Indirizzi (7)


Pazienti senza assicurazione sanitaria


011 1980..... Mostra numero


Studio Di Perna
Via Professor Vittorio Bachelet 37, Trani


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Contanti, Carta di credito, Carta di debito, + 2 Altro
011 1980..... Mostra numero


Studio Privato Tolve
Via Cappuccini 4, Tolve


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Contanti, Carta di credito, Carta di debito, + 2 Altro
011 1980..... Mostra numero



Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Carta di credito, Carta di debito, Contanti, + 2 Altro
011 1980..... Mostra numero


Studio di fisioterapia e raibilitazione "Beato Giacomo"
Via San Maria Goretti 30, Bitetto


Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti
Carta di credito, Carta di debito, Contanti
011 1980..... Mostra numero



Pazienti senza assicurazione sanitaria


Consulenza online • 100 €


011 1980..... Mostra numero

1) Una volta conclusa la consulenza, riceverà il link diretto per il pagamento
2) Inserisci il tuo nome, cognome e la data della consulenza nel campo descrizione.
3) A questo punto il procedimento è completo. Grazie per la collaborazione!

I pagamenti per le consulenze sono inviati direttamente allo specialista, che è anche responsabile della policy di cancellazione e rimborso.

In caso di eventuali problemi con il pagamento, ti preghiamo di contattare lo specialista.

Ricorda, MioDottore non ti addebita alcuna commissione aggiuntiva per la prenotazione dell'appuntamento e non processa i pagamenti per conto dello specialista.


Almeno 30 minuti prima della consulenza riceverai un SMS ed un'email con il link per iniziare il videoconsulto. Potrai collegarti sia da PC che da smartphone.


Tieniti pronto 10 minuti prima della consulenza. Assicurati che la batteria del tuo dispositivo sia carica. Per i videoconsulti: controlla la tua connessione internet e il corretto funzionamento di camera e microfono. Tieni a portata di mano eventuali referti medici (es. il risultato degli esami).


Questo dottore non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti senza assicurazione sanitaria


011 1980..... Mostra numero


Esperienze

Su di me

Sono un giovane neurochirurgo, decisamente appassionato del mio lavoro ed in continuo aggiornamento professionale.
Per me è fondamentale entrar...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università degli Studi di Torino
  • Università degli Studi di Bari Aldo Moro

Specializzazioni

  • Neurochirurgia
  • Chirurgia Vertebrale
  • Terapia del dolore


Competenze linguistiche

  • Italiano,
  • Inglese

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


100 €

Consulenza Online



Via Sardegna 2, Taranto

150 €

PRONTOSALUTE

Visita neurochirurgica



Via Professor Vittorio Bachelet 37, Trani

150 €

Studio Di Perna

Si ricorda ai pazienti di portare tutta la documentazione clinica e radiologica (compresi CD degli esami)



Via Cappuccini 4, Tolve

150 €

Studio Privato Tolve

Si ricorda ai pazienti di portare tutta la documentazione clinica e radiologica (compresi CD degli esami)



Via Lucera 4, Bari

150 €

Poliambulatorio VisMed Bari

Si ricorda ai pazienti di portare tutta la documentazione clinica e radiologica (compresi CD degli esami)



Via San Maria Goretti 30, Bitetto

150 €

Studio di fisioterapia e raibilitazione "Beato Giacomo"

Si ricorda ai pazienti di portare tutta la documentazione clinica e radiologica (compresi CD degli esami)



Via Professor Vittorio Bachelet 37, Trani

150 €

Studio Di Perna

Si ricorda ai pazienti di portare tutta la documentazione clinica e radiologica (compresi CD degli esami)



Via Cappuccini 4, Tolve

150 €

Studio Privato Tolve

Si ricorda ai pazienti di portare tutta la documentazione clinica e radiologica (compresi CD degli esami)



Via Lucera 4, Bari

150 €

Poliambulatorio VisMed Bari

Si ricorda ai pazienti di portare tutta la documentazione clinica e radiologica (compresi CD degli esami)



Via San Maria Goretti 30, Bitetto

150 €

Studio di fisioterapia e raibilitazione "Beato Giacomo"

Si ricorda ai pazienti di portare tutta la documentazione clinica e radiologica (compresi CD degli esami)



