Indirizzi (2)

Via Aurelio Saffi, 46, Pesaro
Studio Privato

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri psicologi nelle vicinanze
Via Falcone e Borsellino 22, Verucchio
Studio Privato di Psicologia

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri psicologi nelle vicinanze

Esperienze

Su di me

Ciao sono Loretta Bezzi, psicologa e psicoterapeuta che usa principalmente l’approccio terapeutico cognitivo comportamentale integrato con quello sis...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Depressione
  • Disturbo d'ansia generalizzato
  • Attacco di panico
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Padova
  • ISCRA di Modena
  • scuola SBPC di Bologna, sede di Forlì
Visualizza altre informazioni

Competenze linguistiche

Italiano

Prestazioni e prezzi

Prestazioni suggerite

Consulenza psicologica


Via Aurelio Saffi, 46, Pesaro

da 70 €

Studio Privato


Via Falcone e Borsellino 22, Verucchio

da 60 €

Studio Privato di Psicologia

Altre prestazioni

Psicoterapia di coppia


Via Aurelio Saffi, 46, Pesaro

da 80 €

Studio Privato


Via Falcone e Borsellino 22, Verucchio

da 80 €

Studio Privato di Psicologia


Psicoterapia individuale


Via Aurelio Saffi, 46, Pesaro

da 70 €

Studio Privato


Via Falcone e Borsellino 22, Verucchio

da 70 €

Studio Privato di Psicologia

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
1 recensione

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
G

La ringrazio per avermi fatto capire le cose che non volevo capire..... Mi ha mostrato la giusta direzione. E' molto professionale e competente ed al tempo stesso umana e molto simpatica. Le do tutta la mia fiducia.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 3 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Salve, sono nonna paterna di una ragazzina di 14 anni, e sono molto preoccupata.
    Mia nipote, e' una bambina sempre stata molto viziata, dai nonni materni e dalla mamma.
    Io ho sempre pensato che quando serve dire un no, il no possa essere costruttivo nella vita di una bambina che deve imparare a
    distinguere quello che e' giusto fare e quello che non e' giusto , e il mio pensiero sull'educazione e' anche quello di mio figlio..
    Risultato, e che sia io che mio figlio siamo stati messi in cattiva luce, noi siamo quelli che rompiamo ecc. ecc. quindi la bambina si e' sempre sentita appoggiata a non considerare quello che il padre gli dice...
    La bambina che a scuola non ha mai dato problemi quast'anno che e' in prima superiore, non va, e probabilmente verra' bocciata, inoltre risponde in modo irrispettoso con parolacce, urlando , e volendo sempre avere l ultima parola.
    Questo modo irrispettoso e' soprattutto nei confronti del padre che la riprende quando ha questi atteggiamenti, ma anche verso sua madre che visto il risultato a scuola la riprende un po' anche lei.
    Come bisogna agire in questi frangenti? Siamo tutti allibiti, e penso che agire nel modo non giusto in questo momento, peggiori la situazione.. Grazie in anticipo per la risposta.

    Leggendo quanto scrive mi riporta alla mente una situazione che ho seguito e ho risolto. Nel mio caso si trattava di un nonno preoccupato per i nipoti e per l'atteggiamento discordante educativo che la figlia e il genero tenevano verso i bambini. Fa bene a chiedere aiuto per essere supportata, perché lei può solo sostenere suo figlio a prendere delle posizioni. Lei può solo sensibilizzare suo figlio alla necessità di chiedere, insieme a sua nuora, delle consulenze con uno psicologo sugli atteggiamenti da tenere in modo concorde fra loro con sua nipote. Si tratta di una sorta di Parent Training, in cui attraverso i genitori si agisce sui figli ed ovviamente sarà lo psicologo poi a valutare la necessità di vedere ed intervenire sulla minore. Di più non può fare e non può intromettersi tra loro. Mi faccia sapere gli sviluppi......

    Dott.ssa Loretta Bezzi

  • Non riesco a farmi capire... se ho un'impegnativa del medico di base, perchè l'accettazione la rifiuta? Non arrivo nemmeno a parlare con un medico, ma col semplice impiegato allo sportello. Gli ospedali di Milano non erogano il servizio di assistenza psicologica e non sanno dove mandarmi. Nessuno ha valutato se il mio caso richieda o meno tale assistenza: semplicemente non esiste lo psicologo dell'asl, stando al numero verde per le prenotazioni della regione Lombardia, al sito per le prenotazioni della regione Lombardia e alla accettazione dell'ospedale Niguarda. E' inutile che mi diciate di andare da un privato: non posso permettermelo, altrimenti l'avrei già fatto. Non provo piacere nello stare male, nel piangere ogni giorno, nell'avere (per ora) piccoli attacchi di panico che mi fanno correre a casa e sprangare la porta contro il mondo esterno. Andavo in palestra, ma ho smesso: dopo 30 minuti, indipendentemente dall'esercizio, mi veniva da piangere e cominciavo a pensare che in fondo in fondo quelli che si buttano sotto la metro non hanno tutti i torti. Vorrei una mano prima di non riuscire più a tenenere a bada questo pensiero, ma se devo scegliere tra pagare l'affitto e la parcella dello psicologo preferisco l'affitto.

    Si rivolga al Centro di Igiene Mentale più vicino, se ha questi pensieri. Se non trova uno psicologo troverà senz'altro un medico psichiatra per una farmacoterapia..... I Consultori non riescono ad evadere queste domande , perché spesso devono occuparsi dei procedimenti con i Tribunali dei Minori essendo spesso carenti in tutta Italia di organico..... La Psicoterapia solo nei dipartimento dipendenze patologiche è dentro i Lea ( livelli minimi di assistenza).

    Dott.ssa Loretta Bezzi

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Ciao sono Loretta Bezzi, psicologa e psicoterapeuta che usa principalmente l’approccio terapeutico cognitivo comportamentale integrato con quello sis...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Depressione
  • Disturbo d'ansia generalizzato
  • Attacco di panico
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Padova
  • ISCRA di Modena
  • scuola SBPC di Bologna, sede di Forlì
Visualizza altre informazioni

Specializzazioni

  • Psicoterapia

Competenze linguistiche

Italiano

Premi e riconoscimenti

  • Socio Ordinario SITCC (Società Italiana di Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale)
  • Socio Ordinario EMDR Italia
  • Socio Professionista AIDAS ( Associazione Italiana Disturbi dell’Ansia Sociale)
Visualizza altre informazioni

Pubblicazioni e articoli