Indirizzi (2)


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Colloquio psicologico • 40 €

Consulenza online • 40 €

Consulenza psicologica • 40 € +10 Altro

Coaching • 40 €

Colloquio di coppia • 40 €

Colloquio psicologico di coppia • 40 €

Mostra tutte le prestazioni

347 101..... Mostra numero

Il pagamento va effettuato subito dopo la prenotazione della consulenza online. Avrai 30 minuti di tempo per completare il pagamento, in caso contrario la tua prenotazione verrà cancellata.

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con i pagamenti, si prega di contattare MioDottore.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.


Almeno 30 minuti prima della consulenza riceverai un SMS ed un'email con il link per iniziare il videoconsulto. Potrai collegarti sia da PC che da smartphone.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


Studio di Psicologia
Gela

Questo dottore non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini di qualsiasi età
PayPal, Carta di debito, Carta prepagata
347 101..... Mostra numero


Esperienze

Su di me

Salve a tutti sono dott.ssa Maria Angela Mendola, con la passione per il benessere emotivo e un approccio empatico alla base del rapporto con l’Altro ...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università degli studi di Palermo
  • Università Kore di Enna
  • Università Guglielmo Marconi di Roma
Visualizza altre informazioni

Specializzazioni

  • Psicologia Scolastica

Competenze linguistiche

  • Inglese

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


40 €

Consulenza Online


Gela

40 €

Studio di Psicologia



40 €

Consulenza Online


Gela

40 €

Studio di Psicologia



40 €

Consulenza Online


Gela

40 €

Studio di Psicologia

Altre prestazioni


40 €

Consulenza Online


Gela

40 €

Studio di Psicologia



40 €

Consulenza Online


Gela

40 €

Studio di Psicologia



40 €

Consulenza Online


Gela

40 €

Studio di Psicologia



40 €

Consulenza Online


Gela

40 €

Studio di Psicologia



40 €

Consulenza Online


Gela

40 €

Studio di Psicologia



40 €

Consulenza Online


Gela

40 €

Studio di Psicologia



40 €

Consulenza Online


Gela

40 €

Studio di Psicologia



40 €

Consulenza Online


Gela

40 €

Studio di Psicologia



40 €

Consulenza Online


Gela

40 €

Studio di Psicologia



40 €

Consulenza Online


Gela

40 €

Studio di Psicologia

Recensioni in arrivo

Nuovo profilo su MioDottore

Lo specialista sta aspettando di ricevere la sua prima recensione.

Scrivi la prima recensione

Hai avuto una visita con Dott.ssa Maria Angela Mendola? Condividi quello che pensi. Grazie alla tua esperienza gli altri pazienti potranno scegliere il miglior dottore per loro.