Via Gerhard Rohlfs, 5, Tito

Da 150 €

Centro Medico Lucano Srl



Via Professor Vittorio Bachelet 37, Trani

100 €

Studio Di Perna

Si ricorda ai pazienti di portare tutta la documentazione clinica e radiologica (compresi CD degli esami)



Via Cappuccini 4, Tolve

100 €

Studio Privato Tolve

Si ricorda ai pazienti di portare tutta la documentazione clinica e radiologica (compresi CD degli esami)



Via Lucera 4, Bari

100 €

Poliambulatorio VisMed Bari

Si ricorda ai pazienti di portare tutta la documentazione clinica e radiologica (compresi CD degli esami)



Via San Maria Goretti 30, Bitetto

100 €

Studio di fisioterapia e raibilitazione "Beato Giacomo"

Si ricorda ai pazienti di portare tutta la documentazione clinica e radiologica (compresi CD degli esami)



Via Gerhard Rohlfs, 5, Tito

100 €

Centro Medico Lucano Srl

Altre prestazioni


Via Professor Vittorio Bachelet 37, Trani

80 €

Studio Di Perna


Via Cappuccini 4, Tolve

80 €

Studio Privato Tolve


Via Lucera 4, Bari

80 €

Poliambulatorio VisMed Bari



Via Professor Vittorio Bachelet 37, Trani

150 €

Studio Di Perna

Si ricorda ai pazienti di portare tutta la documentazione clinica e radiologica (compresi CD degli esami)



Via Cappuccini 4, Tolve

150 €

Studio Privato Tolve

Si ricorda ai pazienti di portare tutta la documentazione clinica e radiologica (compresi CD degli esami)



Via Lucera 4, Bari

150 €

Poliambulatorio VisMed Bari

Si ricorda ai pazienti di portare tutta la documentazione clinica e radiologica (compresi CD degli esami)



Via San Maria Goretti 30, Bitetto

150 €

Studio di fisioterapia e raibilitazione "Beato Giacomo"

Si ricorda ai pazienti di portare tutta la documentazione clinica e radiologica (compresi CD degli esami)

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
F
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio Di Perna visita neurochirurgica di controllo

Mi sono sottoposto ad un intervento di artrodesi e decompressione eseguito dal dottor Di Perna a fine Febbraio. Il decorso post-operatorio risulta regolare e la sintomatologia dolorosa migliora giorno dopo giorno.
Puntuale negli appuntamenti, sin dalla prima visita traspare l'amore che il dottore ha per il suo lavoro, e questo trasmette fiducia e sicurezza: avete la certezza di porre la vostra salute nelle mani di una persona eccellente sia sul piano professionale che umano, capace di rassicuravi e guidarvi nel percorso terapeutico migliore.

A
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio Di Perna prima visita neurochirurgica

La visita ottima, la terapia dovrebbe per il mio problema dovrebbe funzionare.

D
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio Di Perna prima visita neurochirurgica

Competenza, empatia, spiegazione comprensibile del problema, tutto eccellente. Bravo dot.


G
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Centro Medico Lucano Srl visita neurochirurgica

Lo specialista Di Perna è una persona preparata, attenta e scrupolosa oltre che gentile. Esperienza veramente positiva, consigliatissimo.


P
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio Di Perna prima visita neurochirurgica

Vivamente consigliato! Medico eccellente, tutto perfetto consiglio assolutamente. Puntuale, preparato, mette il paziente a proprio agio. Molto attento a percepire il problema e a capire come parlare con il paziente molto professionale e spiegazione molto semplice che fa capire molto bene il problema


N
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio Di Perna prima visita neurochirurgica

Dottore Eccellente,molto disponibile e chiaro nel linguaggio.


P
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio Di Perna prima visita neurochirurgica

Sin dall’accoglienza il dottore si è dimostrato gentile e disponibile.la visita è stata approfondita e altamente professionale. Ottima impressione, consigliatissimo.


S
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio Di Perna prima visita neurochirurgica

Dottore molto cordiale e disponibile a rispondere a qualsiasi dubbio o domanda, dando utili consigli per migliorare o prevenire le proprie problematiche di salute.


A
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio Di Perna prima visita neurochirurgica

Spiegazioni precise e chiare e ottima competenza. Sono uscita soddisfatta.


