Indirizzi (2)

Pagamento dopo la consulenza

Con questo specialista, potrai pagare comodamente dopo la consulenza. Altro



Pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online • 20 €


089 936..... Mostra numero

Metodi di pagamento: Carta prepagata

Potrai effettuare il pagamento dopo la consulenza online.

I dettegli del pagamento saranno forniti in fase di prenotazione.

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.


Almeno 30 minuti prima della consulenza riceverai un SMS ed un'email con il link per iniziare il videoconsulto. Potrai collegarti sia da PC che da smartphone.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


Studio privato Posturologia
Via Po 28, Pontecagnano Faiano


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
Contanti
089 936..... Mostra numero


Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


20 €

Consulenza online Dott Coppola Roberto



Via Po 28, Pontecagnano Faiano

Da 40 €

Studio privato Posturologia



Via Po 28, Pontecagnano Faiano

Da 40 €

Studio privato Posturologia

Valutazione della posizione del corpo, valutazione dei recettori quali: occhi, denti, vestibolo, pelle, piedi ed apparato muscolare in età pediatrica ed adulti.


Via Po 28, Pontecagnano Faiano

Da 30 €

Studio privato Posturologia

La valutazione delle cicatrici è un processo importante per comprendere la loro formazione, aspetto e impatto sulla salute e la funzionalità della pelle. Esistono cicatrici ipertrofiche (si formano in seguito ad un processo di guarigione meccanicamente stressato, si presentano spesso rilevate, rosse e dure), cicatrici cheloidee (si presentano esuberanti e coprono una superficie maggiore rispetto alla ferita originale, sono lucide, rilevate e lisce, spesso interferiscono con il movimento delle articolazioni coinvolte), cicatrici atrofiche per mancanza di collagene in seguito ad acne o varicella, cicatrici retraenti (in seguito a quando la pelle si ritrae riducendo la superficie della cicatrice causando deficit funzionali). Tutte queste cicatrici vanno valutate e trattate manualmente per migliorare la mobilità e la funzionalità delle cicatrici e del corpo.

Altre prestazioni


Via Po 28, Pontecagnano Faiano

Da 25 €

Studio privato Posturologia

Valutazione di tutte la patologie pediatriche posturali quali: torcicollo miogeno, plagiocefalia, paralisi ostetriche, piede torto, piede piatto, piede cavo, scoliosi, ipercifosi, iperlordosi, displasia dell'anca.



Via Po 28, Pontecagnano Faiano

Da 40 €

Studio privato Posturologia

Valutazione e trattamento con terapia manuale di tutte le patologie pediatriche e adulti



Via Po 28, Pontecagnano Faiano

Da 30 €

Studio privato Posturologia

Valutazione della fisiologia articolare e muscolare



Via Po 28, Pontecagnano Faiano

Da 40 €

Studio privato Posturologia

Valutazione dei muscoli del pavimento pelvico riguarda quei muscoli per la funzione urinaria e defecatoria, sostegno degli organi pelvici, funzione sessuale, coinvolti nel processo del parto. La disfunzione di questo apparato muscolare può determinare incontinenza urinaria (da sforzo, da urgenza o mista), vescica iperattiva, incontinenza fecale, stipsi e stitichezza, prolasso degli organi pelvici (cistocele, rettocele, isterocele, colpocele), dolore pelvico cronico, ipertono del pavimento pelvico, endometriosi, cicatrici perineali.



Via Po 28, Pontecagnano Faiano

Da 25 €

Studio privato Posturologia

Valutazione e trattamento di tutte le patologie pediatriche e adolescenziali.



Via Po 28, Pontecagnano Faiano

Da 40 €

Studio privato Posturologia

Esperienze

Su di me

Sono il Dott. Ft. Coppola Roberto, Fisioterapista, Posturologo pediatrico e adulti, Rpigista (Rieducazione posturale globale di F. Souchard) specializ...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università degli studi G. D'Annunzio Chieti Pescara
  • Università La Sapienza di Roma
  • Croce Rossa Italiana di Napoli
Visualizza altre informazioni

Specializzazioni

  • Fisioterapia
  • Fisioterapia pediatrica
  • Kinesioterapia
Visualizza altre informazioni

Tirocini

  • Tirocinio presso i maggiori ospedali di Napoli in Pediatria, Neurologia, Ortopedia, Pneumologia, Cardiologia.

