Indirizzo

Via Toscana, 34, Bologna
Casa di Cura Toniolo Bologna (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Presso questo indirizzo visito: adulti

Pazienti senza assicurazione sanitaria

allianz global assistance (mondial assistance )

assirete + 6 Altro


051 622.....

Visita ematologica (150 €)

Biopsia del midollo osseo

Esperienze

Patologie trattate

  • Anemia
  • Piastrinopenia
  • Leucemia
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Bologna

Competenze linguistiche

Inglese

Recensioni dei pazienti

Questo dottore non ha ancora ricevuto recensioni da parte dei pazienti su MioDottore. Scrivi la prima recensione!

Scrivi una recensione

Prestazioni e prezzi

Biopsia del midollo osseo


Via Toscana, 34, Bologna

Prezzo non disponibile

Casa di Cura Toniolo Bologna


Visita ematologica

150 €


Via Toscana, 34, Bologna

150 €

Casa di Cura Toniolo Bologna

Risposte ai pazienti

ha risposto a 8 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Domande su Visita Ematologica

    Salve dottore, le scrivo perché sono molto preoccupata. Sono una ragazza di 24 anni e soffro da 2 mesi e mezzo di prurito migrante su tutto il corpo, compreso il viso (nelle narici, contorno bocca), questo prurito è presente ogni giorno, a fasi alterne, ovvero ci sono momenti in cui è più acuto e momenti in cui si placa per poi ricominciare. Sembra che durante la notte si accentui e nonostante svariati farmaci assunti per tutto questo tempo, non ho avuto benefici. Mi sono sottoposto per tutto questo tempo a delle analisi del sangue, le prime (risalenti ad ottobre appena dopo aver avvertito questo sintomo) mi segnavano valori di bilirubina e di igE alti ma di poco (Max di 10 e 15). Dopo un mese e mezzo ripeto le analisi con aggiunta del QSP e la 2 alfa globulina risulta alta di poco (Max di 10 dal valore di rif) anche i sali biliari di 9,30. Sto assumendo il deursil da 2 settimane ma non sto avendo benefici. Siccome studio biologia, mi sto documentando da tempo x cercare di fare una diagnosi, trovando una qualche patologia ma non ho trovato nessuna figura in grado di seguirmi e di guidarmi in questo percorso. Chiedo a lei perché pur non conoscendola mi ispira fiducia. Questo prurito è come se mi camminasse addosso, a volte sento questa sensazione di movimento anche dentro la testa, dentro la fronte e mi spavento , sto in ansia da 2 mesi e mezzo e ho paura di avere una forma di tumore tipo mieloma o linfoma perché ho letto che portano prurito. In tutto ciò feci anche un’eco addominale ma uscì tutto nella norma, però come si spiegano i valori sballati del fegato e di queste igE ? Sono andata anche dall’allergologo ma non ho allergie. Lei cosa mi consiglia di fare ?

    Gentilissima,
    per la ricerca dei parassiti nelle feci è importante ripetere il test per 3 giorni consecutivi.
    Esiste aumento degli eosinofili nel sangue periferico?
    Qualora le indagini già suggerite risultassero non dirimenti potrebbe essere utile eseguire un test di tipizzazione immunologica dei linfociti periferici.
    Restando a disposizione porgo cordiali saluti
    Dr Luigi Gugliotta

    Dott. Luigi Gugliotta

  • Domande su Visita Ematologica

    Buongiorno,dall'eamedelelurine eeguito più volte e in laboratori differenti .riultano emaziea valori:4-5 e muco quando ilmuco è elevato 1200,circa,ho bruciori nell'urinare,ecoaddome completo a posto,prostaat dimensioni 26,ho scompeno cardiaco permanente,uano il laisi 25 1 compressa per sgonfiare cavigli e polpacci,in 3 giorni non ho piùdisturbi.Gli esami sono stati visionati dall'urologo,da unoncologoda due medici i bae,urinocultura:negativa,per loro risultano a posto.Visionati dal pronto soccorso NOempre per le emazie.ho avuto 3 canide intestinali, curate con fermenti offro di colite bevo poco,vorrei un suggerimento,sulle EMAIE se ono comunie da cosa hannoorigine.Diabete non èpreente,uso il coumadin.Non mangio cibi piccanti sono normopeone mangio carne rossa.Assumendo ladisomina similealvenoruton,traggo beneficio serve per ilmicrocircolo.
    Più ilmuco è alto piùho bruciori:comemai se la creatinina è a posto e se con un diuretico spariscono?
    Grazie.

    Egregio Signore,
    Lei segnala la presenza di vari problemi clinici:
    - ematuria microscopica (alcune emazie nelle urine) associata a "bruciori urinari".
    - muco nelle urine con urinocoltura negativa (dopo antibiotici?).
    - edemi agli arti inferiori trattati con diuretico (Lasix).
    - scompenso cardiaco non meglio definito.
    - dismicrobismo intestinale (candidiasi) trattato con fermenti intestinali.
    Lei è per questo seguito opportunamente da un Urologo, nonché dal medico di Base.
    Non mi è noto perché è seguito anche da un Oncologo.
    Tra le cause possibili di ematuria microscopica potrebbe esserci una anticoagulazione eccessiva con Coumadin (quali livelli medi di INR mantiene?)
    Restando a disposizione Le porgo cordiali saluti
    Dr Luigi Gugliotta

    Dott. Luigi Gugliotta

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Patologie trattate

  • Anemia
  • Piastrinopenia
  • Leucemia
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Bologna

Specializzazioni

  • Ematologia
  • Immunoematologia

Tirocini

  • Dipartimento di Ematologia dell'Università di Sheffield in Inghilterra

Competenze linguistiche

Inglese