G
Profilo verificato
Visita prenotata su MioDottore.it
Presso: Studio Di Perna prima visita neurochirurgica

Gran Professionista
Visita breve, ma molto chiara e dettagliata


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 7 domande da parte di pazienti di MioDottore

Buongiorno, sono una ragazza di 39 anni e circa un anno fa sono stata operata di ernia lombare L5-S1 (migrata cranialmente e a destra) che mi provocava una sciatalgia che mi impediva perfino di stare seduta ai pasti, dopo l'intervento non ho più avuto dolori alla gamba ma persiste un dolore lombare che si presenta soprattutto nella parte sinistra, per questo il mio medico ha deciso di farmi fare una rmn di controllo per verificare che non ci fossero recidive... La rmn dice questo:
Inflessione scoliotica sinistro-convessa lombare, conservato l'allineamento dei metameri.
In L5 - S1 emilaminectomia - flavectomia destra; nel recesso laterale destro scarsi esiti fibrocicatriziali peridurali senza evidenza di residui/recidiva di ernia discale.
Ben rappresentato il tessuto adiposo periradicolare bilateralmente.
Piccoli foci di edema spongioso subcondrale, osteocondrosico, si evidenzia nei piatti corticali affrontati in L4 - L5 ed L5 - S1 a sinistra.
Iniziali segni di disidratazione gli altri dischi intersomatici che conservano profilo regolare.
Nei limiti di norma l'ampiezza del canale spinale.
Cono midollare normale per posizione, segnale e morfologia.

Cosa significa piccoli foci di edema spongioso subcondrale, osteocondrosico?

Ringrazio e porgo cordiali saluti.

Buongiorno, i piccoli foci di edema subcondrosico che riporta il collega radiologo sono la conseguenza della discopatia sulle vertebre vicine. Mi spiego meglio: le vertebre sono come dei mattoni impilati e tra una vertebra e l'altra abbiamo un disco, ovvero un cuscinetto, che serve ad ammortizzare i carichi e ad evitare che i due mattoni si tocchino fra di loro. Quando il disco inizia a consumarsi (cosa che fa parte del fisiologico invecchiamento a cui tutti, ahimè, andiamo incontro) è possibile che i mattoni si tocchino tra di loro. Questo "toccarsi" fa si che i mattoni rispondano all'insulto attivando l'infiammazione che si vede in risonanza come edema osteocondrosico.
Consideri che sul livello dove è stata operata, il fatto che parte del disco fosse erniato e quindi "fuoriuscito" ha svuotato il cuscinetto e quindi, molto probabilmente, lo ha ridotto di altezza.
Ci sono 2 cose fondamentali da puntualizzare:
1- Non è una patologia a se stante, è una spia di un processo di sofferenza da carico a livello della colonna vertebrale.
2- nelle fasi iniziali di questo processo e, sopratutto nei giovani, può essere reversibile (dipende dal grado) o comunque il processo artrosico può essere rallentato riducendo lo stress meccanico sulla colonna vertebrale
In ogni caso è importante valutare le immagini radiologiche ed effettuare una valutazione clinica per capire l'entità del problema.
Cordiali saluti. GDP

Dott. Giuseppe Di Perna

Ho 36 anni , mai avuto mal di schiena in vita mia ma di recente ho preso una decina di chili e cambiando lavoro sono a passato a vita sedentaria prolungata.
All'improvviso, (nessun episodio o sforzo particolare) mi sono comparsi forti dolori alla schiena che poi si irradiavano alla gamba.​
Addirittura mi è comparso un importante idrocele (rigonfiamento​ del testicolo con versamento di liquido) che l'urologo dal quale mi facevo visitare mi riferiva essere comparso senza una causa ed in modo del tutto casuale..... E che non c'è un nesso tra le due cose.
Fatta una risonanza emergevano varie protrusioni ed un'ampia ernia L4 L5 S1 piuttosto marcata la quale mi sta causando svariati deficit motori e dolori progressivi via via sempre più importanti, in particolare su tutta la parte destra del corpo che è sempre più formicolante.
Mi sono state consigliate sedute di fisioterapia, ozonoterapia , chiropratica, visite da osteopata​ ecc... Tutte cose che però non hanno dato molti frutti, a parte piccoli periodi di lieve attenuazione del dolore ma che poi riprendevano, a volte, anche peggio di prima.
Sentiti alcuni specialisti potrebbe trattarsi di un caso chirurgico, peraltro da trattare anche in fretta, secondo altri no.... Insomma ...Possibile che una cosa, per alcuni anche "grave", sia​ soggettiva per la neurochirurgia ?
Dubbi che creano solo confusione,​ incertezza e diffidenza in generale, mentre il dolore peró aumenta ed i problemi magari peggiorano.
Ora sebbene io sappia che la soluzione chirurgica sia sempre l'ultima scelta a prescindere, vorrei capire, dato che mi è stata prospettata da qualcuni l'operazione, se comunque è salutare o deleterio continuare a farmi manovrare da osteopati o fisioterapisti ...intanto che giro tutti i neurochirurghi in Italia in cerca di risposte perlomeno "chiare" per il mio caso .

