Indirizzi (2)

Via Mario Bertuol 1, Frescada
Studio di Psicologia e Psicoterapia


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 10 anni
Contanti, Bonifico, Assegno
0422 157..... Mostra numero
340 856..... Mostra numero

Psicoterapia • da 80 €

Consulenza online Prestazione gratuita

Psicoterapia di coppia • da 90 € +1 Altro



Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online Prestazione gratuita


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 10 anni
340 856..... Mostra numero

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.

Per favore, leggi con attenzione la policy di cancellazione e rimborso.


30 minuti prima della consulenza, riceverai SMS ed email contenenti il link per effettuare il videoconsulto. Clicca sul link e attendi lo specialista. Non è necessario scaricare alcun software e potrai collegarti al videoconsulto sia dal PC che dal cellulare.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).

Esperienze

Su di me

Laureato in Psicologia presso l’Ateneo di Padova, dopo aver conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione ho proseguito la mia formazione ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ansia
  • Attacco di panico
  • Depressione
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Laurea in Psicologia presso Università degli Studi di Padova (2005)
  • Abilitazione alla professione e iscrizione Albo degli Psicologi/Psicoterapeuti del Veneto Sez.A n.6035 (2006)
  • Specializzazione quadriennale in Psicoterapia presso Istituto Riza di Medicina Psicosomatica di Milano (2011)
Visualizza altre informazioni

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicoanalisi
  • Psicologia Clinica


Competenze linguistiche

Italiano, Inglese

Prestazioni e prezzi

Prestazioni suggerite

Psicoterapia


Via Mario Bertuol 1, Frescada

da 80 €

Studio di Psicologia e Psicoterapia


Consulenza online


Via Mario Bertuol 1, Frescada

Prestazione gratuita

Studio di Psicologia e Psicoterapia


Prestazione gratuita

Consulenza online

Altre prestazioni

Psicoterapia di coppia


Via Mario Bertuol 1, Frescada

da 90 €

Studio di Psicologia e Psicoterapia


Psicoterapia familiare


Via Mario Bertuol 1, Frescada

da 90 €

Studio di Psicologia e Psicoterapia

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
14 recensioni

A
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia psicoterapia

Ti fa sentire subito a tuo agio, molto cortese nei modi di fare e nella maniera in cui viene trattato il paziente


M
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia psicoterapia

Ho intrapreso il percorso mesi fa per migliorare la mia persona e l'approccio vs gli altri. Posso dire che mi è stato d'aiuto , ho ottenuto degli ottimi risultati!


F
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia psicoterapia

Ho conosciuto il Dott. Lucchetta alcuni anni fa; in quell'occasione mi ha aiutata a fare luce su alcune dinamiche del mio pensiero e a capire che da sola avevo le risposte alle domande che mi ponevo. Ora, dopo alcuni anni, mi sono nuovamente rivolta a lui in occasione di alcune difficoltà e necessità di chiarimento che avevo sulla sfera relazionale. Anche in questa occasione sono stata aiutata, con pazienza e delicatezza, a fare luce su una situazione che mi appesantiva. Consiglio vivamente di rivolgersi a lui per trovare un aiuto, per tornare a volersi bene e riuscire a vedere sè stessi e alcune cose in modo nuovo e più fecondo.


M
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia psicoterapia

Lo consiglio e veramente bravo nel suo lavoro ti fa stare bene e rilassare , con lui puoi parlare tranquillamente ti dà i consigli migliori


R
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia psicoterapia di coppia

È bravissimo, io mi sento bene; e non vedo l' ora di tornare! Mi sento capita e non come altri psicologi, che facevano altro quando parlavo. E non si accorgevamo che smettevo di parlare. Quando riusciva a trovare la cosa allora chiedeva: Dove siamo rimasti? Ed io gli rispondevo, me lo dica lei. Io mi sono persa al 5 foglio che svolazza e qualche parolina di troppo.E questo è 1. L'ultimo fu eclatante, la mia dott.sa ne parlava come un dio. 10 terapie sono riuscita a resistere a 2. La 1 si è presentato ed ha iniziato la solfa: cosa ha fatto oggi?E lui e poi? Ho lavorato sapeva con chi. E poi? Dopo circa 70 e poi ho potuto lasciare la stanza. Ultimo giorno il più bello. Ora giusta per me, lui esce di corsa e mi dice è qui? Si. Faccio un un'attimo vado a prendermi 2 tramezzini ed una coca e poi vengo subito da lei. Quel subito è stata la molla che mi ha fatto scattare il nervoso! Dopo 3 ore chiedevo all'infermiera se poteva chiamare, lei lo faceva. Dopo 1,30 cambio turno arriva l'altra infermiera e le spiega tutto. Sig.ra non si preoccupi ogni 10m chiamo lo troviamo prima o poi. E ce l'ha fatta. Un po' alterata spiega al dottore che sono 3 ore che la sta aspettando. Di tramezzini e di coche, ne avrà bevute troppe. Finisco di mangiare la crostata ed arrivo! Mentre esce dall'ascensore un po' di parolacce, perché, questa non mi ha fatto mangiare il dolce. Chiama l'infermiera e le dice che posso entrare. Io metto solo la testa dentro e prima che lui potesse dire A gli dico ritiro il piacere di conoscerla. Poi torno dalla dott.ssa e le dico che se lei ritiene che sia un dio nella psicoanalisi che si compri un paio di occhiali con la lente molto spessa. E poi lascerò la dott.sa. E qui finisce la storia degli psicologi. Il dott.re Lucchetta è l'opposto di queste belle esperienze. Come ho detto lui si fa carico dei problemi delle altre persone; mi ripeto è un bravissimo dott.re.Se dei problemi avete ed ancora adesso non siete ancora riuscite/i a risolverli andate da lui e mi ringrazierete per ciò che lui vi farà sentire come nessuno vi ha fatto sentire. Con me, sta riuscendo a farmi arrivare e ne sono felicissima.


