Indirizzi (2)

Dottoressa Gaia Parenti
Via dei Cavalleggeri 31, Piombino


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 12 anni
Bonifico, Carta di credito, Carta di debito, + 1 Altro
0565 178..... Mostra numero

Psicoterapia • 50 €

Psicoterapia di gruppo • Da 30 €


Centro Idos
Via dell'Olmo 6, Pistoia


Misure di sicurezza adottate in questo studio

Mostra

Pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 12 anni
Bonifico, Carta di credito, Carta prepagata, + 2 Altro
0565 178..... Mostra numero

Psicoterapia • 50 €

Psicoterapia di gruppo • Da 30 €


Esperienze

Su di me

.



Formazione

  • università degli studi di Firenze - Scuola di Psicologia
  • Centro Terapia Cognitivo Comportamentale CTCC Firenze
  • scuola cognitiva di Padova

Specializzazioni

  • Psicoterapia cognitivo comportamentale

Foto


Competenze linguistiche

  • Italiano

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Via dei Cavalleggeri 31, Piombino

50 €

Dottoressa Gaia Parenti


Via dell'Olmo 6, Pistoia

50 €

Centro Idos

Altre prestazioni


Via dei Cavalleggeri 31, Piombino

Da 30 €

Dottoressa Gaia Parenti


Via dell'Olmo 6, Pistoia

Da 30 €

Centro Idos

Punteggio generale

Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dai dottori a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
A
Profilo verificato
Presso: Dottoressa Gaia Parenti psicoterapia

Professionista preparata e disponibile.
Mi sono sentito capito da subito e sostenuto nelle mie problematiche.

C
Presso: Centro Idos psicoterapia

Mi sono sentita subito accolta dalla dottoressa, ha saputo mettermi a mio agio. Mi sono sentita ascoltata, capita, sapevo che potevo aprirmi senza aver paura del giudizio. Puntuale, disponibile con gli orari degli appuntamenti.

F
Presso: Dottoressa Gaia Parenti psicoterapia

La dottoressa Parenti mi ha cambiata la vita . Da quando abbiamo iniziato questo percorso insieme io sono rinata . La ringrazierò per sempre . Mi ha fatto vedere cose di me che ho non riuscivo a capire e da lì ho potuto lavorarci sopra per trasformarle . Ero molto bloccata inizialmente sulla decisione di andare da uno psicoterapeuta ed invece è una cosa che consiglio a tutti. Lei mi ha permesso di toccare con mano la mia interiorità e di tornare a sorridere . Grazie dottoressa


C
Presso: Altro Altro

Ottima esperienza, breve ma ben cadenzata nel tempo
Professionista competente empatico gentile e puntuale
Purtroppo il percorso causa lockdown e' stato fatto solo da remoto mi sarebbe piaciuto molto poterlo fare anche in presenza

Dott.ssa Gaia Parenti

La ringrazio davvero molto per le sue parole Cristina!


S
Presso: Dottoressa Gaia Parenti psicoterapia

Molto preparata e gentilissima, tornerò sicuramente!

Dott.ssa Gaia Parenti

grazie mille per la fiducia!


A
Presso: Dottoressa Gaia Parenti Altro

Ho trovato nella dottoressa Parenti un'estrema disponibilità verso l'altro, arricchita da una cortesia e puntualità non comuni.

Dott.ssa Gaia Parenti

Grazie molte!!


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 1 domande da parte di pazienti di MioDottore

Salve a tutti, mi ritrovo in uno stato confusionario. In pratica tutto è cominciato quattro mesi fa, mi sono lasciata dopo una relazione bellissima (durata tre anni) con un ragazzo sempre disponibile e dolce con me, che però all’ultimo ha deciso di troncare la relazione perché non si sentiva pronto per una convivenza. Ci ho sofferto tanto, poi qualche mese dopo ho iniziato a frequentarmi con un ragazzo che lavorava da me (che però si era trasferito in un’altra città sempre per lavoro e che ogni tanto veniva a trovarci). È iniziato tutto di fretta, mi ha fatto provare delle sensazioni davvero forti già da subito, mi dedicava sempre molto tempo e mi sentivo ascoltata e capita, però lui mi ha confessato da subito di avere una situazione difficile (un figlio piccolo e l’ex ossessionata ancora da lui), ma nonostante tutto inizialmente la situazione non era pesante perché lui mi faceva capire di volere solo me. Quando poi è dovuto ripartire ci siamo sempre sentiti al telefono, facevamo lunghe conversazioni e sono anche andata a trovarlo e siamo stati benissimo. Però a volte c’erano delle complicazioni, a volte lui spariva e non rispondeva al telefono o comunque mi sembrava freddo, altre volte mi faceva capire che ci tenesse.

