• Dott. Samuele Bellagamba
    Dott. Samuele Bellagamba
    Via dell'Allodola 10, Perugia

    Una volta prenotato l'appuntamento attendere conferma tramite contatto telefonico diretto.

  • Indirizzi (2)

    Pagamento dopo la consulenza

    Con questo specialista, potrai pagare comodamente dopo la consulenza. Altro



    Pazienti senza assicurazione sanitaria


    Consulenza online • 50 €


    Presso questo indirizzo visito: adulti
    075 997..... Mostra numero

    Metodi di pagamento: Bonifico, Carta di credito, Carta di debito, Carta prepagata

    Potrai effettuare il pagamento dopo la consulenza online.

    Una volta conclusa la consulenza sarà possibile procedere con il pagamento secondo due modalità:
    - bonifico verso il conto bancario presente all'interno del consenso informato compilato in precedenza (inserire Nome e Cognome e tipo e data della prestazione nella causale)
    - pay by link di Nexi (verrà inviato un link per procedere al pagamento online in modo sicuro)

    I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

    In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

    Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

    * Parte delle informazioni è nascosta per garantire la protezione dei dati. Potrai accedere a queste informazioni dopo aver effettuato la prenotazione.


    Almeno 30 minuti prima della consulenza riceverai un SMS ed un'email con il link per iniziare il videoconsulto. Potrai collegarti sia da PC che da smartphone.


    Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


    Dott. Samuele Bellagamba
    Via dell'Allodola 10, Perugia


    Pazienti senza assicurazione sanitaria


    Presso questo indirizzo visito: adulti
    Bonifico, Carta di credito, Carta di debito, + 2 Altro
    075 997..... Mostra numero


    Prestazioni e prezzi

    I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

    Prestazioni suggerite


    Via dell'Allodola 10, Perugia

    Da 70 €

    Dott. Samuele Bellagamba



    Via dell'Allodola 10, Perugia

    Da 70 €

    Dott. Samuele Bellagamba



    50 €

    Dott. Samuele Bellagamba


    Via dell'Allodola 10, Perugia

    Da 50 €

    Dott. Samuele Bellagamba



    Via dell'Allodola 10, Perugia

    Da 70 €

    Dott. Samuele Bellagamba



    Via dell'Allodola 10, Perugia

    Da 70 €

    Dott. Samuele Bellagamba

    Altre prestazioni


    Via dell'Allodola 10, Perugia

    Da 90 €

    Dott. Samuele Bellagamba



    Via dell'Allodola 10, Perugia

    Da 70 €

    Dott. Samuele Bellagamba



    Via dell'Allodola 10, Perugia

    Da 70 €

    Dott. Samuele Bellagamba



    Via dell'Allodola 10, Perugia

    Da 70 €

    Dott. Samuele Bellagamba



    Via dell'Allodola 10, Perugia

    Da 90 €

    Dott. Samuele Bellagamba



    Via dell'Allodola 10, Perugia

    Scopri di più

    Dott. Samuele Bellagamba



    Via dell'Allodola 10, Perugia

    Da 50 €

    Dott. Samuele Bellagamba



    Via dell'Allodola 10, Perugia

    Da 60 €

    Dott. Samuele Bellagamba



    Via dell'Allodola 10, Perugia

    Da 60 €

    Dott. Samuele Bellagamba



    Via dell'Allodola 10, Perugia

    Da 50 €

    Dott. Samuele Bellagamba

    Esperienze

    Su di me

    Per informazioni più approfondite la invito a visitare il sito www.psicologiajunghianaperugia.it ma ecco intanto una breve biografia professionale.
    ...

    Mostra tutta la descrizione


    Formazione

    • Università degli Studi di Firenze
    • Università di Roma La Sapienza
    • Istituto di Psicoterapia Atanor

    Specializzazioni

    • Psicologia della Salute
    • Psicoanalisi
    • Psicologia del Lavoro
    Visualizza altre informazioni

    Tirocini

    • USL UMBRIA 1 - SERVIZIO INTEGRATO PER L'ETA' EVOLUTIVA DI CITTA' DI CASTELLO (2013 - 2014)
    • USL UMBRIA 1 - CENTRO DI SALUTE MENTALE BASTIA UMBRA (2015)
    • USL UMBRIA 1 - CENTRO DI SALUTE MENTALE PERUGIA CENTRO (2019 - 2022)

    Certificati


    Foto


    Competenze linguistiche

    • Inglese

    Premi e riconoscimenti

    • .