M
Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia psicoterapia

Un’anima estremamente gentile che ha saputo farmi trovare il coraggio di guardare oltre i miei limiti...


D
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia psicoterapia

Dopo aver cercato in lungo e in largo un professionista del quale potermi fidare e affidare, da subito ho percepito che nel dott. Lucchetta c’era esattamente ciò che cercavo...empatia, attenzione, conoscenze, puntualità. Non avrei potuto trovare di meglio...consigliatissimo!


S
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia psicoterapia

A distanza ormai di più un anno dal primo incontro col dott. Lucchetta, non posso che confermare la positività di questi incontri. Persona molto disponibile con una gran capacità di ascoltare, sempre con la parola giusta al momento giusto, grazie anche al suo notevole bagaglio culturale. Mi ha aiutato molto e un percorso insieme a lui lo consiglierei a chiunque, il percorso insieme a lui è stato davvero efficace.


N
Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia psicoterapia

Consiglio vivamente! Ho ottenuto molti risultati con la terapia che sto facendo con il dottor Roberto Lucchetta grazie alla sua empatia, professionalità e vastissima cultura.


C
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Studio di Psicologia e Psicoterapia psicoterapia

Mi sono trovata molto bene con il dott. Lucchetta sia per le sue ottime competenze sia per le sue spiccate qualità umane.GRAZIE!!


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 24 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Salve, ho 35 anni e da quando ho memoria presento un problema che solo di recente mi è stato indicato come un possibile problema di origine psicologica.

    Ho una difficoltà enorme e a volte totalmente inibente nel portare a termine gli incarichi che mi vengono assegnati o che decido di impormi.
    Messa in questo modo potrebbe semplicemente descrivere una deficienza nel carattere, ma vorrei spiegarmi meglio.
    Sono sempre stato descritto come il classico ragazzo molto intelligente ma che non si applica. Su una certa intelligenza ho sempre contato nella comprensione dei problemi e nella facilità di acquisire nuove nozioni, ma già dopo gli studi elementari, negli studi superiori (ma in realtà in molte attività quotidiane, fin da molto piccolo) qualsiasi attività che richiedesse un impegno prolungato, sia di concentrazione che di semplice organizzazione mi richiedeva uno sforzo enorme.
    Impossibilitato a poter considerare il problema in un ottica diversa mi sono sempre semplicemente colpevolizzato per questo mio attegiamento, definendomi pigro e non determinato così come veniva comunque naturale descrivermi e ben presto divenni motivo di frustrazione per i miei insegnanti che continuavano a descrivermi come "molto intelligente, ma non studia". Dopo l'università speravo che le cose potessero cambiare ma dopo l'aver cambiato molto indirizzi non sono riuscito a concludere i miei studi, complice un crollo psicotico avvenuto nel primo anno di università con conseguente ricovero e un problema di malattia mentale (delirio borderline, sindrome ossessivo compulsiva) durato all'incirca una decina d'anni.
    In questo periodo, pur non completando gli studi riesco a sviluppare, con molta fatica, una serie di abilità lavorative in un settore molto specifico, con buoni risultati ma sempre con una lentezza esasperante, lavori interrotti di continuo, lezioni personali intraprese a singhiozzo, incapacità di mantere concentrazione per medi o lunghi periodi di tempo.
    Il problema era (ed è) che questa inabilità nel portare a termine degli incarichi non coinvolgeva solo lo studio, per qualche motivo non riuscivo a compiere puntualmente impegni come recarmi alla posta, pagare dei bonifichi, rispettare delle consegne burocratiche con delle scadenze, qualsiasi forma di impegno con delle scadenze; ho continuato a pagare una bolletta telefonica sei mesi dopo aver lasciato l'appartamento in cui stavo e aggiunto altre sei mensilità di mora per il ritardo nella chiusura della pratica e della consegna del pagamento (pur non avendo nessun problema di disponibilità monetaria), questo è un esempio di molti altri episodi.
    Aggiungo che né lo studio né il lavoro mi è mai risultato noioso o difficile e più di una volta mi sono stupito del fatto che un operazione che mi portava così tanto benessere (studiare testi o effettuare lavori molto interessanti) fosse così tanto ostacolata dalla mia mente.
    Il problema è andato così tanto aggravandosi che tutt'ora dubito seriamente di poter gestire la mia vita ad un livello appena sufficiente, con difficoltà estreme nel portare a termine anche semplici e retribuiti incarichi lavorativi.