Certificati


Foto


Video


Competenze linguistiche

  • Italiano,
  • Inglese,
  • Francese

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (1)

Punteggio generale

Nuovo profilo su MioDottore

I pazienti hanno appena iniziato a rilasciare recensioni.

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
R
Presso: Studio privato Posturologia terapia manuale

Sono stata trattatata dal Dottor Roberto Coppola per un problema alla schiena e ai piedi , dopo un attenta valutazione è riuscito a capire quale fosse il mio problema, in pochissimo tempo mi ha fatto stare bene, lo consiglio vivamente per la sua professionalità, bravura, empatia con il paziente, bravissimo nelle spiegazioni , grazie per tutti i consigli che mi hai dato grazie di cuore dalla tua paziente felice Rosanna.

Dott. Roberto Coppola

Buongiorno grazie per la tua fiducia, cerco di aiutare sempre chi ha bisogno della mia professionalità.

S
Presso: Studio privato Posturologia fisioterapia

Il dottore Coppola è molto professionale e disponibile. Prima di procedere con il trattamento e la terapia cerca di mettere a conoscenza il paziente della sua problematica. Mi sono trovata bene sin dal primo incontro, e noto costanti miglioramenti. Ogni qualvolta gli scrivo per un consiglio o per una preoccupazione, risponde sempre. Il paziente si sente seguito e rassicurato durante l’intero percorso terapeutico. Lo consiglio vivamente.

Dott. Roberto Coppola

Buon pomeriggio, la ringrazio per la sua fiducia nei miei confronti. Grazie

E
Presso: Studio privato Posturologia fisioterapia

Professionista preparato e attento giunge con precisione al centro del problema risolvendolo

Dott. Roberto Coppola

Buongiorno, grazie per la sua gentilezza. Resto a disposizione per qualsiasi chiarimento.


F
Presso: Studio privato Posturologia fisioterapia

professionista serio e preparato, sin dal primo momento il trattamento ha dato risultati e sollievo… consiglio vivamente

Dott. Roberto Coppola

Grazie per la fiducia, resto a disposizione per qualsiasi problematica.


I
Profilo verificato
Presso: Studio privato Posturologia valutazione biomeccanica

Sono giunta dal dottore Roberto Coppola con un forte dolore al piede avendo come patologia alluce valgo,dopo un'accurata valutazione il dottore ha iniziato il
trattamento ..immediato il risultato ....meno dolore e più mobilità..inoltre mi ha assegnato esercizi da fare a casa...consiglio vivamente

Dott. Roberto Coppola

Buongiorno, la ringrazio per aver valutato il mio lavoro. Resto a disposizione.


B
Presso: Altro Altro

Il dottor Coppola è il mio fisioterapista da molti mesi. Paziente neurologica difficile con paraplegia al tronco e agli arti inferiori. La sua professionalità ha saputo rimettere in ordine ciò che la patologia mi ha negato. Con pazienza ed esperienza mi ha aiutata a superare difficoltà fisiche ed emotive. Purtroppo una nuova patologia e la radioterapia hanno bloccato i progressi ottenuti. Ma la sua cortese attenzione ai particolari hanno saputo farmi riguadagnare fiducia e forza. Non lo lascerei mai.

Dott. Roberto Coppola

Buongiorno la ringrazio per aver valutato il mio operato, sono sempre sensibile alla sofferenza altrui, di coloro che mi chiedono aiuto. Spero di poter essere sempre efficiente.


M
Presso: Studio privato Posturologia valutazione posturale

Professionista serio e preparato;le sue valutazioni sono minuziose,precise ed esaustive.Il trattamento riesce a dare risultati sin dal primo incontro.

