COVID-19: Non trascurare la tua salute

MioDottore

Puoi prenotare un appuntamento con questo specialista per:

Visita in studio

Se hai bisogno di trattamenti che richiedono un incontro di persona con lo specialista, non attendere - prenota una visita in studio.

Indirizzi (3)

Napoli
VISITE DOMICILIARI SU NAPOLI E PROV. - PER EMERGENZE CONTATTARE DIRETTAMENTE IL DOTTORE


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 15 anni
Contanti
328 954.....

Avellino
VISITE DOMICILIARI SU AVELLINO E PROV. - PER EMERGENZE CONTATTARE DIRETTAMENTE IL DOTTORE


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 15 anni
328 954.....

Via Leonardo Bianchi, Napoli
Ospedale V. Monaldi (CONTATTARE DOTTORE DOPO PRENOTAZIONE)


Presso questo indirizzo visito: adulti, bambini a partire da 15 anni
Contanti, Carta di credito, Carta di debito
328 954.....

Esperienze

Su di me

Sono un Neurologo Generale o anche "a tutto campo" che per la lunga esperienza maturata sono in grado di occuparmi di tutta la patologia neurologica d...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Cefalea
  • Emicrania
  • Malattia di parkinson
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Napoli Federico II

Specializzazioni

  • Neurofisiopatologia

Competenze linguistiche

Inglese

Prestazioni e prezzi

Prestazioni suggerite

Prima visita neurologica


Via Leonardo Bianchi, Napoli

150 €

Ospedale V. Monaldi (CONTATTARE DOTTORE DOPO PRENOTAZIONE)

Altre prestazioni

Visita neurologica di controllo


Via Leonardo Bianchi, Napoli

130 €

Ospedale V. Monaldi (CONTATTARE DOTTORE DOPO PRENOTAZIONE)


Visita neurologica domiciliare


Napoli

da 120 €

VISITE DOMICILIARI SU NAPOLI E PROV. - PER EMERGENZE CONTATTARE DIRETTAMENTE IL DOTTORE


Avellino

da 120 €

VISITE DOMICILIARI SU AVELLINO E PROV. - PER EMERGENZE CONTATTARE DIRETTAMENTE IL DOTTORE

Recensioni dei pazienti

5

Punteggio generale
9 recensioni

V
Paziente verificato
Presso: VISITE DOMICILIARI SU NAPOLI E PROV. - PER EMERGENZE CONTATTARE DIRETTAMENTE IL DOTTORE visita neurologica domiciliare

Visita dettagliata con competenza e disponibilità da parte del Dottore. Ottimo professionista e persona con capacità di ascolto del paziente.Soddisfatta della scelta.


R
Presso: VISITE DOMICILIARI SU NAPOLI E PROV. - PER EMERGENZE CONTATTARE DIRETTAMENTE IL DOTTORE visita neurologica domiciliare

Oltre alla sua preparazione professionale e veramente una brava persona. È stata una Vera fortuna incontrarlo in questo periodo di fermo sanitario per il covid19.
Oggi ho avuto una prima visita e non conoscendomi è venuto a casa per aiutarmi ad uscire dalla mia paura dell EPILESSIA . Si è reso disponibile per la sua presenza in momenti di difficoltà ❤️

Dott. Francesco Crispi

Grazie


R
Presso: VISITE DOMICILIARI SU NAPOLI E PROV. - PER EMERGENZE CONTATTARE DIRETTAMENTE IL DOTTORE visita neurologica domiciliare

Visita accurata, puntualità rispetto per il paziente, esaustivo ed empatico. Si prodiga nel dare spiegazioni

Dott. Francesco Crispi

Grazie


A
Presso: VISITE DOMICILIARI SU NAPOLI E PROV. - PER EMERGENZE CONTATTARE DIRETTAMENTE IL DOTTORE Altro

Visita soddisfacente, professionalità e competenza dimostrate nell'anamnesi e nell'esposizione di diagnosi e terapia.

Dott. Francesco Crispi

Grazie


C
Paziente verificato
Presso: Altro Altro

Oltre ad essere un dottore eccellente, è sempre disponibile e soprattutto sempre reperibile e anche attento ai pazienti e non solamente alla loro salute ma anche al loro stato morale così stabilendo un rapporto di fiducia e sostegno

Dott. Francesco Crispi

Grazie, faccio del mio meglio


M
Presso: VISITE DOMICILIARI SU AVELLINO E PROV. - PER EMERGENZE CONTATTARE DIRETTAMENTE IL DOTTORE

Disponibilità, umanità e competenza nello svolgere il proprio lavoro, sono le caratteristiche che mi hanno dato fiducia e serenità durante il periodo che ha seguito mia madre nella sua complessa situazione di salute e, fisica.

Dott. Francesco Crispi

Grazie, molto cortese da parte sua


R
Presso: Altro Altro

Un grande professionista, persona molto empatica, paziente e sempre reperibile. Molto preparato e riesce sempre a trovare una soluzione.

Dott. Francesco Crispi

Grazie, faccio il possibile per risolvere tutte le problematiche


C
Presso: Altro Altro

Grande professionista oltre ad essere competente nel suo settore ...è una persona empatica, paziente ma... soprattutto sempre reperibile.

