Esperienze


Formazione

  • Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia - Università degli Studi di Milano - 2004
  • Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia - Università degli Studi di Milano - 2009

Foto


Competenze linguistiche

Italiano, Inglese, Spagnolo

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
2 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
K
Paziente verificato
Presso: Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico

Un anno fa ho rotto il malleolo e arrivata al pronto soccorso del policlinico Ca Granda ho trovato questo dottore, che con gentilezza mi ha spiegato la serietà del mio trauma, cosa che inizialmente avevo sottovalutato e infatti sono andata al pronto soccorso 4 giorni dopo la caduta. La mia fortuna volle che trovassi lui ad operarmi ed stato davvero rassicurante. Mi ha assistita finché sono stata bene e, quest’anno tornerò a fare di nuovo l’intervento per togliere le viti e sono tranquilla grazie alla serenità che è stato capace di trasmettermi . Auguro a tanti pazienti di trovarsi col Dott. Marcello Macchia.


P
Paziente verificato
Presso: Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico

Il dottor Macchia è molto attento, gentile e pacato. Mi ha visitato più di una volta per due problemi differenti. Per una delle due diagnosi non ha esitato, dopo avermi fatto una diagnosi, ad avere un'opinione anche da un collega specializzato nella mia patologia. Mi piace questo lavoro di squadra mirato alla salute del paziente. Grazie ancora.


Prestazioni e prezzi

Prima Visita


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Prezzo non disponibile

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Apparecchi gessati


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Prezzo non disponibile

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Artroscopia


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Prezzo non disponibile

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Prima visita ortopedica


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Prezzo non disponibile

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Studio clinico


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Prezzo non disponibile

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Acido ialuronico


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Prezzo non disponibile

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Visita ortopedica di controllo


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Prezzo non disponibile

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Infiltrazione articolare


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Prezzo non disponibile

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Traumatologia dello sport


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Prezzo non disponibile

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Ginocchio


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Prezzo non disponibile

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Terapia infiltrativa


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Prezzo non disponibile

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Artrocentesi


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Prezzo non disponibile

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Visita a domicilio


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Prezzo non disponibile

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Visita ortopedica


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Prezzo non disponibile

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Bendaggi


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Prezzo non disponibile

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Chirurgia della mano


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Prezzo non disponibile

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Chirurgia protesica


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Prezzo non disponibile

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico


Chirurgia ortopedica


Via Francesco Sforza, 35, Milano

Prezzo non disponibile

Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
2 recensioni

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
K
Paziente verificato
Presso: Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico

Un anno fa ho rotto il malleolo e arrivata al pronto soccorso del policlinico Ca Granda ho trovato questo dottore, che con gentilezza mi ha spiegato la serietà del mio trauma, cosa che inizialmente avevo sottovalutato e infatti sono andata al pronto soccorso 4 giorni dopo la caduta. La mia fortuna volle che trovassi lui ad operarmi ed stato davvero rassicurante. Mi ha assistita finché sono stata bene e, quest’anno tornerò a fare di nuovo l’intervento per togliere le viti e sono tranquilla grazie alla serenità che è stato capace di trasmettermi . Auguro a tanti pazienti di trovarsi col Dott. Marcello Macchia.


P
Paziente verificato
Presso: Fondazione Irccs Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico

Il dottor Macchia è molto attento, gentile e pacato. Mi ha visitato più di una volta per due problemi differenti. Per una delle due diagnosi non ha esitato, dopo avermi fatto una diagnosi, ad avere un'opinione anche da un collega specializzato nella mia patologia. Mi piace questo lavoro di squadra mirato alla salute del paziente. Grazie ancora.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 3 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su visita ortopedica

    Salve il problema inizia un mese fa con un dolore al gluteo,dopo un'ecografia risulta neto ispessimento fusiforme del piriforme di dx e possibile sindrome da intrappolamento del nervo ischiatico.Ho eseg.to al inizio Tecar tp.poi laser tp.poi 8 sedute di onde d'urto.Nel frattempo ho ripreso gli allenamenti di calcio e la ginnastica correttiva x la scoliosi,sembrava andasse bene tutto..da punto in bianco ho iniziato sentire un forte dolore alla parte superiore del gluteo.Ho fatto la lastra e non si vede nulla,mi è stata prescritta una RM piu tp.antinfiammatoria e riposo.La RM giustamente come spesso succede la dovrei fare tra un mese...qualcuno per cortesia mi porrebbe aiutare per darmi una dritta,cosa può essere?Grazie.

    Buongiorno!
    Se la Risonanza Magnetica dovesse confermare l'ipertrofia del piriforme con conseguente sindrome da intrappolamento del nervo ischiatico, dovrà iniziare una intensa fisiokinesiterapia con esercizi assistiti di stretching del muscolo piriforme e sospensione dell'attività fisica. Se questo non dovesse bastare potrebbe dover considerare anche l'intervento chirurgico che consiste in una sezione totale o parziale dell'inserzione tendinea del muscolo stesso sul femore.
    Rimango a sua disposizione per ulteriori chiarimenti.

    Dr. Marcello Macchia

  • Domande su ginocchio

    Buongiorno,
    ho 38 anni e dall'8° mese di gravidanza ho iniziato ad avvertire un fortissimo dolore alle ginocchia che mi ha obbligato a letto. Ora che ho partorito, ho potuto eseguire una risonanza magnetica che ha evidenziato un edema osseo trabecolare ad entrambe le ginocchia. Premesso che sto per iniziare la magnetoterapia e che non ho avuto nessun tipo di trauma, è possibile che la gravidanza abbia potuto scatenare questo problema? Altrimenti dove potrei ricercare la causa di questo edema?
    Ps: peso acquistato in gravidanza: 5 kg (arrivando a 90 kg. Venivo da una dieta con la quale ho perso 12 kg, quindi sono stata anche più pesante)
    Grazie

    Buongiorno!
    Durante la gravidanza la madre cede al bambino calcio e fosfato per la costruzione delle ossa e questo provoca un impoverimento dello scheletro della madre che prosegue anche dopo la nascita a causa dell'allattamento. Si può verificare quindi un quadro di osteomalacia (perdita di minerali dall'osso) con conseguente sofferenza dell'osso che può arrivare a deformarsi e/o fratturarsi. Si possono verificare delle microfratture intraspongiose dell'osso a livello del ginocchio o della testa del femore che la risonanza "vede" come edema dell'osso.
    La magnetoterapia va benissimo. Deve però indagare questo problema anche dal punto di vista laboratoristico con esami del sangue e delle urine delle 24 ore per valutare calcio, fosfato, Paratormone, 25-OH-VitaminaD, calciuria e fosfaturia su un prelievo delle urine delle 24 ore e affidarsi ad un centro osteoporosi o ad un endocrinologo per correggere e supplementare con una terapia orale se necessario.

    Dr. Marcello Macchia

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze


Formazione

  • Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia - Università degli Studi di Milano - 2004
  • Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia - Università degli Studi di Milano - 2009

Specializzazioni

  • Ortopedia del Ginocchio
  • Ortopedia dell'anca
  • Ortopedia della mano
Visualizza altre informazioni

Tirocini

  • Divisione di Chirurgia Vertebrale II diretta dal Prof. Claudio Lamartina, IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi
  • Unità di Chirurgia della Colonna diretta dal Dott. Salvador Fuster, Hospital Clinic y Provincial di Barcellona, Università di Barcellona
  • Unità di Traumatologia diretta dal Dott. Riccardo Accetta, IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi
Visualizza altre informazioni


Foto


Competenze linguistiche

Italiano, Inglese, Spagnolo

Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (13)