Dott. Roberto Coppola

Buongiorno, la ringrazio per aver speso il suo tempo e per avermi dato fiducia. Resto a sua disposizione per qualsiasi difficoltà.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 8 domande da parte di pazienti di MioDottore

Buonasera, mi chiamo Daniele ho 32 anni e per la prima volta, forse.. riuscirò a descrivere la mia più grande fustrazione. Tutto ebbe inizio nel 2010. Frequentai una palestra (pesi) ispirandomi a mio fratello bodybuilding di vecchia scuola.. Avevo 18 anni e per non tirarla troppo alla lunga nel 2011 riscontrai alla spalla una lesione alla cuffia rotatori (sx) il medico allora mi prescrisse tecar terapia ed esercizi di rafforzamento cuffia, escluse un eventuale operazione. Sottolineo che allora ero molto inconsapevole e non so se è giusto dirlo, ignorante forse.. Ovvero un adolescente superficiale che nella sua testa non pensava o comunque percepiva il senso di pericolo non so come dire.. Continuai poi con questa palestra fin quando iniziai poi a percepire delle disfunzioni a livello delle spalle a percepirmi diverso durante gli esercizi, ricordo che lo raccontavo a mio fratello e la sua risposta era massi e normale ecc allora continuai sempre sentendomi sempre più scomodo e che il lato destro da quello sinistro lo percepivo sempre più differente, iniziai a sentirmi scomodo a dormire, come se un lato fosse più pesante dell altro,alla guida mi rendevo conto che non riuscivo a tenere le mani al volante alla stessa altezza, se ci provavo a tenerle uguali percepivo un evidente differenza,mi rattristivo perché ricordavo che non provavo quelle cose.. E mi chiedevo cosa avessi, perché come ho detto prima c era tanta ignoranza.. Poi un atleta mi fece notare che durante lo squat tenevo una gamba più avanti Dell altra.. Da lì ricordo che mi impuntai mollai i pesi perché non riuscivo a lavorare bene in palestra e feci delle visite x quanto ne sapessi.. Son sempre solo stato capace a dire ho avuto una lesione alla cuffia e mi sento storto.. Tutti quanti le stesse cose che stavo bene insomma che non avevo nulla che la spalla e mobile è di non sovraccaricare, mio fratello quando provavo a dirgli ciò che provavo per lui ero bo una persona che si lamenta inutilmente concretamente.. Allora tutto questo mi faceva stare davvero peggio, mi dicevo che erano solo sensazioni mie allora che non so.. funziona in quel modo il corpo..allora ripresi palestra determinato! E continuamente quei squilibri il corpo non lavorava bene.. Arrivavo al limite che potevo arrivare e mi fermavo magari 1 anno, poi ripartivo poi mi fermavo.. Fin quando feci anche uso di alcuni prodotti (utilizzati in palestra) per non sentire dolore, per un ciclo di 6 settimane.. E peggiorai solamente tutto.. Ricordo che percepivo come che mi colasse qualcosa nel ginocchio feci RM non avevo nulla se non ricordo male, qualcosa sulla cartilagine.. Non ricordo.. Mi sentivo sempre rigido scomodo a stare in piedi, seduto, sempre dolori alla schiena,andai da un dottore ortopedico, gli dissi le solite cose cuffia e che mi sento storto.. Solo questo ho sempre saputo dire (sono una persona che parla poco e che fa fatica ad esprimersi con gli altri) mi disse che avevo una lieve scoliosi e che ero sano come un pesce.. Non lo dimenticherò mai quel giorno e quelle parole .. Mi disse che era tutto nella mia testa.. Mi misi a piangere e me andai arrabbiato e disperato.. Ricordo che nel 2018 feci esame del rachide, con diagnosi lieve scoliosi dorsale convessa dx.. Anche lì nessuno mi disse nulla, degli esercizi dei consigli nulla... I dottori mi mettono sempre a disagio, ho sempre la sensazione che vadano di fretta che non sono interessati alla tua storia, vogliono vedere solo i referti dirti quello che pensano e basta.. Mi fanno venire così ansia che dimentico quello che vorrei riuscire a dirgli.. Comunque da quel "rinomato" dottor minola negl anni sono andato 3 o 4 volte da lui in totale.. Purtroppo non so esprimermi bene ho difficoltà in questo.. Più volte andavo perché dimenticavo di dirvi che ho sempre avuto un dolore nella zona scapolare sinistra quando corro soprattutto si indolenzia sempre quel punto e se inspiro si accentua di più.. Mi aveva fatto un infiltrazione direttamente lì.. Ma nulla.. L ultima volta che ero stato da lui dicendogli le stesse cose mi ha detto si sei tutto storto..l ho percepito in un modo da presa in giro... Mi ha consigliato di fare tipo una ginnastica aerobica una roba così.. Va be arriviamo al dunque.. Ho ripreso palestra da esattamente 1 anno e 4 mesi sono arrivato al culmine, non ho mai resistito così tanto, ci sono riuscito perché gli ultimi 3/4 mesi mi sto allenando solamente e per forza in modo singolare, Tutti i gruppi muscolari.. Nonostante i