    All'inizio dell'estate scorsa comunque, sono ricorso ad una terapia farmacologica per gestire un riemerso disturbo ossessivo compulsivo che ero riuscito ad eliminare per un lungo periodo, assumendo per la prima volta Prozac come forma di terapia antidepressiva. Benchè sul disturbo, di per sè, sia stato di blanda efficacia ho notato, nei primi mesi di assunzione ho sperimentato un effetto collaterale del tutto imprevisto: quella fatica ad iniziare e a portare a termine un incarico, quella specie di "muro" invisibile nella mia testa che mi impediva di compiere dei lavori o rimanere concentrato per lungo tempo sugli stessi si era come sollevato ed alleviato e per i mesi seguenti sono riuscito a lavorare sui miei progetti con una continuità mai sperimentata prima. Sfortunatamente la psichiatra a cui mi sono rivolto non è stata di nessun aiuto in questo senso e dopo i primi mesi questo effetto benefico ha cominciato a ridursi fino a svanire del tutto.

    Quindi ora come ora mi piacerebbe sapere se questo tipo di problemi rispecchino un effettivo tipo di problema psicologico o psichiatrico e se c'è un modo di affrontarlo, ridurlo o almeno gestirlo.
    Grazie.

    Gentile utente,
    le capacità dimostra di possederle, ma la questione sta nel non riuscire a portare a termine gli obiettivi prefissati; questo significa difficoltà a “chiudere un cerchio”, ovvero crescere, raggiungere, divenire, definire un limite.

    Contrariamente a quanto si può pensare, è questo limite a darci una forma, un’identità, e la possibilità poi di spendere a pieno all’interno di essa la nostra libertà e le nostre risorse più profonde (in una professione, un matrimonio, una vocazione, ecc). Ma in questo siamo chiamati ad una scelta, che significa separazione, distacco (chiusura del cerchio, appunto)...fondamentalmente da una condizione precedente, che ci porta a crescere.

    E si tratta di una scelta così profonda da cambiarci l’esistenza. Deve cambiarla! E a questo non sempre siamo disposti o ne abbiamo il coraggio.

    Per cui per “affrontare” (come dice lei) questa difficoltà (di natura psicologica), consiglio un percorso psicoterapico che la aiuti innanzitutto a far chiarezza sull’orizzonte autentico da raggiungere. Successivamente a sostenerla nelle difficoltà che via via certamente tornerà ad incontrare.

    Un caro saluto.
    Roberto Lucchetta

    Dott. Roberto Lucchetta

  • Salve sono genitore di una ragazzina di 12 anni da un po' di tempo sente una voce che la chiama e a periodi pensavo fosse una cosa passeggera ma invece persistenon vuole dormire nel suo letto, ma con la mamma, o notato che la tranquillizza, o provato a parlarci e a forzarla nel dormire nel suo letto ma niente è la cosa inizia a preoccuparmi da dire che è una ragazza tranquilla molto sensibile socevole riservata a una sorella di 9 anni ed il loro rapporto è più che ottimo vorrei un vostro parere. Grazie.

    Gentile utente,
    le informazioni da lei fornite non sono sufficienti per esprimere una diagnosi. Di certo sarebbe opportuno fissare quanto prima (online) un appuntamento con uno psicoterapeuta che si occupi anche della fascia infantile/adolescenziale, ma con i dovuti modi e tempi. Se all’inizio vostra figlia dovesse mostrarsi restia, non forzatela. Potreste nel frattempo iniziare voi a fornire allo specialista dati utili per un’anamnesi più completa e a rendervi disponibili ad approfondire le dinamiche familiari e il rapporto con vostra figlia.

    Un caro saluto.
    Roberto Lucchetta

    Dott. Roberto Lucchetta

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Laureato in Psicologia presso l’Ateneo di Padova, dopo aver conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione ho proseguito la mia formazione ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Ansia
  • Attacco di panico
  • Depressione
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Laurea in Psicologia presso Università degli Studi di Padova (2005)
  • Abilitazione alla professione e iscrizione Albo degli Psicologi/Psicoterapeuti del Veneto Sez.A n.6035 (2006)
  • Specializzazione quadriennale in Psicoterapia presso Istituto Riza di Medicina Psicosomatica di Milano (2011)
Visualizza altre informazioni

Specializzazioni

  • Psicoterapia
  • Psicoanalisi
  • Psicologia Clinica

Tirocini

  • Unità Dipartimento di Salute Mentale - ULSS 2 Marca Trevigiana
  • Consultorio familiare - ULSS 2 Marca Trevigiana
  • Policlinico San Marco - Mestre (Ve)



Competenze linguistiche

Italiano, Inglese

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (1)