    Profili social

    Pubblicazioni e articoli

    Pubblicazioni (3)

    Punteggio generale

    Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
    L
    Presso: Dott. Samuele Bellagamba psicoterapia

    Egr. Dott. Bellagamba, mi preme ringraziarLa per il suo tratto umano, la Sua competenza, la Sua professionalità, veramente encomiabili, che hanno risolto completamente ogni problema, di tutto ciò Le sono grato.

    Dott. Samuele Bellagamba

    La ringrazio per le sue belle parole

    C
    Profilo verificato
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Presso: Dott. Samuele Bellagamba consulenza online

    Ho effettuato una seduta online perché avevo un dubbio che mi assillava. Il dottore è stato accogliente e chiaro, ha compreso subito la mia situazione fornendomi indicazioni che non avevo preso in considerazione. Se dovrò effettuare un percorso personale lo ricontatterò sicuramente.

    Dott. Samuele Bellagamba

    Grazie a presto

    A
    Presso: Dott. Samuele Bellagamba psicoterapia

    1.
    Lo consiglio vivamente a chiunque stia cercando uno psicologo professionista, competente e empatico. È un terapeuta che sa mettere a proprio agio i pazienti e che li aiuta a raggiungere i propri obiettivi.

    Dott. Samuele Bellagamba

    Grazie veramente.


    B
    Presso: Dott. Samuele Bellagamba psicoterapia

    Ho sofferto di ansia e attacchi di panico e mi sono rivolta al dottore. Non avevo capito che dovevo mettere ordine nella mia vita, ma grazie al percorso effettuato ho capito molte cose su di me e ho ripreso le mie attività senza tutte le paure che avevo prima. Lo consiglio.

    Dott. Samuele Bellagamba

    La ringrazio.


    P
    Profilo verificato
    Visita prenotata su MioDottore.it
    Presso: Dott. Samuele Bellagamba consulenza online

    In questo periodo sto attraversando un momento difficile e ho effettuato alcune sedute online con il dottore. Adesso mi sento meglio. Ha compreso il mio problema e mi ha aiutato a elaborare alcune strategie utili per affrontarlo. Interessante è stato trovare qualcuno che mi ha aiutato a trovare un senso ai sogni che faccio. Lo consiglio.

    Dott. Samuele Bellagamba

    Grazie per le belle parole.


    C
    Presso: Dott. Samuele Bellagamba colloquio psicologico

    Il dottore è puntuale e cordiale nel modo di porsi, mi sono trovato bene. Lo studio, seppur essenziale nelle sue componenti, è facilmente raggiungibille. Il parcheggio è comodo.

    Dott. Samuele Bellagamba

    La ringrazio. A presto


    Si è verificato un errore, riprova

    Risposte ai pazienti

    ha risposto a 12 domande da parte di pazienti di MioDottore

    Buongiorno. Non capisco qual è la scelta migliore. Sono una ragazza di 26 anni, sono in terapia con uno psicologo da circa 5 mesi e ho scoperto di soffrire di ansia, anche se ancora non mi ha diagnosticato nulla (e non so ancora se lo farà dato che dice di non voler darmi un'etichetta). Fatto sta che ho frequenti forti attacchi di ansia, tristezza, crisi di pianto e provo ansia solo a pensare di recarmi nel luogo in cui studio. Questi sintomi, grazie alla terapia, sono diventati più chiari e distinti e i mi sento più lucida mentalmente, ma pochi giorni fa mi sono resa conto che è in parte rabbia infatti l'ansia, oltre che per motivi di timidezza, si attiva alla vista e al pensiero di persone e luoghi specifici, come la mia università. Dovrei laurearmi tra poco ma sento il bisogno di staccare da tutto rischiando di mettere a repentaglio la mia carriera accademica, la mia ottima reputazione. Darei troppo all'occhio dato che sono sempre stata presente ed è un problema perchè non voglio espormi appunto per non aver a che fare col giudizio altrui. Dal punto di vista materiale ho tutto pronto per potermi laureare ma mi sento male emotivamente, non sto bene e vorrei prendere la giusta energia emotiva e mentale per concludere gli studi. Di fatto sono anni che riserbo tutto all'interno, ora sono stanca di agire solo per non creare scandali o per non turbare le aspettative degli altri. Un altro problema è che faccio fatica a dirlo al mio psicologo per paura che pensi che io mi possa affezionare a lui vedendolo come unica fonte di benessere; le volte che gli chiedo di vederci due volte a settimana, perchè sento il bisogno di raccontargli delle cose per me importanti, rifiuta e non capisco se è perchè pensa che mi stia innamorando e quindi possa diventare una minaccia (mi capita spesso che i ragazzi/uomini con cui sto bene fraintendano e si mettono sulla difensiva ribadendomi che sono sposati o fidanzati, questo mi da molta tristezza) o per altro. Non sono in coppia ma c'è già un ragazzo che mi piace e in generale sono più propensa all'amicizia maschile. Cosa suggerite?