Dott. Francesco Crispi

La ringrazio


L
Presso: VISITE DOMICILIARI SU NAPOLI E PROV. - PER EMERGENZE CONTATTARE DIRETTAMENTE IL DOTTORE Altro

Alta professionalità,eccellenti diagnosi, cure andate sempre a buon fine .Dottore molto disponibile e reperibile in qualsiasi momento

Dott. Francesco Crispi

Molte grazie


Si è verificato un errore, riprova

Risposte ai pazienti

ha risposto a 8 domande da parte di pazienti di MioDottore


  • Salve!
    Ho 34 anni e soffro di ansia e attacchi di panico.

    Fino a maggio 2019 ero in cura con 20 gocce di Daparox al giorno per attacchi di panico.

    A maggio su consiglio dello psichiatra ho iniziato a diminuire di una goccia ogni 15 giorni perché stavo bene.

    Ne frattempo ho vissuto momenti altamente stressanti tra problemi familiari e seri problemi ginecologici fortunatamente risoltisi bene.

    Passata la paura per il problema ginecologico si è scatenata un ansia incontrollabile...
    Ho così deciso di riprendere la cura... lo psichiatra mi ha fatto passare dal Daparox a paroxetina in pasticche (dopo aver assunto la seconda ho iniziato ad avere problemi di visione sfocata da un occhio e pupilla dilatata solo da quell’occhio).
    Ho sospeso la cura e la vista è tornata normale.
    Sono tornata al Daparox e il problema si è ripresentato, ho provato la sertralina ma andava ancora peggio (pupille dilatate all’inverosimile... entrambe, anche se una sempre più dell’altra!), così adesso ho ricominciato con paroxetina e Xanax da 3 giorni.
    Secondo lo psichiatra non sono le medicine a dilatarmi le pupille (in passato ho assunto paroxetina sia in pasticche che in gocce per diversi anni e non mi ha mai dato problemi agli occhi!), bensì lo stress.

    Nel frattempo ho effettuato tre visite oculistiche complete e non è risultato niente di anomalo.
    Sono nata con un grave strabismo, in parte corretto con due interventi in età pediatrica ma non totalmente risolto. L’oculista ha ipotizzato che l’Anisocoria sia dovuta allo strabismo ma io ho l’assoluta certezza che prima d’ora le mie pupille sono sempre state identiche!
    Ho effettuato TAC CRANIO ENCEFALO ed è risultato tutto nella norma.
    Ho effettuato una visita neurologica dallo psichiatra che mi segue e non ha rilevato niente di niente.
    Non ha ritenuto opportuno farmi effettuare altri esami. Solo tanta tanta ansia ha detto...

    Alla sospensione della paroxetina ho sofferto di altri problemi visivi come vista tremolante ai lati e visione distorta delle linee.

    Adesso che ho ripreso la cura questi sintomi sono scomparsi ma l’Anisocoria resta... alla luce del sole o con una luce puntata in faccia le pupille sono piccole e uguali e la vista è perfetta mentre in presenza di luci più basse sono entrambe dilatate ma una molto più dell’altra (e da quell’occhio vedo molto sfocato).

    Nè l’oculista né il neurologo hanno riscontrato anomalie nel riflesso nè nel “comportamento” della pupilla.

    Hanno ipotizzato che si tratti di una somatizzazione dell’ansia! So che l’ansia dilata le pupille ma è possibile che provochi Anisocoria? O è più probabile che siano i farmaci a provocarmi questi fastidì?

    Da alcuni giorni inoltre mi sento stanca e da ieri ho delle piccole contrazioni muscolare a occhi, bocca, pancia e arti e sensazione di calore o bruciore alle gambe!
    Ho il terrore della sclerosi multipla... che l’oculista è il neurologo hanno escluso!
    Secondo voi dovrei effettuare una RM? A quali esami dovrei sottopormi?

    Salve, da quello che racconta non ci sono riscontri clinci e strumentali suggestivi di malattia organica. Se sono comparsi nuovi sintomi però è bene effettuare una nuova valutazione clinica ed eventualmente nuovi esami se ritenuti utili o necessari dallo Specialista

    Dott. Francesco Crispi

  • Domande su Depressione

    la mia domanda è sul talofem 4g/100ml , visto che non si trova , mi hanno consigliato le gocce di CBD di canapa . Vorrei sapere se posso usarle in mancanza delle talofem 4g/100ml. Specifico che soffro di agitazione e ansia.

    Buonasera, il Talofen purtroppo non ha equivalenti e non credo che con le gocce di CBD possa ottenere gli stessi risultati in termini di efficacia. Le consiglio una rivalutazione clinica per stabilire l'eventuale sostituto o di consultare lo specialista che le ha prescritto il Talofen per farsi consigliare una alternativa.

    Dott. Francesco Crispi

Tutti i contenuti pubblicati su MioDottore.it, specialmente domande e risposte, sono di carattere informativo e in nessun caso devono essere considerati un sostituto di una visita specialistica.

Esperienze

Su di me

Sono un Neurologo Generale o anche "a tutto campo" che per la lunga esperienza maturata sono in grado di occuparmi di tutta la patologia neurologica d...

Mostra tutta la descrizione

Patologie trattate

  • Cefalea
  • Emicrania
  • Malattia di parkinson
Mostra tutte le patologie

Formazione

  • Università degli Studi di Napoli Federico II

Specializzazioni

  • Neurofisiopatologia

Competenze linguistiche

Inglese

Account dei social media


Ricerche correlate