Poi si è un po’ trasformato in un’altra persona, a volte mi parlava di altre ragazze per farmi ingelosire, mi ha confessato di aver tradito in passato alcune sue ex e mi ha detto che a lui piace flirtare con le donne (senza doverci necessariamente farci nulla) e quindi io ho cominciato a fidarmi sempre meno e ho avuto parecchi momenti di ansia quando lui non si faceva sentire, anche perché ogni tanto mi diceva di aver invitato alcune sue amiche a cena da lui. I miei amici hanno sempre dubitato di lui, mi hanno detto dall’inizio di non fidarmi, che secondo loro ho a che fare con un narcisista che mi ha fatto un po’ di “love bombing” all’inizio dato che ultimamente non mi dice praticamente mai cose carine e l’ultima volta che è sceso qui in città (anche per stare con suo figlio) siamo stati pochissimo insieme, lui era molto freddo, ha dovuto dormire a casa con la sua ex e passava praticamente più tempo assieme a lei nonostante mi dicesse cose come “tranquilla che tra noi è finita, devo stare in quella casa giusto perché sennò mi ricatta e non mi fa vedere mio figlio” e sinceramente ci sono stata male anche perché non è riuscito neanche a trovare un’ora di tempo libero per venirmi a salutare prima di partire, poi mi sono un po’ distaccata io e non l’ho più chiamato, lui poi mi fa “aspettavo una tua chiamata perché ci tengo” e quindi ci sono ricaduta e sinceramente questa situazione a me fa davvero male.

Ultimamente sto notando che i miei amici si stanno distaccando da me perché gli da fastidio che io gli parli sempre di lui e che mi faccia sottomettere così, anche perché l’altra volta lui mi fa “forse tornerò a lavorare in città (dove sto io), però in caso purtroppo dovrò tornare con la mia ex illudendola seolo per tenermi il bambino, però noi possiamo vederci comunque” e sinceramente questa cosa mi ha spiazzata. Ultimamente ho ripreso i rapporti con un mio vecchio amico che mi ha confessato di piacergli da tanto e che, raccontandogli la situazione mia attuale, mi ha detto di volermi salvare perché non merito tutto questo, mi ha detto che lui mi darebbe l’esclusiva perché a parer suo sono speciale e qualche giorno fa ci sono uscita, mi ha fatto sfogare e prima di salutarci ci siamo baciati.. ho notato molta sincerità da parte sua, mi sono sentita “coccolata” e mi fa piacere che lui ogni mattina mi mandi il buongiorno (mentre quello con cui mi sto sentendo da mesi non lo fa perché dice di odiare le messaggistiche),

però al momento non so che fare.. a me piacerebbe che il ragazzo con cui sto adesso cambi (anche perché due mesi fa mi ha anche “tradito” baciando una sua amica davanti a me, cioè li ho scoperti) e poi però ha cercato di farsi perdonare piangendo davanti a me,ora che praticamente mi è successa una cosa simile con questo mio amico da una parte mi sento anche io traditrice, però dall’altra io ho baciato questo mio amico perché mi sentivo sola, avevo bisogno di sentire qualcosa e so che con questo mio amico sarebbe più facile avere una relazione perché è una persona buona e sincera, però dall’altra non riesco a distaccarmi dall’uomo che mi fa star male, che non mi dice mai di tenerci (non so se per orgoglio o altro), che però vuole possedermi perché quando vede che gli “sfuggo” mi cerca sempre e mi fa ricadere nella sua trappola… il mio amico ha detto anche che mi aspetterà, non per molto ma ci terrebbe ad avere l’esclusiva, ma davvero non so che fare. Consigli?

Buonasera, si percepisce molto il suo affanno e l’angoscia scaturita da questi affollamento di situazioni confusionarie. Immagino che non sia semplice decifrare messaggi contrastanti dagli altri. Senza dubbio un percorso psicoterapeutico la potrebbe aiutare a fare un po’ di chiarezza. Sento molto affollamento sulle mosse altrui, di lei che ne è ? Dei suoi gusti, delle sue scelte e preferenze che ne rimane? Spostare il focus dall’altro a noi stessi talvolta può essere un primo passo per comprendere/ci. Si prenda cura di questi aspetti.. rimango a disposizione.

Dott.ssa Gaia Parenti

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

.



Formazione

  • università degli studi di Firenze - Scuola di Psicologia
  • Centro Terapia Cognitivo Comportamentale CTCC Firenze
  • scuola cognitiva di Padova

Specializzazioni

  • Psicoterapia cognitivo comportamentale

Tirocini

  • UFSMA - CSM c/o Ospedale Villamarina di Piombino - Usl Nord Ovest
  • Centro AntiViolenza Artemisia - Firenze
  • Reparto di Psichiatria - Ospedale di Careggi (FI)

Certificati


Foto


Competenze linguistiche

  • Italiano

Premi e riconoscimenti

  • .

Profili social


Pubblicazioni e articoli

Pubblicazioni (1)