Tempo medio di risposta:

Non trascurare la tua salute

Scegli la consulenza online per iniziare o continuare una terapia, senza muoverti da casa. Se ne hai bisogno, puoi anche prenotare una visita in studio.

Mostra gli specialisti Come funziona?

Indirizzo

Via Ettore Carafa 98, Corato
CENTRO SALUTE MENTALE

Questo specialista non offre prenotazioni online a questo indirizzo

Pazienti con assicurazione sanitaria e pazienti senza assicurazione sanitaria


Presso questo indirizzo visito: adulti

Non hai trovato sul profilo dello specialista le informazioni che cercavi?

Mostra altri psichiatri nelle vicinanze

Esperienze

Su di me

Di seguito elencata la mia esperienza professionale, acquisita in virtù di incarichi formali: Dirigente Medico Psichiatra Responsabile CSM Corato DSM...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Disturbo post traumatico da stress
  • Disturbi psicosomatici
  • Depressione
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Psichiatria

Prestazioni e prezzi

I prezzi indicati sono quelli per pazienti senza assicurazione sanitaria

Prestazioni suggerite


Via Ettore Carafa 98, Corato

CENTRO SALUTE MENTALE


Via Ettore Carafa 98, Corato

120 €

CENTRO SALUTE MENTALE

Altre prestazioni


Via Ettore Carafa 98, Corato

160 €

CENTRO SALUTE MENTALE



Via Ettore Carafa 98, Corato

65 €

CENTRO SALUTE MENTALE



Via Ettore Carafa 98, Corato

300 €

CENTRO SALUTE MENTALE

consulto definito complessivo



Via Ettore Carafa 98, Corato

150 €

CENTRO SALUTE MENTALE



Via Ettore Carafa 98, Corato

80 €

CENTRO SALUTE MENTALE

Punteggio generale

  • Puntualità
  • Attenzione
  • Struttura e attrezzature
Tutte le recensioni contano e non possono essere rimosse o modificate dagli specialisti a proprio piacimento. Scopri come funziona il processo di moderazione delle recensioni.
E
Presso: CENTRO SALUTE MENTALE visita psichiatrica di controllo

Da anni soffrivo di sintomi di svariata natura..insonnia, ansia, sbalzi di umore, energia che va e viene...ho assunto varie terapie con pochi risilultati. Da quando sono in cura dal Dott. Nappi come prima cosa ho ricevuto una diagnosi, di conseguenza una idonea cura che mi ha ridato “ vita” ! grazie


A
Presso: CENTRO SALUTE MENTALE colloquio psichiatrico

Ho conosciuto il dottore in un brutto periodo e sono in cura da lui da molto tempo. Lo ritengo un ottimo medico, empatico, cordiale ma anche professionale. E' sempre disponibile a chiarimenti e alle mie esigenze. Lo consiglio di cuore.

Dr. Gaetano Nappi

grazie


S
Presso: CENTRO SALUTE MENTALE prima visita psichiatrica

ottimo professionista! disponibile, attento, scrupoloso; rispetto della privacy e delle esigenze della utenza! sensibile anche alle problematiche psicologiche

Dr. Gaetano Nappi

grazie


C
Presso: CENTRO SALUTE MENTALE prima visita psichiatrica

Sono stato per la prima volta oggi dal dottor Nappi. Ho trovato un medico molto comperente, mi ha ascoltato dandomi il giusto spazio e mi sono sentito al sicuro e in buone mani. Complimenti al dottor Nappi.


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 4 domande da parte di pazienti di MioDottore

A distanza di ormai poco più di 2 mesi dalla sospensione di un farmaco SSRI (Citolapram) a 20mg, assunto per 3 settimane, ho ancora disfunzioni sessuali. Ho assunto il farmaco per ansia e depressione, la seconda settimana in seguito a un abuso di alcolici e cannabis ho sviluppato i miei effetti collaterali nel giro di una notte (quel giorno non presi la mia dose per paura di interazioni che sono comunque avvenute), ritrovandomi la mattina del 23 ottobre con: deficit erettile, scomparsa di erezioni notturne e mattutine da sempre presenti, frenulo desensibilizzato, calo della libido e leggero fastidio/dolore interno al pene rilevabile già in fase di semi erezione. Ho 23 anni e non ho mai e sottolineo mai sofferto di problemi simili, anzi, al contrario ho sempre avuto una certa ipersessualità se così vogliamo definirla. A distanza di 2 mesi MI SEMBRA di star avendo dei piccolissimi miglioramenti sul vigore erettivo (tutt'ora non potrei avere un rapporto sessuale senza l'uso di farmaci, sia per la difficoltà di avere un vigore erettivo dignitoso sia per l'estrema difficoltà nel mantenerla) e il recupero della libido, anche il dolore che percepivo sembra lentamente scomparire.. ho anche iniziato una terapia riabilitativa proposta dal mio urologo a base di cialis da seguire per un mese, tale farmaco risolve quasi completamente il problema erettile, seppur temo temporaneamente purtroppo. La sensibilità del frenulo è ancora compromessa. Facendo una veloce ricerca sul web trovo solo notizie drammatiche riguardo una sindrome che si chiama PSSD. Se questo fosse il mio caso avrebbe degli impatti talmente invalidanti sulla psiche che potrei sviluppare istinti suicidi per la prima volta nella mia vita. Quali sono le vostre considerazioni in merito? Avete avuto pazienti con sintomi analoghi? Quanto tempo possono persistere questi sintomi? Aggiungo che non ho infiammazioni alla prostata o altri problemi analoghi, il tutto è stato causato fra l'interazione del farmaco e le sostanze abusate

buona sera! potrebbe anche giovarsi di un trattamento paicoterapico, per gestire la paura della paura!

Dr. Gaetano Nappi

BuonSera volevo un informazione oggi per la prima volta ho assunto paroxetina 10mg ma sono stata male attacchi d ansia forti e nausea e spossatezza . Vorrei non continuare piu a prenderlo concordandolo con il mio psicologo pero’ volevo chiedere se da domani non lo prendo piu avendo preso solo mezza pastiglia e’ fattibile o bisogna gradatamente diminuire?? Anche se ripeto ho preso solo mezza pastiglia. Poi in settimana andro’ dal mio psicologo ma nel mentre volevo chiedere a voi specialisti un consiglio. Grazie mille

buon di! in prima battuta le consiglio di parlarne con un medico psichiatra (unico a poter indicarle una terapia farmacologica) e non con lo psicologo, che affronta altri temi con altre terapie non fisiche o chimiche. poi ricordi che un SSRI impiega almeno 2 settimane prima di iniziare a funzionare.. potrebbero essere i sintomi che hanno indotto il medico a prescriverle la paroxetina.. poi se persistono va rivalutato il tutto

Dr. Gaetano Nappi

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Di seguito elencata la mia esperienza professionale, acquisita in virtù di incarichi formali: Dirigente Medico Psichiatra Responsabile CSM Corato DSM...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Disturbo post traumatico da stress
  • Disturbi psicosomatici
  • Depressione
Mostra tutte le patologie

Specializzazioni

  • Psichiatria

Pubblicazioni e articoli