confrontandosi e condividendo timori e speranze, allo scopo di trovare le modalità più adeguate per aiutare i figli e migliorare la relazione con loro.



Viale Vittorio Veneto 12, Milano

80 €

Studio di Psicoterapia Sistemico-Relezionale Mara Selvini Palazzoli

Nel corso della crescita dei figli, può capitare che i genitori facciano fatica a trovare capacità e risorse per far fronte ai cambiamenti o sentano la necessità di comprendere se stiano facendo la scelta giusta nell'educare i propri figli. Possono allora richiedere degli incontri con lo psicologo per riflettere sulla propria esperienza di essere genitori, confrontandosi e condividendo timori e speranze, allo scopo di trovare le modalità più adeguate per aiutare i figli e migliorare la relazione con loro.


Sostegno psicologico


via della Resistenza, Buccinasco

50 €

Centro di psicologia - La rosa di Gerico


Viale Vittorio Veneto 12, Milano

50 €

Studio di Psicoterapia Sistemico-Relezionale Mara Selvini Palazzoli


Sostegno psicologico adolescenti


via della Resistenza, Buccinasco

50 €

Centro di psicologia - La rosa di Gerico

L'adolescenza è una fase della vita che richiede di affrontare importanti e repentini cambiamenti di tipo biologico, psicologico e sociale, che possono disorientare i ragazzi e le loro famiglie. Quando i normali vissuti di difficoltà diventano eccessivi e provocano uno stato di sofferenza, può essere utile rivolgersi ad uno psicologo che offre uno spazio di ascolto, di dialogo e di comprensione dei problemi, sia per l'adolescente che per i genitori.



Viale Vittorio Veneto 12, Milano

50 €

Studio di Psicoterapia Sistemico-Relezionale Mara Selvini Palazzoli

L'adolescenza è una fase della vita che richiede di affrontare importanti e repentini cambiamenti di tipo biologico, psicologico e sociale, che possono disorientare i ragazzi e le loro famiglie. Quando i normali vissuti di difficoltà diventano eccessivi e provocano uno stato di sofferenza, può essere utile rivolgersi ad uno psicologo che offre uno spazio di ascolto, di dialogo e di comprensione dei problemi, sia per l'adolescente che per i genitori.


Trattamento EMDR


via della Resistenza, Buccinasco

50 €

Centro di psicologia - La rosa di Gerico

L'EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) è un metodo utile nel trattamento dei traumi, le ferite del corpo e dell'anima. Spesso accade che il ricordo di un evento traumatico, anche se questo appartiene al passato, influisca negativamente sulla vita attuale delle persone; le informazioni immagazzinate nella memoria in modo disfunzionale rimangono infatti "congelate" nelle reti neurali e non possono essere elaborate, continuando a provocare disagio. L'EMDR aiuta a ripristinare il naturale processo di elaborazione delle informazioni, favorendo una condizione di maggior benessere.



Viale Vittorio Veneto 12, Milano

50 €

Studio di Psicoterapia Sistemico-Relezionale Mara Selvini Palazzoli

L'EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) è un metodo utile nel trattamento dei traumi, le ferite del corpo e dell'anima. Spesso accade che il ricordo di un evento traumatico, anche se questo appartiene al passato, influisca negativamente sulla vita attuale delle persone; le informazioni immagazzinate nella memoria in modo disfunzionale rimangono infatti "congelate" nelle reti neurali e non possono essere elaborate, continuando a provocare disagio. L'EMDR aiuta a ripristinare il naturale processo di elaborazione delle informazioni, favorendo una condizione di maggior benessere.

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
7 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
C
Presso: Centro di psicologia - La rosa di Gerico colloquio psicologico

Molto soddisfatta del percorso che stiamo portando avanti. Vivamente consigliata a chiunque si voglia approcciare alla terapia.

Dott.ssa Silia Lafortezza

Buonasera, grazie mille per il tempo che mi hai dedicato per esprimere la tua opinione.
A presto, dottoressa Silia Lafortezza.


A
Presso: Centro di psicologia - La rosa di Gerico colloquio psicologico

Mi sono trovata molto bene. Sempre molto gentile e mi sta aiutando molto nel mio percorso. La consiglio certamente.

