Indirizzi (2)

Piazza Leopardi 18, Genova
Villa Serena (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Contanti
010 3.....

Infiltrazioni • 158 €

Visita ortopedica • 150 €

Largo Rosanna Benzi 10, Genova
IRCCS Ospedale Policlinico San Martino (mappa)

Prossima data disponibile.:

Mostra l'agenda
Presso questo indirizzo visito: adulti
Contanti
010 555.....

Infiltrazioni • 158 €

Visita ortopedica • 150 €

Esperienze

Su di me

Specialista in Ortopedia e Traumatologia. Tratto la patologia elettiva di ginocchio, anca e spalla nel rispetto dei principi della Tissue Sparing Sur...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Laurea in chirurgia e medicina presso Università di Genova
  • Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia presso Università di Genova

Competenze linguistiche

Inglese, Francese, Italiano

Recensioni

Nessuna recensione del dottore

Questo dottore non ha ancora ricevuto recensioni da parte dei pazienti su MioDottore. Scrivi la prima recensione!

Scrivi una recensione

Prestazioni e prezzi

Infiltrazioni

158 €


Piazza Leopardi 18, Genova

158 €

Villa Serena


Largo Rosanna Benzi 10, Genova

158 €

IRCCS Ospedale Policlinico San Martino


Visita ortopedica

150 €


Piazza Leopardi 18, Genova

150 €

Villa Serena


Largo Rosanna Benzi 10, Genova

150 €

IRCCS Ospedale Policlinico San Martino

Recensioni

Nessuna recensione del dottore

Questo dottore non ha ancora ricevuto recensioni da parte dei pazienti su MioDottore. Scrivi la prima recensione!

Scrivi una recensione

Risposte ai pazienti

ha risposto a 25 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Sono un uomo di 65 anni.Al fine di decidere se intervenire con intervento vi descrivo ultimo esame radiologico:Coxartrosi bilaterale con sclerosi dei tetti acetabolari e riduzione delle rime articolari da ambo i lati.quale intervento mi consiglia,quello tradizionale o un artroplastica di rivestimento?Grazie

    GEnt.le Signore, la lettura del referto difficlmente consente di porre indicazione chirurgica, è necessario visionare le radiografie e soprattutto visitare il Paziente.
    Ciò premesso, più che una protesi di rivestimento che può presentare problemi legati alla formazione di ioni metallo dall'interfaccia testa/coppa, mi rivolgerei ad una protesi a conservazione del collo femorale.
    Cordiali saluti

    Dott. Luca Bonioli

  • Buongiorno
    sono un ragazzo di 30 anni, gioco da sempre a calcio a 5.
    il 14/04/2019 durante un contrasto di gioco molto forte, (entrambi abbiamo colpito la palla) ho sentito dolore al ginocchio;
    ho sentito subito qualcosa che non andava... ho continuato a giocare ma la sensazione al ginocchio era sempre piu strana...
    Fino a che sono uscito per precauzione... nei giorni a seguire il ginocchio NON si è mai gonfiato, ne ha riportato versamenti.
    Ma avevo un dolore stranissimo, quasi come se fosse bloccato...
    La cosa ancora piu strana è che il dolore si concentra nella parte centro destra sul basso del ginocchio e soprattutto DIETRO al ginocchio, al centro. Quando provavo a fare dei movimenti verso destra (come ruotare il busto) mi "scrocchia" il ginocchio, e la cosa provoca leggero fastidio... dopo lo scrocchio sento che il ginocchio rimane provato dalla cosa...
    un mese dopo l'infortunio in data 15/05/2019 ho effettuato una risonanza, il cui esito è il seguente:

    "PICCOLO FOCOLAIO DI EDEMA OSSEO INTRASPONGIOSO ANTERIOMENTE ALL'EMIPIATTO TIBIALE ESTERNO.

    INIZIALI SEGNI DI SLAMINAMENTO DEL CORNO ANTERIORE DEL MENISCO ESTERNO.

    NON EVIDENTI DEFINITE ALTERAZIONI DEI LEGAMENTI CROCIATI, DEL MENISCO MEDIALE, DEI LEGAMENTI COLLATERALI E DEI TENDINI DELL'APPARATO ESTENSORE.

    IN CORRISPONDENZA DEL PIVOT CENTRALE SI EVIDENZIA PICCOLO DISOMOGENEAMENTE IPERINTESA NELLE SEQUENZE IN T2, COME PER CISTI GANGLIARE.

    MINIMA DISTENSIONE FLUIDA DELLA BORSA COMUNE DEL GASTROCNEMIO-SEMIMEMBRANOSO.

    ROTULA IN ASSE".

    Quale è la prassi da seguire adesso per poter ritornare all'attivita agonistica?
    grazie per la vostra disponibilita
    cordiali saluti
    Cristian

    Buonasera
    La RMN va visionata e correlata con il quadro clinico. Certamente l’edema della spongiosa é doloroso e non va preso sottogamba. Anche le delaminazione del corno anteriore del menisco laterale va valutata clinicamente.
    Le suggerisco di farsi visitare in modo da poter impostare il corretto percorso terapeutico.
    Cordiali saluti

    Dott. Luca Bonioli

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Specialista in Ortopedia e Traumatologia. Tratto la patologia elettiva di ginocchio, anca e spalla nel rispetto dei principi della Tissue Sparing Sur...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Laurea in chirurgia e medicina presso Università di Genova
  • Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia presso Università di Genova

Specializzazioni

  • Ortopedia del Ginocchio
  • Ortopedia dell'anca
  • Ortopedia della Spalla
Visualizza altre informazioni

Tirocini

  • Chirurgia protesica anca e ginocchio presso Policlinico di Monza
  • Chirurgia protesica anca e ginocchio presso Policlinico di Monza
  • Chirurgia artroscopica presso Policlinico di Monza

Competenze linguistiche

Inglese, Francese, Italiano