Pasquale Aceto, dentista Frattamaggiore

Dott. Pasquale Aceto

Dentista

Salva


Non trascurare la tua salute

Scegli la consulenza online per iniziare o continuare una terapia, senza muoverti da casa. Se ne hai bisogno, puoi anche prenotare una visita in studio.

Mostra gli specialisti Come funziona?

Indirizzo

Via Pirozzi 7, Frattamaggiore
Ambulatorio medico

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Appuntamento standard


Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri dentisti nelle vicinanze

Esperienze

Su di me

Pasquale Aceto, dottore con laurea in Odontoiatria e protesi dentaria dal 2008 ottenuta a Napoli Seconda Universita. È iscritto all'albo Provinciale d...

Mostra tutta la descrizione

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Appuntamento standard


Via Pirozzi 7, Frattamaggiore

Ambulatorio medico

Recensioni

Hai avuto una visita con Dott. Pasquale Aceto?

Scrivi una recensione, parla della tua esperienza. Centinaia di pazienti ti saranno grati!

Scrivi una recensione

Risposte ai pazienti

ha risposto a 2 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Dentista bravo con prezzi giusti a Napoli

    Dovrei riparare dUE denti uno spezzato e uno è stato fatto male

    vuole fare una visita?

    Dott. Pasquale Aceto

  • Dentista bravo con prezzi giusti a Napoli

    Salve, Vorrei chiedere una cosa. A settembre, una sera mentre mi lavavo i denti, lavandoli un pò troppo forti, ho sentito un dolore che poi è scomparso vicino al dente otturato e devitalizzato. Il giorno dopo mi faceva molto male e sono stato cosi per un po di giorni, e per alleviare il dolore mi prendevo l'aulin la sera (perchè era la sera che mi faceva molto più male). Andato dal dentista (c'era lo stesso dentista che mi ha fatto l'otturazione e devitalizzazione) mi ha detto che questi denti possono avere questi problemi e che dovevo tirarlo; però mi ha mandato a fare la radiografia (otp), ritornato dopo un po di giorni, ha visto che l' otturazione era stata fatta bene e che avevo una gengivite. Così mi a prescritto L'elmex gel da applicare sulla gengiva e lantibiotico augmentine. Così ho fatto e dopo un po il dolore si attenuava fino a finire. Però non ho preso per molti giorni lantibiotico perchè mi era finito, ma il dolore era cessato e se toccavo la gengiva (un po più sopra, cioè vicino all'attaccatura tra gengiva e guancia, dato che era li che mi faceva male) non mi faceva male e quindi ho smesso anche di applicare anche il gel periodicamente (cioè mattina esera dopo aver lavato bene i denti). Ora domenica 1 novembre mi sentivo il dente un po indolenzito, come se era più basso, controllando avevo una specie di rigonfiamento in corrispondenza del dente otturato ma u po più sopra, ma non avevo nessun dolore, solo se toccavo mi faceva male come una piccola puntura di un ago, quindi nulla di che; così la sera ho applicato l'elmex gel; la mattina quel rigonfiamento era più piccolo ma avevo un po la guancia gonfia, così mi sono preso l'antibiotico mattina e sera, e passato di nuovo la sera il gell. Andato dal dentista e visitandomi mi ha detto che avevo una infezzione/infiammazione, mi ha detto di prendere per 5 giorni l'antibiotico e di ritornare dopo tale tempo, però se si ripresentava dopo poco tempo dovevo estrarre il dente se invece si ripresentava dopo molto tempo si vedeva di fare unaltra terapia di antibiotici. Fino ad oggi sto facendo questa terapia di antibiotico e passavo anche il gel, però ieri sera ho notato che nella parte dove applicavo il gel mi si era arrossata e avevo una specie di muco, quindi da ieri non sto più applicando il gel e infatti è diminuito ora, ma se tocco con la lingua è un po ruvida e sento un sapore diverso (comunque non sanguina, solo una volta perche avevo passato lo spazzolino sopra, ma ora non sanguina). Ora vorrei sapere cosa può essere ? di nuovo gengivite ? so che la gengiva è quella che sta attaccata al dente, ma non è gonfia perche ha lo stesso colore del resto delle gengive. Ma sopra alla gengiva, cioè dove sta l'attaccatura della guancia è rossa e se tocco mi fa male, ma è un piccolissimo dolorino come una puntura di ago. Io vorrei fare una radiografia endorale (non so se si chiama così, comunque quella per vedere più specificamente la parte sinistra superiore della bocca, il dente è un molare, cioè il terzo ma non so come viene numerato) Ora, io sono ansioso e, ho paura non tanto del dentista ma di tirare il dente, perchè vorrei evitare altre complicazioni dopo averlo tirato e quindi vorrei prima vedere le varie cose che bisogna fare per analizzare il caso ed evitare l'estrazione. Non credo che se sono stato molto chiaro lo so, quindi fatemi le domande se vi serve sapere altro. Grazie

    Venga da me...facciamo una visita e una rx endorale gratuita!!

    Dott. Pasquale Aceto

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Pasquale Aceto, dottore con laurea in Odontoiatria e protesi dentaria dal 2008 ottenuta a Napoli Seconda Universita. È iscritto all'albo Provinciale d...

Mostra tutta la descrizione

Ricerche correlate