Dott.ssa Silia Lafortezza

Buonasera Arianna, grazie per il tuo commento. Sono contenta che il percorso intrapreso ti stia aiutando. A presto, dott.ssa Silia Lafortezza.


A
Presso: Altro Altro

Mi sono trovata molto bene. Penso sia un ottima professionista, con tatto e gentilezza mi ha aiutata a superare un brutto periodo e diversi blocchi personali. Per quanto mi riguarda la consiglio certamente.

Dott.ssa Silia Lafortezza

Buonasera Alessia, grazie per le tue parole. Sono contenta che tu ti sia trovata bene e che adesso ti senta meglio. A presto, dott.ssa Silia Lafortezza.


L
Presso: Centro di psicologia - La rosa di Gerico colloquio psicologico

Seguo un percorso con la dottoressa ormai da un anno.
Oltre ad essere professionale e competente,
è anche una persona sincera e disponibile.
Mi sta aiutando sotto molti punti di vista.

Dott.ssa Silia Lafortezza

Buonasera Letizia, la ringrazio per le sue parole, che mi hanno fatto molto piacere. A presto, dottoressa Silia Lafortezza.


S
Paziente verificato
Presso: Centro di psicologia - La rosa di Gerico

Una persona molto attenta ai dettagli e disponibile, con cui sto facendo un buon percorso.
Una persona con cui sono riuscita a parlare molto, e che mi sta aiutando molto a scoprire lati di me stessa

Dott.ssa Silia Lafortezza

Buonasera, grazie per aver lasciato il tuo commento: l'opinione dei pazienti è sempre molto importante per me. A presto, dott.ssa Lafortezza.


D
Paziente verificato
Presso: Altro

La D.ssa Lafortezza mi ha aiutato e mi sta aiutando moltissimo nel percorso di conoscenza di me stessa e di ricerca del mio equilibrio personale; è una professionista attenta e disponibile che traccia ad ogni incontro la strada per una giusta e proficua riflessione. Consiglio a tutti di intraprendere un percorso con lei!

Dott.ssa Silia Lafortezza

Buonasera, la ringrazio molto per le sue parole. Sono contenta che il percorso la stia aiutando. A presto, dott.ssa Lafortezza.


V
Paziente verificato
Presso: Altro Cercare di avere un rapporto sereno con mio figlio

La dottoressa La Fortezza è una professionista molto seria, disponibile e mi sta aiutando molto con un percorso talvolta diversificato. Nonostante la dottoressa sia giovane, mi sento molto libera e rilassata ad aprirmi con lei riguardo le mie problematiche. L' ho consigliata ad amici e parenti.

Dott.ssa Silia Lafortezza

Buonasera Valentina, la ringrazio molto per il suo commento. Sono contenta che si stia trovando bene. A presto. Dott.ssa Lafortezza