dolori.. solo in questo modo ora ci sto riuscendo ad allenarmi.. Comunque a fatica... Praticamente mi è impossibile tenere in mano un bilanciere o stare sotto macchinari dove devo spingere equamente con le braccia o gambe.. C è uno squilibrio evidente durante gli esercizi.. Ora sono arrivato al punto che entrambe le spalle ho tendinopatia.. RM entrambe le spalle fatte nel 2023 sinistra sempre lesione, alterazione focale iperintensa in T2, intraspongiosa in corrispondenza della limitante glenoide inferiore, ad aspetto angiomatoso. Disomogeneità intratendinea alla porzione anteriore del sovraspinato. Invece spalla dx lieve ispessimento capsulare Dell articolazione acromion claveare atteso da minimo film liquido. Sfumata disomogeneità di segnale del tendine sovraspinato da note tendinosiche-irritative, senza evidenti segni di lesioni. Note tendinosiche del sottoscapolare, integro. Ecco.. Ortopedico mi ha dato onde d urto.. Veloce veloce, ha visto solo il quesito diagnostico del dottore sulla ricetta.. Cioè male alle spalle.. Non ha guardato nemmeno i cd, visita veloce veloce di credo in totale 6/7minuti onde d urto e via.. Non sono servite a nulla... Oggi ho fatto 2 eco ad entrambe le spalle mi fanno entrambe male.. Borsite cronica ad entrambe.. L anca sinistra mi schiocca spesso per alcuni movimenti che faccio.. Mi fa male il ginocchio se faccio le gambe, infatti non le sto più facendo.. Mi brucia tantissimo durante l esecuzione.. Rx ginocchio sinistro, legamento crociato anteriore appare un poco assottigliato e disomogeneo da quadro degenerativo senza interruzione di significativo contingente di fibre. Si evidenziano unicamente minime note meniscosiche al corno posteriore del menisco mediale senza lacerazione in atto. Ecco.. E si percepisce, si sente un evidente scroscio al ginocchio se lo piego.. Se fletto la gamba in su da sdraiato su panca piana per fare addominali mi si irrigidisce la zona inguinale/frontale della coscia devo fermarmi. Allo specchio noto il pettorale destro più basso di almeno 3 cm.. Tutte le volte che provo a fare addominali sento lavorare solo il lato destro mai il sinistro.. Ad occhio quando sono sdraiato noto il torace come se fosse leggermente ruotato.. O comunque ruotato. Attualemte ho questi dolori.. E sento il piede destro affaticarsi quando cammino e soprattutto quando sono in sala pesi ad eseguire qualsiasi gruppo muscolare.. E come se involontarimente faccio sforzo su quel piede.. La sensazione peggiore è quella della diversa percezione dal lato destro a quello sinistro Dell intero Busto.. Soprattutto tutto il braccio sinistro e la SCAPOLA sinistra.. E come che il lato destro lo percepisco bene ed in sede.. Soprattutto la scapola.. La sinistra è completamente diversa.. Ho un deltoide anteriore della spalla DX (spalla attualmente più dolente) EVIDENTEMENTE sviluppato rispetto a quello sinistro che credo non si attivi bene o quasi mai non so.. Stessa cosa pettorale sinistro.. La zona sinistra non riesco a contrarla come quella destra, lo percepisco fortemente... È in tutto ciò ancora oggi risulto in salute e apposto.. Mi chiedo come sia possibile? Sono impazzito psicologicamente ascoltando dottori a dire che sto bene credendo che io ho dei problemi psicologici.. Ed ho insistito tantissimo a farmi del male, tantissimo.. Speravo mi si spezzasse qualcosa per far credere che non sto bene.. Mi chiedo perché mai nessuno mi ha mai fatto dei test riguardo all esecuzione di esercizi, dato che il mio lamento è verso lo stesso nell incapacità di eseguire esercizi, di sentirmi asimmetrico.. Perché mai nessuno mi ha indirizzato o dato degli esercizi non so.. Solo antidolorifici, antidolorifici, miorilassanti, laser, tecar infiltrazione che adesso dovrò fare.. Ma nessun dottore si è posto la domanda del perché?? Io credo sia tutto collegato ginocchio spalle piede scapola mano che anche quella mi da fastidi.. Tutto collegato ad una disfunzione muscolare, squilibri.. Cavolo ho insistito così tanto nella mia ignoranza credendo che io sono il matto.. Ho insistito così tanto che mi son fatto solo del male... Il mio sogno è quello di sentirmi bene con il mio corpo, e vorrei provare la sensazione di sollevare quel bilanciere con entrambe le mani, di utilizzare macchinari e sentirmi normale, come mi sentivo prima di avere questa maledetta lesione alla cuffia nel 2010. Scusatemi per essermi espresso in questo strano modo.. Scusate se ho scritto un papiro.. Ma davvero sentivo questo bisogno di sfogarmi.. Non so a chi rivolgermi esattamente per recuperare queste mie desiderate funzioni se sarà ancora possibile... Io vorrei continuare la palestra in un modo finalmente sano... Spero che qualcuno mi possa davvero aiutare lo spero con tutto il mio cuore..