Buongiorno. Premettendo che senza una valutazione del quadro clinico, una visita clinica e la corretta visualizzazione delle immagini è impossibile rispondere con precisione alla sua domanda, cercherò di fare chiarezza con un discorso un pò più generico.
La sua domanda è assolutamente lecita. Lei giustamente si sta chiedendo se un caso possa essere chirurgico per alcuni e non chirurgico per altri. La mia risposta secca è si, quando si parla di patologia degenerativa della colonna vertebrale è abbastanza frequente che ci si trovi in questa condizione e cercherò di spiegarle il motivo tra un attimo.
Fatta eccezione per alcune condizioni particolari, per fortuna non sempre frequenti, l'indicazione chirurgica sulla patologia della colonna vertebrale è sempre una proposta. Viene abbastanza semplice pensare che se abbiamo una patologia che può essere rimossa chirurgicamente e che se non rimossa potrebbe compromettere l'aspettativa di vita di un paziente, allora viene abbastanza facile pensare che l'indicazione chirurgica è quasi mandataria.
Per fortuna però nei pazienti con patologia degenerativa (quindi su base artrosica, come l'ernia del disco, la discopatia, la stenosi lombare ecc..) l'indicazione chirurgica è fondata non sull'aspettativa di vita ma sulla qualità di vita. Come dico sempre ai pazienti, il chirurgo può fare quasi sempre un'intervento chirurgico, sulla risonanza magnetica qualcosa che si possa "aggiustare" c'è quasi sempre.
Quando un chirurgo visita un paziente deve capire se quella "alterazione" che magari si vede sulla risonanza possa essere in qualche modo associata al dolore ed alla clinica riferita ed osservata sul paziente. A quel punto, se pensa che sia correlato, spiega la possibilità del trattamento chirurgico. Ma la domanda è e deve essere: quanto questo problema impatta sulla qualità di vita del paziente? Inoltre, il paziente ha intrapreso seriamente un percorso di salute che rimuova i fattori di rischio per l'accentuazione del dolore in queste patologie (perdere dei chili se si è osservato un aumento del peso, fare regolarmente attività fisica, fisioterapia, rinforzo muscolare ecc.)? Se nonostante questo il paziente ritiene che la sua qualità di vita sia compromessa dal problema allora si deve pensare all'intervento chirurgico. Ma è una scelta che si fa caso per caso ed insieme al paziente. Questo secondo me è il motivo della soggettività che lei ha riscontrato, perché per fortuna in medicina esiste una zona di grigio in cui ci si può muovere con il paziente e decidere il percorso migliore. Spero di aver fatto un pò di chiarezza. Le auguro una buona giornata. GDP

Dott. Giuseppe Di Perna

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Sono un giovane neurochirurgo, decisamente appassionato del mio lavoro ed in continuo aggiornamento professionale.
Per me è fondamentale entrar...

Mostra tutta la descrizione


Formazione

  • Università degli Studi di Torino
  • Università degli Studi di Bari Aldo Moro

Premi MioDottore


Specializzazioni

  • Neurochirurgia
  • Chirurgia Vertebrale
  • Terapia del dolore

Tirocini

  • Istituto Ortopedico Rizzoli, Bologna, Reparto Chirurgia Vertebrale Oncologica e Degenerativa (Dr A. Gasbarrini)
  • Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna, Bologna, Reparto Neurochirurgia
  • Istituto Giannina Gaslini, Genova, Reparto Neurochirurgia Pediatrica



Competenze linguistiche

  • Italiano,
  • Inglese

Profili social


Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (15)