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 10 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Dottori buonasera.
    Sono Michela, e da un po’ di tempo ormai che scrivo.
    Io ho quasi 21 anni, e non sono felice.
    Non voglio passare per la vittima, perché non lo sono.
    Purtroppo non riesco a stare bene.
    Non so se il problema sono io.
    Vivo in una casa, senza amore.
    I miei genitori non mi domandano mai come sto, se sto bene, diciamo che per mio padre nemmeno esisto.
    Io non ho un buon rapporto con loro.
    Ogni mio compleanno, mio padre nemmeno gli auguri mi fa, quante volte ho avuto bisogno
    Di un abbraccio, di un Michela come stai? Che ti succede?
    No mai.
    Ho sofferto da morire, come ancora oggi soffro.
    Sono anni ormai che ho disturbi alimentari, sono sottopeso, peso 49 kg per 1.75 non mangio quasi nulla, la mia famiglia dice che sono una vittima ma non è affatto così, io davvero non riesco a mangiare per paura di ingrassare, ho bisogno di alcune visite e mio padre non mi aiuta perché dice che ho 21 anni e devo andare a lavorare, quante volte mi offende dicendo per lui posso fare anche la prost**** perché non mi da un euro.
    Io vorrei tanto lavorare per me stessa, ma non posso.
    Vi chiederete il perché?
    Beh, ormai sono sei anni fidanzata, e il mio ragazzo è ossessivo, non posso scendere non posso lavorare perché mi lascia e se non mi sta bene lo lascio, ma il problema è che io lo amo più della mia stessa vita, non posso parlare con un uomo perché è ossessivo e non sia mai farei qualcosa che a lui nn sta bene, mi offende, dice che sono una poco di buono, quante volte mi da addosso, mi offende, non ho nemmeno
    Più un amica, ovviamente è un bravissimo ragazzo quando sta bene mi da anima e corpo, e mi fa sentire a casa, ma tante volte mi riempie di domande cosa facevo prima di stare con lui, perché lavoravo prima e allora ogni volta che mi fa domande si innervosisce, mi da addosso, a volte mi ha messo le mani addosso ma solo perché l’ho fatto innervosire molto perché sono molto arrogante e lo rispondo
    In modo sfacciato perché non c’è la faccio più.
    Io devo chiedergli il permesso se posso scendere e andare a un negozio e devo avvisarlo su tutto quello che faccio.
    Lui è molto
    Geloso, ogni mese se non prima mi fa le stesse domande, e quando lo
    Rispondo e a lui non gli stanno bene queste tipo di risposte, tipo ( quando lavoravi davi confidenza con ecc ecc) io gli dico guarda amo ti stai sbagliando..
    Lui vuole avere ragione mi dice tu non sei buona, fai schifo vergognati io mi arrabbio molto e piango tantissimo, e lui mi blocca da per tutto, non si fa più sentire mi tratta male.
    Ed io lo cerco sempre per paura di perderlo perché è troppo importante per me, tante volte mi lascia perché dice che sono sbagliata che non sono buona perche lui è geloso e visto che mi lamento perché non mi sta bene come si comporta con me, mi lascia perché mi lamento.
    Tipo qualche anno fa, delle persone misero inciuci su di me dicendo che parlavo dicevo buonasera e buongiorno ad un ragazzo che abitava accanto a me, ma vi giuro sulla mia stessa vita che non ho mai dato confidenza ad un uomo, se incontravo qualcuno dicevo solo buongiorno e buonasera per rispetto, il mio ragazzo quando queste persone lo
    Fermarono dicendo che davo confidenza che non è vero credetemi, fece una sparata, venne sopra da queste persone che abitavano sopra di me, e che misero zizzanie su di me, mi diede uno schiaffo io svenni, e in quel momento non ho reagito ma non perché avevo la coda di paglia, ma perché non mi sarei
    Mai aspettata una cattiveria del genere, il mio ragazzo non mi crede e ogni volta che gli viene in mente questa cosa me lo domanda, io gli spiego e lui nn mi crede, mi da addosso, mi lascia mi offende si brutto e non si fa sentire.
    Ed io lo cerco sempre, xk nn voglio perderlo, Ma credetemi che io
    Vi giuro sulla cosa più cara che ho che mi sono sempre comportata bene, non l’ho mai mancato di rispetto.
    Lui è fatto così ;(
    ma vi giuro che quando
    Facciamo
    Pace,mi ama da morire, fa l’impossibile per me.
    Poi gli rivengono le stesse domande in mente e mi ritratta malissimo.
    Dottori io non c’è la faccio più, vorrei non essere mai nata, vorrei “morire”piuttosto di stare così.
    Forse sono io quella sbagliata.
    Forse sono io il problema.
    Non so più che pensare.
    Vi prego aiutatemi a capire cosa c’è di sbagliato in me...

    Attendo vostre risposte.
    Grazie mille in anticipo.

    Cordiali saluti

    Buonasera Michela, la situazione che descrive parla di una profonda sofferenza e di un vuoto affettivo che la circonda, che la porta ad accontentarsi delle "briciole d'amore" che le dà il suo ragazzo. Non si tratta però di una relazione sana ed equilibrata: non c'è libertà, non c'è rispetto, non c'è protezione, ma solo critica, possesso e svalutazione. Mi rendo conto che lei, in mancanza d'altro, si accontenti di questo. Ma a lungo andare questa situazione la sta portando a vedersi come sbagliata e non degna di essere amata; anche il suo corpo le sta segnalando un malessere. E' quindi molto importante che si rivolga ad uno psicologo che la supporti e la aiuti a scoprire il suo valore e le sue risorse e, piano piano, a guadagnare un'autonomia affettiva per poter interrompere legami tossici e nocivi, partendo innanzitutto dal rispetto e dall'amore per se stessa.
    Le auguro il meglio.
    Dottoressa Silia Lafortezza (Milano | Buccinasco)