Buongiorno, ho letto con attenzione la sua richiesta d'aiuto. Secondo i suoi dati anamnestici posso consigliarle di contattare un professionista del dolore ivi un Posturologo per poter valutare la sua condizione clinica. Resto a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Dott. Roberto Coppola

Buongiorno a tutti ,
Vi scrivo per chiedere solo un parere o consiglio..
Premetto che:
Faccio un lavoro d'archivio e sto spesso seduta e faccio una vita sedentaria.
Ho un seno il sinistro,molto più grande del destro e tendo a camminare con le spalle in la parte alta del petto ,in avanti (ingobbita).
A novembre per dei dolori alla colonna o allo sterno in mezzo i seni ho fatto sia una radiografia che una tac che per fortuna non riscontravano nulla a livello polmonare (perché ho fatto controllare anche i polmoni),anzi vi posto il referto della tac di novembre 2023:
Rare micronodularità in assenza di immagini riferibili a lesioni pleuro-parenchimali con le
caratteristiche attuali dell'evolutività.
Non addensamenti parenchimali di natura flogistica.
Non versamento pleurico né pericardico.
Pervie le principali vie aeree.
Non linfoadenomegalie.
Possibile minimo residuo timico.
Note di spondiloartrosi.
Non lesioni osteo-frattuarative di natura post-traumatica recente né lesioni ossee evolutive TC
apprezzabili.
Parla di spondiloartrosi (che non so cosa sia) .
Vado al dunque.. venerdì sera sono stata piegata con la parte alta della schiena e petto in avanti per cucinare e quando ho finito ho iniziato ad avere un dolore al muscolo della scapola sinistra forte che è sfiammato con Oki e da ieri che ho iniziato ad avere nuovamente dolori alla colonna vertebrale e allo sterno tra i seni.
Poco fa ho provato a mettere le mani dietro la nuca per provare a stare dritta e tirando indietro sentivo dolore e fastidio alla colonna e sentivo che con questo movimento la colonna spingeva in avanti allo sterno e lo stesso lo sterno come se spingendo dovesse uscire dal corpo..sento come se fosse ti incriccato e dovesse scrocchiare.
Volevo comprare una fascia da mettere dietro la schiena e le spalle per farmi stare dritta..che ne dite?farei peggio?
Mi devo preoccupare di questi dolori?

Buon pomeriggio, ho letto con attenzione la sua richiesta. Dai suoi dati anamnestici, si evince una tensione della catena cinetica anteriore e posteriore. Avrebbe bisogno di una valutazione posturale. Indossare una fascia, non è indicata. Resto a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Dott. Roberto Coppola

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.