Indirizzo

V.le delle Cascine, 152/F, Pisa
Casa Di Cura San Rossore


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Assegno, Bonifico, Carta di credito, + 2 Altro
050 5..... Mostra numero


Esperienze

Su di me

Una figura importante nello sviluppo scientifico e clinico della materia ed al contempo protagonista di una serie di scoperte innovative che oggi fann...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Insufficienza cardiaca
  • Ipertensione
  • Aritmia
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università di Pisa

Specializzazioni

  • Cardiologia

Foto


Video


Competenze linguistiche

Francese, Inglese, Spagnolo

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


V.le delle Cascine, 152/F, Pisa

300 €

Casa Di Cura San Rossore

la visita è compresa anche di elettrocardiogramma

Altre prestazioni


V.le delle Cascine, 152/F, Pisa

300 €

Casa Di Cura San Rossore



V.le delle Cascine, 152/F, Pisa

300 €

Casa Di Cura San Rossore

comprensiva di elettrocardiogramma

Recensioni

5

Punteggio generale
2 recensioni

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dagli specialisti a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
M
Presso: Altro Altro

Gentile e professionale. Visita molto accurata. Le spiegazione fornite sono chiare ed esaurienti. Consigliatissimo!


L
Presso: Casa Di Cura San Rossore visita cardiologica

Professore con la P maiuscola, molto preparato , attendo al paziente e soprattutto ti ascolta…poi fa la valutazione a fronte di un immensa esperienza lavorativa, a differenza di altri colleghi che optavano per intervenire chirurgicamente…. Invece con motivazioni molto precise lo ha escluso a priori….. a volte sembra eccessivo spendere una cifra esagerata per una visita da un professore…. Ma invece ne è valsa la pena!!


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 15 domande da parte di pazienti di MioDottore

Salve ho 62 anni ho avuto 2 episodi di fibrillazione atriale a distanza di un anno. Dopo il primo episodio mi sono state prescritte Cardicor e cardioaspirina. Dopo il secondo mi hanno prescritto Cordarone e anticoagulante Xarelto.Ho preso cordarone x 5 mesi poi ho continuato solo con Xarelto fino a giorni fa quindi circa 1 anno e mezzo.Durante questo periodo ho fatto tre holter che non hanno riscontrato problemi l ultimo di 72 ore.Adesso il mio cardiologo mi ha fatto sospendere l'anticoagulante perché a suo parere (dopo aver fatto elettrocardiogramma e ecocardio )non c'è alcun bisogno di continuarlo.Sono un po' preoccupata x questa decisione perché tutti mi dicono(anche medici)che l' anticoagulante non si può lasciare. È così? Devo fidarmi ?Aspetto con ansia una vostra risposta.Grazie

Evidentemente Lei ha una Fibrillazione atriale parossistica, cioè che si risolve spontaneamente ed è senza episodi da un anno e mezzo.
Nella Fibrillazione atriale parossistica è indicata la terapia anticoagulante orale. Si può derogare da questa indicazione se il rischio trombotivo è molto basso o il rischio emorragico molto alto. Ci sono delle tabelle, ben note a tutti i Cardiologi, che consentono di stimare l'uno e l'altro, sulla base di alcune caratteristiche cliniche del paziente.

Prof. Mario Marzilli

Salve, vorrei saperne di più sul valore GOT/AST. Nelle ultime analisi mi è uscito 41 e il valore di riferimento dovrebbe essere <33 mentre il valore GTP/ALT è uscito 14. Vorrei anche sapere se questi valori possono essere influenzati da stress o mestruazioni.

Le transaminasi sono primariamente indici di funzione epatica.Possono aumentare anche in caso di danno di altri organi, come in caso di infarto miocardico, ma insieme a tanti altri segni che lei non ha. E non mi risluta che siano influenzate dalle mestruazioni.

Prof. Mario Marzilli

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Una figura importante nello sviluppo scientifico e clinico della materia ed al contempo protagonista di una serie di scoperte innovative che oggi fann...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Insufficienza cardiaca
  • Ipertensione
  • Aritmia
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università di Pisa

Specializzazioni

  • Cardiologia

Certificati


Foto


Video


Competenze linguistiche

Francese, Inglese, Spagnolo

Premi e riconoscimenti

  • Membro della European Society of Cardiology (ESC)
  • Membro della Società Italiana di Cardiologia (SIC)
  • Membro della Società Italiana di Ricerca Cardiovascolare (SIRC)

Ricerche correlate