Indirizzo

Via Passo del Vivione 7, Bergamo
Centro Medico M.R. (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Presso questo indirizzo visito: adulti
Contanti
035 2.....

Esperienze

Formazione

  • Università degli Studi di Milano

Competenze linguistiche

Inglese

Recensioni

Nessuna recensione del dottore

Questo dottore non ha ancora ricevuto recensioni da parte dei pazienti su MioDottore. Scrivi la prima recensione!

Scrivi una recensione

Prestazioni e prezzi

Visita endocrinologica

150 €


Via Passo del Vivione 7, Bergamo

150 €

Centro Medico M.R.

Recensioni

Nessuna recensione del dottore

Questo dottore non ha ancora ricevuto recensioni da parte dei pazienti su MioDottore. Scrivi la prima recensione!

Scrivi una recensione

Risposte ai pazienti

ha risposto a 2 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Buongiorno sono una mamma di una bimba , a breve vorremo iniziare a provare ad avere un altra gravidanza, ma ho un po’ timore che venga una gravidanza gemellare . Io sono gemella eterozigote e in famiglia non ho altri casi volevo sapere se c era il rischio più alto oppure posso stare tranquilla?
    Grazie

    Gentile Signora , la possibilità di avere una gravidanza gemellare eterozigote , ovvero concepire due fratelli ( per altro non necessariamente dello stesso sesso ) con la stessa gravidanza esiste sempre e comunque , soprattutto poi se tale evenienza si è già palesata altre volte nella stessa famiglia e le cause in gioco sono di fatto innumerevoli , non codificate e non ancora comprese in modo globale . Pur comprendendo perfettamente il Suo pensiero , mi permetto solo di farLe notare che secondo il mio parere la parola "rischio" legato ad una eventuale gravidanza plurima , che apparentemente non dovrebbe nascondere patologie genetiche trasmìssibili , esprime una Sua posizione di particolare rifiuto per la stessa , per cui prima Le suggerirei di valutare attentamente con il suo partner l'effettiva esistenza di un vostro desiderio di prole e solo in caso positivo procedere con la dovuta serenità .
    Con viva cordialità , MV

    Dott. Massimo Valverde

  • Salve Buonasera, Io vorrei porre una domanda, e un po' strana lo so, però era un po' che volevo chiederla, la mia domanda e: siccome Io vorrei ingrassare, visto che sono parecchio magro, Io mangio molto salutare, poca carne e affettato, non fumo, non bevo alcolici ( a parte l'ultimo del anno e raramente due o tre volte in un anno ), non mangio come si dice in Toscana troiai non mangio al macdonald o posti simili . faccio palestra, e podistica, e cammino molto, però non riesco a mettere su un chilo, se lo metto poi le perdo subito. Quello che volevo chiedere se Io cominciassi a mangiare male, e non facessi più attività fisica per tre o quattro mesi anche sei, cosi metto una decina/quindicina di chili, e poi comincio a rimangiare sano e fare attività fisica, cercando di perdere solo qualche chilo e basta, la cosa potrebbe funzionare o una cacata ma una vera cacata pazzasca quello che ho detto?. perché Io non riesco ad ingrassare, e mi girano le scatole. Spero che qualcuno mi possa rispondere a tale ( e stano quesito ).

    Detto la seguente: Porgo I Più Cordiali Vivissimi Distinti Saluti.

    Gentile Signore , a volte il voler "mangiare bene" a tutti i costi scatena una patologia del comportamento nota come " ortoressia " , ovvero una vera e propria "mania" che porta a consumare solo cibi considerati non univocamente "sani" con modalità , quantità e cadenze incongrue . Innanzitutto deve ricordarsi che - come previsto dalla genetica di popolazione - ognuno di noi ha una strategia metabolica di sopravvivenza diversa l'una dall'altra ed esistono soggetti destinati ad essere sempre e comunque magri esattamente come esistono soggetti destinati ad ingrassare anche in modo assolutamente rilevante se non opportunamente guidati. Penso che con un'analisi accurata sia delle Sue abitudini alimentari e sia delle Sue effettive condizioni organico-metaboliche , si potrebbe meglio inquadrare la Sua condizione , fermo restando che a mio avviso l'importante NON sia farLa ingrassare , ma quanto mantenere il Suo organismo e soprattutto il Suo sistema osteomuscolare in condizioni ottimali .
    Con viva cordialità , MV

    Dott. Massimo Valverde

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Formazione

  • Università degli Studi di Milano

Specializzazioni

  • Ginecologia e Ostetricia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia e tossicologia clinica


Competenze linguistiche

Inglese

Premi e riconoscimenti

  • Premio Innovazione 2010 - Thales Alenia Space . Roma , 23/02/2011

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (1)