Aggiungi una recensione

Risposte ai pazienti

ha risposto a 3 domande da parte di pazienti di MioDottore

Buongiorno ho delle difficoltà nella comunicazione con una persona che vive all’estero. Un mese fa dopo tante incomprensioni relative alla frequenza nella messaggistica gli ho detto che ho compreso come vive le relazioni e il timore di diventare due estranei, mi ha risposto stai serena siamo amici ma mi ha anche poi detto non ha amici con i quali si sente. Un paio di giorni dopo gli ho mandato un file Word dicendogli cosi: “In questi anni ho fatto una lunga introspezione per poter instaurare una bella amicizia con te perché sei una persona di valore che non voglio perdere nella vita e nel tempo: credo in una bella occasione di incontro quando ritornerai - non sono una persona che mantiene amicizie solo virtuali ne condivido il mio quotidiano in una messaggistica istantanea o corrispondenza - e mi sembra di poter contare sul piacere di rivedersi o di una amicizia sincera in una chiamata quando te la sentirai Sento che è arrivato il momento di mettere questo rapporto nello stesso binario in modo che sia più soddisfacente per tutti, senza lo stress di entrare nel quotidiano e viverla in maniera più libera e serena contando nell affetto reciproco piuttosto che nella frequenza del contatto Mi faccio sentire poco, ma in quel contatto sporadico amo sentire ci sia una persona dietro allo schermo anche con un vocale breve per darsi una voce ogni tanto nn si perde il rapporto umano nella comunicazione a voce
Wapp ha reso tutti raggiungibili sempre e con qualsiasi frequenza e io nn credo nel messaggiare continuo le vere amicizie nn hanno bisogno di corrispondenze, ma credo nella sincerità e reciprocità del sentimento e valori che rendono due persone amiche e sto cercando di navigare così questa amicizia allineandomi al tuo modo di vivere gli affetti e accettando ciò che è possibile in questa amicizia. Io sono svantaggiata perche ho una conoscenza limitata di te ma non possiamo conoscersi nell’amicizia tramite un chattare quotidiano, vorrei solo nn si perdesse il piacere della conversazione nella leggerezza e rispetto della tua riservatezza
Odio chi parla a vanvera, la mediocrità i pettegolezzi e l’invadenza nella vita altrui con domande scomode sulla propria vita, in tal senso mi ritengo una buona amica” dicendogli che ci tenevo lo leggesse così aveva una conoscenza della persona che sono dopo due anni. Non mi ha risposto. Il giorno dopo ho mandato un vocale dicendo non volevo disturbarlo e per questo avevo cancellato un messaggio mi ha risposto “tranquilla cara sto soltanto passando un periodo molto impegnato” così per quasi tre settimane non l’ho contattato volendo questa volta lasciargli spazio - due mesi prima quando mi disse una cosa analoga che stava lavorando moltissimo in quel periodo l’ho ricontattato dopo una settimana e si era scocciato ribadendo fosse impegnato - ho saltato gli auguri di Pasqua anche per non scocciarlo. Ieri gli ho mandato tre messaggi dicendogli “volevo dirti degli esami medici come sono andati e altre due cose di numero” “ ma non sono cose da dire per chat quando sarai più libero conto di risentirsi?” Alle 11 poi alle 23.15 ho aggiunto “volevo conoscessi la persona che sono dopo due anni e come vivo l’amicizia ora”. Un mese fa mi sono ritrovata nella seguente dinamica che scrivevo anche solo due brevi messaggi poi vedendo dopo 24h non rispondeva li cancellavo, scrivevo il giorno dopo altri due messaggi brevi e quando al terzo giorno ho poi riscritto ha risposto come se nulla fosse mentre nei mesi precedenti ai miei messaggi il giorno dopo seguiva una risposta senza “pressare ulteriormente” ma non era mai passato uno stacco comunicativo di quasi tre settimane. Se non risponde cosa posso fare? Sono di fronte ad un comportamento manipolatorio magari anche inconscio? Non voglio scrivere messaggi su messaggi in tre giorni diversi per arrivare ad avere una risposta ma capire la disponibilità nel sentirsi a voce in una chiamata dopo molto tempo per dirgli delle cose importanti infatti il penultimo messaggio di ieri aveva una domanda e mi aspettavo una risposta dopo tanto silenzio e soprattutto visto il contenuto dei messaggi. Non so cosa fare perché dovrebbe rispondermi ma non lo sta facendo e sembra solo lui essere impegnato, inoltre cambia schema comportamentale in continuazione quando magari dò per scontato come in questo caso mi arrivi una risposta non arriva e magari passano altre due settimane senza una risposta oppure ha voluto tagliare senza motivo la comunicazione? Devo pensare il silenzio sia dovuto ai suoi impegni oppure che non abbia voglia di chiamare? Tutto questo non contrasta con quel “siamo amici”? Per me l’amicizia è una cosa seria e siccome mi sembra di essere di fronte ad un comportamento manipolatorio o comunque dove vuole essere lui ad avere il controllo delle relazioni, vorrei capire cosa fare ora per questo suo comportamento. Mi trovo molto delusa e non comprendo il suo silenzio se ci sono altre motivazioni dietro legate a quello che ho scritto il mio desiderio è di potersi riparlare dopo 2 anni in una chiamata ma se a lui non va dovrebbe dirmi senza problemi. Cosa mi consigliate di scrivergli? Tra quanto tempo? o comunque capire come desidera vivere questa amicizia? Mi ha detto in passato che sente gli amici due volte all’anno ma poi mi ha sempre risposto ai messaggi senza problemi e non voglio passare per seccatrice proprio ora che gli sto comunicando altro. Inoltre non comprendo perché cambi continuamente schema comportamentale destabilizzandomi. Non so neanche se ha letto quella parte di me non dovrebbe dirmelo? Questo mi dà conferma ulteriore. Purtroppo mi sta logorando questa situazione e il suo comportamento e non so quale sia il messaggio da mandargli per suscitare in lui qualche reazione di timore di perdermi definitivamente. Inoltre da due anni continua a dirmi che quando tornerà me lo farà sapere per un saluto e dovrei credere non sia mai tornato? Perché non rispondere a quei messaggi? Potrei volergli comunicare cose importanti e così non me ne dà modo

Buonasera, posso solo immaginare quanto possa essere frustrante questa situazione in cui i tuoi sentimenti e le tue aspettative di una relazione basata sulla reciprocità non sono soddisfatti. Posso suggerirti di lavorare sulla tua autostima, sul bisogno di ricercare relazioni idealizzate piuttosto che realistiche attraverso un percorso psicologico. Resto a tua disposizione. Dott.ssa Maria Angela Mendola

Dott.ssa Maria Angela Mendola

Domande su colloquio psicologico

Salve ho tradito il mio compagno e abbiamo un figlio lui mi ha scoperto i messaggi e ha visto anche che in quei due mesi parlavo male di lui non mi vuole perdonare vuole farmi le ripicche e basta. Anche la sua famiglia mi odia che devo fare? Io non lo voglio perdere sono 7 mesi che va avanti questa storia che non ci parliamo tra cui due mesi l'ho tradito

Gente Utente,
Grazie per aver condiviso questa situazione tanto complessa e dolorosa per te, per tuo compagno e per il vostro bimbo. Ti invito a cercare dentro di te i pensieri e i sentimenti che sono stati all‘origine del tradimento e dei messaggi contro tuo marito, anche con l’aiuto di un professionista che potrebbe essere d’aiuto anche per aiutare il tuo compagno ad elaborare l’infedeltà subita e la ricostruzione della vostra relazione. Un saluto, Dott.ssa Maria Angela Mendola

Dott.ssa Maria Angela Mendola

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Salve a tutti sono dott.ssa Maria Angela Mendola, con la passione per il benessere emotivo e un approccio empatico alla base del rapporto con l’Altro ...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università degli studi di Palermo
  • Università Kore di Enna
  • Università Guglielmo Marconi di Roma
Visualizza altre informazioni

Specializzazioni

  • Psicologia Scolastica

Tirocini

  • Consorzio SISIFO per le cure palliative
  • AIAS centro per la riabilitazione
  • HOSPICE presso ospedale “Vittorio Emanuele” di Gela (CL)

Certificati


Competenze linguistiche

  • Inglese

Profili social


Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (2)