Indirizzo

Via Francesco Sforza, 35, Milano
Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico

Prossima data disponibile.:
Mostra l'agenda

Contanti
02.....


Esperienze

Su di me

Mi sono laureato in Medicina e Chirurgia nel 2004 presso l’Università degli Studi di Milano, dove ho conseguito anche nel 2009 la specializzazione in ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Artrosi
  • Frattura
  • Protesi
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia - Università degli Studi di Milano - 2004
  • Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia - Università degli Studi di Milano - 2009

Specializzazioni

  • Ortopedia del Ginocchio
  • Ortopedia dell'anca
  • Ortopedia della mano
Visualizza altre informazioni

Foto


Competenze linguistiche

Italiano, Inglese, Spagnolo

Prestazioni e prezzi

Prestazioni suggerite

Prima visita ortopedica


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Scopri di più

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Visita ortopedica


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Scopri di più

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Visita ortopedica di controllo


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Scopri di più

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico

Altre prestazioni

Acido ialuronico


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Scopri di più

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Apparecchi gessati


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Scopri di più

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Artrocentesi


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Scopri di più

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Artroscopia


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Scopri di più

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Bendaggi


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Scopri di più

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Chirurgia della mano


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Scopri di più

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Chirurgia ortopedica


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Scopri di più

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Chirurgia protesica


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Scopri di più

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Ginocchio


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Scopri di più

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Infiltrazione articolare


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Scopri di più

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Prima Visita


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Scopri di più

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Studio clinico


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Scopri di più

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Terapia infiltrativa


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Scopri di più

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Traumatologia dello sport


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Scopri di più

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Visita a domicilio


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Scopri di più

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
5 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
D
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico Dolore al ginocchio

Il Dott. Macchia è molto professionale,cortese e disponibile.
Durante la visita spiega in maniera esaustiva permettendoti di capire pur essendo profana in materia.

Dr. Marcello Macchia

Grazie Sig.ra Musarella, è molto gentile!


F
Paziente verificato
Visita prenotata su MioDottore.it Presso: Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico riduzione chiusa di frattura di carpo e metacarpo senza fissazione interna

Molto professionale e competente. Molto consigliato! Ottima puntualità e efficienza della segreteria.

Dr. Marcello Macchia

Grazie per le belle parole! E' bello vedere la propria professionalità riconosciuta.


A
Paziente verificato
Presso: Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico Rottura femore

il dott. Marcello Macchia è bravissimo. Mi ha operato al femore con professionalità e dovizia. Anche dal lato umano non è da meno. Consiglio caldamente riceve anche extra moenia tutto quanto sopra è un avvocato che scrive

Dr. Marcello Macchia

Grazie per le belle parole Avv. Dodi!


K
Paziente verificato
Presso: Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico

Un anno fa ho rotto il malleolo e arrivata al pronto soccorso del policlinico Ca Granda ho trovato questo dottore, che con gentilezza mi ha spiegato la serietà del mio trauma, cosa che inizialmente avevo sottovalutato e infatti sono andata al pronto soccorso 4 giorni dopo la caduta. La mia fortuna volle che trovassi lui ad operarmi ed stato davvero rassicurante. Mi ha assistita finché sono stata bene e, quest’anno tornerò a fare di nuovo l’intervento per togliere le viti e sono tranquilla grazie alla serenità che è stato capace di trasmettermi . Auguro a tanti pazienti di trovarsi col Dott. Marcello Macchia.

Dr. Marcello Macchia

Grazie davvero, sono contento che si sia trovata bene!


P
Paziente verificato
Presso: Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico

Il dottor Macchia è molto attento, gentile e pacato. Mi ha visitato più di una volta per due problemi differenti. Per una delle due diagnosi non ha esitato, dopo avermi fatto una diagnosi, ad avere un'opinione anche da un collega specializzato nella mia patologia. Mi piace questo lavoro di squadra mirato alla salute del paziente. Grazie ancora.

Dr. Marcello Macchia

Grazie, se ha bisogno sa dove trovarmi!