    Gentile Utente, sembra che lei abbia ricevuto giovamento dal percorso effettuato con il collega. Inoltre, vivendo un momento di forte transizione i dubbi aumentano e in qualche modo si vorrebbe mollare per rimanere come si è, anche se si sta male. Tutto per non toccare il nodo cruciale che fa soffrire. Ovviamente parliamo di modalità inconsce di comportamento, le quali possono portare a voler mettere alla prova il terapeuta per capire se può "reggere" le vere angosce di cui si è portatori. Ne parli in seduta e vedrà che il lavoro che state portando avanti ne trarrà ulteriore giovamento. Cordiali saluti.

    Dott. Samuele Bellagamba

    Buonasera a tutti.
    Scrivo qui per esprimere un profondo malessere che oramai mi porto dietro da tre anni.
    Sono un ragazzo di 27 anni e fino ad ora la vita mi ha dato tanto: una laurea in legge con lode, il titolo di avvocato, una bellissima famiglia orgogliosa di me e così via.
    Ho sempre creduto, forse erroneamente, che per raggiungere gli obiettivi bisognasse sacrificare tutto, anche la sanità mentale se necessario; e in un certo senso così è stato, dato che durante l'università non ho praticamente avuto esperienze di alcun genere oltre allo studio di enormi manuali. Ho sacrificato quasi tutte le uscite con gli amici (pur avendone), le relazioni sentimentali (mai avuto una relazione e ancora vergine), ho accumulato ansie e preoccupazioni dallo stress che poi mi hanno portato ad una grave forma di acne, che non ha fatto altro che diminuire la mia già assente autostima (portandomi anche alla depressione nel 2021), per fortuna ora guarita con la medicina.
    Attualmente, raggiunto l'obiettivo dell'esame di Stato, mi sento praticamente perduto: sento che devo recuperare tutto nella vita e questo pensiero angosciante mi porta a e reagire impulsivamente in ogni cosa che faccio, o meglio ad una iperattività completamente nociva, che mi sta lentamente devastando psicologicamente e dalla quale non riesco ad uscire per colpa dei rimorsi (una sorta di apnea perenne). Tale atteggiamento si vede soprattutto nelle conoscenze con l'altro sesso degli ultimi tre anni: non provo reale interesse per alcuna ragazza e se porto avanti la frequentazione è solo per un egoistico bisogno di perdere il fardello della verginità. Oltre a ciò, il cambio di direzione nella mia carriera (ora lavoro come impiegato in una assicurazione, lavoro che mi soddisfa poco), se di certo mi permette di togliermi qualche sfizio economico dopo anni di "volontariato", viene da me interpretato come un mezzo fallimento con conseguente frustrazione, che a propria volta mi porta ad essere scontroso con tutti, anche con cui non ne ha merito come amici e famigliari. Del resto, anche se volessi mettermi in testa di provare la strada per magistratura, attualmente non ci riuscirei in quanto umanamente insostenibile a causa dei ritmi lavorativi.
    Mi scuso per la lunghezza del testo ma volevo cercare semplicemente di essere il più chiaro possibile e rendere palese questa situazione "bloccante" in cui mi ritrovo, anche per chi mi legge.
    Non nascondo che la problematica possa essere multifattoriale (bassa autostima, elevatissime ambizioni, severità estrema con me stesso e quant'altro, in un nodo difficile da sciogliere).
    Ringrazio anticipatamente tutti i Professionisti che dovessero rispondermi.
    Cordiali saluti.

    Gentile utente, è da apprezzare il suo coraggio nell'esporre la propria sofferenza. Credo che sia lo stesso coraggio da quale può trarre energie per discriminare ciò a cui tiene veramente. E' possibile ipotizzare che molta della sua sofferenza derivi da una certa pressione sociale, non necessariamente presente in chi le è vicino, ma comunque da lei sentita (le chiamiamo credenze inconsce). Tenga conto che però ci sono alcuni individui a cui va bene un vestito già confezionato, mi passi la metafora. Invece altri hanno bisogno di cucirsi un abito sartoriale per far uscire la propria vocazione, magari è il suo caso. Se ci si lascia andare alla sofferenza può divenire una condanna, ma se si attua un percorso di autoriflessione può essere una grande opportunità. La psicoterapia può essere utile anche a sviluppare gli aspetti o talenti rimasti in ombra che provocano disagio, oltre che a fronteggiare i sintomi che descrive. Cordiali saluti. Dott. Samuele Bellagamba

    Dott. Samuele Bellagamba

    Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.