    Dott.ssa Silia Lafortezza

  • Buongiorno, sono una ragazza di 28 anni ed il mio ragazzo ne ha 38. Il mio ragazzo deve fare uno spermiogramma in quanto ha un'ernia scroto inguinale da tempo che secondo l'andrologo potrebbe rischiare di renderlo sterile. Da mesi non riusciamo quasi mai ad avere rapporti perché questa ernia crea problemi all'erezione, ma la verità è che mi sono sempre sentita non desiderata e cercata poco, cosa che mi ha sempre fatta stare malissimo facendomi sentire inadatta e poco desiderabile. Quando lo espongo lui minimizza e nega semplicemente, ma i fatti poi parlano diversamente, tanto più che ora che deve fare lo spermiogramma io stò malissimo all'idea che lui possa riuscire ad autoeccitarsi in clinica, lo vedo quasi come un tradimento, e avrei preferito che mi coinvolgesse in questa cosa e mi chiedesse di aiutarlo al raggiungimento di questo esame. Lui si arrabbia e non capisce quanto ci stò male io. Possibile che da solo riesca a raggiungere quello che deve raggiungere per l'esame e con me non riesca ad avere l'erezione? Perché non mi ha coinvolta in questa cosa come se fosse più normale fare da solo?
    È sempre stato uno che non mi cerca spesso, sinceramente nelle mie precedenti relazioni non ho mai riscontrato questo problema e la cosa mi crea un disagio incontrollabile. Parlarne con lui è inutile,ci ho provato tante volte ma lui sa solo negare.
    Vi ringrazio per l'attenzione

    Buongiorno, mi dispiace per il suo disagio, capisco che questa situazione non sia facile da gestire.
    Della sua descrizione, mi ha colpito innanzitutto la vostra differenza di età: 10 anni non sono un abisso, ma non sono neanche un divario trascurabile. Mi chiedo come lo viviate all'interno della coppia e se sia mai stato una fonte di incomprensioni. Anche per quanto riguarda la sfera sessuale, tale differenza può assumere un significato: lei non si sente abbastanza desiderata dal suo compagno, ma lui forse non si sente all'altezza delle aspettative di una donna molto più giovane di lui...
    A maggior ragione, con il problema dell'ernia, forse questo "senso di inadeguatezza" o "ansia da prestazione" potrebbe essersi accentuato, portando al rifiuto di avere rapporti per non doversi confrontare con un possibile insuccesso o con la paura di non soddisfare la sua compagna. Questo potrebbe spiegare il perchè riesce a sottoporsi allo spermiogramma "da solo", mentre non riesce in questo momento ad avere rapporti.
    Ovviamente le mie sono solo delle ipotesi, che mi sono venute in mente a partire dalle sue parole. Sarebbe necessario conoscere più dettagli relativi alla vostra relazione per poterle dare dei rimandi più precisi.
    Spero comunque di esserle stata utile e di averle dato delle possibili chiavi di lettura. L'ideale sarebbe rivolgersi ad uno psicologo, che vi aiuti a leggere tra le righe ciò che sta succedendo, cioè il significato di certi comportamenti e le emozioni che ci stanno dietro. Se il suo compagno non fosse dell'idea, può farlo anche lei individualmente.
    Rimango a disposizione per eventuali chiarimenti e le auguro una buona giornata.
    Dottoressa Silia Lafortezza (Milano | Buccinasco)

    Dott.ssa Silia Lafortezza

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Sono la Dott.ssa Silia Lafortezza. Guidata dal mio interesse per le persone e per la ricchezza delle loro storie di vita, ho deciso di iscrivermi alla...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università Cattolica del Sacro Cuore - Milano
  • Scuola di Psicoterapia Sistemico Relazionale Mara Selvini Palazzoli - Milano

Specializzazioni

  • Psicologia Clinica

Tirocini

  • Consultorio Familiare - Via Mancinelli 1, Milano
  • COSPES - Centro di psicologia clinica ed educativa

Certificati



Competenze linguistiche

Italiano

Account dei social media