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 5 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Salve Dottori.In seguito ad una frattura distale ulna e radio subita circa un anno fa, soffrivo di instabilità del polso. Mi sono sottoposto ad un intervento di "stabilizzazione dell' ulna e capsuloraffia".Ho ripreso la funzionalità del polso ma da allora soffro di insensibilità sensoriale sul dorso della mano sx che va dalla ferita lato fino al 4° e 5° dito (limitato alla zona nocche). Il fastidio/dolore si acuisce con i movimenti del braccio, con sensazione di "corda tesa" quando alzo il gomito o ruoto il polso. La zona testa ulna è ancora un po gonfia, ed alla palpazione laterale della stessa si produce la sensazione di scossa elettrica/dolore.Il problema è localizzato proprio lateralmente alla testa dell'ulna, in corrispondenza della sutura .Sento il nervo sotto la pelle con conseguente dolore. Sono passati 25 gg dall'intervento, un ciclo di 10 gg di deltacortene 25 mg una cp al dì e altri integratori (iperala, futurase), e Brufen 800 mg, questa ipoestesia non migliora. Vi chiedo se è normale un interessamento del nervo ulnare nella zona laterale ext del polso, dato il modesto gonfiore ancora presente, o se ritenete ci sia stato un compressione/compromissione del nervo nella zona soggetta all'intervento chirurgico.Grazie

    Gentile Signore,
    probabilmente quello di cui soffre è un dolore neuropatico causato da un neuroma.
    Il neuroma si forma in seguito ad un traumatismo/lesione di alcuni rami superficiali (cutanei) che può essere avvenuto durante la chirurgia all'ulna.
    Contatti il chirurgo che l'ha operata o un microchirurgo della mano. Probabilmente il neurinoma, se confermato, andrà rimosso.

    Dr. Marcello Macchia

  • Buongiorno, mi chiamo Davide, sono un un uomo di 42 anni alto 174cm e 77Kg, da circa 3 anni ho scoperto attraverso l'esame della MOC con il metodo Dexa, di soffrire di osteoporosi grave, i miei valori sono - 4,5 alla colonna e - 3,9 al femore. Mi è stata prescritta la cura con l'assunzione di Annister 50.000u ogni 15 giorni e ogni giorno 1 compressa di Esidrex 25mg.Non so perchè mi trovo in questa situazione, probabilmente mi è stato detto, perché circa 8 anni fa ho sofferto di Ipertiroidismo che ho curato per circa 3 anni e di cui adesso non soffro più in quanto i valori relativi alla tiroide sono tutti nella norma. Sto seguendo la cura per l'osteoporosi da poco più di 2 anni e nelle ulteriori 2 verifiche che ho fatto a distanza di un anno, i valori relativi alla massa ossea sono pressoché invariati... Purtroppo lavorando in ufficio, resto seduto per circa 8/9h al giorno e non ho tempo di fare dell'attività fisica, ultimamente ho accusato dei dolori al coccige, ho fatto le RX che naturalmente hanno evidenziato una grave perdita della massa ossea. Volevo solo chiedervi se il tipo di farmaci che sto assumendo sono corretti per affrontare il problema dell'osteoporosi e se eventualmente mi consigliate di intraprendere una terapia con anabolizzanti per mettere massa. Grazie anticipatamente per la Vostra cordiale disponibilità.

    La supplementazione che assume di vitamina D non è una cura ma assicura un corretto svolgimento del metabolismo osseo senza ulteriori perdite della massa ossea dovute all'ipovitaminosi D.
    Deve rivolgersi ad un centro osteoporosi perchè lei probabilmente rientra in una classe di pazienti che possono usufruire di particolari cure anaboliche e/o protettive (Teriparatide, Denosumab) sotto regolamentazione di una precisa legge italiana (Nota 79).

    Dr. Marcello Macchia

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Mi sono laureato in Medicina e Chirurgia nel 2004 presso l’Università degli Studi di Milano, dove ho conseguito anche nel 2009 la specializzazione in ...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Artrosi
  • Frattura
  • Protesi
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia - Università degli Studi di Milano - 2004
  • Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia - Università degli Studi di Milano - 2009

Specializzazioni

  • Ortopedia del Ginocchio
  • Ortopedia dell'anca
  • Ortopedia della mano
Visualizza altre informazioni

Tirocini

  • Divisione di Chirurgia Vertebrale II diretta dal Prof. Claudio Lamartina, IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi
  • Unità di Chirurgia della Colonna diretta dal Dott. Salvador Fuster, Hospital Clinic y Provincial di Barcellona, Università di Barcellona
  • Unità di Traumatologia diretta dal Dott. Riccardo Accetta, IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi
Visualizza altre informazioni


Foto


Competenze linguistiche

Italiano, Inglese, Spagnolo

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (13)